Vecchio 17-02-13, 12:57 AM   #151
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito Cantiere in fase di costruzione...ma proprio il cantiere candidato: Vespucci pa

Quote:
Originariamente inviata da sam_59 Visualizza il messaggio
ciao Amstaff,

la soluzione matita, ad essere sincero non mi piace perchè, a mio avviso, restituisce linee di colore troppo "metallico".

Il cartoncino ha uno spessore di circa 3/10 di mm e potrebbero quindi risultare linee fuori scala per il tuo modello.

Potresti dipingere le coste delle tavole di nero semprecchè lo spessore della tavola sia di almeno 1 mm.

Altra soluzione(il risultato lo puoi vedere qui Sciabecco da piani Amati (autocostruzione)) incollare le tavole sul falso ponte con vinilica o alifatica colorata di nero avendo cura che la colla risalga tra le coste dei listelli. Se ti interessa possiamo approfondire
Ciao sam... Diciamo che il risultato ottenuto attualmente non è soddisfacente... Colorare i listelli di costa non mi garba tantissimo... Anche perché ho listelli da 0,5x3 un approfondimento del del discorso colla colorata perciò potrebbe essere una buona soluzione....manco demolisco il ponte già rivestito, l' ho carteggiato parecchio perciò avrò un 2/3 decimi di spessore, incollo sopra e via....


Inviato da mio iPad usando Tapatalk
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-02-13, 01:00 AM   #152
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito Cantiere in fase di costruzione...ma proprio il cantiere candidato: Vespucci pa

Quote:
Originariamente inviata da scorpion66 Visualizza il messaggio
per la calafatura io ho usato un pastello ad olio passato di costa sul listello. poi una volta asciutta la colla vinilica ho passato la carta abrasiva fine. sul mio wip della perla nera puoi vedere come è venuto il ponte con questa tecnica, che credo possa andare bene con un veliero antico ma non so se è lo stesso sul ponte della vespucci.
Ho visto e non è per niente male, avevo già tentato una soluzione del genere, ma con i listelli che ho... Spessore 0,5 non funziona vedo di fare un test con il sistema di sam... Ovvero la fuoriuscita di colla pigmentata...provo...😉


Inviato da mio iPad usando Tapatalk
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-02-13, 10:01 AM   #153
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,959
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

Prepara un po di vinilica rapida aggiungendo un po di colore (io usai un po di tempera in tubetto ma credo che vada altrettanto bene un acrilico) sino ad ottenere un'impasto grigio scuro. E' inutile cercare di arrivare ad ottenere un nero pieno perchè occorrerebbe molto colore con il rischio di alterare le proprietà della colla. La vinilica asciugando perde la colorazione bianca ed ecco che ottieni una linea sottile e bella nera.

Man mano che procedi con la collocazione dei listelli pulisci le sbordature di colla. Ti consiglio di grattarle via con una lametta quando la colla comincia a rapprendersi.
In questo modo eviti che la colla colorata sporchi il legno in profondità come accadrebbe pulendo con una pezzuola inumidita.

Alla fine una carteggiata con una grana medio-fina (240-320).

Fai un provino e fammi sapere, buon lavoro
sam_59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 10:52 AM   #154
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2011
Messaggi: 91
frankj1979 è un newbie...
predefinito

premetto che non sono un guru in materia, ma se si usasse x la calafatura del ponte una matita di quelle che usano le donne x truccarsi? potrebbe andare bene dato che ne esistano di tange gradizioni di colore?
frankj1979 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 05:59 PM   #155
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da frankj1979 Visualizza il messaggio
premetto che non sono un guru in materia, ma se si usasse x la calafatura del ponte una matita di quelle che usano le donne x truccarsi? potrebbe andare bene dato che ne esistano di tange gradizioni di colore?
bhe si pure questa puo' essere una soluzione, unico problema e' che avendo personalmente un rivestimento di larghezza 3mm per h 0.5 rende improponibile poter colorare di costa.
se intendi ripassare l' assito dal lato di coperta tipo una matita per capirci.. dato appunto la grandezza dei listelli non e' semplicissmo manco quello, in certe zone la matita scorre in altre esci dalla sede ecc...
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 06:01 PM   #156
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sam_59 Visualizza il messaggio
Prepara un po di vinilica rapida aggiungendo un po di colore (io usai un po di tempera in tubetto ma credo che vada altrettanto bene un acrilico) sino ad ottenere un'impasto grigio scuro. E' inutile cercare di arrivare ad ottenere un nero pieno perchè occorrerebbe molto colore con il rischio di alterare le proprietà della colla. La vinilica asciugando perde la colorazione bianca ed ecco che ottieni una linea sottile e bella nera.

Man mano che procedi con la collocazione dei listelli pulisci le sbordature di colla. Ti consiglio di grattarle via con una lametta quando la colla comincia a rapprendersi.
In questo modo eviti che la colla colorata sporchi il legno in profondità come accadrebbe pulendo con una pezzuola inumidita.

Alla fine una carteggiata con una grana medio-fina (240-320).

Fai un provino e fammi sapere, buon lavoro

a breve vado a casa e mi fermo in cartoleria a prendere una tempera nera.. e stasera faccio il test!!! :icon_smile_drop :
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 11:40 AM   #157
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sam_59 Visualizza il messaggio
Prepara un po di vinilica rapida aggiungendo un po di colore (io usai un po di tempera in tubetto ma credo che vada altrettanto bene un acrilico) sino ad ottenere un'impasto grigio scuro. E' inutile cercare di arrivare ad ottenere un nero pieno perchè occorrerebbe molto colore con il rischio di alterare le proprietà della colla. La vinilica asciugando perde la colorazione bianca ed ecco che ottieni una linea sottile e bella nera.

Man mano che procedi con la collocazione dei listelli pulisci le sbordature di colla. Ti consiglio di grattarle via con una lametta quando la colla comincia a rapprendersi.
In questo modo eviti che la colla colorata sporchi il legno in profondità come accadrebbe pulendo con una pezzuola inumidita.

Alla fine una carteggiata con una grana medio-fina (240-320).

Fai un provino e fammi sapere, buon lavoro

provino eseguito, ho fatto una bozza di vinavil nero... con un po' di tempera giotto.. quella che usavamo alle medie.. per capirci... la dritta e' super, assolutamente da evitare discorso spugna, ho fatto un test e ho fatto un macello, come hai detto si lascia seccare e si raschia via. Ho gia dato una prima grossolana carteggiata, stanotte alle 3... (volevo vedere che usciva) purtroppo il risultato non e' il massimo, non riesco a regolare perfettamente la larghezza della calafatura, i listelli sono larghi 3mm e sinceramente per quanta attenzione metto di fare le "fughe" pefette non mi riesce... in piu' i listelli spessi 0.5 non sono perfetti, certi hanno gli spigoli leggermente smussati, la colla va sopra e crea l' effetto "fuga" piu' grossa.
Inserisco un paio di immagini fatta con macro... percio' diciamo che esaspera un po' il discorso!!!
Icone allegate
Amerigo Vespucci su base Panart-b.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-.jpg  
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 12:40 PM   #158
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,959
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

non mi pare male e anche l'irregolarità della larghezza delle fughe ha un suo fascino.

Certo il problema maggiore è insito nello spessore minimo dei listelli che non permette alle ditte di darli con un bordo netto, ma a questo puoi ovviare tu stesso rettificandoli uno per uno con un po di carta abrasiva (320-400).

Basta che fissi il foglio di carta abrasiva su di una superficie piana e ci passi sopra il pezzetto di listello. Se ne prepari una piccola quantità alla volta non è un lavoro particolarmente noioso.
sam_59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 01:55 PM   #159
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sam_59 Visualizza il messaggio
non mi pare male e anche l'irregolarità della larghezza delle fughe ha un suo fascino.

Certo il problema maggiore è insito nello spessore minimo dei listelli che non permette alle ditte di darli con un bordo netto, ma a questo puoi ovviare tu stesso rettificandoli uno per uno con un po di carta abrasiva (320-400).

Basta che fissi il foglio di carta abrasiva su di una superficie piana e ci passi sopra il pezzetto di listello. Se ne prepari una piccola quantità alla volta non è un lavoro particolarmente noioso.
ho appunto fatto delle considerazioni, ed efettivamente il problema dele fughe non perfette e' da dividere tra la mia incompetenza e i listelli storti... faro' come dici, e vediamo se riduco il margne di errore... intanto grazie mille, proprio domenica ero in barca, e osservato il teack... le calafature sono fatte presumo con una gomma o un silicone nero bo... ma in ogni caso l' effetto e' praticamente identico, se riuscissi a risolvere meglio il discorso spessori verrebbe fuori un lavoro abbastanza realistico.
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 02:11 PM   #160
Utente
 
L'avatar di Angelo1972
 
Registrato dal: Jan 2013
residenza: Messina
Messaggi: 301
Angelo1972 è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Amstaff Visualizza il messaggio
ho appunto fatto delle considerazioni, ed efettivamente il problema dele fughe non perfette e' da dividere tra la mia incompetenza e i listelli storti... faro' come dici, e vediamo se riduco il margne di errore... intanto grazie mille, proprio domenica ero in barca, e osservato il teack... le calafature sono fatte presumo con una gomma o un silicone nero bo... ma in ogni caso l' effetto e' praticamente identico, se riuscissi a risolvere meglio il discorso spessori verrebbe fuori un lavoro abbastanza realistico.
Ciao Amstaff, ho letto il tuo wip, sin dal tuo trasferimento a casa nuova . Complimenti per il lavoro fatto fino ad ora.
Una domanda tencina e un po curiosa, visto che toccheràò anche a me a breve listellare e calafatare il ponte: come fai a fare le fughe? SI fanno ad occhio?
Angelo1972 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 02:34 PM   #161
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Angelo1972 Visualizza il messaggio
Ciao Amstaff, ho letto il tuo wip, sin dal tuo trasferimento a casa nuova . Complimenti per il lavoro fatto fino ad ora.
Una domanda tencina e un po curiosa, visto che toccheràò anche a me a breve listellare e calafatare il ponte: come fai a fare le fughe? SI fanno ad occhio?
le calafature sono fatte ad occhio... e come vedi il risultato non e' uno schifo... ma manco mi sto rotolando nudo in mezzo la neve dalla felicita'...
altro sistema puo' essere quello di inserire del cartoncino nero tra i listelli, quello rende spessore costante, tu lo potresti pure fare... avendo i listelli piu' larghi e spessi di quelli miei, il mio problema e' che i listelli sono larghi 3mm e piu' che altro il discorso spessore ovvero 0.5....
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 02:47 PM   #162
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,832
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sam_59 Visualizza il messaggio
Prepara un po di vinilica rapida aggiungendo un po di colore (io usai un po di tempera in tubetto ma credo che vada altrettanto bene un acrilico) sino ad ottenere un'impasto grigio scuro. E' inutile cercare di arrivare ad ottenere un nero pieno perchè occorrerebbe molto colore con il rischio di alterare le proprietà della colla. La vinilica asciugando perde la colorazione bianca ed ecco che ottieni una linea sottile e bella nera.

.....
Arrivo un po' in ritardo. Per colorare la vinilica mi son trovato bene con il colore nero che vendono in piccole boccettine come additivo per vernici, tempere, ecc... ne basta qualche goccia ed anche la vinilica diventa nera come pece senza perdere le sue proprietà.
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 02:50 PM   #163
Utente
 
L'avatar di Angelo1972
 
Registrato dal: Jan 2013
residenza: Messina
Messaggi: 301
Angelo1972 è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Amstaff Visualizza il messaggio
le calafature sono fatte ad occhio... e come vedi il risultato non e' uno schifo... ma manco mi sto rotolando nudo in mezzo la neve dalla felicita'...
altro sistema puo' essere quello di inserire del cartoncino nero tra i listelli, quello rende spessore costante, tu lo potresti pure fare... avendo i listelli piu' larghi e spessi di quelli miei, il mio problema e' che i listelli sono larghi 3mm e piu' che altro il discorso spessore ovvero 0.5....
Io avevo pensato, quando toccherà a me, di fissare temporaneamente degli spilli senza punte, o chiodini (dipende dallo spessore) accanto alle due estremità di ogni tavola, sul falso ponte tanto per intenderci e poi, una volta incollata l'altra tavola con la colla colorata, togliere i chiodini che fungono da distanziatore. Poi usare una punta di colla colorata per tappare eventualmente i buchi lasciati dagli spilli. Perdonami se ho detto una castroneria ma le cose è meglio dirle piuttosto che restare con il dubbio
Angelo1972 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 03:27 PM   #164
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Angelo1972 Visualizza il messaggio
Io avevo pensato, quando toccherà a me, di fissare temporaneamente degli spilli senza punte, o chiodini (dipende dallo spessore) accanto alle due estremità di ogni tavola, sul falso ponte tanto per intenderci e poi, una volta incollata l'altra tavola con la colla colorata, togliere i chiodini che fungono da distanziatore. Poi usare una punta di colla colorata per tappare eventualmente i buchi lasciati dagli spilli. Perdonami se ho detto una castroneria ma le cose è meglio dirle piuttosto che restare con il dubbio
sostanzialmente il discorso puo' filare... unico problema.. e cosa parecchio importante nel settore... e' la scala, si cerca di rimanere meno fuori scala possibile, nel mio caso con una Vespucci in 1:84 utilizzare come distanziatore uno spillo o chiodino significa moltiplicare per 84 volte il suo spessore, praticamente la calafatura diverrebbe calcolando uno spessore spillo di circa 0.7 un 60mm.... e non va ... nel tuo caso fai le stesse valutazioni moltiplicando il tuo fattore di scala... che chiaramente non e' mantenibile... e rispettarla su modelli di queste dimensioni e' molto difficile, per dirti in un Vespucci come il mio anche se alla fine esce na nave da 125 centimetri la scala per la quantita' di particoalri che ha e' davvero piccola, percio' cerco diciamo non di rispettara la scala in quanto per me impossibile ma di non fare almeno blasfemie!!
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-02-13, 09:09 PM   #165
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito Cantiere in fase di costruzione...ma proprio il cantiere candidato: Vespucci pa

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
Arrivo un po' in ritardo. Per colorare la vinilica mi son trovato bene con il colore nero che vendono in piccole boccettine come additivo per vernici, tempere, ecc... ne basta qualche goccia ed anche la vinilica diventa nera come pece senza perdere le sue proprietà.
Capito capito ho presente quali sono, vabbe ormai ho fatto... Con la tempera nera, non è malissimo il risultato, ma non sono tanto convinto...vorrei fare una prova con il cartoncino... Fuori scala, vabbe ma pure le tavole alla fine non sono di larghezza corretta.


Inviato da mio iPad usando Tapatalk
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Amerigo Vespucci - 1:100 il cantiere di un "non modellista" alampas Navi e velieri Work in Progress 10 19-05-12 12:05 AM
Saluti a tutti - ho aperto il cantiere Amerigo Vespucci alampas Presentazioni 11 18-05-12 12:16 PM
2° cantiere: Amerigo vespucci Mantua (1:100) Rambo Navi e velieri Work in Progress 56 28-04-12 08:05 AM
Cantiere Amerigo vespucci carlocad Navi e velieri Work in Progress 10 08-01-12 01:29 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:15 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play