Vecchio 08-11-12, 04:11 PM   #16
Utente Senior
 
L'avatar di capitan red
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 3,563
capitan red inizia ad ingranare.
predefinito

confermo con Giuseppe,fu una delle prime cose che ho comprato e non e' comodo,difastti sono ritornato a farle direttamente sulla nave con dietro un foglio di quaderno a quadretti,molto piu' pratico ,anche se odio farle.....
ciao.
__________________
Dario
_________________________________________
Il mondo e' come il mare: si affoga chi non sa nuotare!
capitan red non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-12, 07:06 PM   #17
Utente Senior
 
Registrato dal: Jun 2009
residenza: torino
Messaggi: 4,215
SergioD inizia ad ingranare.
predefinito

ciao . fondamentalmente(non ne escludo l'utilizzo in altre fasi assogettati a taluni sistemi) penso che saldare in opera su un modello cosi complesso e in questa scala serva solo ad aumentare la mole di lavoro gia presente senza apportare benefici semmai il contrario .si consideri anche che nella realta le lamiere sovramesse e sottomesse e accostate longitudinalmente sono ferme a mezzo chiodatura . in tempi recenti si e' reso necessario l'uso della saldatura con sistema mig mag per sopperire la mancanza degli ormai vecchi esperti carpentieri( ormai in pensione ).detto cio direi che vale la pena di scaricare i piani dal sito "congedati vespucci"quantomeno per avere un idea della situazione delle costole dei ponti e dei corsi.di qua a mezzo di foto dell'originale capire dove le linee di chiodatura attraversano lo scafo , esempio sulla lunghezza dei ponti (si noti che in questo caso cioe' longitudinalmente sono sempre doppie ma sul modello una tale rappresentazione creerebbe un sovrafollamento anche se non si esclude la fattibilita')un altro punto sul quale porre attenzione e' anche la situazione del posiz. oblo .alcuni parametri si possono direttamente ricavare dalle foto chiaramente bisogna anche avere delle certezze in quanto alcune file di chiodi sono praticamente a ridosso di essi.non dimentichiamo la differenza di quantita' e posizione che contraddistingue la murata a tribordo.se a tutto cio si attribuisce la volonta di una fedele realizzazione allora possiamo continuare il discorso.un saluto
SergioD non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-12, 09:11 PM   #18
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SergioD Visualizza il messaggio
ciao . fondamentalmente(non ne escludo l'utilizzo in altre fasi assogettati a taluni sistemi) penso che saldare in opera su un modello cosi complesso e in questa scala serva solo ad aumentare la mole di lavoro gia presente senza apportare benefici semmai il contrario .si consideri anche che nella realta le lamiere sovramesse e sottomesse e accostate longitudinalmente sono ferme a mezzo chiodatura . in tempi recenti si e' reso necessario l'uso della saldatura con sistema mig mag per sopperire la mancanza degli ormai vecchi esperti carpentieri( ormai in pensione ).detto cio direi che vale la pena di scaricare i piani dal sito "congedati vespucci"quantomeno per avere un idea della situazione delle costole dei ponti e dei corsi.di qua a mezzo di foto dell'originale capire dove le linee di chiodatura attraversano lo scafo , esempio sulla lunghezza dei ponti (si noti che in questo caso cioe' longitudinalmente sono sempre doppie ma sul modello una tale rappresentazione creerebbe un sovrafollamento anche se non si esclude la fattibilita')un altro punto sul quale porre attenzione e' anche la situazione del posiz. oblo .alcuni parametri si possono direttamente ricavare dalle foto chiaramente bisogna anche avere delle certezze in quanto alcune file di chiodi sono praticamente a ridosso di essi.non dimentichiamo la differenza di quantita' e posizione che contraddistingue la murata a tribordo.se a tutto cio si attribuisce la volonta di una fedele realizzazione allora possiamo continuare il discorso.un saluto
Ciao Sergio, allora il discorso chiodatura mi si sta concretizzando sempre più... Assieme alle luci.... Diciamo che vorrei mettere alla prova definitivamente la mia pazienza... Non mi prefiggo limiti temporali, due anni tre o più va bene uguale...
Ho 35 anni mi basta vederci la fine...
Per le saldature mi sono spiegato male, intendo saldare dei particolari nelle murate, non chiaramente i lamierini.
A prescindere da ciò devo trovare uno schema di chiodatura delle due murate poppa ecc...
Fatto ciò dovrò valutare un sistema di incollaggio, ci sarà pure qualche collante che va bene...
Da valutare la fattibilità delle doppie file di chiodi e sovra..sotto missione lamiere
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-12, 09:37 PM   #19
Utente Senior
 
Registrato dal: Jun 2009
residenza: torino
Messaggi: 4,215
SergioD inizia ad ingranare.
predefinito

ciao lo schema delle chiodature ovvero i corsi quelli non sono un problema da uno studio fatto da me ho potuto replicarli su uno scafo . ora il mio lavoro non e' piu' andato avanti ovvero essendomi pentito per la scala ridotta a fronte di un lavoro cosi' enorme ho deciso di sospendere per promuovere il lavoro in scala maggiore . ecco perche ' ho addotto come gravante la scala . gli unici modelli che riprendono fedelmente la nave sono quello esposto al museo dell'arsenale di la spezia scala 1/50 e il modello di venturin scala 1/60 . di questo modello pero' ho tratto le conclusioni solo vedendolo per foto.certo anche in quello di la spezia ho riscontrato alcuni errori che si sono riflessi sul mio operato quindi tengo a dire si devono fare proprie tutte le info poi con un proprio ragionamento applicarle al proprio modello.ora in riferimento alla realizzazione delle lastrine ti posso dire come agivo io :avevo usato la carta di spagna.come in precedenza avevo detto come collante film biadesivo e ti garantisco che tiene quando le superfici sono ben trattate. il lavoro sullo scafo e' quello di tracciare tutte le linee(particolare attenzione alla perpendicolarita') sia corsi che chiodature che aperture .su carta lucido ricopiare . aderire al retro tratto di corso da simulare e ricalcare con apposito attrezzo per cuciture e chiodature (amati). particolare attenzione alle deformazioni .pulizia e riempimento . posizionamento . con tale sistema riuscivo a fare tratti lunghi anche 18/ 20 cm su parte piana . ma questo e' solo un abbozzo come indicazioni. ps eventuale documentazione invio mezzo e mail.comunque scaricati quei piani li fai plottare poi si ragiona .tra l'altro l'unica documentazione che riporta dati significativi e' " la piu' bella del mondo di carpani piero"la nave il modello" AMB raccoglie anch'essa informazioni utili.altra documentazione puo servire come raccolta immagini .

Ultima modifica di SergioD; 08-11-12 a 09:40 PM
SergioD non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-12, 11:03 PM   #20
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Ciao Sergio, i piani del sito li ho scaricati, purtroppo,poi oggi ho avuto poco tempo, ,a ho dato uno sguardo rapido, sono semplici immagini mi pare di scarsissima definizione, per plottare non vi sono problemi, sono atrezzato pure di plotter in A0
Ho guai con la linea internet, ho un guasto, perciò mi sto muovendo solo in 3G con iPad, sono un po' limitato....eventualmente ti posso mandare in privato la mia mail per eventuale scambio di materiale.
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-11-12, 11:24 PM   #21
Utente Senior
 
Registrato dal: Jun 2009
residenza: torino
Messaggi: 4,215
SergioD inizia ad ingranare.
predefinito

no no i piani plottati vanno benissimo l'ho fatto io stesso . poi ti faro' vedere . comunque quelli che interessano sono sono sez. longitudinale e la paratia maestra..diro' di piu' converrebbe se si esagera con la scala usare questi.dirai e le strutture , gli alberi?parziale documentazione la trovi nei libri proposti che hanno anche tavole incluse dell'amm. gay.quindi diciamo che non vai piu di tanto fuori del seminato.chiaramente se vai di kit devi sapere o te ne accorgeresti che il 90 % e' tutto da buttare perche e cosi perche' non rispecchia la realta'.ecco perche pongo l'accento su quali requisiti deve avere la costruzione altrimenti si fanno parole che non servono . guarda ci stiamo lavorando io ed un mio collega (anzi piu' lui che io .aspetto gli sviluppi) per una realizzazione in scala 1/50.stiamo pensando ad una realizzazione un po piu' in arsenale per ovvi motivi ma pensando di riprodurre lo scafo tutto in legno togliendoci la rogna di applicare le lamine .ho messo dei paletti cioe seguiamo questa linea fino in fondo altrimenti non se ne fa nulla.ah gia che mi ricordo: oggi mi ha detto che forse vien troppo grossa......

Ultima modifica di SergioD; 08-11-12 a 11:49 PM
SergioD non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-11-12, 02:08 PM   #22
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Sinceramente l' applicazione delle lamine un po' di noia me la da... Ma non trovo alternative per il discorso chiodatura... Mi interessa ricreare un buon effetto, poi per quanto riguarda il rispetto della realtà... Vabbe cercherò di essere più preciso possibile senza impazzire..
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-11-12, 04:30 PM   #23
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

i lavori del "laboratorio" procedono... elettricita' e castello per i disegni operativi.... non manca molta roba ormai... per fine mese dovrei riuscire a reperire tutto...
Icone allegate
Amerigo Vespucci su base Panart-photo-1.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-2.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-3.jpg  

Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-11-12, 09:06 AM   #24
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

visto la grandezza del modello ho pensato di costruire una dima per tenere le squadre fino all' inserimento dei ponti e parziale listellatura.
non e' ancora terminato, maca la carta millimetrata e lo spacco per la chiglia nel "carroponte" di controllo, nonche i fermi per prue e poppa.
La carta sostanzialmente ieri la stavo mettendo, ma ne avevo poca... toccava fare pezzi pezzetti ecc, e su una lunghezza tale per quanto ti impegni le squadre saltano se vai di collage...
oggi ne recupero dei fogli grandi, ho visto che esistono pure in a2
Icone allegate
Amerigo Vespucci su base Panart-photo-1.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-2.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-3.jpg  

Amerigo Vespucci su base Panart-photo-4.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-5.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-6.jpg  

Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-11-12, 12:17 AM   #25
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Stasera sono tornato tardi, non sono riuscito a recuperare la carta millimetrata per terminare la dima di incollaggio... Ho provato a scaricare dei file e stampare, ma perdevo circa 4 mm buoni in un a4, vuoi la stampante vuoi il file.... Fatto sta che ho lasciato stare e domani vado a comprarla..
Ho pure appena fatto un ordine.... Cosa potrà mai essere????
Icone allegate
Amerigo Vespucci su base Panart-image.jpg  
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-11-12, 06:45 AM   #26
Utente Senior
 
L'avatar di Giuseppe99
 
Registrato dal: Aug 2009
Messaggi: 2,203
Giuseppe99 è un newbie...
predefinito

Il kit?.
__________________
"nec aliud omnino est vita humana, quam stultitiæ lusus quidam." (la vita umana non è altro che una specie di giuoco della Pazzia) - E. da Rotterdam; Moriæ encomium

Giuseppe99 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-11-12, 10:42 AM   #27
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe99 Visualizza il messaggio
Il kit?.
esatto... nei negozi dalla mie parti non la tenevano, dovevo ordinare percio' tanto vale... il negozio dove ho fatto l' ordine e' mantovano, percio' gioca in casa!!!!
Era disponibile e' gia stato inviato stamane, tecnicamente dovrebbe arrivare gia' domani... pure io sono relativamente vicino a mantova, un 100 km circa...
vabbe'... vediamo un po' come va a finire!!!!
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-11-12, 01:46 AM   #28
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Ecco qua falso telaio terminato, manca solo la feritoia del "carroponte", ma quella valuterò vedendo gli ingombri delle ordinate.
Ho tribolato un po' per le squadre ma a conti fatti pare tutto parecchio preciso... Certo non ci saranno,scorrimenti su piastre in graffite autolubrificante.... Ma insomma dai mi accontento.
Icone allegate
Amerigo Vespucci su base Panart-photo-1.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-2.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-3.jpg  


Ultima modifica di Amstaff; 21-11-12 a 02:03 AM
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-11-12, 02:12 PM   #29
Utente Senior
 
L'avatar di Amstaff
 
Registrato dal: Oct 2012
Messaggi: 1,253
Amstaff diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Ebbene il kit e' arrivato... supervelocita'.. ordinato e pagato lunedi' sera ore 23 circa arrivato mercoledi ore 10 di mattina.
Non ero a casa, mi chiama il corriere e dico di mettere dentro al cancello e via... dopo 10 secondi mi richiama.. e mi fa.. c'e' un problema...
mmmmmm ho capito presumo sia questo: vedi foto 1
Mi fa... io le mani la dentro non le metto, percio' ci accordiamo per fare stessa azione ma dal mio vicino, risultato: vedi foto 2
Oggi non torna nessuno, mi rompe per quanto dentro al cancello lasciare tutto la fino a sera, percio' vado a pesca con un rastrello.
Riesco nell' impresa, porto a casa, sballo e do' una rapida controllata: vedi foto 3,4,5,6,7.
Non avevo tempo di spulciare per bene, in ogni caso tanta roba, veramente tanta roba da montare.
Prime impressioni... ho visto una retina che praticamente e' sostanzialmente la rete delle zanzariere, mancano le vele, ma credo il kit non le comprenda proprio di suo... e anche se tanta roba 680 banane sono una cifretta considerevole, non avevo mai dato peso al prezzo, me ne sono reso conto prima vedendo lo scontrino...
Forse ho fatto il banco di lavoro troppo piccolo....
Icone allegate
Amerigo Vespucci su base Panart-106.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-1.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-2.jpg  

Amerigo Vespucci su base Panart-photo-3.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-4.jpg   Amerigo Vespucci su base Panart-photo-5.jpg  

Amerigo Vespucci su base Panart-photo-6.jpg  

Ultima modifica di Amstaff; 21-11-12 a 02:15 PM
Amstaff non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-11-12, 04:01 PM   #30
Utente Senior
 
L'avatar di Tuvok
 
Registrato dal: Mar 2009
residenza: Bergamo
Messaggi: 4,766
Tuvok inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Amstaff Visualizza il messaggio
a... dopo 10 secondi mi richiama.. e mi fa.. c'e' un problema...
mmmmmm ho capito presumo sia questo: vedi foto 1.....
Bella bestiola!!!

Sia il protagonista della foto 1 che il modello

Buon cantiere!

Alex
Tuvok non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Amerigo Vespucci - 1:100 il cantiere di un "non modellista" alampas Navi e velieri Work in Progress 10 19-05-12 12:05 AM
Saluti a tutti - ho aperto il cantiere Amerigo Vespucci alampas Presentazioni 11 18-05-12 12:16 PM
2° cantiere: Amerigo vespucci Mantua (1:100) Rambo Navi e velieri Work in Progress 56 28-04-12 08:05 AM
Cantiere Amerigo vespucci carlocad Navi e velieri Work in Progress 10 08-01-12 01:29 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:14 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play