Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 13-04-16, 08:30 AM   #1
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
Thumbs up Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini

Salve a tutti,
sono ad aprire il mio nuovo cantiere e si tratta della Sovereign of the Seas pubblicata a fascicoli da Deagostini - ModelSpace.

Prima di iniziare questo cantiere mi sono informato bene sul modello e dopo aver visto diverse foto mi sono convinto che si trattava di un bel modello e che valeva la pena montarlo. Quando mi sono arrivate le prime uscite a casa ho avuto la conferma di tutto questo. Il materiale è buono e anche i fascicoli sono fatti molto bene e interessanti. Nelle prime pagine si tratta la storia del Sovereign of the Seas, sia della nave che dei suoi costruttori, poi l'articolo successivo riguarda la recensione di un modello/diorama che ha ricevuto riconoscimenti o che comunque viene considerato di notevole realizzazione. Nella terza parte si hanno dei consigli su come realizzare alcuni attrezzi utili alla costruzione del modello come per esempio una morsa o uno scaletto e nell'ultima parte ci sono le istruzioni su come assemblare i pezzi contenuti nel fascicolo. Le istruzioni sono corredate di foto e sono molto ben fatte anche per chi è proprio estraneo di modellismo navale.

Per quanto riguarda gli strumenti necessari al montaggio per adesso ho avuto bisogno di un tubetto di colla vinilica, dei morsetti, un set di lime, un tagliabalsa, un pennellino, un tubetto di colore nero, uno rosso e uno bronzo, delle pinzettine/tronchesine da filo metallico e della colla cianoacrilica. Comunque il dettaglio dell'uso degli strumenti verrà spiegato di volta in volta al momento dell'utilizzo.

Per il momento ho assemblato solo i pezzi del primo fascicolo (foto 1 e 2). I pezzi che mi servivano sono stati tolti dal supporto in cui si trovavano (foto 3) mentre gli altri che al momento non sono necessari sono stati lasciati dentro alla confezione (foto 4) e successivamente ci ho scritto sopra il riferimento del fascicolo e di che tipo di pezzo si tratta (foto 5). Per assemblare la prima uscita non si ha bisogno di molti attrezzi ma quello che proprio non può mancare è la colla vinilica (foto 6). Gli incastri di tutti i pezzi sono stati provati prima di essere incollati e nel caso non entrassero al meglio basta limarli leggermente con una lima o con della carta vetrata. Il primo incollaggio è stato quello tra i 2 pezzi n°3 e il pezzo n°2 (foto 7). Una volta seccata la colla ho unito il tutto alla falsa chiglia n°4 (foto 8-9). La cosa importante da verificare durante questi assemblaggi è la perpendicolarità tra i pezzi incollati, che si può verificare con il semplice utilizzo di un righello o di una squadra.

--
Per ulteriori dettagli sull'opera potete visitare direttamente il sito DeAgostini.

Riguardo la durata dell’opera e il suo costo non sono in grado di dare alcun supporto: sul sito DeAgostini trovate tutte le informazioni e ognuno, in base alle proprie esigenze, può trarre le proprie conclusioni.

Ringrazio DeAgostini e Modellismo.net per l'opportunità che mi hanno dato di costruire questo modello.
Icone allegate
Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01555.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01556.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01557.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01558.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01559.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01560.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01561.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01563.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01564.jpg  


__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson

Ultima modifica di prodiere; 17-05-17 a 08:02 AM
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-04-16, 08:42 AM   #2
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Quando la colla è asciugata ho inserito i 2 pezzi n°4 e li ho tenuti stretti con l'aiuto di 2 morsetti (foto 1-2) e a colla seccata il risultato è quello che si vede nelle foto 3-4. Il montaggio dei pezzi dello scheletro della nave contenuti nella prima uscita è finito.
I restanti pezzi riguardano il montaggio di un cannone.
Nella foto 5 vedete tutti i pezzi del cannone. Sono rimasto piacevolmente sorpreso della canna che è fatta molto bene e ha sopra dei rilievi davvero belli. Per prima cosa con l'aiuto di un tagliabalsa ho separato tutti i pezzi della base di legno (foto 6). Con una lima sono andato ad eliminare tutti i residui di legno nei punti dove i pezzi erano attaccati alla base (foto 7).
I 3 pezzi in legno che costituiscono l'affusto del cannone sono stati incollati con colla vinilica e lasciati asciugare per un pò (foto 8).


--
Per ulteriori dettagli sull'opera potete visitare direttamente il sito DeAgostini.

Riguardo la durata dell’opera e il suo costo non sono in grado di dare alcun supporto: sul sito DeAgostini trovate tutte le informazioni e ognuno, in base alle proprie esigenze, può trarre le proprie conclusioni.

Ringrazio DeAgostini e Modellismo.net per l'opportunità che mi hanno dato di costruire questo modello.
Icone allegate
Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01565.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01566.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01570.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01571.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01581.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01582.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01583.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01584.jpg  
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson

Ultima modifica di gnanni; 13-04-16 a 09:52 AM
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-04-16, 08:50 AM   #3
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

A colla asciutta ho inserito il listello (foto 1) che poi ho accorciato col tagliabalsa (foto 2) e ho limato per renderlo perfettamente al livello dell'affusto (foto 3).
Per la colorazione i fascicoli non danno indicazione sui colori da usare e ci può anche essere chi preferisce realizzare il modello senza tinteggiatura e lasciarlo tutto color legno.
Per quanto mi riguarda ho usato i colori della giapponese Tamiya che sono colori acrilici che hanno dei toni molto belli e hanno il pregio di asciugare molto velocemente. Comunque ognuno è libero di usare i colori che preferisce sia come tipo che come marca. Nella foto 4 vedete il colore XF7 con cui ho colorato l'affusto del cannone e nella foto 5 il colore XF1 con cui ho colorato le ruote. Nella foto 5 vedete anche la piccola struttura in filo di ottone per poter colorare le ruote senza tenerle in mano. Quando ho colorato l'affusto del cannone ho voluto non far andare il colore in quelle piccole strisce nere laterali e per fare questo ho prima colorato la parte esterna in modo uniforme, come se queste strisce nere non ci fossero, e poi, a colore ancora fresco, sono passato in quelle strisce col tagliabalsa in modo da togliere il colore che c'era. Nella foto 6 vedete l'affusto colorato con l'inserzione della prima ruota. L'incollaggio della ruota all'asse e di quest'ultimo all'affusto è stato fatto con colla cianoacrilica. Considerate che la colla cianoacrilica è una colla che quando secca "mangia" un pò di colore e quindi è opportuno andare a ritoccare il colore una volta che la colla si è seccata. Nella foto 7 ho messo l'altra ruota e scorciato il perno in ottone con delle pinzettine. Nell'ultima foto vedere il cannone finito. La canna è stata colorata in bronzo col colore X33 sempre della Tamiya ed è stata fissata all'affusto con colla cianoacrilica. Anche i fermi della canna sono stati colorati di nero e poi incollati al corpo del cannone con colla cianoacrilica.
E qua è finita la prima uscita.
Il tempo di montaggio è stato abbastanza breve. Diciamo che in un pomeriggio sono riuscito ad assemblare il tutto.

Ciao a tutti
A presto
Prodiere

--
Per ulteriori dettagli sull'opera potete visitare direttamente il sito DeAgostini.

Riguardo la durata dell’opera e il suo costo non sono in grado di dare alcun supporto: sul sito DeAgostini trovate tutte le informazioni e ognuno, in base alle proprie esigenze, può trarre le proprie conclusioni.

Ringrazio DeAgostini e Modellismo.net per l'opportunità che mi hanno dato di costruire questo modello.
Icone allegate
Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01585.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01589.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01590.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01591.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01592.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01593.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01594.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01596.jpg  
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson

Ultima modifica di prodiere; 18-10-16 a 10:28 AM
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-04-16, 07:38 AM   #4
Utente Senior
 
L'avatar di IlBroccione
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Pisa
Messaggi: 2,026
IlBroccione è un newbie...
predefinito

Ti dico la verita'.... pur riconoscendo un grande contributo alla diffusione del modellismo navale non amo molto la distribuzione a fascicoli secondo me molto costosa e non eccellente dal punto di vista della attendibilita'.... a parte questo.... buon lavoro e benvenuto.... vedremo volentieri gli sviluppi...😀😇
__________________
cordialmente.... Claudio.........

Per aspera ad astra.......
IlBroccione non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-04-16, 08:34 AM   #5
Utente Senior
 
L'avatar di eugi
 
Registrato dal: Jan 2016
Messaggi: 1,139
eugi è un newbie...
predefinito

Caspita che descrizione dettagliata sembri un libro stampato,io faccio fatica a dire due concetti,seguirò l'evoluzione dei lavori...buon lavoro😊😊

Inviato con il mio SM-A700F - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
eugi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-16, 09:06 AM   #6
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da IlBroccione Visualizza il messaggio
Ti dico la verita'.... pur riconoscendo un grande contributo alla diffusione del modellismo navale non amo molto la distribuzione a fascicoli secondo me molto costosa e non eccellente dal punto di vista della attendibilita'.... a parte questo.... buon lavoro e benvenuto.... vedremo volentieri gli sviluppi...😀😇
Ciao Claudio
Anche io non ero molto propenso alle raccolte a fascicoli e anche per questa non ero sicuro ma vedendo delle foto del modello finito ho voluto provare e appena ho ricevuto i primi fascicoli mi sono reso conto che ne valeva la pena e che il materiale era buono.
Grazie per il buon lavoro
A presto
Prodiere
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-16, 09:08 AM   #7
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da eugi Visualizza il messaggio
Caspita che descrizione dettagliata sembri un libro stampato,io faccio fatica a dire due concetti,seguirò l'evoluzione dei lavori...buon lavoro😊😊
Ciao e grazie!
Son contento ti sia piaciuta la descrizione del lavoro.
Spero sia di aiuto alle persone che stanno costruendo questo modello.
Saluti
Prodiere
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-16, 09:04 AM   #8
Utente
 
L'avatar di krill80
 
Registrato dal: Jan 2015
residenza: Messina
Messaggi: 631
krill80 ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
Invia un messaggio tremite Skype a krill80
predefinito

Ciao Prodiere, ben arrivato!
Ti seguirò e tu non esitare a confrontarti con me per qualsiasi dubbio. Ti informo già di stare attento che le istruzioni sono errate per quando dovrai montare il primo supporto ai sabordi. Quando arriverai lì, ti ragguaglierò per correggere il problema.
Intanto stammi bene e buon vento!
Cristiano
krill80 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-16, 11:54 AM   #9
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da krill80 Visualizza il messaggio
Ciao Prodiere, ben arrivato!
Ti seguirò e tu non esitare a confrontarti con me per qualsiasi dubbio. Ti informo già di stare attento che le istruzioni sono errate per quando dovrai montare il primo supporto ai sabordi. Quando arriverai lì, ti ragguaglierò per correggere il problema.
Intanto stammi bene e buon vento!
Cristiano
Ciao Cristiano
Mi sa che c'è ancora tempo prima di arrivare al supporto dei sabordi.
Stai tranquillo che se avrò problemi ti farò sapere!
Grazie e buon lavoro anche a te
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-16, 04:13 PM   #10
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Salve a tutti.
Lo scorso fine settimana ho completato la seconda uscita della Sovereign (foto 1).
Per completare questa uscita, oltre agli attrezzi già utilizzati per il primo fascicolo, ho avuto bisogno di un trapano da modellisti, acquistabile in qualsiasi supermercato di “fai da te” e naturalmente delle punte per bucare.
Non sono utilizzabili subito tutti i pezzi dell’uscita, per esempio il filo al momento non serve, e per ora ho preferito lasciarlo all’interno della confezione scrivendoci sopra il fascicolo, la lettera di riferimento e il tipo di componente (foto 2).
I primi pezzi da assemblare sono i 2 pezzi n°8 (foto 3) che vanno incollati con colla vinilica all’ordinata n°2 (foto 4).
Successivamente va realizzata l’ordinata n°5 (foto 5). Sempre con della colla vinilica ho inserito le 2 parti laterali 5a e 5b che ho tenuto insieme con dei morsetti (foto 6). Lo stesso procedimento è stato eseguito per l’ordinata n°6 (foto 7 e 8). E’ molto importante che i pezzi laterali delle ordinate siano in linea col pezzo centrale. Io utilizzo i morsetti per assicurarmi l’allineamento ma chi non li avesse può utilizzare dei listelli di legno messi lateralmente o mettere l’ordinata ad asciugare su un piano, assicurandosi di non avere colla che esce dagli incastri per non incollare il tutto al piano. Le 2 ordinate completamente assemblate le vedete nella foto 9.

--
Per ulteriori dettagli sull'opera potete visitare direttamente il sito DeAgostini.

Riguardo la durata dell’opera e il suo costo non sono in grado di dare alcun supporto: sul sito DeAgostini trovate tutte le informazioni e ognuno, in base alle proprie esigenze, può trarre le proprie conclusioni.

Ringrazio DeAgostini e Modellismo.net per l'opportunità che mi hanno dato di costruire questo modello.
Icone allegate
Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01603.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01604.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01605.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01606.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01607.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01608.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01609.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01610.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01611.jpg  

__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-16, 04:16 PM   #11
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Quando le ordinate 5 e 6 si sono ben asciugate le ho applicate alla falsa chiglia (foto 1, 2 e 3). Naturalmente prima di incollarle ho provato che gli incastri corrispondessero alla perfezione e in caso contrario ho passato un po’ di carta vetrata sulle parti che non si incastravano perfettamente.
Finita la parte strutturale dello scafo sono passato al cannone (foto 4). Non tutti i pezzi contenuti nella confezione del cannone sono utilizzabili al momento, infatti servono solo 3 occhielli (ne sono presenti 6) e non servono i 6 bozzelli. Questi pezzi sono stati lasciati all’interno della confezione scrivendo di lato il numero del fascicolo e la tipologia del pezzo come già ho fatto precedentemente per altri componenti.
Con un tagliabalsa ho staccato le parti dell’affusto dal sostegno in legno (foto 5) e ho limato i piccoli residui di legno con una lima (foto 6) ottenendo le parti dell’affusto senza residui che potevano darmi fastidio nella costruzione (foto 7).
Nella foto 8 vedete la struttura che ho realizzato per colorare le ruote, gli occhielli e i fermacanna del cannone. Le ruote sono state inserite in quella struttura in ottone, gli occhielli sono stati messi in dei piccoli fori fatti su quella tavoletta di legno e i fermacanna sono stati semplicemente appoggiati sul legno. Una volta posizionato il tutto son passato ha colorare di nero (foto 9), sempre col colore XF1 della Tamiya che ho utilizzato anche per la coloratura dei particolari del primo fascicolo. Mentre il nero seccava ho messo insieme l’affusto utilizzando della colla vinilica e tenendolo insieme con 2 morsetti (foto 10).

--
Per ulteriori dettagli sull'opera potete visitare direttamente il sito DeAgostini.

Riguardo la durata dell’opera e il suo costo non sono in grado di dare alcun supporto: sul sito DeAgostini trovate tutte le informazioni e ognuno, in base alle proprie esigenze, può trarre le proprie conclusioni.

Ringrazio DeAgostini e Modellismo.net per l'opportunità che mi hanno dato di costruire questo modello.
Icone allegate
Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01612.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01613.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01614.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01615.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01616.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01617.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01618.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01619.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01620.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01621.jpg  
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson

Ultima modifica di prodiere; 19-04-16 a 04:21 PM
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-16, 04:18 PM   #12
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Quando si è asciutta la colla del corpo del cannone l’ho colorato di rosso col colore XF7 della Tamiya.
Successivamente ho incollato con della colla cianoacrilica le prime 2 ruote ai 2 perni in ottone che poi ho inserito nell’affusto del cannone. A questo punto ho incollato anche le altre 2 ruote dalla parte opposta. La parte in accesso dei perni in ottone è stata tagliata con delle pinzettine (foto 1 e 2). Tutti questi incollaggi sono stati fatti con colla cianoacrilica.
Poi ho dovuto fare 3 piccoli fori nell’affusto per inserire i 3 occhielli precedentemente colorati di nero. Prima di fare i fori col trapano mi aiuto con una puntina da sughero (foto 3) per fare un piccolo forellino dove inserire poi la punta del trapano (foto 4). In questo modo evito che al momento dell’accensione il trapano “scappi” dal punto esatto dove devo bucare. Il mio trapano è utilizzabile con punte da 1 a 3mm e la punta di trapano che ho usato è di 0.8mm, infatti il nastro di carta alla base della punta che vedete nella foto è stato messo in modo da dare più spessore alla punta ed essere stretta dal trapano.
Nel fare i fori laterali è molto facile forare del tutto la parte laterale del cannone (come è successo a me). In questo caso non disperate. Io metto un po’ di colla vinilica nella parte interna del cannone per tappare il foro e quando si è seccata ci passo sopra un po’ di colore. Alla fine non si vede niente e il danno è riparato.
A fori fatti ho inserito i 3 occhielli che prima sono stati scorciati perché troppo lunghi (foto 5). L’asta degli occhielli è stata prima tuffata nella colla cianoacrilica e poi è stata inserita nel foro fatto.
Poi ho staccato il cuneo del cannone dal supporto con l’aiuto del tagliabalsa (foto 6 e 7) che poi ho rifinito con una lima (foto 8). Ho incollato il cuneo al cannone con la colla vinilica (foto 9) e quando si è seccata l’ho colorato di rosso. Mentre il rosso seccava ho colorato la canna del cannone col bronzo X33 e quando i colori si sono asciugati ho incollato con colla cianoacrilica la canna all’affusto (foto 10). Per ultima cosa ho incollato sempre con colla cianoacrilica i 2 fermi della canna al cannone (foto 11). E’ bene rammentare, come ho detto nel post della prima uscita, che la colla cianoacrilica “mangia” un po’ il colore ed è quindi buona abitudine andare a ritoccarlo una volta che la colla si è seccata.
E a questo punto la seconda uscita è finita.
Anche per questa uscita il tempo di assemblaggio è stato breve, in un pomeriggio sono riuscito a mettere insieme tutti i pezzi.

Saluti a tutti
Prodiere

--
Per ulteriori dettagli sull'opera potete visitare direttamente il sito DeAgostini.

Riguardo la durata dell’opera e il suo costo non sono in grado di dare alcun supporto: sul sito DeAgostini trovate tutte le informazioni e ognuno, in base alle proprie esigenze, può trarre le proprie conclusioni.

Ringrazio DeAgostini e Modellismo.net per l'opportunità che mi hanno dato di costruire questo modello.
Icone allegate
Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01622.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01623.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01624.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01625.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01626.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01627.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01628.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01629.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01630.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01631.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01632.jpg  
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson

Ultima modifica di prodiere; 18-10-16 a 10:29 AM
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-16, 10:33 PM   #13
Utente
 
L'avatar di krill80
 
Registrato dal: Jan 2015
residenza: Messina
Messaggi: 631
krill80 ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
Invia un messaggio tremite Skype a krill80
predefinito

Prodiere, una domanda...ma un primer (ancorante) l'hai passato sulle parti metalliche prima di verniciarle?
krill80 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-16, 02:34 PM   #14
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da krill80 Visualizza il messaggio
Prodiere, una domanda...ma un primer (ancorante) l'hai passato sulle parti metalliche prima di verniciarle?
Ciao
Non ho usato il primer.
La vernice che uso si attacca bene anche senza primer.
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-05-16, 09:08 AM   #15
Utente Senior
 
L'avatar di prodiere
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Limite sull'Arno (FI)
Messaggi: 1,640
prodiere inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao a tutti.
I lavori sono andati avanti e ho finito anche il montaggio del terzo fascicolo (foto 1).
Per quanto riguarda gli attrezzi utilizzati per completare questa uscita ho avuto bisogno, oltre che di quelli già usati per le uscite precedenti, di un seghetto con la sua base per il taglio e di una piccola lima a sezione rotonda.
La prima cosa che ho fatto è stata quella di mettere insieme i 2 pezzi C1 e C2 con colla vinilica(foto 2), che vanno a comporre il sostegno per tenere lo scafo in verticale. Nella foto 3 vedere questo sostegno montato e inserito nella prua. Una volta finito il sostegno son passato ai 2 pezzi n°10 (foto 4). Questi 2 pezzi vanno a stringere la zona di giuntura tra il pezzo 1 e il pezzo 9 (foto 5). Prima di incollarli ho fatto una prova di montaggio e ho visto che i pezzi n°10 potevano darmi fastidio per l’inserimento delle ordinate 7 e 13 e così prima di incollarli li ho scartati lateralmente in modo da ridurne la lunghezza. Solo a questo punto li ho incollati con colla vinilica alla giuntura dalla chiglia (foto 6). Mentre la chiglia si seccava ho montato l’ordinata n°7 (foto 7). Il procedimento è lo stesso utilizzato per realizzare le ordinate del capitolo 2 spiegato nell’aggiornamento precedente (foto 8). Nella foto 9 vedete l’ordinata completa. Ho inserito il pezzo 14 nel suo alloggiamento della chiglia (foto 10).

--
Per ulteriori dettagli sull'opera potete visitare direttamente il sito DeAgostini.

Riguardo la durata dell’opera e il suo costo non sono in grado di dare alcun supporto: sul sito DeAgostini trovate tutte le informazioni e ognuno, in base alle proprie esigenze, può trarre le proprie conclusioni.

Ringrazio DeAgostini e Modellismo.net per l'opportunità che mi hanno dato di costruire questo modello.
Icone allegate
Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01633.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01634.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01635.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01636.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01637.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01638.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01639.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01640.jpg   Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01674.jpg  

Costruzione Sovereign of the Seas - ModelSpace DeAgostini-dsc01675.jpg  
__________________
"Non preoccuparti delle manovre, punta dritto sul nemico" - Oratio Nelson

Ultima modifica di prodiere; 03-05-16 a 09:13 AM
prodiere non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Sovereign of the Seas by Artesania Latina (DeAgostini publishing) krill80 Navi e velieri Work in Progress 486 28-04-18 11:19 PM
Costruisci la Sovereign of the seas - ModelSpace DeAgostini DeAgostini News dal mondo del modellismo 2 13-04-16 02:36 PM
Sovereign of the seas Ringhio87 Modelli Terminati 3 05-02-15 12:52 PM
Sovereign of the Seas naseby Navi & Velieri 2 18-03-11 11:09 PM
SOVEREIGN OF THE SEAS naples12 Aeromodelli 3 06-03-11 12:27 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12:38 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play