Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Tecniche modellistiche navali > Attrezzature, materiali e macchinari
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 08-11-10, 10:07 AM   #16
Utente
 
L'avatar di corsaro1750
 
Registrato dal: Sep 2009
residenza: TREVISO
Messaggi: 421
corsaro1750 è un newbie...
predefinito

grande, e' una discussione che tempo fa avevo provato a metter su, ma con scarsi risultati, comunque approvo in pieno
__________________
Baleniera inglese Syrene.....questa e' l' Acheron della repubblica Francese.....non avete possibilità...di scampo, voi siete stati avvertiti.....mettetevi in riparo....fermatevi o vi distruggeremo, è l'ultimo avvertimento, fermatevi o vi distruggeremo
corsaro1750 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-02-11, 08:23 PM   #17
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2011
Messaggi: 39
Aquariuss è un newbie...
predefinito

Il mio venditore mi ha rifilato la colla uhu e confermo che fila come una mozzarella, ma è buona come colla, la consigliate? o è meglio una vinilica o di altro tipo?
Aquariuss non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-02-11, 08:29 PM   #18
Utente
 
Registrato dal: Oct 2010
Messaggi: 354
Luiss è un newbie...
predefinito

Vinilica a presa rapida .
__________________
La vita è come un hobby; grande o piccolo che sia, se curato nei minimi particolari, darà grandi soddisfazioni. (Luigi M.)
Disse il saggio all'allievo: in combattimento, non affidare i tuoi sensi alla fortuna... Perché se non hai culo perderai di sicuro!
Luiss non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-02-11, 05:38 PM   #19
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2011
Messaggi: 39
Aquariuss è un newbie...
predefinito

OKi cambio immediatamente, grazie
Aquariuss non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-11, 10:07 AM   #20
Utente
 
L'avatar di Darkon
 
Registrato dal: Dec 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 150
Darkon è un newbie...
predefinito

io vi aggiungo una colla diabolica che ho “inventato” io quando dipingevo miniature. Mi trovavo spesso ad incollare parti come plastica-plastica o plastica-metallo o metallo-metallo, con superfici non perfettamente aderenti. L’attak è estremamente resistente, ma non crea lo spessore che permette l’aderenza anche su superfici irregolari; viceversa, la colla Tesa (la trovate al brico o in cartoleria) fa abbastanza pena ad incollare, ma dà lo spessore perfetto. Una volta ho avuto la bella idea di mettere un piccolo strato di Tesa su uno dei due capi, e di aggiungerci sopra l’attak. Le due colle diventano una cosa più o meno unica che diventa grigiastra, ed attaccano rapidamente come l’attak, per cui poi si uniscono i pezzi ed il gioco è fatto.
penso la userò per le parti in ottone!
copiright!
Darkon non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-11, 06:20 PM   #21
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,234
Telese è un newbie...
predefinito

Ottimo Darkon: è bello vedere che a distanza di mesi dall' apertura di questo WIP lo stesso è ancora interessante grazie all' aggiunta di significativi contributi che lo arricchiscono e contribuiscono a creare un vero e proprio MANUALE DELLE COLLE.
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-11, 06:25 PM   #22
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,234
Telese è un newbie...
predefinito

MANUALE DELLE COLLE:
Tipologie - Uso - Caratteristiche - Funzioni

Aggiornato al 20.02.2011 (ultimo contributo Darkon)

1) PRITT stick colla per carta (gelatinoso di colore bianco-trasparente): serve per attaccare la carta sul legno da ritagliare con il seghetto a mano od elettrico); ha la caratteristica di non alterare o ondulare il foglio di carta che viene attaccato sul legno; si stacca anche dopo asciugata con faciltà.
2) VINAVIL liquido di colore bianco che diventa quasi trasparente dopo l' essiccazione (esistono diverse "marche" di vinavil, sicchè con tale denominazione si classifica più un "tipo" di colla che un prodotto od una marca specifica): serve per attaccare Legno su legno; ha la caratteristica di penentrare nei pori del legno facendo corpo unico tra i due pezzi da incollare; molto resistente per legare ed incollare pezzi di legno, non è molto utile per attaccare legno con altri materiali (tipo ferro, ottone, eccetera); asciuga (il tipo tradizionale) in 15-20 minuti e serve una nottata per andare "a regime"; esistono tipi più rapidi per l' incollaggio (mediante 5 minuti); facile da scartavretrare anche se assume un aspetto gommoso; con panno bagnato è possibile nell' immediatezza eliminare i residui eccedenti; nel modelismo ha diverse funzioni, allungato molto con acqua, colorato, dà l' effetto pece, eccetera;
3) ALIFATICA di colore avorio: come il vinavil asciuga (quella rapida) in 5 minuti, si scartavetra bene perchè si indurisce più del vinavil (non ha l' essenza gommosa dopo l' essiccazione); attacca bene legno/legno, molto meno bene legno/metalli; tende a coprire i buchi in cui è posta
4) ALIFATICA di colore tipo legno: più liquida e fluida di quella di colore avorio, asciuga quindi con più tempo; ha la caratteristica di essere più gommosa della precedente, ma lascia uno strato negli interstizi (tra listello e listello) un riempimento color marroncino chiaro.come se fosse tavola. Va bene tra legno e legno; non è buona tra legno e metallo.
5) UHU fila come la mozzarella sciolta; sulla plastica trasparente (tipo mica) lascia un alone opaco
6) CIANOACRILATO - ATTACK liquido (con pennellino da spalmare sulle parti da attaccare): di colore assolutamente trasparente, asciuga cristallizzando; non mi sembra vi siano difficoltà a rimuoverlo scartavretarando; asciuga in 10 secondi; per mia esperienza attacca bene legno/legno, metallo/metallo, legno/metallo con la stessa forza e la stessa intensità, densità e caratteristica; difficile da "manovrare" e posizionare una volta attaccati i pezzi;
7) NEOPRENICA (Bostik classico, ma non solo): Di colore solitamente giallastro. Viene spalmata su entrambe le superfici da incollare e dopo 3 - 4 minuti esse vanno messe a contatto e l'incollaggio a quel punto è immediato. Incolla legno - legno; legno - gomma/plastica; gomma/plastica -gomma/plastica; superfici metalliche piane - superfici piane di altri materiali. Tenace e resistente (è la colla con la quale si incollano le suole di gomma delle scarpe) ma poco agevole da utilizzare su piccole superfici: dopo un po' dita, legno e qualsiasi altra cosa nel raggio di qualche decina di centimetri da essi diventano un agglomerato unico in espansione esponenziale.
8) CIANACRILATO IN GEL: (Attack, ma non solo) Trasparente. Ha le stesse caratteristiche del cianacrilato liquido descritte da Luigi, ma - apportando un po' di materiale tra le superfici da incollare - è particolarmente indicato per i materiali porosi come il legno. Incolla in 5-10 secondi. Va adoperato in piccolissime quantità, altrimenti i vapori lasciano un alone bianco sulle superfici.
9) CIANACRILATO LIQUIDO RITARDATO: ha le stesse caratteristiche del cianacrilato liquido descritte da Luigi, con attenuazione del difetto tipico di queste colle, ossia la velocità di presa. Esistono vari livelli di "ritardo": ho adoperato sia il 10-15 secondi che il 15-20 secondi (aumentando il tempo, aumenta anche la densità), venduti in flaconcino a beccuccio. Durante questa "attesa" è possibile riposizionare i pezzi.
10) COLLA SPRAY: trasparente, in bomboletta. Si utilizza per incollare carta o cartone fra di loro o su legno od altra superficie piana; ad esempio (io l'ho fatto) i disegni delle ordinate sul compensato: una spruzzata sul foglio di carta (come se fosse da verniciare), poi appoggio sul compensato ed incollaggio efficace, preciso, completo ed immediato. Meglio usarla all'aperto e con foglio di giornale protettivo, perchè incolla ovunque arriva. Mani, peli, fogli, foglie, fiori, polvere compresi (anche tra di loro)
11) EPOSSIDICA BICOMPONENTE: (Bison, ma non solo) E' una resina trasparente che si attiva mescolando in parti uguali due liquidi che vengono forniti in una siringa a pistone unico e doppio corpo. Si preleva la quantità che serve, la si mette su una superficie, si mescolano bene le due componenti e da quel momento ci sono 5-10 minuti di tempo per utilizzare il prodotto, dopo i quali diventa sempre e rapidamente più duro e inutilizzabile. Una trentina di minuti per una presa superficiale, qualche ora per l'incollaggio definitivo, che è forte, tenace, molto robusto. Si incolla quasiasi cosa a qualsiasi altra senza alcun alone residuo (tranne, ovviamente, eventuali sbavature verificatesi al momento della stesura del velo di resina sulle superfici).
12) TESA + ATTACK: (da Darkon) Mi trovavo spesso ad incollare parti come plastica-plastica o plastica-metallo o metallo-metallo, con superfici non perfettamente aderenti. L’attak è estremamente resistente, ma non crea lo spessore che permette l’aderenza anche su superfici irregolari; viceversa, la colla Tesa (la trovate al brico o in cartoleria) fa abbastanza pena ad incollare, ma dà lo spessore perfetto. Una volta ho avuto la bella idea di mettere un piccolo strato di Tesa su uno dei due capi, e di aggiungerci sopra l’attak. Le due colle diventano una cosa più o meno unica che diventa grigiastra, ed attaccano rapidamente come l’attak, per cui poi si uniscono i pezzi ed il gioco è fatto.
penso la userò per le parti in ottone!
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-11, 10:44 PM   #23
Utente
 
L'avatar di Darkon
 
Registrato dal: Dec 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 150
Darkon è un newbie...
predefinito

ah, un’altra colla è quella di farina, usata per incollare carta su legno:
misceli in un pentolino acqua calda e farina 00, mescoli bene finché non è bella cremosa, stendi su legno uno strato sottile sottile e poi appiccichi la carta. Pregi->la carta viene tolta molto molto facilmente, una rapida scartavetrata e il legno è bello che nuovo
difetti->tende a creare ondine nella carta, se usata in quantità eccessive.
Personalmente lo considero il miglior metodo quando si vuole traforare qualcosa!
Darkon non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-02-11, 06:21 PM   #24
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,234
Telese è un newbie...
predefinito

MANUALE DELLE COLLE:
Tipologie - Uso - Caratteristiche - Funzioni

Aggiornato al 21.02.2011 (ultimo contributo Darkon)

1) PRITT stick colla per carta (gelatinoso di colore bianco-trasparente): serve per attaccare la carta sul legno da ritagliare con il seghetto a mano od elettrico); ha la caratteristica di non alterare o ondulare il foglio di carta che viene attaccato sul legno; si stacca anche dopo asciugata con faciltà.
2) VINAVIL liquido di colore bianco che diventa quasi trasparente dopo l' essiccazione (esistono diverse "marche" di vinavil, sicchè con tale denominazione si classifica più un "tipo" di colla che un prodotto od una marca specifica): serve per attaccare Legno su legno; ha la caratteristica di penentrare nei pori del legno facendo corpo unico tra i due pezzi da incollare; molto resistente per legare ed incollare pezzi di legno, non è molto utile per attaccare legno con altri materiali (tipo ferro, ottone, eccetera); asciuga (il tipo tradizionale) in 15-20 minuti e serve una nottata per andare "a regime"; esistono tipi più rapidi per l' incollaggio (mediante 5 minuti); facile da scartavretrare anche se assume un aspetto gommoso; con panno bagnato è possibile nell' immediatezza eliminare i residui eccedenti; nel modelismo ha diverse funzioni, allungato molto con acqua, colorato, dà l' effetto pece, eccetera;
3) ALIFATICA di colore avorio: come il vinavil asciuga (quella rapida) in 5 minuti, si scartavetra bene perchè si indurisce più del vinavil (non ha l' essenza gommosa dopo l' essiccazione); attacca bene legno/legno, molto meno bene legno/metalli; tende a coprire i buchi in cui è posta
4) ALIFATICA di colore tipo legno: più liquida e fluida di quella di colore avorio, asciuga quindi con più tempo; ha la caratteristica di essere più gommosa della precedente, ma lascia uno strato negli interstizi (tra listello e listello) un riempimento color marroncino chiaro.come se fosse tavola. Va bene tra legno e legno; non è buona tra legno e metallo.
5) UHU fila come la mozzarella sciolta; sulla plastica trasparente (tipo mica) lascia un alone opaco
6) CIANOACRILATO - ATTACK liquido (con pennellino da spalmare sulle parti da attaccare): di colore assolutamente trasparente, asciuga cristallizzando; non mi sembra vi siano difficoltà a rimuoverlo scartavretarando; asciuga in 10 secondi; per mia esperienza attacca bene legno/legno, metallo/metallo, legno/metallo con la stessa forza e la stessa intensità, densità e caratteristica; difficile da "manovrare" e posizionare una volta attaccati i pezzi;
7) NEOPRENICA (Bostik classico, ma non solo): Di colore solitamente giallastro. Viene spalmata su entrambe le superfici da incollare e dopo 3 - 4 minuti esse vanno messe a contatto e l'incollaggio a quel punto è immediato. Incolla legno - legno; legno - gomma/plastica; gomma/plastica -gomma/plastica; superfici metalliche piane - superfici piane di altri materiali. Tenace e resistente (è la colla con la quale si incollano le suole di gomma delle scarpe) ma poco agevole da utilizzare su piccole superfici: dopo un po' dita, legno e qualsiasi altra cosa nel raggio di qualche decina di centimetri da essi diventano un agglomerato unico in espansione esponenziale.
8) CIANACRILATO IN GEL: (Attack, ma non solo) Trasparente. Ha le stesse caratteristiche del cianacrilato liquido descritte da Luigi, ma - apportando un po' di materiale tra le superfici da incollare - è particolarmente indicato per i materiali porosi come il legno. Incolla in 5-10 secondi. Va adoperato in piccolissime quantità, altrimenti i vapori lasciano un alone bianco sulle superfici.
9) CIANACRILATO LIQUIDO RITARDATO: ha le stesse caratteristiche del cianacrilato liquido descritte da Luigi, con attenuazione del difetto tipico di queste colle, ossia la velocità di presa. Esistono vari livelli di "ritardo": ho adoperato sia il 10-15 secondi che il 15-20 secondi (aumentando il tempo, aumenta anche la densità), venduti in flaconcino a beccuccio. Durante questa "attesa" è possibile riposizionare i pezzi.
10) COLLA SPRAY: trasparente, in bomboletta. Si utilizza per incollare carta o cartone fra di loro o su legno od altra superficie piana; ad esempio (io l'ho fatto) i disegni delle ordinate sul compensato: una spruzzata sul foglio di carta (come se fosse da verniciare), poi appoggio sul compensato ed incollaggio efficace, preciso, completo ed immediato. Meglio usarla all'aperto e con foglio di giornale protettivo, perchè incolla ovunque arriva. Mani, peli, fogli, foglie, fiori, polvere compresi (anche tra di loro)
11) EPOSSIDICA BICOMPONENTE: (Bison, ma non solo) E' una resina trasparente che si attiva mescolando in parti uguali due liquidi che vengono forniti in una siringa a pistone unico e doppio corpo. Si preleva la quantità che serve, la si mette su una superficie, si mescolano bene le due componenti e da quel momento ci sono 5-10 minuti di tempo per utilizzare il prodotto, dopo i quali diventa sempre e rapidamente più duro e inutilizzabile. Una trentina di minuti per una presa superficiale, qualche ora per l'incollaggio definitivo, che è forte, tenace, molto robusto. Si incolla quasiasi cosa a qualsiasi altra senza alcun alone residuo (tranne, ovviamente, eventuali sbavature verificatesi al momento della stesura del velo di resina sulle superfici).
12) TESA + ATTACK: (da Darkon) Mi trovavo spesso ad incollare parti come plastica-plastica o plastica-metallo o metallo-metallo, con superfici non perfettamente aderenti. L’attak è estremamente resistente, ma non crea lo spessore che permette l’aderenza anche su superfici irregolari; viceversa, la colla Tesa (la trovate al brico o in cartoleria) fa abbastanza pena ad incollare, ma dà lo spessore perfetto. Una volta ho avuto la bella idea di mettere un piccolo strato di Tesa su uno dei due capi, e di aggiungerci sopra l’attak. Le due colle diventano una cosa più o meno unica che diventa grigiastra, ed attaccano rapidamente come l’attak, per cui poi si uniscono i pezzi ed il gioco è fatto. Penso la userò per le parti in ottone!
13) COLLA DI FARINA: (da Darkon) un’altra colla è quella di farina, usata per incollare carta su legno: misceli in un pentolino acqua calda e farina 00, mescoli bene finché non è bella cremosa, stendi su legno uno strato sottile sottile e poi appiccichi la carta. Pregi->la carta viene tolta molto molto facilmente, una rapida scartavetrata e il legno è bello che nuovo
difetti->tende a creare ondine nella carta, se usata in quantità eccessive.
Personalmente lo considero il miglior metodo quando si vuole traforare qualcosa!
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-03-11, 05:33 PM   #25
Utente Senior
 
L'avatar di SEA.WOLF
 
Registrato dal: Apr 2008
residenza: M. di Montemarciano (AN)
Messaggi: 1,586
SEA.WOLF è un newbie...
predefinito

Ho un problema di incollaggio e mi sono ricordato di questo 3D, vorrei sapere se esiste una colla che attacca anche se il legno è pitturato con acrilici ( ma non trattato) in quanto ho difficoltà a ripulire le crocette dei fusi maggiori del bounty erroneamente pitturate .... lo so ho fatto una c.....a ma ormai vorrei evitare danni e considerando che sotto le coffe ho tolto la parte di vernice, dovrei incollare legno con legno pitturato. Dopo la meritata tirata di orecchi accetto tutti i consigli con "la mia testa sotto i vostri piedi" e come diceva Troisi : potete muovervi eheheheh....
__________________

Matteo


Quando va che quasi basta, non toccar se no si guasta!!!
SEA.WOLF non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-03-11, 06:10 PM   #26
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,831
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Puoi provare con cianacrilato in gel. Attento però alla velocità di presa e preparati all'eventualità di dover pulire qualche alone.
Una alternativa potrebbe essere la resina bicomponente. Non lascia aloni, è completamente trasparente, ma la presa definitiva (molto tenace) ce l'hai un giorno per l'altro
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-03-11, 06:26 PM   #27
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,234
Telese è un newbie...
predefinito

Anch' io ho avuto problemi simili, ed ho risolto con l' Attack liquido (quello con il pennellino, per intenderci) e tre volte su quattro ho risolto positivamente; non ho compreso bene perchè una volta su quattro almeno non riesce ad attaccare ...
Misteri delle colle
Cordialità
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-03-11, 06:27 PM   #28
Utente Senior
 
L'avatar di SEA.WOLF
 
Registrato dal: Apr 2008
residenza: M. di Montemarciano (AN)
Messaggi: 1,586
SEA.WOLF è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
Puoi provare con cianacrilato in gel. Attento però alla velocità di presa e preparati all'eventualità di dover pulire qualche alone.
Una alternativa potrebbe essere la resina bicomponente. Non lascia aloni, è completamente trasparente, ma la presa definitiva (molto tenace) ce l'hai un giorno per l'altro
Per quanto riguarda l'attak ci avevo pensato ma l'ho escluso per via del fatto che non mi lascerebbe il tempo per posizionare correttamente la coffa, mentre la resina è interessante ma non l'ho mai usata, eventualmente tu quale marca mi consiglieresti?
__________________

Matteo


Quando va che quasi basta, non toccar se no si guasta!!!
SEA.WOLF non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-03-11, 06:53 PM   #29
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,831
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Finora ho comprato la "Bison" e mi son trovato bene. La vendono in siringa doppia, che ti dura una vita: ne fai uscire quanta te ne serve, mescoli i due liquidi pastosi, poi la usi; di solito per questa operazione uso uno stuzzicadente. E' lavorabile comodamente entro una decina di minuti poi comincia ad indurire. Dopo mezz'oretta la presa è già discreta (i pezzi sono però ancora staccabili) ed il giorno dopo è definitiva.
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-03-11, 07:14 PM   #30
Utente Senior
 
L'avatar di SEA.WOLF
 
Registrato dal: Apr 2008
residenza: M. di Montemarciano (AN)
Messaggi: 1,586
SEA.WOLF è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
Finora ho comprato la "Bison" e mi son trovato bene. La vendono in siringa doppia, che ti dura una vita: ne fai uscire quanta te ne serve, mescoli i due liquidi pastosi, poi la usi; di solito per questa operazione uso uno stuzzicadente. E' lavorabile comodamente entro una decina di minuti poi comincia ad indurire. Dopo mezz'oretta la presa è già discreta (i pezzi sono però ancora staccabili) ed il giorno dopo è definitiva.
Thank's....
__________________

Matteo


Quando va che quasi basta, non toccar se no si guasta!!!
SEA.WOLF non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
colle lodi'95 Statico - Kits, Info e Varie 7 11-12-09 11:20 AM
colle corsaro1750 Attrezzature, materiali e macchinari 26 10-11-09 11:08 AM
informazione su colle da usare fravada Statico - Kits, Info e Varie 8 14-04-09 08:08 PM
Colle!! titiro Attrezzature, materiali e macchinari 12 25-02-08 02:59 PM
[colle] SOS colla michele147 Statico - Kits, Info e Varie 7 19-12-06 03:21 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 08:47 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play