Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 29-08-12, 04:06 PM   #1
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,560
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito HMS Alert 1777 (auto progettazione - auto costruzione)

Buongiorno amici

apro questo nuovo WiP per illustrarvi un progetto che, già da un po di tempo, mi frullava in testa.

Stanco di kit e di piani commerciali, ed avendo acquistato alcune monografie della Conway (Anatomy of the ship), ho pensato di poter provare a realizzare qualcosa di particolare e non commerciale, partendo dai disegni riportati sulle stesse. Questo ha richiesto di dover adattare i disegni della monografia in modo da poter ricavare la canonica struttura a chiglia ed ordinate utilizzata nel modellismo classico.

Allo scopo mi sono servito di un programma CAD, senza l'aiuto del quale avrei certamente desistito dall'impresa.

La scelta dell'imbarcazione è ricaduta sul "cutter" HMS Alert 1777 (monografia di P. GoodWin), una tipologia di imbarcazione abbastanza semplice (e quindi idonea alla sperimentazione che mi sono proposto), ma le cui forme mi hanno sempre affascinato.

Al momento ho riprogettato, stampato ed incollato su legno chiglia, falsa chiglia ed ordinate ed adesso mi accingo finalmente a masticare un po di segatura per il loro taglio ed assemblaggio.

Sono solo all'inizio, ma spero che mi vorrete seguire durante il corso dei lunghi lavori e confido sul vostro aiuto, sui vostri consigli e sulle vostre critiche, per poter realizzare un modello di qualità.

Dimenticavo.............. La scala scelta per la realizzazione è di 1:48 che ritengo un buon compromesso per ottenere un modello sufficientemente dettagliato ma con dimensioni finali non esagerate.

Presto qualche foto dell'avanzamento lavori
Icone allegate
HMS Alert 1777 (auto progettazione  - auto costruzione)-5196xpembml._ss500_.jpg  

sam_59 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-08-12, 04:51 PM   #2
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini inizia ad ingranare.
predefinito

Ottimo! buon cantiere
aspettiamo le foto
__________________
Pier

il mio cantiere: Thomas A. Edison http://www.modellismo.net/forum/navi...struzione.html
pimini non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-08-12, 04:53 PM   #3
Utente Senior
 
L'avatar di Giuseppe99
 
Registrato dal: Aug 2009
Messaggi: 2,201
Giuseppe99 è un newbie...
predefinito

Buon Cantiere
__________________
"nec aliud omnino est vita humana, quam stultitiæ lusus quidam." (la vita umana non è altro che una specie di giuoco della Pazzia) - E. da Rotterdam; Moriæ encomium

Giuseppe99 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-08-12, 07:54 PM   #4
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 929
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

Bravoooo
sono le imbarcazioni che prediligo
Tempo fa ho tirato giu il libro e pensavo che e' un modellino perfetto, anche in scala relativamente grande.
Buon inizio e buon lavoro.
Leo
__________________
FB profillo ,
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-08-12, 08:33 PM   #5
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,560
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

Grazie per gli auguri! Brindo con voi

per adesso di foto ne ho pochine, ma posso farvi già vedere qualcosa.

Dal momento che, nella mia città, pare che i due o tre negozi di modellismo sopravvissuti abbiano deciso di lasciare al loro destino quella categoria di modellisti a cui piacerebbe poter scegliere il legname da utilizzare, ho dovuto ridurre al giusto spessore (6 mm) alcuni "listelloni" di noce mansonia recuperati tra i miei avanzi di magazzino e spessi 10 mm.

Le foto mostrano le fasi di lavorazione:

i listelloni di partenza;

una prima sommaria riduzione tramite una fresa su trapano e supporto a colonna con tavolo a croce;

una rettifica tramite raspa cilindrica prima, e cilindro abrasivo dopo;

passata finale (per adesso) con quel blocchetto (si fa per dire) abrasivo per uniformare la superficie del pezzo

p.s.: i listelli ottenuti verranno utilizzati per la chiglia.
Icone allegate
HMS Alert 1777 (auto progettazione  - auto costruzione)-hpim1235.jpg   HMS Alert 1777 (auto progettazione  - auto costruzione)-hpim1238.jpg   HMS Alert 1777 (auto progettazione  - auto costruzione)-hpim1245.jpg  

HMS Alert 1777 (auto progettazione  - auto costruzione)-hpim1247.jpg   HMS Alert 1777 (auto progettazione  - auto costruzione)-hpim1248.jpg  
sam_59 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-08-12, 09:23 PM   #6
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 929
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

corro, ma una domandina
il fasciame lo intendi fare sovraposto (clinker) come da disegni?
Leo
__________________
FB profillo ,
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-08-12, 09:41 PM   #7
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,560
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Leo - zd Visualizza il messaggio
corro, ma una domandina
il fasciame lo intendi fare sovraposto (clinker) come da disegni?
Leo
Certo!!! Spero di poter riprodurre quanto più fedelmente possibile il lavoro di Goodwin (però! un cognome indicatissimo per uno studioso di architettura navale)
sam_59 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-08-12, 10:02 PM   #8
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,560
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

incollato disegni su legno:

ordinate su compensato di pioppo da 5 mm
falsa chiglia su multistrato avion di betulla sempre da 5 mm
parti della chiglia, ruota e dritto su mansonia 6 mm

Ora iniziamo a mangiare segatura
Icone allegate
HMS Alert 1777 (auto progettazione  - auto costruzione)-hpim1252.jpg   HMS Alert 1777 (auto progettazione  - auto costruzione)-hpim1255.jpg  
sam_59 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-08-12, 09:29 AM   #9
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 929
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

Ecco mi (vecchio rompi..sferre ON )
come hai fatto i disegni della costolatura; in qualche programma grafico (PS o simile) oppure hai usato qualche programma CAD (autoCAD o similare)?
(vecchio rompi..sferre OFF )

rompo perche ho lavorato su parecchi disegni provando ad trasformare le liee di scafo con Autocad ed e abastanza laborioso, cioe non e preciso a livelo fine. Quando creo le curve con Autocad usando il disegno come sottofondo ho serii problemi nelle zone dove cambia la direzzione della curvatura ( per capirci speccialmente zona poppiera dove da un V profondo si crea quela sporgenza arrotondata della parte supperiore dello scafo) in quelle zone basta un minimo spostamento del punto scielto che modifichi radicalmente la curva.
__________________
FB profillo ,
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-08-12, 11:20 AM   #10
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Leo - zd Visualizza il messaggio
... rompo perche ho lavorato su parecchi disegni provando ad trasformare le liee di scafo con Autocad ed e abastanza laborioso, cioe non e preciso a livelo fine. Quando creo le curve con Autocad usando il disegno come sottofondo ho serii problemi nelle zone dove cambia la direzzione della curvatura ( per capirci speccialmente zona poppiera dove da un V profondo si crea quela sporgenza arrotondata della parte supperiore dello scafo) in quelle zone basta un minimo spostamento del punto scielto che modifichi radicalmente la curva.
purtroppo Autocad non è il programma più semplice per gestire delle curve, spesso ci litigo anch'io, per ovviare all'inconveniente che hai riscontrato bisogna creare molti punti molto ravvicinati tra loro.
__________________
Pier

il mio cantiere: Thomas A. Edison http://www.modellismo.net/forum/navi...struzione.html
pimini non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-08-12, 12:13 PM   #11
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,560
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

Ho usato Autocad, e per le curve ho usato il comando spline. Certo bisogna fare un po di pratica e, come ha detto Pimini, in caso di curve con flessi fissare i punti di passaggio abbastanza vicini tra loro.

Ultima modifica di sam_59; 21-01-13 a 08:51 AM
sam_59 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-08-12, 01:40 PM   #12
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 929
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

Vedo che abbiamo stessi problemi

Preciso che generalmente, per l uso sul modello viene bene, il problema nasce quando voglio usare le linee delle ordinate otenute con quel modo per creare il 3d che vengono dei casini anche con piccole imperfezioni :/
cmq grazie della risposta e scusate per il piccolo OT
__________________
FB profillo ,
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-08-12, 02:17 PM   #13
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,560
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

Se usi il 3D con autocad allora sicuramente sei molto più esperto di me.

Io mi sono limitato ad un ricalco in 2D dell'originale ed a qualche necessario aggiustamento dei disegni.
sam_59 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-08-12, 10:23 PM   #14
Moderatore
 
L'avatar di Killik
 
Registrato dal: Jan 2012
residenza: Verona e Mosca (Russia)
Messaggi: 3,014
Killik inizia ad ingranare.
predefinito

Io uso il vecchissimo sistema carta-matita-gomma... Attento che i disegni della serie Anatomy, anche se sono indicate le scale per ogni tavola, possono essere non precisissimi: verifica facendo controlli incrociati
__________________
Sezione maestra
Galeone
Santa Maria
Killik non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-08-12, 10:32 PM   #15
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,560
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Killik Visualizza il messaggio
... Attento che i disegni della serie Anatomy, anche se sono indicate le scale per ogni tavola, possono essere non precisissimi: verifica facendo controlli incrociati
Hai perfettamente ragione, infatti con il CAD ho fatto abbondante uso del comando "scala" per poter ridimensionare correttamente tutte le tavole utilizzate.

Ripeto che senza l'aiuto di un CAD avrei rinunziato al progetto.
sam_59 ora è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Prima auto-costruzione Adventure93 Navi e velieri Work in Progress 320 16-02-11 09:06 PM
Un auto pulita è un auto felice novellino89 Automodelli a scoppio 1/10 Touring 5 14-04-10 11:22 AM
[Auto] disegni e foto auto 1951-1972 toki71 Statico Reference 2 22-02-10 03:17 PM
[AUTO] disegni di auto in sezione toki71 Statico Reference 0 09-01-10 10:10 AM
anatomy of the ship alert 1777 caracciolo Recensione libri e articoli 0 15-05-09 12:47 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:31 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play