Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Tecniche modellistiche navali > Costruzione e finitura dello scafo
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 09-12-09, 02:49 PM   #16
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,521
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

la mia sequenza di verniciatura è quella che hai indicato tu, l'unica differenza è che non uso l'olio paglierino (ma prima o poi sperimenterò anche quello) e finora ho usato turapori a base sintetica o di olio di lino.
L'acqua non va molto d'accordo col legno perchè nell'assorbimento la fibra aumenta di volume e quando si asciuga torna a stringersi, lasciando crepe evidenti; quando lo spessore è modesto il legno inoltre tende a prendere forme concave. Nel bagnarsi e nel muoversi, il legno mette a dura prova anche le colle.

Gli incintoni li finisco alla fine, assieme all'intero scafo. E li tingo a solo mordente, prima di collocarli.

Trink

trinchetto ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-09, 11:07 AM   #17
Utente
 
L'avatar di marco21
 
Registrato dal: Oct 2009
residenza: Torino
Messaggi: 506
marco21 è un newbie...
predefinito

Sulla President ho usato l'anilina in polvere diluita in acqua e fortunatamente non è successo nulla, ma il secondo fasciame era da 1mm.
Preferisco usare l'anilina da preparare così posso fare varie prove per verificare la tonalità che più mi piace.
Sulla Couronne ho messo il secondo fasciame da 0,5 e sentendo i vostri consigli non vorrei rischiare con l'anilina diluita all'acqua, mi hanno consigliato di prendere l'anilina in polvere da diluire in alcool, cosa ne pensate?
ciao e grazie
__________________
------------------------------------------------------
http://www.modellismo.net/forum/navi...ne-1636-a.html
------------------------------------------------------
marco21 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-09, 03:56 PM   #18
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,521
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da marco21 Visualizza il messaggio
...... mi hanno consigliato di prendere l'anilina in polvere da diluire in alcool, cosa ne pensate?
ciao e grazie
Io l'ho usata (non in modellismo) e mi son trovato bene. Esiste anche quella che si diluisce in trementina o acqua ragia. Esistono anche colori concentrati che si diluiscono nel solvente che si desidera (acqua, nitro, acquaragia o alcool, indifferentemente)

Trink
trinchetto ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-09, 04:01 PM   #19
Utente
 
L'avatar di marco21
 
Registrato dal: Oct 2009
residenza: Torino
Messaggi: 506
marco21 è un newbie...
predefinito

Grazie Trink,
trementina, acquaragia, alcool, la scelta è ampia, secondo te quale va meglio, ovviamente escludendo quell'acqua che penetra troppo?
__________________
------------------------------------------------------
http://www.modellismo.net/forum/navi...ne-1636-a.html
------------------------------------------------------
marco21 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-09, 06:52 PM   #20
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,521
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Colorare un intero scafo.... è operazione che valuterei bene prima di fare. Il mordente potrebbe non lavorare uniformemente: laddove ci sono sbavature di colla non penetra lasciano aloni chiari e laddove ci sono giunzioni penetra maggiormente lasciando zone più scure.

Ad ogni modo ho in passato diluito l'anilina con alcool per colorare il calcio di un fucile ed è venuto bene. L'ho diluita con trementina per un altro calcio ed è venuto altrettanto bene. L'alcool è più volatile ed il colore penetra meno, mentre la tementina (o l'acquaragia, che è il suo sostituto a base sintetica) asciuga più lentamente, permettendo una penetrazione maggiore nella fibra. L'unica via è fare qualche prova: la mia anilina si diluiva indifferentemente nell'uno o nell'altro solvente, immagino che possa essere così per tutte.

Trink
trinchetto ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-07-12, 02:43 PM   #21
Utente
 
L'avatar di drake1500
 
Registrato dal: Sep 2008
residenza: Guidonia - Roma
Messaggi: 600
drake1500 è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a drake1500 Invia un messaggio tremite Skype a drake1500
predefinito cronologia finiture

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
... Il risultato è praticamente identico e la differenza è dovuta al fatto lo smalto acrilico asciuga molto più rapidamente, quindi si deve avere maggior cura nella spruzzata evitando schizzi e gocciolamenti.

@Roboante: la finitura che ho illustrato non è l'unica. Al prossimo giro tenterò anche io l'impiego di olio di lino diluito ... secondo la ricetta indicata da Albatros, FD, Gicci e tanti altri modellisti qui sul forum.

Trink
se ho capito bene allora dovrei ottenerre un buon effetto simile al tuo con:

- passata di olio di lino
- leggera carteggiatina con spugna abrasiva
- spruzzata di smalto spray opaco

ma l'olio va usato assoluto o diluito in qualcosa a sua volta?
grazie
__________________
S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo...s'i fosse vento, lo tempestarei...s'i fosse acqua, i' l'annegherei...s'i fosse Dio, LI FURMINEREI!
guarda la mia GOLDEN HIND in progress
drake1500 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-07-12, 03:17 PM   #22
Utente Junior
 
Registrato dal: Jan 2011
Messaggi: 82
cesare78 è un newbie...
predefinito

Per il legno in genere si usa olio di lino cotto perchè asciuga prima rispetto a quello crudo. Lolio di lino può essere diluito per renderlo più fluido e penetrante, in genere si usa acquaragia o trementina o limonene, per quanto ne so in percentuale non superiore al 50%.
cesare78 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-07-12, 07:49 PM   #23
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,521
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da drake1500 Visualizza il messaggio
se ho capito bene allora dovrei ottenerre un buon effetto simile al tuo con:

- passata di olio di lino
- leggera carteggiatina con spugna abrasiva
- spruzzata di smalto spray opaco

ma l'olio va usato assoluto o diluito in qualcosa a sua volta?
grazie
l'olio di lino è già in sè una finitura, prima di sovrapporre prodotti è meglio in ogni caso se fai qualche prova su listelli campione. La finitura che vedi sulla Half Moon è stata fatta con turapori un po' diluito e successiva spruzzata di acrilico satinato.
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-07-12, 10:29 PM   #24
Utente
 
L'avatar di drake1500
 
Registrato dal: Sep 2008
residenza: Guidonia - Roma
Messaggi: 600
drake1500 è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a drake1500 Invia un messaggio tremite Skype a drake1500
Question

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
l'olio di lino è già in sè una finitura, prima di sovrapporre prodotti è meglio in ogni caso se fai qualche prova su listelli campione. La finitura che vedi sulla Half Moon è stata fatta con turapori un po' diluito e successiva spruzzata di acrilico satinato.
quindi:
- o si usa l'olio di lino,
- o si usa il turapori,

hanno comunque la stessa funzione e si usano e preparano in maniere analoghe, diluiti entrambi con idrocarburi o solventi simili
__________________
S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo...s'i fosse vento, lo tempestarei...s'i fosse acqua, i' l'annegherei...s'i fosse Dio, LI FURMINEREI!
guarda la mia GOLDEN HIND in progress
drake1500 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-07-12, 11:40 PM   #25
Utente
 
L'avatar di Somis
 
Registrato dal: Mar 2009
residenza: Merano (BZ)
Messaggi: 720
Somis è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da drake1500 Visualizza il messaggio
quindi:
- o si usa l'olio di lino,
- o si usa il turapori,

hanno comunque la stessa funzione e si usano e preparano in maniere analoghe, diluiti entrambi con idrocarburi o solventi simili
Per l'olio di lino (cotto) non mi intendo dei nomi tecnici del diluente, diciamo che con il termine acqua ragia mi trovo meglio
Per il diluente del turapori non si può generalizzare, vanno bene i solventi per i turapori sintetici, ma ormai diffusissimi sono i turapori acrilici che si diluiscono con l'acqua.
__________________
Simone
----------------------------------------------------------------------------------
L'esperienza è il peggior tipo di insegnante. Prima ti fa l'esame e poi ti spiega la lezione
Somis non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-07-12, 10:02 AM   #26
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,521
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Somis Visualizza il messaggio
Per l'olio di lino (cotto) non mi intendo dei nomi tecnici del diluente, diciamo che con il termine acqua ragia mi trovo meglio
Per il diluente del turapori non si può generalizzare, vanno bene i solventi per i turapori sintetici, ma ormai diffusissimi sono i turapori acrilici che si diluiscono con l'acqua.

giusto. Aggiungo solo che oltre all'acquaragia si può usare l'essenza di trementina che è un prodotto "naturale" (in quanto distillato di resina di conifere, ma attenzione: non significa "buono per la salute" )
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-07-12, 10:15 PM   #27
Utente
 
L'avatar di drake1500
 
Registrato dal: Sep 2008
residenza: Guidonia - Roma
Messaggi: 600
drake1500 è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a drake1500 Invia un messaggio tremite Skype a drake1500
predefinito come si applicano?

l ultima questione rimane sul come applicare questi prodotti:

si stendono a pennello ?

oppure si passano con uno straccio imbevuto ?

e il lucido spray si finisce con una passata di panno o si lascia cosi ?

grazie anticipatamente a tutti
__________________
S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo...s'i fosse vento, lo tempestarei...s'i fosse acqua, i' l'annegherei...s'i fosse Dio, LI FURMINEREI!
guarda la mia GOLDEN HIND in progress
drake1500 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-07-12, 08:05 AM   #28
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,521
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

quando ero ragazzo e di tanto in tanto aiutavo mio zio falegname ... per queste lavorazioni - gommalacca, olio di lino - usavo un tampone (batuffolo di cotone dentro ad un pezzetto di calza ). Per i modelli, meglio un penellino , molto più pratico. Se comunque vuoi provare con un piccolo tampone, per lo meno sulla superficie esterna (piccola spugnetta, batuffolo di cotone dentro ad una pezzuola, ...) vedrai che ha il vantaggio di essere molto ben "regolabile", a condizione che venga bagnato nella giusta misura; ossia poco, molto poco alla volta.

Se usi spray, una volta asciutto è già a posto così. A meno che tu non abbia fatto errori come stesura eccessiva di prodotto, sgocciolamenti, disomogeneità nella passata, creazione di bollicine ... al che son dolori.
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-07-12, 08:27 PM   #29
Utente
 
L'avatar di drake1500
 
Registrato dal: Sep 2008
residenza: Guidonia - Roma
Messaggi: 600
drake1500 è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a drake1500 Invia un messaggio tremite Skype a drake1500
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
quando ero ragazzo e di tanto in tanto aiutavo mio zio falegname ... per queste lavorazioni - gommalacca, olio di lino - usavo un tampone (batuffolo di cotone dentro ad un pezzetto di calza ). Per i modelli, meglio un penellino , molto più pratico. Se comunque vuoi provare con un piccolo tampone, per lo meno sulla superficie esterna (piccola spugnetta, batuffolo di cotone dentro ad una pezzuola, ...) vedrai che ha il vantaggio di essere molto ben "regolabile", a condizione che venga bagnato nella giusta misura; ossia poco, molto poco alla volta.

Se usi spray, una volta asciutto è già a posto così. A meno che tu non abbia fatto errori come stesura eccessiva di prodotto, sgocciolamenti, disomogeneità nella passata, creazione di bollicine ... al che son dolori.

grazie ale, come sempre preciso esaustivo e tempestivo, spero arriverà presto il momento in cui metterò in pratica tutti i tuoi consigli e suggerimenti sulle finiture
__________________
S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo...s'i fosse vento, lo tempestarei...s'i fosse acqua, i' l'annegherei...s'i fosse Dio, LI FURMINEREI!
guarda la mia GOLDEN HIND in progress
drake1500 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-09-12, 03:42 PM   #30
Utente
 
L'avatar di drake1500
 
Registrato dal: Sep 2008
residenza: Guidonia - Roma
Messaggi: 600
drake1500 è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a drake1500 Invia un messaggio tremite Skype a drake1500
predefinito

il turapori pronto all'applicazione come si presena? fluido?
se dò una passata di turapori leggera e cartegglio, poi il legno mi assorbe anche l'olio di lino diluito oppure col turapori è tutto già isolato?
L'OLIO DI LINO PUò SOSTITUIRE IL TURAPORI?
evapora e isola o lo lascia sempre impregnato?
__________________
S'i fosse fuoco, arderei 'l mondo...s'i fosse vento, lo tempestarei...s'i fosse acqua, i' l'annegherei...s'i fosse Dio, LI FURMINEREI!
guarda la mia GOLDEN HIND in progress
drake1500 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Finitura MG kit killing74 Robot-Mania 1 23-10-09 10:37 PM
finitura metallica torc Statico - Kits, Info e Varie 29 09-08-09 11:19 AM
finitura scafo... blusky1974 Costruzione e finitura dello scafo 11 06-06-09 10:08 PM
Lexan:finitura a specchio bricco Automodelli a scoppio 3 20-02-09 11:20 AM
Colore per finitura penumatici gianlupos Statico - Kits, Info e Varie 6 13-07-05 05:51 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:03 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play