Vecchio 18-04-08, 03:00 PM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 4
Giaco81 è un newbie...
predefinito Amerigo Vespucci e secondo Fasciame

Salve a tutti.
Mi hanno regalato il kit della Mantua dell'Amerigo Vespucci in scala 1:100.
Sto seguendo la guida per costruirlo dal sito della Mantuamodelhelp.
Ora ho 2 domande:
1) Dopo aver finito il primo fasciame l'ho passato con la carta vetrata e ho dato una passata con collante alifatico diluito al 30% come dice nella guida. Ora nelle istruzioni applica la carta Modelpan al primo fasciame perchè nella costruzione non viene applicato il secondo di fasciame...ma dato che io vorrei mettere anche il secondo la carta modelpan va applicata sempre al primo e poi anche al secondo o solo ad uno dei due??
2) I due ponti di poppa e di prua li ho rivestiti con dei listelli noce di 3mm ma in alcuni punti la colla vinilica ha sporcato la superfice dei listelli creando delle leggere macchie bianche...come faccio a toglierle?? Secondo voi i ponti posso verniciarli prima con qualche cosa per renderli + vivi e poi passare il lucido? se si cosa usare???

Grazie a tutti!!!!
Giaco81 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-08, 07:53 PM   #2
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

ciao Giaco, benvenuto sul forum!

Personalmente non ho mai usato la carta modelspan, quindi non saprei proprio che consigliarti... per quel che riguarda i ponti c'è già una discussione aperta, la trovi cliccando qui, penso che puoi trovare delle indicazioni buone anche per il tuo veliero.

In linea di massima i ponti dei vascelli erano di un colore grigiastro, quindi il noce mal si presta per questa operazione di rivestimento, a meno che il colore del tavolato della Vespucci non sia proprio quello. Per rimuovere la colla vinilica appena messa basta usare un panno umido, mentre una volta che si è solidificata non c'è molto da fare: carta vetra e olio di gomito

Per quanto riguarda il lucido, se vuoi fare una realizzazione realistica te lo sconsiglio. Nel topic che ti ho segnalato prima ci sono dei riferimenti a delle foto di ponti reali, quindi magari guardando quelli puoi farti un'idea più precisa di come dovrebbe apparire il ponte una volta ultimato. Sempre nella discussione che ti ho segnalato, Alex ha postato un riferimento ad un altro topic dove si parla di verniciatura e anche di come trattare i ponti, penso che puoi trovare il tutto molto interessante. Dai uno sguardo alle varie discussioni linkate e se hai qualche altra domanda non esitare a porcela
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-08, 01:04 PM   #3
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 4
Giaco81 è un newbie...
predefinito

Ciao redhawk e grazie per la risp.
Da buon utente già avevo letto le discussioni che mi hai linkato.
Il problema è che i listelli già sono noce di colore. Quindi cmq vorrei fare solo in modo che si metta in risalto questo colore e poi magari penserò se voglio renderla lucida...ma l'idea generale non è quella di barca vissuta ma come quella appena uscita da un cantiere.
Per la carta modelspan...l'Amerigo Vespucci all'esterno è come se fosse coperto da lastre di ferro che vanno a comprire le venature del legno quindi devo fare in modo che una volta pitturato non si veda il legno sotto ma solo il colore nella sua tinta unita.

Ps. Ho letto da qualche parte che prima di pitturare il legno bisogna passare il turapori...che ne dite?
Giaco81 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-08, 07:08 PM   #4
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

Se il colore del ponte originale è diverso da quello del noce basta semplicemente togliere i listelli che hai messo e usarne degli altri più opportuni. Cmq se non ti vuoi complicare la vita fai bene a lasciare tutto così com'è. Per vivacizzare il legno puoi usare delle vernici trasparenti che hanno già un effetto lucidante. Una volta passate quelle ottieni un colore più carico e più lucido. Personalmente ritengo che l'effetto finale del listello in noce tirato a lucido sia tipo parquet fresco di cera, e credo che poco si addica a un ponte esterno di una nave. Ovviamente se i ponti dell'Amerigo Vespucci sono fatti così, chiedo venia

Turapori non ne ho mai usato e se non ricordo male, qualcuno da queste parti ne sconsigliava l'uso, ma io non ho esperienze a riguardo. Per dare l'aspetto compatto al fasciame puoi semplicemente ricorrere a dello stucco che ti permetta di uniformare il tutto. Una volta asciugato dai una bella gratatina per avere una superficie compatta e liscia, dopodichè puoi andare tranquillamente di vernice.
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-08, 07:15 PM   #5
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

Finalmente sono riuscito a trovare delle foto fatte a bordo dell'Amerigo Vespucci. La fonte è magellano.org. Ti ho allegato anche un paio di foto del ponte che dovrebbero scacciare ogni dubbio circa i colori del tavolato. Clicca sulle foto per ingrandirle.

Amerigo Vespucci e secondo Fasciame-g_10758.jpg

Amerigo Vespucci e secondo Fasciame-g_10759.jpg
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-08, 07:47 PM   #6
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 4
Giaco81 è un newbie...
predefinito

Ok per i ponti...quindi che dovrei fare? LAsciarli così??li ho grattati bene ed ora sono liscissimi e di color noce...tipo quelle delle foto.

Per il fasciame quindi anche io avevo pensato allo stucco...quindi credo che monterò il secondo fasciame (a questo punto usando anche chiodini) e poi passo un mano di stucco(leggera?) da grattare poi con carta vetrata( grana????io ho 80-120-280).

Grazie ancora per i consigli...sono fermo e ho paura di sbagliare...
Giaco81 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-08, 10:25 AM   #7
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

I listelli di noce dopo essere stati scartavetrati assumono un aspetto più "anemico" quasi rosato, ma dopo che sono stati trattati con una vernice trasparente si rivitalizzano, come i listelli che ho usato per costruire questo supporto

Amerigo Vespucci e secondo Fasciame-santa-maria-61.jpg

per proteggere i listelli del ponte li puoi trattare con olio di lino cotto diluito in trementina o acquaragia. Prima di fare questo ti consiglio di spennellare i listelli di noce con un po' di acquaragia, perchè così riesci a riportare il legno al suo aspetto attuale e puoi renderti conto del colore che si avrà alla fine. Per evitare brutte sorprese, inoltre, ti conviene sempre provare su listelli di scarto l'intruglio che userai sul modello. Ricordati, infine, che dopo il trattamento con l'olio di lino diventa praticamente impossibile incollare qualsiasi cosa, quindi questa è l'ultima cosa da fare sul ponte.

Per la grana della cartavetra, io inizierei con qualcosa di medio per affinare il tutto con una passata a grana fine. Sinceramente vado a occhio, o meglio al tatto, per stabilire la carta da usare; visto che questi fogli che ho adesso li ho comprati parecchio tempo fa, mi risulta difficile indicarti il numero esatto da utilizzare...
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log

Ultima modifica di redhawk; 20-04-08 a 12:21 PM
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-08, 01:35 PM   #8
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 4
Giaco81 è un newbie...
predefinito

redhawk...scusa mi sta succedendo una cosa strana...quando passo la cartavetra sui ponti per togliere alcune macchie di Vinavil rimaste invece di venir via è come se si spalmassero sul ponte creando delle linee bianche + lunghe...Aiuto!
Giaco81 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-08, 05:53 PM   #9
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

da quanto tempo hai messo la colla? Mi pare strana una cosa del genere, perlomeno a me non è mai capitato niente di simile... se la colla è ancora fresca la si può bagnare con acqua e rimuovere con un panno, mentre quando si asciuga è come se diventasse un tutt'uno con il legno, quindi scartavetrando dovrebbe andar via
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log

Ultima modifica di redhawk; 20-04-08 a 05:58 PM
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Scatola Amerigo Vespucci blopgi Kit commerciali e piani costruttivi 3 01-12-09 01:27 PM
urge consiglio Amerigo Vespucci anna Presentazioni 2 16-05-07 07:37 PM
amerigo vespucci e3d Navi & Velieri 0 22-10-04 01:08 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:24 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play