Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Tecniche modellistiche navali > Attrezzature, materiali e macchinari
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 29-01-10, 09:56 AM   #16
Utente
 
L'avatar di marco21
 
Registrato dal: Oct 2009
residenza: Torino
Messaggi: 527
marco21  un newbie...
predefinito

Personalmente ho provato in vari modi, il piegalistelli della Mantua che mi hanno regalato......finito in un cassetto e mai pi ultizzato, il piegalistelli elettrico, prestato e restituito....non riuscivo ad utilizzarlo, la candela......dopo vari tentativi sono riuscito ad ottenere risultati discreti senza bruciare il listello, la candela nella lattina di birra......doppio utilizzo, prima mi bevo la birra e poi uso la lattina....eheheheh, e per finire il piegalistelli a lame...sicuramente il migliore dove non hai bisogno di estetica nella parte interna.
__________________
------------------------------------------------------
http://www.modellismo.net/forum/navi...ne-1636-a.html
------------------------------------------------------
marco21 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-01-10, 10:13 AM   #17
Utente
 
L'avatar di blusky1974
 
Registrato dal: Jun 2009
Messaggi: 565
blusky1974  un newbie...
predefinito

non conoscevo il sistema della lattina... lo terr presente in futuro
__________________
"Tutti gli uomini in coperta! I gabbieri arriva! I cannonieri ai pezzi! I bucanieri a prua! Si combatte, boia d'un demonio! Si torna a combattere sul serio!"
Tortuga
blusky1974 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-01-10, 07:40 PM   #18
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,831
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da marco21 Visualizza il messaggio
Personalmente ho provato in vari modi, il piegalistelli della Mantua che mi hanno regalato......finito in un cassetto e mai pi ultizzato, il piegalistelli elettrico, prestato e restituito....non riuscivo ad utilizzarlo, la candela......dopo vari tentativi sono riuscito ad ottenere risultati discreti senza bruciare il listello, la candela nella lattina di birra......doppio utilizzo, prima mi bevo la birra e poi uso la lattina....eheheheh, e per finire il piegalistelli a lame...sicuramente il migliore dove non hai bisogno di estetica nella parte interna.
la pressione del listello non deforma la lattina?
trinchetto non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-02-10, 09:00 AM   #19
Utente
 
L'avatar di marco21
 
Registrato dal: Oct 2009
residenza: Torino
Messaggi: 527
marco21  un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
la pressione del listello non deforma la lattina?
no se si usa verso il fondo. Il fondo fa da rinforzo e non si piega troppo
__________________
------------------------------------------------------
http://www.modellismo.net/forum/navi...ne-1636-a.html
------------------------------------------------------
marco21 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-02-10, 10:54 PM   #20
Utente Senior
 
L'avatar di Gicci70
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Pistoia
Messaggi: 2,325
Gicci70  un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a Gicci70
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da marco21 Visualizza il messaggio
no se si usa verso il fondo. Il fondo fa da rinforzo e non si piega troppo
....meglio un barattolo di fagioli o di pomodori pelati.....decisamente pi robusto alla pressione....
__________________
_______________________
Gianclaudio
Gicci70 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-02-10, 08:42 AM   #21
Utente Senior
 
L'avatar di capitan red
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 3,563
capitan red inizia ad ingranare.
predefinito

quello che dice Gicci e' la verita'.
il barattolo di pelati e' su tutta la sua altezza con anelli di rinforzo,togli l'etichetta e potrai vedere. e' proprio il metodo di stampo che e' ben fatto,cosi' e' di una resistenza maggiore,se poi vuoi delle curve + piccole di raggio, prendi una scatoletta di mais al supermercato.

il metodo e' molto efficace e ...non ti bruci le dita.

Dario!!
__________________
Dario
_________________________________________
Il mondo e' come il mare: si affoga chi non sa nuotare!
capitan red non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-02-10, 04:26 PM   #22
Utente Junior
 
L'avatar di fabiog50
 
Registrato dal: May 2009
residenza: La Spezia
Messaggi: 31
fabiog50  un newbie...
predefinito

Il problema della piegatura dei listelli una delle prime difficolt che si incontrano nella costruzione di un modello navale quindi penso posse essere utile anche il contributo della mia personale esperienza.
In tanti anni anch'io ho provato un po' tutti i metodi descritti e posso confermare che il metodo a freddo della Mantua (loro dicono che sfrutta il principio della calandra) non ha mai funzionato bene, non mi sono trovato bene nemmeno con quello a lame forse perch non mi piace vedere il listello tutto rovinato anche se poi quella parte viene nascosta.
Ho quindi concluso che il sistema migliore, secondo me, deve unire l'azione dell'acqua e del calore: dunque un piegalistelli elettrico e tra quelli che ho provato quello dell'Amati mi sembrato senz'altro il migliore. (ho anche quello della mitica Aeropiccola ma non l'ho trovato molto comodo).
Per quanto riguarda il metodo del barattolo e della candela trovo che sia efficace ma, come dire, un po' troppo "retr" visto il modesto costo di un buon piegalistelli elettrico.
__________________
Un saluto dalla riviera di levante
fabiog50 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-02-10, 06:11 PM   #23
Utente Junior
 
Registrato dal: Dec 2008
Messaggi: 42
tagliato  un newbie...
predefinito piegalistelli elettrico

tutti begli esempi, ma io x la verit uso il piegalistelli elttrico a calore, della mantua credo, quello con il rullo e la molla, e non mi sono mai trovato male anzi dopo aver messo a bagno il legno lo piego usando un legno precedentemente sagomato che uso come base x tutti i modelli, poi una volta piegato lo ribagno e lo sagomo meglio in posa sul modello stesso, incollo ed inchiodo.....
Tutto questo il primo fasciame che poi ricoprir con il secondo da 0,50....
tagliato non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-05-11, 10:39 AM   #24
Utente
 
L'avatar di mr.doc
 
Registrato dal: May 2011
residenza: vidiciatico
Messaggi: 142
mr.doc  un newbie...
predefinito

[edit] visto che eravamo in argomento, ho prelevato un messaggio e l'ho copiato qui ... Trink
....
cmq la piegalistelli a pinza l'ho pagata sugli 8 euro, e poi ne ho comprata un'altra fighissima che ne costati 24 di euro che scalda e gira e ti fa prendere la piega in pochissimo.
Immagini allegate
 

Ultima modifica di trinchetto; 11-05-11 a 04:45 PM
mr.doc non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-11, 10:51 PM   #25
Utente Junior
 
Registrato dal: Mar 2011
Messaggi: 6
francesco77  un newbie...
predefinito

salve, io personalmente utilizzo una teiera ed al beccuccio ho aplicato un piccolo cono, in modo tale che il vapore esce concentrato tutto in un punto ed i risultati sono molto soddisfacenti.
Con la candella avevo un piccolo problema, con una piccola distrazione il legno o si anneriva o si bruciava, ciao
francesco77 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-05-11, 01:03 PM   #26
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,831
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

.... interessante ....!
Che raggi di curvatura riesci a raggiungere?
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-07-11, 11:29 PM   #27
Utente Junior
 
Registrato dal: Jul 2011
Messaggi: 7
alfiosca  un newbie...
predefinito

ho trovato il piegalistelli elettrico dell'aeropiccola.

non ero mai riuscito a piegare un listello decentemente, adesso riesco a fare qualsiasi curva.

naturalmente ho rettificato la sagoma della fusione che piuttosto grezza e appena possibile voglio fare una testa rotonda come quella dell'amati.
alfiosca non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-01-12, 08:24 PM   #28
Utente
 
Registrato dal: Jan 2012
residenza: salotto di casa in attesa di comprare una casa e mettere su una sala hobby
Messaggi: 538
rino1976  un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da marco21 Visualizza il messaggio
...la candela nella lattina di birra......doppio utilizzo, prima mi bevo la birra e poi uso la lattina....
ciao Marco....non ho capito bene questa cosa, me la puoi spiegare con maggiore dettaglio? vorrei passare ad usare la candela invece del piegalistelli a lama e mi incuriosisce il tuo metodo......grazie mille e ciao
rino1976 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-01-12, 11:16 PM   #29
Utente Senior
 
L'avatar di ErPiotta71
 
Registrato dal: Jan 2011
Messaggi: 1,305
ErPiotta71  un newbie...
predefinito

- Metti un listello nell'acqua tra mezz'ora e un paio d'ore, a seconda dello spessore del listello e dal tipo di legno (pi morbido meno ci mette ad assorbire l'acqua)
- Prendi una qualsiasi lattina di metallo o alluminio cui la supericie sia piana e non ondulata e la metti in orizzontale.
- Metti dentro una piccola candela (di quelli con un serbatoietto di latta) dentro alla lattina.
- Tira fuori il listello dall'acqua ormai abbastanza assorbita e poggia sul barattolino rovente
- Sentirai uno sfrigolio, segno che il calore che la lattina emana ha avuto effetto
- Spingi il listello incurvandolo fino ad arrivare alla curvatura desiderata.
ErPiotta71 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-01-12, 08:40 AM   #30
Utente
 
Registrato dal: Jan 2012
residenza: salotto di casa in attesa di comprare una casa e mettere su una sala hobby
Messaggi: 538
rino1976  un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da ErPiotta71 Visualizza il messaggio
- Metti un listello nell'acqua tra mezz'ora e un paio d'ore, a seconda dello spessore del listello e dal tipo di legno (pi morbido meno ci mette ad assorbire l'acqua)
- Prendi una qualsiasi lattina di metallo o alluminio cui la supericie sia piana e non ondulata e la metti in orizzontale.
- Metti dentro una piccola candela (di quelli con un serbatoietto di latta) dentro alla lattina.
- Tira fuori il listello dall'acqua ormai abbastanza assorbita e poggia sul barattolino rovente
- Sentirai uno sfrigolio, segno che il calore che la lattina emana ha avuto effetto
- Spingi il listello incurvandolo fino ad arrivare alla curvatura desiderata.
grazie per le info....era quello che avevo pensato. magari questa sera ci provo e ti faccio sapere come va. grazie mille di nuovo
rino1976 non  in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG attivo
il codice HTML disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:52 AM.


Chi Siamo | Pubblicit | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play