Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Tecniche modellistiche navali > Attrezzature, materiali e macchinari
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 18-01-08, 02:47 PM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: Artena
Messaggi: 19
volmet  un newbie...
predefinito Quale Piegalistelli ??

Come promesso inizio il bombardamento di domande.

Da soggetto, quale reputate il migliore ??

Quello con le lame (se non erro Amati) oppure quello con le ruote ?
volmet non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-01-08, 02:53 PM   #2
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 1,009
francisdrake  un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

Mai usato un piegalistelli, non vale la pena spendere i soldi per un accessorio del tutto inutile. E' sufficiente un fornello di cucina o una candela! Meglio impiegare la stessa somma per del buon legno, ad esempio.
Francis Drake
francisdrake non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-01-08, 03:14 PM   #3
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk  un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

Quoto Sir Drake: con il calore si ottengono ottimi risultati. Io prima riscaldavo sul fornello un pezzo di acciaio e lo usavo per stirare il legno nella forma che mi serviva, ma esistono infinite varianti di questa soluzione.

Tuttavia la tecnica della candela che ci post Sir Drake pi semplice, veloce e meno pericolosa: basta accendere una candela, tenere il listello sopra la fiamma (a diversi cm per evitare che si bruci) e aspettare che si scaldi; al momento giusto basta flettere leggermente il legno per avere la curvatura desiderata. Provare per credere!

PS: in tempi oscuri comprai la piegalistelli della mantua, quel coso di plastica con le rotelle che girano. Se l'avete visto avete capito di cosa sto parlando, altrimenti basta cercarlo sul sito della mantua. Cmq ad oggi non sono ancora riuscito a farlo funzionare decentemente, se non in rarissime occasioni, e non mi sento di consigliarne l'acquisto ad altri.
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-01-08, 05:03 PM   #4
Utente Junior
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: Artena
Messaggi: 19
volmet  un newbie...
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

Ma la tecnica non sarebbe di bagnarli, adattarli alle ordinate, fissarli con degli spilli, lasciarli asciugare sullo scafo, togliere gli spilli (con a questo punto il listello modellato) ed infine incollarli o inchiodarli ??
volmet non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-01-08, 05:20 PM   #5
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 1,009
francisdrake  un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

Ok, Volmet, qualsiasi cosa tu fumi, PASSACELA PERCHE' DEVE ESSERE UNA BOMBA!!!!! Scherzo (?), forse hai trovato qualche buontempone che ti ha detto questo, in ogni caso dimentica in fretta tutto e riparti da capo. Con quella tecnica la massimo ottieni un po' di legno buono per accendere il camino (quando si asciugato...). Bye,
Francis Drake
francisdrake non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-01-08, 06:35 PM   #6
Utente Senior
 
L'avatar di maurino
 
Registrato dal: Dec 2007
residenza: genova
Messaggi: 1,433
maurino  un newbie...
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

Personalmente ho iniziato ad usare il piegalistelli con le lame circa 10 anni f ,far inorridire i puristi del modellismo ma lo trovo uno strumento favoloso per l 'immediatezza di utilizzo e per la sua semplicit.Ciao a tutti da maurino
maurino non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-01-08, 07:17 PM   #7
Utente Junior
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: Artena
Messaggi: 19
volmet  un newbie...
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

Quote:
Francis Drake (18-01-2008 05:20 p.m.):
Ok, Volmet, qualsiasi cosa tu fumi, PASSACELA PERCHE' DEVE ESSERE UNA BOMBA!!!!! Scherzo (?), forse hai trovato qualche buontempone che ti ha detto questo, in ogni caso dimentica in fretta tutto e riparti da capo. Con quella tecnica la massimo ottieni un po' di legno buono per accendere il camino (quando si asciugato...). Bye,
Francis Drake
Mi dispiace, ma da buon principiante credo un p a tutto quello che mi si dice :-) :-) :-)
volmet non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-01-08, 07:25 PM   #8
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk  un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

Volmet fai una semplice prova: afferra un listello, accendi una candela e prova a piegarlo con le tue mani dopo averlo fatto scaldare un po' (continuando a tenerlo sulla fiamma).

Pu sembrare una cosa balzana o arcaica all'inizio, ma funziona molto bene. Te lo dice uno che stato convertito al BruciaListellesimo da Sir Drake!
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-03-08, 05:58 PM   #9
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2008
residenza: Torino
Messaggi: 56
markye  un newbie...
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

ASSOLUTAMENTE IL METODO DELLA CANDELA!!!
( scusate l' urlo ma ci vuole! )
Anche io prima ho usato sia la "pinza" sia l' aggeggio con le rotelle girevoli, credevo che la candela fosse per modellisti super-iper-esperti, ma mi sono dovuto ricredere!
prova anche tu, lascia tutti gli altri aggeggi, vedrai che funziona.
Certo ci vuole un p di pratica all' inizio, ma dopo 4 o 5 prove riuscirai a piegare tutto!
Personalmente sono riuscito anche a piegare i listelli di taglio in modo da seguire l' insellatura dello scafo!
Solo una cosa: io inumidisco un p i listelli prima di metterli sul fuoco
Ciao e buon vento a tutti
markye non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-03-08, 08:23 AM   #10
Utente
 
L'avatar di ilchiuri
 
Registrato dal: Nov 2007
Messaggi: 178
ilchiuri  un newbie...
predefinito Re:Quale Piegalistelli ??

Il calore molto meglio dell'acqua. La prima volta che ho letto del metodo BruciaListelli mi son detto: "Ma questo fuori di testa" (scusa Drake) poi ho fatto un semplice test. Ho preso un listello con 2 dita e solo col calore della mano ho provato a piegarlo...e si piegato...il calore molto meglio dell'acqua infatti poi ho pensato "Alla faccia, furbo questo Sir Drake" ^_^
ilchiuri non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-01-10, 10:44 PM   #11
Utente Junior
 
Registrato dal: Jul 2009
residenza: Salerno
Messaggi: 65
Nelson 74  un newbie...
predefinito

...E bravo Sir Drake....tra un po' di giorni dovro' piazzare dei listelli.....provero' la tua tecnica...aspettati commento
Nelson 74 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-01-10, 11:20 PM   #12
Utente Senior
 
L'avatar di Alby95
 
Registrato dal: Feb 2009
residenza: Reggio Calabria
Messaggi: 1,749
Alby95  un newbie...
predefinito

Quale piegalistelli...una candela e tanta buona buona volont, ecco tutto!
Alby95 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-01-10, 03:54 PM   #13
Utente Senior
 
L'avatar di Tuvok
 
Registrato dal: Mar 2009
residenza: Bergamo
Messaggi: 4,731
Tuvok inizia ad ingranare.
predefinito

Ehm, la tecnica della candela e' sempre ottima, ma l'ultimo messaggio prima di quello di Nelson era di circa 2 anni fa....

Ultima modifica di Tuvok; 27-01-10 a 06:15 PM
Tuvok non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-01-10, 05:35 PM   #14
Utente
 
L'avatar di blusky1974
 
Registrato dal: Jun 2009
Messaggi: 565
blusky1974  un newbie...
predefinito

indubbiamente la candela per i listelli in tiglio da 1 mm in su e' la migliore delle soluzioni prospettate
ma anche il piegalistelli elettrico della Amati che scalda e' buono per i listelli in legno pregiato pi sottili. Sicuramente si incollano anche senza piegarli col piegalistelli elettrico ma se un listello e' ben piegato non occorre fissarlo con dei chiodini quindi meno buchi sul listello e lavoro piu' pulito.
ciao blu.
__________________
"Tutti gli uomini in coperta! I gabbieri arriva! I cannonieri ai pezzi! I bucanieri a prua! Si combatte, boia d'un demonio! Si torna a combattere sul serio!"
Tortuga
blusky1974 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-01-10, 06:49 PM   #15
Utente
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: principalmente a casa, saltuariamente all'estero, quando sono fuori per lavoro
Messaggi: 387
JP64  un newbie...
predefinito

Ciao,

Personalmente ho sempre usato il piegalistelli elettrico della (ex) Aeropiccola e non mi sono mai separato da questo in tutti questi anni.

Riesco a piegare (a secco o bagnati) listelli anche di spessore notevole, e su alcuni listelli (esempio 1 o 1,5 mm) sono addirittiura riusciuto a piegarli a cerchio (e senza sfaldatura o crepatura del legno)

Una volta ho provato a "cronometrare" quanto impiegavo a curvare una decina di listelli da 1,5 mm con una sola curvatura per la prua di un modello...
Dopo aver lasciato in acqua 2 minuti i 10 listelli, ed "sincronizzando" un p i movimenti, sono riuscito ad ottenere una piegatura (per ogni listello) accentuata per la prua in c.a. 20 secondi (giuro !!) per ciascun listello....

Ormai lo uso da pi di vent'anni ed uno dei tools pi azzeccati che io abbia mai usato per i miei modelli.

Se riesci a trovarne uno, in vendita in un negozio o su internet, consiglio di non lasciartelo scappare

ciao ed a riscrivrci presto

JP
JP64 non  in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG attivo
il codice HTML disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:29 AM.


Chi Siamo | Pubblicit | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play