Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 05-07-19, 10:49 AM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 11
Season è un newbie...
predefinito Cutty Sark 1/96 Revell

Buongiorno a tutti,
apro il mio primo WIP su questo forum: un Cutty Sark scala 1/96 in plastica prodotto da Revell.
Come scritto nella presentazione (Un po' di plastica tra la segatura) questo è il mio primo veliero e sono profondamente ignorante in materia, cerco quindi aiuto da chiunque sia così gentile da offrirlo, sperando di imparare qualcosa.
Cercherò di usare i termini marinareschi ogni volta che posso, proprio per denunciare la mia ignoranza, se sbaglio, spero che "voi mi corrigerete"

Per ora ho assemblato e dipinto lo scafo, mi sto occupando delle strutture e delle attrezzature che popoleranno il ponte.
Ora è così:

P_20190602_215633 by Marco, su Flickr

P_20190602_215705 by Marco, su Flickr

I tetti delle tre cabine sul ponte sono solo poggiati e sto lavorando sulle pareti.

Il kit propone sartie e griselle in plastica, vorrei però sostituirle con refe, corredandole di bigotte.
Qui il primo problema.
Il negozio in cui sono andato propone come diametro minimo delle bigotte 3 millimetri. Misurandole col calibro il diametro esterno arriva a 4, quindi credo si usi misurare il diametro della scanalatura. A me servirebbero più piccole di 1 millimetro , scendendo quindi a 3 millimetri di diametro esterno.
Sapreste indicarmi dove trovarle?
Ho trovato un kit completo di bigotte per il cutty sark in scala 1/96 da un fornitore on-line, in tutto circa 210 bigotte, 150 delle quali nel diametro desiderato, ma il prezzo mi sembra elevato, 34 euro spedizioni escluse...
Se avete alternative on line o negozi fisici in provincia di Torino, ve ne sarei grato!
Grazie mille

Season non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-07-19, 01:55 PM   #2
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2014
Messaggi: 1,407
cervotto è un newbie...
predefinito

La ditta Amati produci bigotte anche da 2mm, è di Torino, quindi dovresti trovala facilmente. Sotto le misure delle bigotte e il numero di codice. Spero che ti sia utile.
Icone allegate
Cutty Sark 1/96 Revell-1abigo.png  
cervotto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-07-19, 03:49 PM   #3
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 11
Season è un newbie...
predefinito

Grazie Cervotto!
In effetti è proprio da loro che ho preso le bigotte da 3 mm.
In quella occasione chiesi se ne avessero di più piccole e mi risposero di no.
Stamane sono ripassato e ho chiesto nuovamente per sicurezza e invece le hanno!
Sicuramente ho compreso male io la prima volta, sono stati gentili e disponibili come sempre.
Ora ho 100 bigotta da 2mm, sarò in grado di combinato qualcosa?
Grazie ancora!
Season non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-07-19, 08:10 PM   #4
Utente
 
Registrato dal: Feb 2016
residenza: Genova-
Messaggi: 374
gianni giordano inizia ad ingranare.
predefinito

E' stato difficile entrare nel forum. A tutti i costi voleva farmi vendere un immobile con Unicredit.
Se può esserti utile, posso dirti che ormai da anni uso per i modelli il filo per cucire- quello di cotone e non il sintetico. A seconda della dimensione del modello, uso il filo normale oppure quello più spesso( è il n.30 ed è in confezioni da mt.60. L'assortimento dei colori è enorme.
gianni giordano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-19, 04:37 PM   #5
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 11
Season è un newbie...
predefinito

Grazie mille anche a te Gianni, sperimenterò!
Season non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-07-19, 01:29 PM   #6
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 352
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Non sono prevenuto nelle varie tecniche per la realizzazione dei modelli navali,
io utilizzo il legno perchè fortunatamente posso fare la polvere che voglio,
ho visto dei modellisti che utilizzano la carta ... e sono restato a "bocca aperta"
e da quel che vedo non mi sembra che la plastica sia da meno,
per cui ti seguo con interesse


luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-07-19, 03:37 PM   #7
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 932
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

ciao
Bel lavoro !!

Di bigotte cosi ad occhio te ne servono cca 180 pezzi
(90 per lato; 45 coppie, in media 14 per albero + 3 coppie a prua.)
__________________
FB profillo ,
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-10-19, 04:29 PM   #8
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 11
Season è un newbie...
predefinito

Grazie a tutti per l'aiuto e i commenti.
Dopo mesi torno con un piccolo aggiornamento.
Vacanze, lavoro, caldo e la mia proverbiale lentezza in queste faccende non aiutano a tenere vivo il progetto ma, anche se lentamente, le cose proseguono.

Ho terminato il lavoro sulle bigotte, sostituendo completamente quelle del kit in plastica che erano così:

2019-05-27_11-21-33 by Marco, su Flickr


Ho dovuto riadattare e rinforzare le lande (si chiamano così anche quando sono interne? in inglese le trovo come "pin rail"), speriamo tengano quando saranno chiamate a fare il loro dovere...

Qui durante la lavorazione:

P_20190708_185338 by Marco, su Flickr

E qui una finita, sono in tutto 6...


2019-10-07_02-50-43 by Marco, su Flickr

Sono state anche riposizionate rispettando i piani del Campbell.

La parte iniziale del bompresso è adesso al suo posto, ma solo dopo essere stata rinforzata in vista della tensione che dovrà sopportare:

2019-06-04_11-53-14 by Marco, su Flickr

Ho poi continuato ad arredare il ponte, ecco la prua:

2019-10-07_02-50-19 by Marco, su Flickr

la zona centrale intorno alla sede dell' albero di maestra:

2019-10-07_02-51-12 by Marco , su Flickr

la poppa:

2019-10-07_02-53-35 by Marco , su Flickr

e una vista d'inseme:

2019-10-07_02-40-36 by Marco , su Flickr

Ci sono ancora molte cose da fare prima di iniziare l'alberatura, ora mi sto dedicando alle battagliole. I candelabri sono del kit, mentre i mancorrenti (che avranno un nome loro ma che non conosco), sono realizzate con l'anima di fili conduttori intrecciati. Separandoli e prendendoli singolarmente hanno un diametro che mi pare convincente:

2019-10-07_02-16-28 by Marco , su Flickr

Per ora non mi spiace, l'insieme sta prendendo forma e temevo di fare danni maggiori...

Grazie a tutti.
Season non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-10-19, 06:40 PM   #9
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2014
Messaggi: 1,407
cervotto è un newbie...
predefinito

Tutti gli alberi sarebbe meglio rifarli in legno da tondini di diametro giusto, perché quando tenderai sartie e manovre la plastica si deformerà o spezzerà. lo provai su nave di plastica della Heller e dovetti rifare gli alberi e pennoni.
cervotto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-10-19, 09:00 AM   #10
Moderatore
 
L'avatar di Killik
 
Registrato dal: Jan 2012
residenza: Verona e Mosca (Russia)
Messaggi: 3,046
Killik inizia ad ingranare.
predefinito

Quelle che hai mostrato in foto sono bigotte.
Ma quando parli di numeri così alti, credo che tu ti riferisca (anche) ai bozzelli. Le bigotte in totale saranno una quarantina di coppie, giusto? A occhio...

Concordo con Cervotto sul sostituire alberi e pennoni ed usare filo da cucito per le manovre.
Adesso sei ancora alle strutture, ma prima di passare a "tesser fili", studiati bene partenze percorsi ed arrivi.
Killik non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-10-19, 11:41 AM   #11
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 932
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

Complimenti per la colorazione.
Mi piace molto la "bordatura" e la "lineatura" dei angoli e spigoli.
A lavoro finito penso che dara un bel tocco in piu'.

Sui clipper di bigotte ne vano tante vista la alberatura estesa.

Riguardo al materiale dei alberi e pennoni, ed comunque tutte le parti sotili dove vano delle manovre concordo che vanno sostiutiti o rinforzati.
Nella alberatura consiglierei di sostituire l ultimo tratto (anche io pecco di giusti nomi ) , magari le sezzioni inferiori sonno abastanza rigide ma quelle terminali sono spaventosamente molli, cioe elastiche.

Da Amati a suo tempo ho trovato del filo d'acciaio molto sotile ma resistente. Per fare dei pezzi motlo sotili ho incolato intorno quatro profili di legno (noce) 1*1 mm otenendo un profilo 4*4 mm con anima in acciaio, tornito sul trapano per pezzi sotili.

Riguardo al cordame, da loro trovi anche dei fili di diveso diametro..
Comunque per scale piccole io trovo piu pratico i filli da cuccire di sintetica riguardo al cottone , sono privi di pelucchi ma qui dipende dalla scelta.
__________________
FB profillo ,
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-10-19, 11:22 PM   #12
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 11
Season è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Leo - zd Visualizza il messaggio
Complimenti per la colorazione.
Mi piace molto la "bordatura" e la "lineatura" dei angoli e spigoli.
A lavoro finito penso che dara un bel tocco in piu'.

Sui clipper di bigotte ne vano tante vista la alberatura estesa.

Riguardo al materiale dei alberi e pennoni, ed comunque tutte le parti sotili dove vano delle manovre concordo che vanno sostiutiti o rinforzati.
Nella alberatura consiglierei di sostituire l ultimo tratto (anche io pecco di giusti nomi ) , magari le sezzioni inferiori sonno abastanza rigide ma quelle terminali sono spaventosamente molli, cioe elastiche.

Da Amati a suo tempo ho trovato del filo d'acciaio molto sotile ma resistente. Per fare dei pezzi motlo sotili ho incolato intorno quatro profili di legno (noce) 1*1 mm otenendo un profilo 4*4 mm con anima in acciaio, tornito sul trapano per pezzi sotili.

Riguardo al cordame, da loro trovi anche dei fili di diveso diametro..
Comunque per scale piccole io trovo piu pratico i filli da cuccire di sintetica riguardo al cottone , sono privi di pelucchi ma qui dipende dalla scelta.
Grazie mille per i commenti e i preziosi consigli. Ho fatto del mio meglio sulla colorazione, abbinando acrilici ad aerografo e colori ad olio per velature, effetti simil legno e variazioni tonali.
Di bigotte ne serviranno ben più di 40 coppie, se ben ricordo sono 35 coppie per lato...
Ho iniziato a imbastire gli alberi e non sembrano troppo soffici, sui pennoni invece ho qualche dubbio in più, vedremo a tempo debito, "fortunatamente" sono lento, ho ancora molto tempo per pensarci.

Per non intasare il post con troppe foto ho pensato di fare un collage degli aggiornamenti, eccolo:

2019-10-19_11-23-21 by Marco, su Flickr


A sinistra in alto e in basso, la prua quasi completa.
Ho montato le battagliole, rifatto i corrimano (le istruzioni le davano in corda ma il kutty sark le ha in metallo e in ogni caso mi pareva rendessero meglio in sottile filo di rame colorato), inseriti i cabestani d'ancora (che credo abbiamo un nome migliore, in inglese li chiamano cathead) e li ho modificati per simulare le carrucole sulle loro estremità aprendo quattro piccoli fori poi raccordandoli tra loro longitudinalmente.
In alto a destra la poppa, anch'essa quasi completa.
Anche qui le battagliole fatte come a prua, i salvagente, la bussola, i barili e altri dettagli. Ho poi aggiunto la vetratura in acetato al boccaporto di poppa.

Al centro in basso i lavori sulle gru, alle quali sto sostituendo gli occhielli con occhielli autocostruiti in filo di rame, nella speranza, forse vana, di renderli meno sgradevoli. Vanno ovviamete ancora colorati e invecchiati.

In basso a destra invece le barchette (come si chiamano"?) che verranno ospitate sul tetto della struttura cabinata a poppa dell'albero di maestra.
La parte marrone e quella bianca non sono ancora incollate. Le lascio separate ancora un poco per rendere più semplici eventuali correzioni, non ho ancora capito se mi piacciono davvero...

Grazie a tutti per gli interventi e a presto!
Season non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-10-19, 05:29 PM   #13
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 352
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

L' abbinamento componenti legno e plastica è veramente piacevole alla vista
(il senso piu' importante per chi apprezza il modellismo )
la colorazione è perfetta

lavoro super !!!

luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-10-19, 01:49 AM   #14
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 11
Season è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da luponero59 Visualizza il messaggio
L' abbinamento componenti legno e plastica è veramente piacevole alla vista
(il senso piu' importante per chi apprezza il modellismo )
la colorazione è perfetta

lavoro super !!!

luponero
Grazie Luponero, in effetti dare un senso armonico al tutto è uno dei miei crucci, speriamo di riuscirci!
Di legno per ora se ne trova davvero poco sul mio Cutty Sark, solo le bigotte!
Per far loro compagnia ho aggiunto i bozzalli delle gru (si chiamano "gru"?, mi pare troppo facile...)
Ad ogni modo, eccole:

IMG_7927 copy by Marco, su Flickr

è il primo cordate che tendo nella mia vita di modellisti, quindi i risultati son quel che sono, ma spero di migliorare. I bozzelli sono stati rivisti, in particolar modo arrotondati, per farli sembrare meno indecenti...

Nell'immagine si vede anche la prima prova per simulare la cerata sulle scialuppe. L'effetto delle pieghe non mi spiace. Questa prima prova va rifatta, quell'enorme sfregio a poppa della copertura non si può vedere, ma spero di aver trovato il modo giusto e che il colore possa fare il resto.

Per ora sia le gru che le scialuppe con relativi supporti, sono solo poggiati, ecco perchè appaiono disallineati e goffi. Quando sarò sicuro di non doverci più mettere mano fisserò il tutto.

Ho poi installato i fregi fotoincisi, una gran bella sudata e molta paura di fare pasticci, ma alla fine sono andati al loro posto e credo aggiungano molto al modello.

Eccoli:

IMG_7923 copy by Marco, su Flickr


IMG_7910 copy by Marco, su Flickr

Le foto evidenziano anche alcune brutti colpi subiti dalle battagliole di poppa, devo sistemarle e togliere qualche curva di troppo!

A presto!

Ultima modifica di Season; 29-10-19 a 01:58 AM
Season non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-11-19, 03:16 AM   #15
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
Messaggi: 11
Season è un newbie...
predefinito

Salve a tutti, qualche altro piccolo aggiornamento.
Credo di aver terminato le scialuppe.
Ho aggiunto le sedi dei timoni, i cavi di ritenuta e le coperture, lasciandone una semiscoperta per permettere di vederne l'interno e per spezzare un poco la simmetria.
Anche le gru sono posizionate in modo, spero, definitivo.

Ecco il risultato:
ps: posto le foto usando gli allegati, scusate se in precedenza ho usato metodi alternativi che possono aver reso la lettura meno agevole.
Icone allegate
Cutty Sark 1/96 Revell-lifeboat_03.jpg   Cutty Sark 1/96 Revell-lifeboat_01.jpg   Cutty Sark 1/96 Revell-lifeboat_02.jpg  


Ultima modifica di Season; 04-11-19 a 03:23 AM
Season non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cutty Sark GoldenStar Presentazioni 3 05-09-15 08:07 PM
cutty sark gippo Modelli Terminati 23 28-07-12 03:29 AM
cutty sark miguel herrera Navi e velieri Work in Progress 3 19-04-12 04:16 PM
Cutty Sark ElRubio Modelli Terminati 1 19-08-10 04:14 PM
Cutty Sark 1:150 fai da te biloge Navi e velieri Work in Progress 14 15-04-10 09:24 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:41 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play