Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 08-01-14, 12:09 AM   #46
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Ecco un paio di foto. Stato attuale del ponte.

Devo ripiazzare la lancia, l'argano e rifare la timoniera nonché il parapetto del boccaporto.

Notare ho tolto il portabandiera visto che metterò il boma..

Ho realizzato le scalette verticali per castello e cassero al posto delle tradizionali inclinate.

I piedi d'albero non li ho ricavati da un listello unico ma sono listelli incrociati, incollati, limati e forati.

Pazienze con caviglie già realizzate (ancora a parte) e da montare.

ps

Quegli stuzzicadenti che si vedono li userò per fare i supporti delle cavigliere laterali
Icone allegate
President (Sergal)-dsc_1353.jpg   President (Sergal)-dsc_1355.jpg  
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-01-14, 11:15 PM   #47
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Aggiornamento

Allestimento del ponte completato

Rifatte tutte le pazienze, aggiunte quelle laterali (dopo numerosi calcoli e schemini per tutti i giri di tutte le manovre), messi i golfari necessari (fatti a mano in ottone ripiegato con le pinze) ricostruita la timoniera in cui ho trovato il posto per la colonnina della chiesuola nautica, applicati gradini verticali per l'accesso a cassero e castello.

Le pazienze centrali al piede degli alberi non sono ancora incollate (si vede) perché per quanto riguarda maestra e trinchetto (che devo ancora riposizionare) mi ostacolerebbero per la posa e la realizzazione della cuffia catramata al piede.

Adesso continuo (perché l'avevo già iniziato) il lavoro sugli alberi e sulle coffe poi mi fermerò li posizionerò e riparto con le sartie. Gli alberi superiori ho deciso di farli successivamente.

Che ne dite?
Icone allegate
President (Sergal)-dsc_1359.jpg   President (Sergal)-dsc_1360.jpg   President (Sergal)-dsc_1361.jpg  

Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-01-14, 02:08 PM   #48
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Ohibò non pensavo di aver lavorato così male oppure chi tace acconsente?

due domande..

le coffe: siccome ci sto lavorando.. le ho già ripulite rettificate e rilistellate, ho iniziato a mettere il bordo (curvando il listello con il metodo della candela e devo dire che in effetti funziona anche senza bagnare il listello) poi farò i tacchetti di gabbia ed i necessari fori per le rigge e i montanti della battagliola.. ma il foro centrale dove passa il colombiere e la base dell'albero superiore ha una larghezza predefinita rispetto al totale? ovvio ci deve essere spazio per albero, barre costiere e per far passare le sartie sopra i cuscini.. ma siccome penso che dovrò allargare l'apertura (è troppo stretta) volevo sapere se c'era una proporzione o meno...

l'argano: ho fatto i piccoli fori che dovrebbero ospitare le aspe.. le aspe ho letto che non vanno infilate (non è un diorama in movimento) ma andrebbero comunque rappresentate.. il problema è: dove le metto? appoggiate all'argano? alloggiate sul ponte?

Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-01-14, 06:25 PM   #49
Utente Senior
 
L'avatar di capitan red
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 3,563
capitan red inizia ad ingranare.
predefinito

secondo criteri visti girando su interne,le aspe alcuni le mettono a terra intorno all'argano. fisposte a raggiera,ma nel tuo caso hai un modello con scala piccola e ti darebbero fastidio al camminamento.
__________________
Dario
_________________________________________
Il mondo e' come il mare: si affoga chi non sa nuotare!
capitan red non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-01-14, 08:20 PM   #50
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da capitan red Visualizza il messaggio
secondo criteri visti girando su interne,le aspe alcuni le mettono a terra intorno all'argano. fisposte a raggiera,ma nel tuo caso hai un modello con scala piccola e ti darebbero fastidio al camminamento.
mmh si in effetti.. posso pensare nel caso di metterle verso poppa ma non a raggiera...

per le coffe se non ho letto male la larghezza delle "buche di gatto" deve essere uguale al totale colombiere+costiere.. quindi c'ho da limare un pò mi sa
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-01-14, 11:07 PM   #51
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Coffe in lavorazione. Ho ridotto il numero di tacchetti di gabbia per ragioni di scala; coffe di trinchetto e mezzana ancora "armata" (ho curvato i bordi con listello più sottile del normale anche qui per ragioni di scala, grazie al sistema della candela pur senza barattolo).

Sono ancora da forare per le rigge (a cui metterò già le bigotte) per i sospensori e montanti battagliola (dovrò costruirmi un fanale per la mezzana.. quelli in commercio sono troppo grandi) ed ovviamente una mano di colore.
Icone allegate
President (Sergal)-rimg0496.jpg  
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-02-14, 12:41 PM   #52
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Ciao sto per iniziare a lavorare sugli alberi (le coffe sono quasi completate) che ho deciso di pittuare giallo ocra con tutte le lapazze cerchi e legature del caso.

Prima di metterli in opera però devo definire una volta per tutte lo scafo o meglio la pitturazione dell'opera viva visto che ho deciso di farla bianca (ho trovato un bianco avorio che dovrebbe andare bene).

Il problema è come tracciare la linea di galleggiamento.. tralsciando complicati meccanismi matite fissate a pantografi e/o strutture (vista la scala del modello) .. c'è un modo già collaudato e veloce?
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-02-14, 05:32 PM   #53
Utente Senior
 
L'avatar di capitan red
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 3,563
capitan red inizia ad ingranare.
predefinito

io conosco solo il metodo della matita messa su un blocchetto ad una altezza giusta x il modello e poi si scorre lungo lo scafo tenendolo ben fermo in orizzontale o in bolla.
__________________
Dario
_________________________________________
Il mondo e' come il mare: si affoga chi non sa nuotare!
capitan red non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-02-14, 01:25 PM   #54
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da capitan red Visualizza il messaggio
io conosco solo il metodo della matita messa su un blocchetto ad una altezza giusta x il modello e poi si scorre lungo lo scafo tenendolo ben fermo in orizzontale o in bolla.
già... mi organizzerò di conseguenza.



teoricamente avrei voluto anche dipingere in rosso le impavesate ed i pezzi ma era un cosa da fare sin dall'inizio ormai lascio così con il benefit del "primo modello" (tra gli altri difettucci... non riparabili).
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-14, 12:09 PM   #55
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Ciao siccome con gli alberi sono a buon punto (almeno maestra e trinchetto che sono quelli che ero riuscito a estrarre) le coffe finite (posterò qualche foto più tardi ma direi che sono venuti bene).. prima di andare avanti devo pitturare l'opera viva.

a parte la difficoltà in quanto la mezzana (per motivi già noti addietro) non ho potuto estrarla ma ho già studiato un sistema per tenere fisso il modello rovesciato, ho un dubbio..

la separazione tra opera viva e morta.. come va fatta? mi spiego.. semplice differenza di pitturazione (senza separazioni) o serve una striscia nera di demarcazione?

per il modello dell'epoca intendo cioè a metà settecento.. non ho trovato indicazioni utili (manco sul libro mastro del Curti che nel frattempo mi sono procurato).
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-14, 12:46 PM   #56
Utente Senior
 
L'avatar di capitan red
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 3,563
capitan red inizia ad ingranare.
predefinito

non puoi trovare nulla di riferimento su internet,non e' esistita. per dividere i due colori tra opera viva/morta,va a tua scelta,puoi fare una linea di divisione come no,io sulla mia non 'ho fatta,ma ripeto che va a tua discrezione e piacere,fai delle prove a parte e poi decidi.
ciao.
__________________
Dario
_________________________________________
Il mondo e' come il mare: si affoga chi non sa nuotare!
capitan red non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-14, 01:11 PM   #57
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Si ovviamente non mi riferivo alla nave in sé che rappresenta solo una categoria e non un vero veliero particolare, dicevo in generale. Vedrò.
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-14, 04:30 PM   #58
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Ragionando su quanto sopra stavo pensando ad un altro metodo... prendo un listello sottile da 0.5 in noce (ne ho ancora qualcuno), lo piego adeguatamente e preventivamente con metodo candela, lo dipingo in nero... poi lo fisso alla murata all'altezza corretta ed in bolla, sulla parte "piana" primo che lo scafo inizi a curvare.

A quel punto a fissaggio completato non mi resterebbe che fissare le parti pre piegate come per il fasciame cercando di seguire il più possibile la traccia della matita (o pennarello visto che la matita ormai sul mio scafo non si leggerebbe).

Così avrei allo stesso tempo demarcazione tra viva e morta ed un aiuto per fare la linea di galleggiamento corretta.

E' un'idea malsana?
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-14, 05:28 PM   #59
Utente Senior
 
L'avatar di capitan red
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 3,563
capitan red inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Avner Visualizza il messaggio
Ragionando su quanto sopra stavo pensando ad un altro metodo... prendo un listello sottile da 0.5 in noce (ne ho ancora qualcuno), lo piego adeguatamente e preventivamente con metodo candela, lo dipingo in nero... poi lo fisso alla murata all'altezza corretta ed in bolla, sulla parte "piana" primo che lo scafo inizi a curvare.

A quel punto a fissaggio completato non mi resterebbe che fissare le parti pre piegate come per il fasciame cercando di seguire il più possibile la traccia della matita (o pennarello visto che la matita ormai sul mio scafo non si leggerebbe).

Così avrei allo stesso tempo demarcazione tra viva e morta ed un aiuto per fare la linea di galleggiamento corretta.

E' un'idea malsana?
assolutamente no,anzi,non avevo capito come lo voless itu,pero' io ritengo sia un'idea valida.
ciao.
__________________
Dario
_________________________________________
Il mondo e' come il mare: si affoga chi non sa nuotare!
capitan red non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-02-14, 08:29 PM   #60
Utente
 
Registrato dal: Sep 2013
residenza: Genova
Messaggi: 178
Avner è un newbie...
predefinito

Intanto ecco gli alberi quasi completati (manca la colorazione della cuffia alla base che poi sarà finita una volta fissati allo scafo in quanto dovrà effettivamente coprire i "cunei" o listelli che metterò per mettere in bolla l'albero).

Assieme alle coffe "restaurate".

Meglio di così non sono riuscito a fare.

Che ne dite?
Icone allegate
President (Sergal)-dsc_1363.jpg  
Avner non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 08:39 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play