Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Automodelli a Scoppio > Automodelli a scoppio > Automodelli a scoppio: recensioni, trucchi e guide
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 01-11-14, 06:27 PM   #1
Moderatore
 
L'avatar di angelokanay
 
Registrato dal: Aug 2006
residenza: Asti-piemonte
Messaggi: 25,454
angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!
predefinito [guida] montaggio/smontaggio frizione/campana frizione

in questa guida verranno descritti passo-passo tutti i passaggi per il corretto montaggio di una moderna frizione standard ( tipo bp/fioroni regolabile ) e relativa campana frizione.

prima di tutto occorre fare una doverosa premessa:

la campana frizione dev'essere abbinata correttamente come misura interna alla frizione,i costruttori abbinano la scelta più adeguata alle loro frizioni perchè tra le varie marche la misura interna alla campana varia anche di alcuni millimetri,quindi se sceglieremo la frizione X sarebbe consigliabile abbinare la campana X o,in alternativa una campana che rispetti la misura interna della campana e la lunghezza della campana prevista dal costruttore,pena la difficoltà nel calzare la campana ( lo vedremo più avanti )
e/o un funzionamento errato della frizione.


ora veniamo al dunque,una volta scelta la nostra frizione/campana quello che ci occorrerà sono pochi ma indispesabili utensili per non avere problemi durante il montaggio:

1-una chiave adeguata,sia come forma che come misura per stringere il dado frizione
2-una pinza detta '' a pappagallo '' per la forma tipica del becco che ci servirà per tenere fermo il volano della frizione quando andremo a stringere il dado fornito con essa
3-un cacciavite per infilare/sfilare il cono sulla quale calzerà la nostra frizione ( ci servirà anche per stringere adeguatamente il dado usandolo come leva di aiuto alla nostra chiave come verrà mostrato in seguito )

vi sono anche altri ''elementi di contorno'' anch'essi indispensabili per completare l'opera,detti RASAMENTI,rondelle in acciaio molto sottili ( misure che variano da 0,1mm a salire ) indispensabili per recuperare eventuali giochi sulla campana.

una panoramica della nostra frizione corredata dalla campana ed i cuscinetti campana:



nb.molte volte quando acquistiamo un motore ci viene fornito anche il cono sulla quale verrà montata la frizione,spesso però il cono fornito non è adeguato,o perchè troppo corto,o troppo spesso ( vi sono coni in acciaio ed ottone ) o troppo lungo,quindi la cosa migliore sarebbe rifornirci di coni di differenti misure/lunghezze/spessore così da soddisfare tutte le esigenze.
di solito il costruttore della frizione fornisce a parte il cono adeguato.

una panoramica di coni:



come vedete variano sia nel materiale che nelle misure.

una volta scelto il nostro cono ( provandone eventualmente 2/3 tipi se non abbiamo a disposizione quello della casa madre della frizione ) lo andiamo a calzare sull'albero allargandolo con la punta di un cacciavite a taglio facendo attenzione a non infilarcelo in un dito ( capita ) e a non rigare l'albero motore

particolare del cono e dell'intaglio dove infilare il cacciavite:



infiliamo il nostro cono fino al fondo ( battuta sull'anello interno del cuscinetto anteriore del motore ):





ora prendiamo la nostra frizione e la calziamo sul cono:



NB.come vedete resta dello spazio tra la frizione ed il motore,quando stringeremo il dado questa distanza diminuirà e dovremo anche verificare che il volano non resti troppo vicino al motore o,peggio ancora,raschi durante la rotazione contro il motore.
in questo caso abbiamo 2 scelte:

1-provare un altro cono
2-mettere un rasamento da 7mm (diametro interno foro del rasamento) prima del cono di modo che la frizione non raschi/tocchi più il motore

ora prendiamo il dado della nostra frizione ed incominciamo ad avvitarlo a mano fino a quando non sentiamo che diventa duro al serraggio:



a questo punto prendiamo la chiave per serrare il dado della frizione,in questo caso una chiave a pipa opportunamente molata sulla superficie esterna perchè si possa infilare nella sede del dado:



particolare della chiave e della zona molata:





dopodichè prendiamo la chiave a pappagallo ed andiamo a serrarla ( aprendola tramite le diverse possibilità di regolazione ) sul volano avendo cura di frapporre frà i denti della chiave ed il volano un pezzettto di stoffa o materiale simile,così da non far scivolare la chiave e rovinare il volano



particolare della chiave e del pezzetto di straccio:





ora aiutandoci con un cacciavite infilato nell'apposito foro della chiave a pipa andiamo a serrare per bene il dado della frizione ( senza esagerare! )



ora la nostra frizione è montata sull'albero motore,controlliamo che sia rimasto abbastanza spazio tra la frizione ed il motore



adesso non ci rimane altro che montare la campana frizione...
in questa fase spesso e volentieri ci si ritrova la campana che non gira libera sull'albero ed il motivo è semplice,il dado della frizione potrebbe essere corto,quindi una parte della frizione potrebbe andare ad interferire sulla rotazione della campana toccando la parte interna della campana stessa
come vedete dalla foto il dado serrato rimane incavato rispetto alla parte terminale della frizione ( dove ci sono i 3 pernetti che tengono i ceppi )



se mettessimo la campana ora e chiudessimo il tutto la campana non girerebbe libera,quindi per ovviare a questo problema dobbiamo fare il modo che il cuscinetto interno della campana abbia la battuta dopo il filo dei 3 perni ed ecco che entrano in gioco i rasamenti con foro interno da 5 mm di cui avevo parlato prima



ora andiamo ad infilarli sull'albero nel numero ncessario a seconda dello spessore che abbiamo a disposizione fino a quando l'ultimo rasamento infilato non sorpassi i 3 perni della frizione,in questo modo una volta infilata la frizione vedrete che girerà libera





ora possiamo infilare la campana prestando attenzione che i ceppi non rimangano scoperti

modo corretto:



modo scorretto:



se ci capita come nella seconda foto dobbiamo ''giocare con i rasamenti'' oppure spessorare,sempre con rasamenti dietro al cono,di moto che la frizione resti più avanzata dopo il serraggio,così i ceppi rimarranno coperti

ora non rimane altro che chiudere il dado in testa all'albero recuperando l'eventuale gioco rimasto tra albero e cuscinetto anteriore sempre con i nostri fidati rasamenti da 5





ora possiamo chiudere il pacco col dado e la rondellina





ecco fatto adesso dobbiamo solamente verificare che la campana abbia il giusto gioco assiale,non deve essere troppo giusta,deve girare bella libera,se così non fosse togliamo un rasamento in cima all'albero.

Ultima modifica di angelokanay; 01-11-14 a 07:01 PM
angelokanay non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-11-14, 06:38 PM   #2
Moderatore
 
L'avatar di angelokanay
 
Registrato dal: Aug 2006
residenza: Asti-piemonte
Messaggi: 25,454
angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!
predefinito

ora passiamo allo smontaggio,una volta svitata la vite in testa all'albero,tolti i rasamenti e svitato il dado della frizione,seguendo lo stesso schema del serraggio,quindi chiave a tubo/pipa-pinza a pappagallo,dovremo scalzare la frizione dal cono che risulterà piantata ed a mano non riusciremo a sfilarla.

la procedura è semplice ed è possibile eseguirla in 2 modi:

1-con un martello in plastica dare colpetti sull'interno del volano frizione facendo ruotare l'albero motore di modo da distribuire la forza battente su tutta la superficie del volano



NB.l'abero motore deve poggiare su di una superficie dura ed in piano

2-usare uno dei tanti estrattori disponibili sul mercato





in questo caso è stato usato un estrattore artigianale ma come vedete in commercio ce ne sono a bizzeffe
es.



ora rimane il cono,si segue la procedura inversa rispetto al calzaggio,cacciavite nell'apposita fessura e lo sfiliamo


Ultima modifica di angelokanay; 01-11-14 a 07:11 PM
angelokanay non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-11-14, 07:41 PM   #3
Moderatore
 
L'avatar di angelokanay
 
Registrato dal: Aug 2006
residenza: Asti-piemonte
Messaggi: 25,454
angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!
predefinito

piccola integrazione:

nella guida si è parlato di ceppi frizione,volano,ecc...quindi per fare chiarezza vediamo com'è composta la frizione usata per la guida ed i suoi componenti con le nomenclature:

angelokanay non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-11-14, 08:50 PM   #4
Utente Junior
 
L'avatar di zanca
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Treviso
Messaggi: 67
zanca è un newbie...
predefinito

Qando si dice parlar chiaro
zanca non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-01-19, 09:11 AM   #5
Utente Junior
 
Registrato dal: Mar 2005
residenza: Fermo
Messaggi: 35
italy ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

GRAZIE !!!!! utilissima guida !!!!
__________________
Mugen mtx6-r
Sanwa MT-S
italy non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:27 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play