Forum Modellismo.net

Forum Modellismo.net (https://www.modellismo.net/forum/)
-   Attrezzature, materiali e macchinari (https://www.modellismo.net/forum/attrezzature-materiali-e-macchinari/)
-   -   Ropewalk, o come diavolo si chiama (https://www.modellismo.net/forum/attrezzature-materiali-e-macchinari/67780-ropewalk-o-come-diavolo-si-chiama.html)

francisdrake 16-03-09 04:41 PM

Ropewalk, o come diavolo si chiama
 
1 allegato(i)
'giorno modellari di tutta Italia, vorrei sapere se qualcuno è pratico di quel coso che gli inglesi chiamano ropewalk e noi no, nel senso che forse lo chiamiamo in qualche modo, ma al momento lo ignoro. E' quell'aggeggino che permette di ottenere fili dello spessore voluto da trefoli di comune filo di cotone. Allego un'immagine per chiarimento. Mi sto scervellando sui versi di rotazione dei fili, sembra che ognuno adotti una tecnica diversa e vorrei capire qual è la versione migliore. A presto,
FD

caracciolo 16-03-09 08:44 PM

ma e una cosa pr fare le corde
o per impiombarle
io una per fare le corde da solo l ho fatta
e ne sto costruendo una enorme automatica

caracciolo 16-03-09 08:50 PM

si chiama macchina commettitrice

ismaele 16-03-09 09:19 PM

forse già conosci questo:


M.comm. p.127

caracciolo 16-03-09 09:22 PM

si si e stato di ispirazione il grande problema e che non ci sono schemi per macchine continue

francisdrake 16-03-09 10:43 PM

Ciao Isma e Caracciolo, grazie per le risposte. Quello che mi serve è proprio la commettitrice, per fare cime. Vorrei evitare per il momento i motorini elettrici, perchè per ora mi interessa capire come si lavora sui fili: gli effetti dei versi di rotazione, le tensioni e via dicendo. Il bello è che non ho ancora visto due macchine uguali: c'è chi ruota i legnoli, chi ruota la cima, chi ruota tutti e due, chi ruota nel verso opposto a quello con cui sono avvolti i legnoli, chi parte dal centro della cima, chi parte da un'estremità, chi va a motore, chi va a mano, chi va in verticale, chi in orizzontale, chi in diagonale....penso che partirò con lo schema più semplice, quello dell'immagine che ho allegato, per modificare via via l'aggeggino e trovare la soluzione migliore. Caracciolo, che intendi per "enorme e automatica"? Vuoi attaccare il motore della lavatrice alla commettitrice??? Teniamoci aggiornati sui progressi, mi sembra un argomento stimolante. Poi proverò a postare foto di un altro "coso" che mi ero costruito anni fa per rivestire le sartie, semplice ma efficace. Ciao
Francis Drake

caracciolo 17-03-09 10:32 AM

sto costruendo una macchin comm continuo puo caricare fino a 2 3 mila metri alla volta e poi cn un motorino tipo macchina da cucire da 100 w far girare tutto mi viene a costare circa un 100 150 euro ma e proprio una bomba
ancora la devo finire ma il prg e gia fin con i calcoli e tutto

allora quella che dici tu e una puzza non va bene io ne ho provate una decina e quelle con gli arridatoi verticali hanno dei problemi dovuti proprio al loro principio sbaghiato in partenza che puo funz per le corde in scala 1 a 1 ma quelle per mod non va bene semplicenmente perche il rapporto della tensione e troppo elevato el e corde si auto avvolgono prima inf tutte le macchine mod dal modellismo a quelle vere sono radiali
io prima di costruire quella meccanizzata ho dovuto studiare il metodo e i rapporti che cambia da corda a corda d a materiale a materiale da numero di legnoli a numero di legnoli
la mia piu efficace e semplicissima appena mi danno una macchina fotografica ti metto le foto
si fA CON DUE TAVOLETTE DI COMPENSATO UN PO DI FIL DI FERRO DOPPIO
COLLA ATTACK UN TUBICINO DI QUELLO CHE VUOI UN TONDINO DI LEGNO DI 10 CM IO HO FATTO UN DECINA DI CORDE DIVERSE DAL COTONE ALL SINTETICO MA CAMBIANO DELLE COSE (NON E CONTINUA PERO PUO FAR FINO A UN 2 MT DI CORDA PER VOLTA E TI FAI UN CULO COSI PER OGNI CORDA TU PUOI MODIFICARLA PER AVERE PIU GIRI PER OGNI GIRO CHE FAI TUMA TI SERVONO DEI RAPPORTI CHE COSTANO)

caracciolo 17-03-09 10:52 AM

e si anchio vorrei fare una macchina fasciatrice mi servono pero degli ingranaggini con cuscinetti e altro o delle puleggine con delle cinghine

sembro flanders:brig:

francisdrake 17-03-09 11:10 AM

Per la fasciatrice non servono ingranaggi e cuscinetti, nè motori, è molto semplice, vedrai appena riesco a trovare il tempo per fare due foto o uno scarabocchio. Il procedimento per fasciare una cima è piuttosto lento, bisogna avvolgere, fissare con colla molto diluita e lasciare asciugare, per cui eventuali motori diventano superflui, bastano....un paio di mani che girano manovelle e reggono fili, altrimenti si rischia di intrecciare tutto. Considera che le cime o le parti di cime fasciate su una nave non erano molte, per cui scervellarsi sulla fasciatrice non conviene, meglio un arnese semplice e facile da realizzare e usare. Anche se non hai la digitale prova a buttare giù uno schema della commettitrice, non sono tanto i materiali con cui è fatta o la velocità che mi interessano, quanto il principio di funzionamento e i versi di rotazione dei legnoli. Ciao,
FD

caracciolo 17-03-09 09:04 PM

allor

sono 2 comp uno lho chiamato 1 e un altro 3 ci sono 6 ferretti piegati con un uncino finale che serve per legare le corde di partenza ci sono dei blocchetti incollati per fare in modo che i ferretti non escono e non ballano


inserisci i ferretti nei buchi dei comp li incolli e li ripiegli nella parte anteriore

fissi il marchingegno in una morsa gli metti i fili tra il marchingegno a 1 e un marchingegno a 2
che non e altro che un tubo con 6 fori su un lato il tubo poi e fissato ad una corda che passa in una carrucola che e collegata ad un pesetto

tu inizzi a girare e la corda dopo una centinaio di giri inizia ad attorcigliarsi su se stessa
per ottenere una corda piu tesa si deve aumentare il peso dietro e aumentare l inerzia del tubo con un asta filettata che muovendosi aumenta l inerzia del tubo contrastando la natural turcitura del filo

caracciolo 17-03-09 09:08 PM

cazzoz non mi carica il file bmp dice non valido cosi non si capisce niente

caracciolo 17-03-09 09:58 PM

1 allegato(i)
ecco qua

francisdrake 18-03-09 10:41 AM

Ciao, grazie per lo schema. Fammi capire: se interpreto bene il disegno, tu non fai ruotare i singoli legnoli su se stessi, ma fai ruotare direttamente tutta la piastrina marcata con "A1 blocchetto di legno incollato con attak" con i tre fili attaccati, giusto? Se è così non utilizzi ingranaggi, muovi direttamente la piastrina con la manovella, il che mi fa immenso piacere perchè mi stavo già preparando a smontare tutti gli orologi, contatori, frullatori e spremiagrumi reperibili in casa per rimediare un po' di ruote dentate. Mi fermo qua, attendo la risposta e poi ho un'altra domanda, ciao
FD

caracciolo 18-03-09 11:30 AM

tu applichi una manovella rigida al pannello 3 eccentrico so due piani che scorrono uno sull altro con una eccentricita pari alla lung dei ferretti curvi
senza ingranaggi e cose varie gli ingranaggi servono per darti coppia in modo che ogni giro che fai la corda ne fa 10 su se stessa questo schema va bene per farne poche per capire il funzionamento il principio ma se vuoi fare un vascello ti fai un mazzo 7 per 7 metri per fare 2 metri ci metti una mezzoretta a girare sempre pwens aa fare un vascello intero :shock:tu mo fatti questa percapire sommariamente come funz e poi ti fai quella con gli ingranaggi dato che devi calcola una serie di rapporti mo vedo di fa delle foto con webcam

caracciolo 18-03-09 11:53 AM

4 allegato(i)
la mia web cam fa schifo meglio di cosi non vengono spero che il succo e chiaro


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:39 PM.