Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 01-10-10, 03:17 PM   #1
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini inizia ad ingranare.
predefinito Marieville - battello a pale del Mississippi

Come sapete ho deciso di costruire il modello del Marieville, battello a vapore a pala posteriore del Mississippi.
Ho acquistato dal Sig. Ostan i piani di Lusci e da un mese o poco più li sto studiando per vedere come realizzarlo.
Innanzitutto la scala 1:100 mi sembra un po’ troppo piccola, questi battelli hanno dei bei particolari che però in 1:100 diventano troppo piccoli e insignificanti. Sto quindi pensando di ingrandire i disegni portandoli in scala 1:76. In questa scala le finestre, le porte, la cabina di comando diventano un po’ più grandi e quindi dovrei riuscire a fare dei buoni dettagli. La misura fuori tutto passa dai 65 cm a ben 85.5 cm, verrebbe un bel “bestione”.
Perché ho scelto la scala 1:76 invece della 1:75?
Trattandosi di un battello americano preferisco usare una delle loro scale (1:24 - 1:36 - 1:48 - 1:64 e appunto la 1:76). Attendo commenti in proposito dagli esperti.

Lo scafo lo realizzerò in legno massello col sistema a “pane e burro” però in senso verticale anziché il classico orizzontale, perché lo scafo (molto basso e piatto) ha una forte insellatura a prua e a poppa.
L’ideale sarebbe il jelutong, ma sembra sia difficile da trovare per cui penso di ripiegare sul ramino o obeche. Anche qui attendo consigli.
Le strutture delle cabine saranno rivestite con listelli di tiglio verticali poi verniciati con colori acrilici (penso di fare un color bianco/panna leggermente sporco e invecchiato).
Per i ponti ho ancora dei dubbi: considerando che il Marieville è stato in servizio sul Mississippi nel periodo dal 1860 al 1870 la mia domanda è questa: in quegli anni i ponti erano ancora in quercia oppure erano già in teak?? A me piace tantissimo il teak e avrei anche trovato un tedesco che vende listelli di questa essenza, ma non vorrei fare un “falso storico”.

Per ora mi fermo qui e attendo i vostri consigli e commenti.
Pier

pimini non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-10-10, 04:49 PM   #2
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,524
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

L'obeche si lavora molto bene, ma ha una consistenza di poco superiore al tiglio. Il ramino è decisamente più robusto, ma è attraversato da venature piuttosto marcate che possono creare qualche irregolarità nella lavorazione.

Trink
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-10-10, 05:21 PM   #3
Utente Senior
 
L'avatar di Tuvok
 
Registrato dal: Mar 2009
residenza: Bergamo
Messaggi: 4,326
Tuvok inizia ad ingranare.
predefinito

Io come commento posso solo augurarti buon cantiere!

Alex
Tuvok non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-10-10, 08:45 PM   #4
Utente
 
L'avatar di MereAndry
 
Registrato dal: May 2010
residenza: Catania
Messaggi: 148
MereAndry inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao Pier !

Non vediamo l'ora di vedere questo bel gioiellino in cantiere.

Auguri di buon progetto !!!!

Ciao da MereAndry
__________________
<< ... e 'l naufragar m'è dolce in questo mare. >>
[ Giacomo Leopardi]
MereAndry non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-10-10, 03:25 PM   #5
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini inizia ad ingranare.
predefinito

Grazie Trink, Tuvok, Merelinda & Andrea, mi sa che l'apertura del cantiere tarderà ancora un bel po' .... msono sempre più in alto mare!

Nel frattempo sto dando corpo anche alla mia folle idea di realizzare il Marieville in scala 1:900 per le case in miniatura in scala 1:12 (76 x 12 = 912 che per non complicarmi la vita ho arrotondato a 1:900).
La lunghezza sarà di circa 5,5 cm.
Considerando uno spessore minimo del legno di 0.50 mm, e gia così sarebbe troppo fragile, ad esempio per il ponte, al reale farebbero 45 cm, troppo! per cui l'unica soluzione è in ottone o alpacca fotoinciso da 0.15-0.20 mm
Ho già fatto i primi disegni in Autocad e la cosa sembra fattibile.
Penso che il Marieville "piccolo" sarà varato prima del "grande".

Pesto posterò i primi disegni.

Pier
pimini non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-10-10, 10:37 AM   #6
Utente Senior
 
L'avatar di capitan red
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 3,561
capitan red inizia ad ingranare.
predefinito

il tuo Mississippi è un po' diverso dai soliti velieri,percio' a tutto "vapore" e buon cantiere.
ti seguiro' con interesse, ciao.
Dario.
__________________
Dario
_________________________________________
Il mondo e' come il mare: si affoga chi non sa nuotare!
capitan red non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-02-11, 04:45 PM   #7
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini inizia ad ingranare.
predefinito

In questi mesi ho lavorato (poco per la verità …) a ridisegnare i piani di Lusci per portarli in scala 1:76 ed avere particolari più dettagliati, ma in pratica verrebbe fuori un “bestione” da oltre un metro, tra l’altro molto tozzo data la forma a parallelepipedo.
Le donne di casa mi hanno fatto “gentilmente” notare che forse non ci sarebbe un posto adatto dove metterlo a meno di non sfrattare qualcuna delle dollshouse e roomboxes delle figlie (cosa assolutamente impensabile visto quanto ci abbiamo lavorato) .
Allora sto maturando l’idea di fare solo una sezione di poppa, con una parte delle cabine e la ruota (che è la zona che mi piace di più). Pur ampliando la scala a un bel 1:48 le dimensioni sarebbero abbastanza accettabili. Inoltre in 1:48 riesco a fare dei bei dettagli (finestre, porte, la ruota a pale e il suo meccanismo), posso arredare le strutture internamente, quella del ponte principale con i tavoli del bar ristorante, e quelle del ponte superiore come cabina e ci posso mettere uno dei miei letti in ferro battuto in 1:48.
Il problema però è lo scafo . Essendo una sezione, la parte verso prua sarebbe aperta e a vista, per cui devo riprodurre anche tutta la struttura delle ordinate e la chiglia. Come se fosse una costruzione in ammiragliato.
Nei piani di Lusci non c’è nulla, visto che lui aveva previsto uno scafo pieno a pane e burro, e finora non sono riuscito a trovare nessun piano originale con i dettagli dell’ossatura dello scafo. Posso sempre “inventarmi” la forma e sezione delle ordinate, ma preferirei partire da una base reale. Lo stesso vale per la chiglia che Lusci omette completamente lasciano il fondo perfettamente piatto, ma che certamente c’era, ad esempio nel modello del Chaperon della Model Shipway la chiglia c’è.
Qualcuno è in grado di aiutarmi? mi sembra di ricordare che JP64 aveva fatto il modello di una corazzata fluviale a pale, forse ai tempi aveva trovato qualche piano originale …
Grazie!
__________________
Pier

il mio cantiere: Thomas A. Edison http://www.modellismo.net/forum/navi...struzione.html
pimini non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-02-11, 08:41 PM   #8
Utente
 
Registrato dal: Oct 2010
Messaggi: 354
Luiss è un newbie...
predefinito

Cavoli! Io non saprei neanche da che parte cominciare!
__________________
La vita è come un hobby; grande o piccolo che sia, se curato nei minimi particolari, darà grandi soddisfazioni. (Luigi M.)
Disse il saggio all'allievo: in combattimento, non affidare i tuoi sensi alla fortuna... Perché se non hai culo perderai di sicuro!
Luiss non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-11, 12:28 AM   #9
Utente
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: In Romagna
Messaggi: 620
UANCA è un newbie...
predefinito

Pier, se ci metti loro a passeggio sul ponte, magari senza cavalli, io faccio a meno delle ordinate
Hasta luego Amigo
Icone allegate
Marieville - battello a pale del Mississippi-statuette_tex_willer.jpg  
UANCA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-11, 08:49 AM   #10
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,524
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Per un attimo mi era parso di vedere i Village People e mi stavo già chiedendo perchè mai dovessero stare su un battello a pale ("In the Navy" aveva ben altra ambientazione)! Devo indossare gli occhiali più spesso......
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-11, 11:26 AM   #11
Utente Senior
 
L'avatar di capitan red
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 3,561
capitan red inizia ad ingranare.
predefinito

i grandi Tex end company.
sono molto belli, Uanca, li hai fatti tu?
__________________
Dario
_________________________________________
Il mondo e' come il mare: si affoga chi non sa nuotare!
capitan red non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-02-11, 11:47 AM   #12
Utente
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: In Romagna
Messaggi: 620
UANCA è un newbie...
predefinito

No Dario li ho trovati in rete, sapevo che erano uscjti qualche hanno fa ma non ricordo scala e marca, io sono solo un ex accanito lettore di Tex e ricordo che a volte viaggiavano su quei battelli che tanto piacciono a Pier
UANCA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-02-11, 11:49 PM   #13
Utente
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: principalmente a casa, saltuariamente all'estero, quando sono fuori per lavoro
Messaggi: 387
JP64 è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da pimini Visualizza il messaggio
......Qualcuno è in grado di aiutarmi? mi sembra di ricordare che JP64 aveva fatto il modello di una corazzata fluviale a pale, forse ai tempi aveva trovato qualche piano originale …
Grazie!
Ciao,

anche se il compito del Marieville (che sembra addirittura che qualcuno dubiti sia mai esistito nella realtà) e quello della USS Cairo, cannoniera del 1861 sono differenti, forse qualche immagine della struttura e del posizionamento del costolame potrà esserti utile.

Ti allego una serie di disegni realizzari per l'Historical Structural Report del team di restauratori della USS Cairo. Sembrerebbe la fonte più attendibile ancora oggi.

Mi scuso della qualità delle immagini, ma non he ho al momento di migliori.

Ciao ed a riscriverci presto

Jp
Icone allegate
Marieville - battello a pale del Mississippi-cairo-esploso-sezione-scafo.jpg   Marieville - battello a pale del Mississippi-cairo-framing-centro-poppa.jpg   Marieville - battello a pale del Mississippi-cairo-framing-centro-prua.jpg  

Marieville - battello a pale del Mississippi-cairo-framing-laterale.jpg   Marieville - battello a pale del Mississippi-cairo-ponte-centro-poppa.jpg   Marieville - battello a pale del Mississippi-cairo-ponte-centro-prua.jpg  

JP64 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-02-11, 11:18 AM   #14
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini inizia ad ingranare.
predefinito

Grazie mille JP, è pur sempre utile per capire come realizzare la struttura interna dello scafo che sarà a vista ...
(anche se non sarà proprio in ammiragliato al 100%)
__________________
Pier

il mio cantiere: Thomas A. Edison http://www.modellismo.net/forum/navi...struzione.html
pimini non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-02-11, 05:32 PM   #15
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini inizia ad ingranare.
predefinito

Io aavrei disegnato così la sezione dello scafo in 1:48.
La chiglia è in massello di spessore 8 mm.
Le ordinate sono in massello (doppio tipo costruzione in ammiragliato) di 3+3 mm
Il fasciame in listelli 5x2 che si riducono a 2,5 x 2 sul bordo curvo
I listelli del ponte: 7x2 il trincarino e 5x2 gli altri (apoggiati direttamente sui bagli)

Cosa ne dite? le ordinate sono troppo "massicce"? anche le mensole (spessore 3 mm)
Icone allegate
Marieville - battello a pale del Mississippi-marieville_sez_scafo_r.jpg  
__________________
Pier

il mio cantiere: Thomas A. Edison http://www.modellismo.net/forum/navi...struzione.html
pimini non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
king of mississippi RemoL Navi e velieri Work in Progress 20 08-02-10 12:05 PM
pale di ricambio mist06 Elicotteri Volo motore elettrico 2 04-01-10 09:25 PM
artesania latina king of the mississippi alexthevamp Kit commerciali e piani costruttivi 3 21-01-09 04:53 PM
Pale In Carbonio DAGOREDMUSTANG Elicotteri 1 19-06-08 10:06 AM
Pale controrotanti dando44 Elicotteri 2 22-04-04 12:10 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:40 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play