Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Informazioni utili per chi comincia
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 11-08-17, 12:59 PM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
residenza: Alessandria
Messaggi: 20
davidenegro è un newbie...
predefinito Modelli Hachette

Ciao a tutti

curiosità: vedo che alcuni di voi hanno iniziato dei modelli presi a fascicoli in edicola, tipo quelli della Hachette.

La cosa mi ha incuriosito e ho cercato di capirci di più. Tirando le somme ho desunto questo:

1 - i fascicoli sono molto belli, a quanto pare. Non solo illustrano la storia del natante, ma illustrano anche la realizzazione del modello passo passo, e questo per un neofita assoluto come me è una cosa di non poco conto (a meno.. così sembra). In alcuni casi dovrebbe esserci anche il CD video.

2 - La durata dei fascicoli è pressoché ETERNA... questo sembra scoraggiante in quanto per vedere qualche risultato, anche minimo, devono passare settimane se non mesi.

3 - Il costo complessivo dei fascicoli sembrerebbe superare alla grande il costo di un kit, anche se poi quando compri il kit e apri la scatola, alla fine ci siete solo tu e lui..

Detto questo, cosa mi consigliate? Potrebbe essere una soluzione per avvicinarsi al mondo del modellismo navale oppure è una strada inutile da percorrere? Insomma, cosa ne pensate?
davidenegro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-17, 01:39 PM   #2
Utente Vip - Io sostengo Modellismo.net
 
L'avatar di elizanda
 
Registrato dal: Jan 2016
residenza: Padova
Messaggi: 48
elizanda ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Ciao,
che dire..... anche questo è un modo di fare modellismo !

Io personalmente le ho provate un po tutte partendo dai kit, passando per i fascicoli e terminando con l'autocostruzione, posso dirti pertanto che ogni strada è buona per divertirsi e creare qualche cosa di appagante.

Bando alle divagazioni e provo ad esprimerti la mia esperienza "fascicolare".... molti sono contrari e critici nei riguardi delle opere a fascicoli per via dei costi, del tempo, della qualità, ecc., bisogna però dare ad ogni cosa il reale peso.
Hachette, DeAgostini, DelPrado, sono case editrici e non case modellistiche piuttosto che Modellisti con la M maiuscola, pertanto la qualità dei materiali e del progetto deve rispettare le regole industriali e non quelle artigianali; premesso ciò io ho realizzato la Costitution e la SotS della DeAgostini ed ora ho in cantiere il Vasa sempre della DeA e La Belle della Hachette, ogni modello aveva le sue peculiarità in termini di pregi e difetti ma alla fine tutti mi hanno permesso di giungere al risultato finale guidandomi passo passo e lasciandomi anche lo spazio per alcune libere personalizzazioni .

Per un neofita completamente a digiuno possono essere un buon modo per iniziare e se non ti spaventa il costo od il tempo ti esorto a provare.
Oltre ai fascicoli settimanali delle attuali opere in vendita, esiste anche la possibilità di acquistare le opere già concluse in soli 12 o 24 invii mensili (la Victory si può comperare anche in blocco) ed il prezzo scende dai 1000/1100 euro sino a 700/800 se sai aspettare l'offerta giusta; giusto per curiosità prova a visionare il sito Modellismo Navi e Velieri | DeAgostini ModelSpace
__________________
Fabio
elizanda non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-17, 01:45 PM   #3
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2014
Messaggi: 2,196
cervotto è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da davidenegro Visualizza il messaggio
Ciao a tutti

curiosità: vedo che alcuni di voi hanno iniziato dei modelli presi a fascicoli in edicola, tipo quelli della Hachette.

La cosa mi ha incuriosito e ho cercato di capirci di più. Tirando le somme ho desunto questo:

1 - i fascicoli sono molto belli, a quanto pare. Non solo illustrano la storia del natante, ma illustrano anche la realizzazione del modello passo passo, e questo per un neofita assoluto come me è una cosa di non poco conto (a meno.. così sembra). In alcuni casi dovrebbe esserci anche il CD video.

2 - La durata dei fascicoli è pressoché ETERNA... questo sembra scoraggiante in quanto per vedere qualche risultato, anche minimo, devono passare settimane se non mesi.

3 - Il costo complessivo dei fascicoli sembrerebbe superare alla grande il costo di un kit, anche se poi quando compri il kit e apri la scatola, alla fine ci siete solo tu e lui..

Detto questo, cosa mi consigliate? Potrebbe essere una soluzione per avvicinarsi al mondo del modellismo navale oppure è una strada inutile da percorrere? Insomma, cosa ne pensate?
Sei un neofita all' inizio e parti da zero è consigliabile partire con un kit semplice, tipo Scotland Corel, le istruzioni interne sono sufficienti a guidarti nella costruzione. Poi col tempo potrai fare qualcosa di più complesso. I modelli fascicoli durano anche 1-2 anni di uscite, con un costo con cui potresti comprare 2-3 kit dello stesso modello, può essere che si presentino bene, che siano più specifici, ma se leggi i WIP (work in progress) molti si lamentano dei pezzi mal fatti, parti errate, ecc.. Comunque la decisione è tua.
Icone allegate
Modelli Hachette-1achette.png  
cervotto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-17, 02:11 PM   #4
Utente
 
Registrato dal: Oct 2015
residenza: Roma
Messaggi: 819
Shackleton è un newbie...
predefinito

Per come mi sono mosso io, come primo modello ho preferito un kit bello e pronto da negozio. Puoi gestirti meglio i tempi e capire se effettivamente questo hobby ti possa piacere o meno, vedendo il modello finito in tempi decorosi che comunque non guasta. Non mi pare oltretutto che vi sia una grande varietà di modelli a fascicoli e la scelta potrebbe ricadere su qualcosa che non ti entusiasma al massimo

Inviato con il mio P01T_1 - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
Shackleton non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-17, 02:29 PM   #5
Utente Senior
 
L'avatar di maurino
 
Registrato dal: Dec 2007
residenza: genova
Messaggi: 1,264
maurino è un newbie...
predefinito

I modelli a fascicoli riguardano velieri "importanti" , di non semplice esecuzione per un neofita anche se le istruzioni sono semplificate dalle molte immagini , ma penalizzate dall'assenza di disegni e piani costruttivi . Ritengo decisamente più adatto un modello "base" , semplice e di costo contenuto ( si trovano decine di modelli al di sotto dei 100 € , che possono dare grande soddisfazione ) con il quale fare esperienza e valutare se il modellismo navale ci appassiona davvero . Resta inteso che una regola vera e propria non esiste , ognuno decide e valuta da se .........
Mauro
maurino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-17, 03:38 PM   #6
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2017
residenza: Alessandria
Messaggi: 20
davidenegro è un newbie...
predefinito

Grazie a tutti... mi avete davvero chiarito le idee

Mi attiravano i fascicoli e le spiegazioni passo passo... Mi spaventava molto il costo finale! Certo sono grandi velieri come avete detto voi, ma con una sola uscita mi ci compro il kit Amati dello yatch che volevo iniziare a fare (Endeavour) e mi avanza anche qualcosa :-D

Mi avete davvero aiutato a non prendere una probabile cantonata

P.S: i libri che mi avevate consigliato in un altro post sono paragonabili ai fascicoli in termini di immagini ecc? Nel senso.. cosa trovo ad esempio dentro "Il grande libro dei modelli navali. Enciclopedia del modellismo" di O.Curti?
davidenegro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-17, 10:55 PM   #7
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2014
Messaggi: 2,196
cervotto è un newbie...
predefinito

TUTTO!! Dalla Storia della nave; Scelta dei materiali; Gli attrezzi principali; come assemblare lo scafo, ecc. Il prezzo era di 35 €uro nel 2010, oggi certamente di più, sempre se lo trovi.
cervotto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-08-17, 12:00 AM   #8
Utente Senior
 
L'avatar di maurino
 
Registrato dal: Dec 2007
residenza: genova
Messaggi: 1,264
maurino è un newbie...
predefinito

Quella di Curti più che un enciclopedia è la Bibbia del modellismo per quel che riguarda i libri in lingua italiana , nonostante sia un volume datato non c'è una pubblicazione nella nostra lingua che l'abbia ancora eguagliata ( almeno a parer mio ) .
Mauro
maurino non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
hachette

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La Belle Hachette marioA Navi e velieri Work in Progress 561 14-01-21 10:10 AM
TITANIC Hachette IGIUL Modelli Terminati 75 25-09-14 11:47 AM
Stuka Ju 87 G-2 1:16 Hachette nipponts Statico - Kits, Info e Varie 17 04-07-12 01:51 PM
Rm roma hachette michelemagnanimo Navi e velieri Work in Progress 8 17-06-11 09:59 PM
Modelli belli o modelli fedeli? SANTUZZODELLEPANAREE Tecniche modellistiche navali 29 25-04-09 09:03 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 09:39 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play