Discussione: Leggende & Realtà
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 21-07-11, 09:58 AM   #19
griso62
Utente
 
Registrato dal: May 2011
residenza: lecce
Messaggi: 315
griso62 è un newbie...
predefinito

I flemmatizzanti sono solo sostanze che rendono l'esplosivo più stabile, ovvero ne rendono meno pericoloso il maneggio. In parole povere non riguardano la velocità di combustione..la cordite, pur essendo un esplosivo estremamente stabile, ha una velocità di combustione immediata..
Beh, la cordite è stata la prima (o una delle prime) polvere infume, a me risulta che i flemmatizzanti diminuiscano la velocità di combustione, ma certamente non escludo che i flemmatizzanti possano avere anche altri effetti favorevoli.
Ti sembra che quella della foto sia una minor vampa di volata?
No. Bisogna però fare i conti con il calibro e con la carica di propellente: perciò ho detto: " (relativamente) grandi vampe di bocca".
E' chiaro che la gittata (o, comunque, l'energia cinetica sviluppata dalla combustione della carica) dei pezzi di grosso calibro attuali è infinitamente superiore a quella dei vecchi pezzi di artiglieria:
Il discorso, però, mi pare che fosse quello della "forma" della vampa di bocca, più che quello della grandezza, in assoluto, della medesima.
Non si possono confrontare la polvere nera con i moderni esplosivi..ma la relativa poca potenza dei cannoni funzionanti a polvere nera era data soprattutto dall'anima liscia, dalla forma irregolare della palla e dalla sua dimensione inferiore a quella dell'anima..Già nell'800 le pistole ad avancarica ma con anima rigata, pur funzionando sempre a polvere nera, avevano una potenza ed una precisione enormemente superiore alle pistole ad anima liscia..
Si, l'anima rigata ha migliorato tutto, precisione e potenza (anche perché, per far sì che la rigatura "funzioni", bisogna ottenere il forzamento del proietto nell'anima, con conseguente assenza di sfiato).
Ma credo (posso sbagliare, eh ?) che il progresso nei propellenti abbia avuto maggior importanza.
A quali bocche da fuoco ti riferisci, ad anima rigata o liscia?

A tutte, fino a che la tenuta dei gas non è stata assicurata da materiali che consentissero la costruzione di otturatori efficienti: infatti quando il bossolo è "incorporato", la tenuta è assicurata dalla deformazione del bossolo, ma, a tutt'oggi, proprio con le cariche aggiuntive che citi, la tenuta è ulteriormente assicurata dagli otturatori.

griso62 non è in linea   Rispondi quotando