Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 07-02-17, 10:38 PM   #14
cava
Moderatore
 
L'avatar di cava
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Como
Messaggi: 12,384
cava  una fonte luminosa a cui riferirsi!cava  una fonte luminosa a cui riferirsi!cava  una fonte luminosa a cui riferirsi!cava  una fonte luminosa a cui riferirsi!cava  una fonte luminosa a cui riferirsi!cava  una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito Manutenzione - 2

Stasera, complice l'assenza della moglie, mi sono armato di avvitatore ed ho proseguito lo smontaggio per manutenzione. Ricordo che l'avvitatore comodo. Ma potente... Anche alla potenza minima e con la frizione su "1" rischia di spanare le viti. Sarebbe meglio tirare le viti a mano...

Direi di partire dalla parte centrale...
Innanzitutto possiamo scollegare le luci anteriori ed il servo dalle prolunghe fissate all'upperdeck



I cavi di prolunga passano sotto ai semiassi, protetti da un carter in plastica, quindi dobbiamo staccare le prolunghe dall'upperdeck



La terza presa pu essere usata per alimentare una ventola da mettere sul motore

Possiamo ora sganciare il motore dal regolatore. Semplicemente basta sfilare i cavi, togliere le due viti del fissacavi e smontare il motore



Come detto in precedenza, il regolatore protetto da un carter in plastica su cui si pu inserire un fitro a maglia fine per proteggere la ventola dalla terra e dallo sporco



L'ESC ben fissato all'upperdeck. Per il momento lo lasciamo li...

L'interruttore dell'ESC fissato al telaio con 2 viti ed il cavo passa sotto la scatola della ricevente



Nello smontare l'upperdeck ho scoperto una terza prolunga per led ove collegare i led posteriori, visti nel modello presentato a Norimberga.



Si deve meglio in questa foto, dove vediamo il palo rigido centrale con lo spazio per montare il differenziale centrale. Spicca la corona in acciaio sul palo.





Aproposito di upperdeck... Ricordate che avevo detto che le viti che andavano sul supporto motore avevano il frenafiletti?



Arriviamo ora alla ricevente, che protetta nella sua scatolina e chiusa con 6 viti. I cavi non passano direttamente nella scatolina, ma ci sono delle prolunghine ed i passaggi sono sigillati





Passiamo ora a smontare l'anteriore. Come per il posteriore, abbiamo 4 viti che fissano il blocco anteriore al telaio pi una 5a centrale.



Ma l'anteriore la parte che dovrebbe assorbire i maggiori impatti. Per questi il modello progettato con il paraurti anteriore fissato sotto la cellula frontale, girando poi di 180 arrivando a fissarsi alla torre ammo tramite due viti passanti che vanno a fissarsi ad un puntone di rinforzo che insiste sul telaio e, contemporaneamente, sulle colonnine del salvaservo.
Dobbiamo quindi smontare questo "insieme del paraurti". Per fare ci, dobbiamo tagliare la fascetta che fissa il filo dei led frontali e poi passa attraverso la torretta ammo.



Basterebbe far passare il filo un paio di giri nella torretta ed inserirlo nella presa.



Il dietro del paraurti con i fili si presenta cos:



Una volta rimosse le ulteriori 5 viti, abbiamo in mano tutto il gruppo anteriore.



Notiamo che la cassa del differenziale frontale fissata ad una piastrina che monta il salvaservo tramite 2 lunghe viti passanti. E' poi questa piastrina che attaccata al telaio. La plastica sembra bella e robusta.



Una volta smontata si presenta cos:



Come si (intra)vede in questa foto, i tiranti dello sterzo sono fissati al salvaservo (ed ai mozzi) con un uniball a vite e, per sicurezza, nella parte inferiore sono fissati anche con dei dadini. In questo caso non c' il frenafiletti, ma ho provveduto io...



E, nella foto, si vedono 2 dei pochi pezzi in ergal (6 o 7, perni e viti escluse) del modello.

4 viti ed apriamo la cassa del differenziale, identico al posteriore. Anche questo spessorato



Una volta aperto il differenziale, notiamo tutti gli ingranaggi in metallo



Non l'ho svuotato e smontato perch al momento non ho sottomano l'olio 7000 da rimettere dentro.

Rimontato tutto, il mezzo funziona...
__________________
Chi scrive sul forum non viene pagato, non obbligato e non presente 24h/24. Se nessuno vi risponde forse nessuno sa la risposta o avete sbagliato sezione. Seguite il regolamento ed usate il tasto cerca...
cava non  in linea   Rispondi quotando