Vai indietro   Forum Modellismo.net > Altre Categorie > Droni - Multirotori
Chiudi la discussione
 
Strumenti della discussione
Vecchio 10-03-19, 11:09 PM   #1
Moderatore
 
L'avatar di gnaogab
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Vigevano
Messaggi: 2,291
gnaogab emana un'aura potente attorno a se!gnaogab emana un'aura potente attorno a se!
Thumbs up Hubsan x4 h501s fpv Risolvere problemi base

Gnao!
Date le numerose richieste di aiuto per questo modello ho cercato di raggruppare i consigli più preziosi di utenti molto apprezzati nel forum.


I post che seguono non è "farina del mio sacco" ma sono di Albynet, Lukappaseidue, Redcbcup che ringrazio a nome di tutti.


Se trovate altri post utili vi chiedo cortesemente di segnalarmeli in modo da aggiungerli in coda.
Grazie



Gnao





Quote:
Originariamente inviata da Redcbcup Visualizza il messaggio
Credo di averlo ribadito un migliaio di volte ma lo ripeto:
1° Non aggiornate inutilmente il firmware di un drone se non ve ne è un motivo valido.
2° Non aggiornate il firmware se non sapete ciò che state facendo.
3° Non aggiornate un firmware senza esservi informati adeguatamente su cosa cambia da quello che avete e valutato se effettivamente ne valga la pena.
4° Come dice Luka, segnatevi su un foglio il tipo di firmware che avete sulla flight controller, sulla radio, sulla vtx e sulla ricevente. Serve a poco ma può tirarvi fuori dai casini.
5° Se avete appena aggiornato un qualsiasi firmware di un drone o suo componente, rifate tutte le calibrazioni.

Cosa veramente importante e che nessuno di voi conosce poiché vi siete appena avvicinati ai droni e sicuramente non vi siete informati prima di pacioccare con un oggetto molto più complicato ed instabile di quanto pensiate è il punto 6 di questa lista.

6° Ogni flight controller periodicamente ed in special modo se appena upgradata o downgradata, deve essere calibrata con l' IMU.

Cosa sia l'IMU è presto detto, è una calibrazione che interessa tutti i sensori collegati alla cpu, della cpu stessa e dei suoi canali con cui dovrà gestire i dati sia in entrata che in uscita da tali sensori. Più è complesso un drone più questa calibrazione è importante.

Chiaramente nessun costruttore e venditore lo scriverà sulle istruzioni, son pa' picio!
Ogni drone perso o distrutto è un altro drone venduto. Metteteci sopra la voglia spasmodica che ci assale quando veniamo a sapere che possiamo upgradare un oggetto appena acquistato e che non abbiamo neanche fatto volare qualche ora ed ecco una economia crescere da qualche parte del mondo.

Ah, dimenticavo, tutti gli improperi che volete dirmi, me li hanno già detti, quindi trovatene di nuovi.
Quote:
Originariamente inviata da lukappaseidue Visualizza il messaggio
Ho ricevuto tantissime richieste di assistenza da utenti che hanno aggiornato il loro H501 (ometto volutamente la sigla) per aver usato o il tool errato o ancora peggio la versione di firmware errata, in conseguenza del quale hanno avuto problemi.
L'unico modo CERTO per essere sicuri di quale H501 si possiede (H501S, H501SS, ecc. ecc) è verificare la versione del firmware RX installata sul drone
Ma non solo!!!!!
tanto per rendere le cose ancora più complicate, per la versione H501SS esistono due tool di aggiornamento da usare a seconda del tipo di firmware caricato di stock.
Guardatevi il video e leggete attentamente la descrizione
Ricordatevi sempre, prima di aggiornare, magari di fare una foto alla vostra configurazione firmware stock/factory, ossia quella che trovate di serie sul vostro drone appena uscito dallo scatolo.


Quote:
Originariamente inviata da lukappaseidue Visualizza il messaggio
Ecco qua i video con TUTTE LE CALIBRAZIONI
Quote:
Originariamente inviata da albynet Visualizza il messaggio
Ciao, ti giro il testo della mia mini_guida:
ENTRARE MENU TRASMITTENTE HUBSAN H501S
Dopo che hai fatto il binding (allineamento) tra radiocomando e drone,
(con drone spento, pulsante foto + accensione, poi accendere drone – vicinissimi!)
porti la levetta di sinistra, tutta in basso e premi il pulsante ENTER del radiocomando PRO, oppure premi la levetta di destra del radiocomando standardLa migliore configurazione firmware è:Ricevente sul drone RX 1.2.12Radiocomando STANDARD TX v. 4.2.19Radiocomando PRO (Advanced) TX v. 1.1.6Flight Control (sul drone) FC 1.1.35

BIND: Pulsante FOTO premuto + accensione radiocomando

CONTROLLARE I FIRMWARE:
drone e radio accesi, levetta sin tutta giù + premere stick di destra

CALIBRAZIONE TRASMITTENTE
Entrambi Stick in alto a sinistra e accendere trasmittente. Segui istruzioni

RSSI: controllo parametri trasmissione
Tasto video premuto + accensione.
FOLLOW ME il drone ti segue: premere stick Dx
HEADLESS MODE: guidi il drone senza badare a quale sia il davanti o il dietro (comodo ma sconsiglio)
CIRCLE FLY: volo circolare: premere qualche secondo tasto video
CAMBIO LUCI: trim verticale di sinistra

AGGIORNARE FIRMWARE in quest’ordine : FC poi RX poi TX
1 - Drone (FC):
Collegare drone a pc (che deve avere driver usb installati)
Lanciare tool di aggiornamento “upgrade tool V3” (dalla FC 1.1.35)
Evidenziare nuovo firmware FC .hbs e lanciare update;
il drone si sconnetterà e riconnetterà è normale.
Verificare nuovo firmware
2 - Radiocomando <-> Drone (RX):
Connettere pc a radiocomando (usb mini port)
Stick dx in basso a sin + tasto VIDEO + accensione (modalità update)
Lanciare tool aggiornamento “upgrade tool V2”, e connettere, evidenziare nuovo file RX .hbs.
3 - Radiocomando (TX)-(RC)
-Collegare radiocomando al pc con porta mini usb
-Attivare modalità update con: Stick destro in basso a destra + pulsante video (DX) + accensione (led rosso radiocomando lampeggiante)
-Avviare tool “upgrade tool V2” , pulsante “connect”, scegliere file TX .hbs giusto, poi pulsante “upgrade” . Quando l’upgrade termina, vedrete il led verde su radiocomando.

AL TERMINE:
Calibrazione radiocomando (mode 2)-(Entrambi Stick in alto a sinistra e accendere trasmittente. Segui istruzioni)
Rifare Bind = collegamento drone-radiocomando: metterli MOLTO vicini, drone spento;
accendere radiocomando con: pulsante FOTO (SIN) + accensione, POI accendere drone…istruzioni a schermo.
Calibrazione BUSSOLA (COMPASS 1 e 2) manuale:
leva di sx a sx, e leva di dx in direzione dx e sx ripetutamente.


HO PERSO IL DRONE ORA CHE FACCIO!!!Purtroppo è una evenienza che può succedere, per tanti svariati motivi, GPS impazzito, FLYAWAY, velocità oltre i 12 - 14 m/s in modalità ALTITUDE HOLD ...Per prima cosa non fatevi prendere dal panico!Fate subito una fotografia del display del vostro radiocomando dove sono riportate le coordinate del DRONE (quello con la scritta 4X)Aprite GOOGLE MAPS e inserite le coordinate in questo modo:
Nxx.xxxxxxExxx.xxxxxx
(dove le x sono le vostre coordinate numeriche)Una volta individuato il probabile punto di atterraggio (caduta) iniziate a guardare bene soprattutto in eventuali alberi, in cima, edifici, insomma non è detto che il dronello sia proprio per terra.


Inviato con il mio Redmi 3 - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net

__________________
non leggo mai i pm, scrivi a (il mio nik )@libero.it http:\\gavn.altervista.org ti aspetto al campo volo GAVN di Cilavegna (PV)
Non importa come voli, ma come atterri
gnaogab non è in linea  
Vecchio 12-03-19, 12:58 PM   #2
Moderatore
 
L'avatar di gnaogab
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Vigevano
Messaggi: 2,291
gnaogab emana un'aura potente attorno a se!gnaogab emana un'aura potente attorno a se!
Thumbs up

Gnao!


Aggiungo altri video importanti di Lukappaseidue che ringrazio ancora:





Come aggiornare il radiocomando PRO




Come eseguire TUTTE le calibrazioni
__________________
non leggo mai i pm, scrivi a (il mio nik )@libero.it http:\\gavn.altervista.org ti aspetto al campo volo GAVN di Cilavegna (PV)
Non importa come voli, ma come atterri
gnaogab non è in linea  
Vecchio 12-03-19, 01:03 PM   #3
Moderatore
 
L'avatar di gnaogab
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Vigevano
Messaggi: 2,291
gnaogab emana un'aura potente attorno a se!gnaogab emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Aggiungo altre importanti notizie sempre da Lukappaseidue:


If your H501SS came stock with firmware version V2.1.16 and FC-1.1.29 then try using FC Tool V3 to upgrade the FC and use RX & TX Tool V2 to upgradel the RX and TX.
If your H501SS came stock with firmware version V2.1.16 and FC-1.1.31or later firmware versions then try using H501A FC & RX Tool V1 to upgrade the FC and RX. Use the RX & TX Tool V2 to upgrade the TX.
When upgrading your new firmware please check carefully that you are using the right firmware for FC, RX and TX. Check the versions of firmware carefully to make sure you are installing S firmware to the H501S and SS firmware to the H501SS.
Check and double check the firmware file name and type on the tools interface before clicking install!

Per chi non vuol perdere tempo con google traduttore...

Se il tuo H501SS è disponibile in magazzino con la versione firmware V2.1.16 e FC-1.1.29, prova a utilizzare FC Tool V3 per aggiornare FC e utilizzare RX & TX Tool V2 per aggiornare RX e TX.
Se il tuo H501SS è stato fornito con versioni firmware V2.1.16 e FC-1.1.31 o versioni successive del firmware, prova a utilizzare H501A FC & RX Tool V1 per aggiornare FC e RX. Utilizzare lo strumento RX & TX V2 per aggiornare il TX.
Quando si aggiorna il nuovo firmware, verificare attentamente che si stia utilizzando il firmware corretto per FC, RX e TX. Controllare attentamente le versioni del firmware per assicurarsi di installare il firmware S sul firmware H501S e SS su H501SS.
Controlla e ricontrolla il nome del file del firmware e digita sull'interfaccia strumenti prima di fare clic su Installa!



Sommario
Qui il mio canale YouTube sull'HUBSAN H501S
Qui accessori e parti di ricambio dell'H501S
Qui accessori e parti di ricambio per MAVIC PRO -
__________________
non leggo mai i pm, scrivi a (il mio nik )@libero.it http:\\gavn.altervista.org ti aspetto al campo volo GAVN di Cilavegna (PV)
Non importa come voli, ma come atterri
gnaogab non è in linea  
Vecchio 12-03-19, 01:09 PM   #4
Moderatore
 
L'avatar di gnaogab
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Vigevano
Messaggi: 2,291
gnaogab emana un'aura potente attorno a se!gnaogab emana un'aura potente attorno a se!
Talking

Copio e incollo questa che dovrebbe essere tenuta insieme al drone....
Sempre il nostro Lukappaseidue...

IMPORTANTISSIMO: VISTE LE DIVERSE VERSIONI DEL DRONE,
TENGO A PRECISARE CHE QUESTA GUIDA E' INDICATA PER L'H501S

IMPORTANTE: quando volate in modalità ALTITUDE HOLD, non SUPERATE MAI LA VELOCITA' di 12 - 14 m/s per serio e concreto rischio di FLYAWAY (il vostro H501S se ne andrà per i fatti suoi)


PER IL RADIOCOMANDO STANDARD
Delle buone batterie AA ricaricabili vanno bene se non addirittura meglio delle LiPo 2S.
Ottime le IKEA LADDA nuovo tipo, da 2450 mhA che poi sono delle ENELOOP PRO rimarchiate, oppure delle AMAZONBASIC NERE (anche queste sono delle ENELOOP PRO rimarchiate, ma sono più care delle LADDA)

PER IL RADIOCOMANDO PRO (Advanced) ALTAMENTE CONSIGLIATO METTERE UNA LIPO 3S 11.1v
Qui un breve video tutorial con link batterie suggerite all'interno del testo


CLICCA QUI PER IL DOWNLOAD DELL'ARCHIVIO AGGIORNATO AL 19-10-2018


VERIFICATE SEMPRE CON ATTENZIONE QUALE FIRMWARE STATE INSTALLANDO (UN CONTROLLO DOPPIO NON GUASTA, un firmware sbagliato SI!)
ATTENZIONE AL MOMENTO LA MIGLIORE CONFIGURAZIONE FIRMWARE PER STABILITA' E RANGE DI CONTROLLO E':
FC 1.1.22 o FC 1.1.41
RX 1.2.12 (H501S con una sola ESSE)
TX standard 4.2.9
TX PRO 1.1.6

VIDEO TUTORIAL per effettuare l'aggiornamento del firmware del radiocomando PRO Advenced


VIDEO TUTORIAL per effettuare l'aggiornamento del firmware della ricevente sul drone


NEL PACCHETTO DI CUI SOPRA troverete anche dei tools che permettono di modificare
(o direttamente sulla eeprom del DRONE oppure modificando il firmare FC che poi deve essere caricato sul DRONE) alcuni parametri del firmware del quadricottero (FC) come per esempio:
1) L'altezza minima del RTH (default 10 metri)
2) La velocità del RTH dell'H501S (default 5 m/s)
4) Limite di altezza di volo (da 0 a 250, dove 0 sta per nessun limite)
5) Limite di sicurezza del voltaggio, ossia mostra l'avviso di batteria prossima a scaricarsi (scritta rossa sul radiocomando standard e segnalazione acustica sul radiocomando PRO e led rossi sul drone.
5) limite del voltaggio in cui il drone effettua l'autolanding (atterra da solo, ovunque si trovi)
VOLATE RESPONSABILMENTE E NEL RISPETTO DEL LIMITI DI LEGGE!

FATELO A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO.
DECLINO DA OGNI RESPONSABILITA' PER QUALSIASI DANNO DIRETTO ED INDIRETTO CAUSATO DALLA ESECUZIONE DELLA MODIFICA NONCHE' DAI DANNI CONSEGUENTI.
RICORDATEVI DI ATTENERVI ALLA NORMATIVA VIGENTE E DI VOLARE SICURO E CON PRUDENZA.


ESISTONO DUE METODI PER MODIFICARE ALCUNI PARAMETRI DEL FIRMWARE FC DEL H501S:
1) Metodo.
Modificare il firmware ed una volta modificato, bisogna prima fare un downgrade del FC firmware alla versione 1.1.11 e poi aggiornare con la versione modificata:
link temporaneamente rimosso

Qui il video


Ringrazio NUMLOCK per questo suo splendido tool che permette di modificare alcuni parametri del firmware FC (Flight Control) dell'H501S.

2) metodo:
Questo metodo consiste nel modificare alcuni parametri del firmware dell'H501S, direttamente sul drone, senza dover fare alcun upgrade, downgrade del firmware FC.
I parametri che si possono modificare sono gli stessi di quelli indicati nel video tutorial relativo al I metodo

Qui il video:


Alcuni valori sensibili che possono essere modificati sono:
EP_ ALTIDUTELIMITS = Limite di altezza in GPS, con valori ricompresi tra 0 e 255 dove 0 sta per NESSUN LIMITE

EP_SAFE_ALTITUDE = (default 10): con questo parametro si modifica l'altezza minima del Return To home: in questo modo se l'H501S si trova a 8 metri di altezza e attivate il RTH, lui sale sino al limite impostato e poi inizia il rientro: se vi trovate ad una altezza superiore, il drone rientra direttamente alla base e solo quando si trova esattamente sopra il punto di partenza inizia a discendere.
Io l'ho impostato ad una altezza minima di 25 metri.

EP_NAVMAXSPEED = (default 5) : con questo parametro si modifica la velocità di rientro dell'H501S esclusivamente in RTH (non viene modificata la velocità dell'H501S in modalità solo GPS): inizialmente avevo modificato questo valore portandolo a 8, per poi gradualmente scendere a 6 e oggi sono a 5: ho la sensazione (mia personalissima) che questa modifica non va a modificare solo la velocita orizzontale dell'H501S in fase di RTH, ma anche quella di discesa, in verticale, sempre in RTH, causando delle instabilità.

EP_LANDINGVOL = (default 6.4): con questo parametro si modifica il valore di tensione raggiunto il quale l'H501S inizia ad atterrare automaticamente (autolanding): meglio non toccare questo parametro.

EP_ALARMVOL = (default 6.8): con questo parametro si modifca il valore di tensione raggiunto il quale l'H501S inizia ad avvisare (con led rossi) nonchè nel radiocomando, che la lipo sta iniziando a scaricarsi: atterrare subito: meglio non toccare questo parametro.

Batterie drone:
Le batterie del H501S stock non sono ottimali perchè hanno un fattore C davvero basso (10C).
Ciò si traduce in instabilità di erogazione della tensione con picchi di valore in alto ed in basso con conseguenze anche sgradite...
Per comprendere il problema, basta guardare (sia nel PRO che i quello standard) il valore di tensione del quadricottero, mentre vola, quanto è ballerino e poi, appena vi fermate schizza, di nuovo in alto.
Il problema si può presentare soprattutto verso la fine della durata della batteria in volo, quando pensate di avercene ancora e poi, ad un tratto, da 7.1v crolla a 6.8v con conseguente allarme batteria scarica (per la versione pro) o scritta rossa sulla versione standard.
Io ho trovato delle batterie davvero fantastiche con una ottima autonomia e molto stabili
La batteria (quella da 2600mhA) è più lunga di un centimetro rispetto a quella originale, ma facendo tue piccole tacche al tappo posteriore del vano batteria, si fanno uscire i cavi che si collegheranno all'esterno. Peraltro io questa modifica l'avevo già fatta prima, sia per questioni di comodità che per collegare il piccolo BUZZER ALARM che mi avvisa anche a distanza dello stato di carica della batteria e che mi permette di ritrovarlo, qualora si mimetizzasse con la vegetazione o altro.
CLICCA QUI PER I DETTAGLI DELLA PROMO







Qui una mia video comparativa sulle dimensione delle stesse batterie e la loro collocazione all'interno del quadricottero:


Qui un test di durata della batteria al primo volo e alla prima carica in assoluto. Molto soddisfatto

Discorso cavetti pigtail:

AGGIORNAMENTO:
Ho realizzato un brevissimo video tutorial per capire se i cavetti pigtail del radiocomando sono integri o meno:


Diciamo che una buonissima parte dei radiocomandi PRO soffre del problema, ovvero che i cavetti sia 2.4ghz che 5.8ghz sono fallati, ovvero hanno la connessione interna interrotta o sono semplicemente appoggiati sui moduli. Conseguenze possono essere una pessima ricezione video anche a breve distanza e ovviamente un range di controllo molto limitato.

Il cavetto pigtail 2.4 ghz lo trovate cliccando su questa scritta.
Il cavetto pigtail 5.8 ghz lo trovate cliccando su questa scritta.
Verifica qualità segnale sia 2.4 che 5.8
Entrate in modalità RSSI sul radiocomando e verificate in numeri che leggete.

Qui il video tutorial per entrare nel menù RSSI su radiocomando standard.



Qui il video tutorial per entrare nel menù RSSI su radiocomando PRO.



HO PERSO IL DRONE ORA CHE FACCIO!!!
Purtroppo è una evenienza che può succedere, per tanti svariati motivi, GPS impazzito, FLYAWAY, velocità oltre i 12 - 14 m/s in modalità ALTITUDE HOLD ...
Per prima cosa non fatevi prendere dal panico!
Fate subito una fotografia del display del vostro radiocomando dove sono riportate le coordinate del DRONE (quello con la scritta 4X)
Aprite GOOGLE MAPS e inserite le coordinate in questo modo: Nxx.xxxxxxExxx.xxxxxx (dove le x sono le vostre coordinate numeriche)
Una volta individuato il probabile punto di atterraggio (caduta) iniziate a guardare bene soprattutto in eventuali alberi, in cima, edifici, insomma non è detto che il dronello sia proprio per terra.
Un piccolo ma efficiente aiuto alla ricerca può essere dato dalla installazione, sotto la pancia del drone, di un piccolo LIPO VOLTAGE BUZZER ALARM (senza display, tanto non serve), che vi aiuta nella ricerca appena la tensione si abbassa sotto la soglia di allarme del buzzer. Per installarlo occorre usare del nastro biadesivo tipo PATTEX e fissare il buzzer sopra le feritoie poste sotto la pancia dell'H501S, con i pin rivolti verso il tappo (fare in modo, prima di fissarlo al drone, di lasciare lo spazio per aprire il tappo per inserire la batteria); quindi fare una piccola tacca nel tappo vano batteria da cui far uscire il cavo bilanciatore da collegare al LIPO BUZZER. In questo modo non solo sentirete che le lipo sono prossime a scaricarsi (quindi atterrate rapidamente) ma in casi di perdita, l'allarme vi aiuta a trovarlo
Qui un video


CARICABATTERIE DEL QUADRICOTTERO (E DELLA LIPO DEL RADIOCOMANDO)
Il caricabatterie stock della HUBSAN è pessimo, si rompe con estrema facilità e rischia di danneggiare le vostre batterie: vi sono stati non pochi anche casi in cui si è sciolto il connettore.
Mettete in conto di prendere un buon caricabatterie serio, che fa carica - scarica - storage - balance - test.
Io ho usato un per molto tempo un EQUILIBRIUM 3500 della safalero che è stato discreto o meglio così credevo, fin quando ho comprato un fantastico SKYRC S60, molto compatto, con ventola di raffredamento e alimentatore integrato. Fa tutto e dice pure sia gli ampere che sono serviti per caricare la batteria che la loro resistenza interna (quella di ogni singola cella, per capire in che stato sono)
VI servono solo i cavetti EC2 per collegare la batteria del drone al caricabatteria o il cavetto JST per la batteria del radiocomando.
ATTENZIONE! Questo ottimo caricabatterie gestisce lipo da 2S a 4S!





SCARICA BATTERIE LIPO
Perchè scaricarle? Le lipo non hanno bisogno di essere scaricate, anzi le danneggia. La scarica delle batterie, al valore di 3.0v, serve sostanzialmente per capire di quanti ampere effettivi è la batteria. Non scendete mai sotto i 3.3v - 3.2v per cella, per evitare di uccidere precocemente la batteria

MODIFICA RADIOCOMANDO PRO ADVANCED (H906A): RTH ANCHE IN MODALITA' ALTITUDE HOLD
LEGGI BENE
Questa modifica è stata testata e correttamente funzionante nel mio radiocomando PRO Advanced (H906A).

NON MI ASSUMO ALCUNA RESPONSABILITA' PER EVENTUALI DANNI DIRETTI ED INDIRETTI CAUSATI DALLA ESECUZIONE DELLA PREDETTA MODIFICA, CHE VIENE ESEGUITA A VOSTRO ESCLUSIVO RISCHIO E PERICOLO!


Prima di tutto volevo ringraziare robyxrd07 e fdm76 per il contributo fotografico che mi ha permesso di realizzare la modifica, ma volevo anche ringraziare Peter Martin per l'idea originale che mi ha ispirato.

Questa modifica riguarda il radiocomando HUBSAN PRO Advanced, ma esiste anche la possibilità di effettuare la modifica (MA NON QUESTA PROCEDURA) anche sul radiocomando standard.

Lo scopo di questa modifica consiste nella possibilità di attivare il RTH indipendentemente dallo stato del GPS HOLD, cioè se attivata o disattivata la modalità di volo in GPS HOLD.
Come ben saprete, la utilissima funzione RTH richiede necessariamente che sia attivata ANCHE la modalità GPS HOLD; pertanto, SENZA LA MODIFICA MOSTRATA NEL VIDEO, se state volando in modalità ALTITUDE HOLD e avete esigenza di attivare il RTH, pur attivando la relativa levetta (switch) il RTH non si attiverà, fin quando non avrete attivato ANCHE la modalità GPS HOLD (levetta GPS on).
Con questa modifica, invece, nel momento in cui attivate la levetta/switch RTH , AUTOMATICAMENTE attiverete anche la modalità GPS HOLD, rendendo perfettamente ATTIVA la modalità sia GPS che RTH.
Ovviamente le impostazioni originali vengono mantenute, e pertanto, si può serenamente volare anche in modalità ALTITUDE HOLD.

Come aprire il drone (e schermare i moduli GPS e compass)


Iscrivetevi al mio canale H501S
__________________
non leggo mai i pm, scrivi a (il mio nik )@libero.it http:\\gavn.altervista.org ti aspetto al campo volo GAVN di Cilavegna (PV)
Non importa come voli, ma come atterri
gnaogab non è in linea  
Vecchio 12-03-19, 01:10 PM   #5
Moderatore
 
L'avatar di gnaogab
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Vigevano
Messaggi: 2,291
gnaogab emana un'aura potente attorno a se!gnaogab emana un'aura potente attorno a se!
Talking

Copio e incollo questa che dovrebbe essere imparata a memoria e tenuta insieme al drone....
Sempre il nostro Lukappaseidue...

IMPORTANTISSIMO: VISTE LE DIVERSE VERSIONI DEL DRONE,
TENGO A PRECISARE CHE QUESTA GUIDA E' INDICATA PER L'H501S

IMPORTANTE: quando volate in modalità ALTITUDE HOLD, non SUPERATE MAI LA VELOCITA' di 12 - 14 m/s per serio e concreto rischio di FLYAWAY (il vostro H501S se ne andrà per i fatti suoi)


PER IL RADIOCOMANDO STANDARD
Delle buone batterie AA ricaricabili vanno bene se non addirittura meglio delle LiPo 2S.
Ottime le IKEA LADDA nuovo tipo, da 2450 mhA che poi sono delle ENELOOP PRO rimarchiate, oppure delle AMAZONBASIC NERE (anche queste sono delle ENELOOP PRO rimarchiate, ma sono più care delle LADDA)

PER IL RADIOCOMANDO PRO (Advanced) ALTAMENTE CONSIGLIATO METTERE UNA LIPO 3S 11.1v
Qui un breve video tutorial con link batterie suggerite all'interno del testo


CLICCA QUI PER IL DOWNLOAD DELL'ARCHIVIO AGGIORNATO AL 19-10-2018


VERIFICATE SEMPRE CON ATTENZIONE QUALE FIRMWARE STATE INSTALLANDO (UN CONTROLLO DOPPIO NON GUASTA, un firmware sbagliato SI!)
ATTENZIONE AL MOMENTO LA MIGLIORE CONFIGURAZIONE FIRMWARE PER STABILITA' E RANGE DI CONTROLLO E':
FC 1.1.22 o FC 1.1.41
RX 1.2.12 (H501S con una sola ESSE)
TX standard 4.2.9
TX PRO 1.1.6

VIDEO TUTORIAL per effettuare l'aggiornamento del firmware del radiocomando PRO Advenced


VIDEO TUTORIAL per effettuare l'aggiornamento del firmware della ricevente sul drone


NEL PACCHETTO DI CUI SOPRA troverete anche dei tools che permettono di modificare
(o direttamente sulla eeprom del DRONE oppure modificando il firmare FC che poi deve essere caricato sul DRONE) alcuni parametri del firmware del quadricottero (FC) come per esempio:
1) L'altezza minima del RTH (default 10 metri)
2) La velocità del RTH dell'H501S (default 5 m/s)
4) Limite di altezza di volo (da 0 a 250, dove 0 sta per nessun limite)
5) Limite di sicurezza del voltaggio, ossia mostra l'avviso di batteria prossima a scaricarsi (scritta rossa sul radiocomando standard e segnalazione acustica sul radiocomando PRO e led rossi sul drone.
5) limite del voltaggio in cui il drone effettua l'autolanding (atterra da solo, ovunque si trovi)
VOLATE RESPONSABILMENTE E NEL RISPETTO DEL LIMITI DI LEGGE!

FATELO A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO.
DECLINO DA OGNI RESPONSABILITA' PER QUALSIASI DANNO DIRETTO ED INDIRETTO CAUSATO DALLA ESECUZIONE DELLA MODIFICA NONCHE' DAI DANNI CONSEGUENTI.
RICORDATEVI DI ATTENERVI ALLA NORMATIVA VIGENTE E DI VOLARE SICURO E CON PRUDENZA.


ESISTONO DUE METODI PER MODIFICARE ALCUNI PARAMETRI DEL FIRMWARE FC DEL H501S:
1) Metodo.
Modificare il firmware ed una volta modificato, bisogna prima fare un downgrade del FC firmware alla versione 1.1.11 e poi aggiornare con la versione modificata:
link temporaneamente rimosso

Qui il video


Ringrazio NUMLOCK per questo suo splendido tool che permette di modificare alcuni parametri del firmware FC (Flight Control) dell'H501S.

2) metodo:
Questo metodo consiste nel modificare alcuni parametri del firmware dell'H501S, direttamente sul drone, senza dover fare alcun upgrade, downgrade del firmware FC.
I parametri che si possono modificare sono gli stessi di quelli indicati nel video tutorial relativo al I metodo

Qui il video:


Alcuni valori sensibili che possono essere modificati sono:
EP_ ALTIDUTELIMITS = Limite di altezza in GPS, con valori ricompresi tra 0 e 255 dove 0 sta per NESSUN LIMITE

EP_SAFE_ALTITUDE = (default 10): con questo parametro si modifica l'altezza minima del Return To home: in questo modo se l'H501S si trova a 8 metri di altezza e attivate il RTH, lui sale sino al limite impostato e poi inizia il rientro: se vi trovate ad una altezza superiore, il drone rientra direttamente alla base e solo quando si trova esattamente sopra il punto di partenza inizia a discendere.
Io l'ho impostato ad una altezza minima di 25 metri.

EP_NAVMAXSPEED = (default 5) : con questo parametro si modifica la velocità di rientro dell'H501S esclusivamente in RTH (non viene modificata la velocità dell'H501S in modalità solo GPS): inizialmente avevo modificato questo valore portandolo a 8, per poi gradualmente scendere a 6 e oggi sono a 5: ho la sensazione (mia personalissima) che questa modifica non va a modificare solo la velocita orizzontale dell'H501S in fase di RTH, ma anche quella di discesa, in verticale, sempre in RTH, causando delle instabilità.

EP_LANDINGVOL = (default 6.4): con questo parametro si modifica il valore di tensione raggiunto il quale l'H501S inizia ad atterrare automaticamente (autolanding): meglio non toccare questo parametro.

EP_ALARMVOL = (default 6.8): con questo parametro si modifca il valore di tensione raggiunto il quale l'H501S inizia ad avvisare (con led rossi) nonchè nel radiocomando, che la lipo sta iniziando a scaricarsi: atterrare subito: meglio non toccare questo parametro.

Batterie drone:
Le batterie del H501S stock non sono ottimali perchè hanno un fattore C davvero basso (10C).
Ciò si traduce in instabilità di erogazione della tensione con picchi di valore in alto ed in basso con conseguenze anche sgradite...
Per comprendere il problema, basta guardare (sia nel PRO che i quello standard) il valore di tensione del quadricottero, mentre vola, quanto è ballerino e poi, appena vi fermate schizza, di nuovo in alto.
Il problema si può presentare soprattutto verso la fine della durata della batteria in volo, quando pensate di avercene ancora e poi, ad un tratto, da 7.1v crolla a 6.8v con conseguente allarme batteria scarica (per la versione pro) o scritta rossa sulla versione standard.
Io ho trovato delle batterie davvero fantastiche con una ottima autonomia e molto stabili
La batteria (quella da 2600mhA) è più lunga di un centimetro rispetto a quella originale, ma facendo tue piccole tacche al tappo posteriore del vano batteria, si fanno uscire i cavi che si collegheranno all'esterno. Peraltro io questa modifica l'avevo già fatta prima, sia per questioni di comodità che per collegare il piccolo BUZZER ALARM che mi avvisa anche a distanza dello stato di carica della batteria e che mi permette di ritrovarlo, qualora si mimetizzasse con la vegetazione o altro.
CLICCA QUI PER I DETTAGLI DELLA PROMO







Qui una mia video comparativa sulle dimensione delle stesse batterie e la loro collocazione all'interno del quadricottero:


Qui un test di durata della batteria al primo volo e alla prima carica in assoluto. Molto soddisfatto

Discorso cavetti pigtail:

AGGIORNAMENTO:
Ho realizzato un brevissimo video tutorial per capire se i cavetti pigtail del radiocomando sono integri o meno:


Diciamo che una buonissima parte dei radiocomandi PRO soffre del problema, ovvero che i cavetti sia 2.4ghz che 5.8ghz sono fallati, ovvero hanno la connessione interna interrotta o sono semplicemente appoggiati sui moduli. Conseguenze possono essere una pessima ricezione video anche a breve distanza e ovviamente un range di controllo molto limitato.

Il cavetto pigtail 2.4 ghz lo trovate cliccando su questa scritta.
Il cavetto pigtail 5.8 ghz lo trovate cliccando su questa scritta.
Verifica qualità segnale sia 2.4 che 5.8
Entrate in modalità RSSI sul radiocomando e verificate in numeri che leggete.

Qui il video tutorial per entrare nel menù RSSI su radiocomando standard.



Qui il video tutorial per entrare nel menù RSSI su radiocomando PRO.



HO PERSO IL DRONE ORA CHE FACCIO!!!
Purtroppo è una evenienza che può succedere, per tanti svariati motivi, GPS impazzito, FLYAWAY, velocità oltre i 12 - 14 m/s in modalità ALTITUDE HOLD ...
Per prima cosa non fatevi prendere dal panico!
Fate subito una fotografia del display del vostro radiocomando dove sono riportate le coordinate del DRONE (quello con la scritta 4X)
Aprite GOOGLE MAPS e inserite le coordinate in questo modo: Nxx.xxxxxxExxx.xxxxxx (dove le x sono le vostre coordinate numeriche)
Una volta individuato il probabile punto di atterraggio (caduta) iniziate a guardare bene soprattutto in eventuali alberi, in cima, edifici, insomma non è detto che il dronello sia proprio per terra.
Un piccolo ma efficiente aiuto alla ricerca può essere dato dalla installazione, sotto la pancia del drone, di un piccolo LIPO VOLTAGE BUZZER ALARM (senza display, tanto non serve), che vi aiuta nella ricerca appena la tensione si abbassa sotto la soglia di allarme del buzzer. Per installarlo occorre usare del nastro biadesivo tipo PATTEX e fissare il buzzer sopra le feritoie poste sotto la pancia dell'H501S, con i pin rivolti verso il tappo (fare in modo, prima di fissarlo al drone, di lasciare lo spazio per aprire il tappo per inserire la batteria); quindi fare una piccola tacca nel tappo vano batteria da cui far uscire il cavo bilanciatore da collegare al LIPO BUZZER. In questo modo non solo sentirete che le lipo sono prossime a scaricarsi (quindi atterrate rapidamente) ma in casi di perdita, l'allarme vi aiuta a trovarlo
Qui un video


CARICABATTERIE DEL QUADRICOTTERO (E DELLA LIPO DEL RADIOCOMANDO)
Il caricabatterie stock della HUBSAN è pessimo, si rompe con estrema facilità e rischia di danneggiare le vostre batterie: vi sono stati non pochi anche casi in cui si è sciolto il connettore.
Mettete in conto di prendere un buon caricabatterie serio, che fa carica - scarica - storage - balance - test.
Io ho usato un per molto tempo un EQUILIBRIUM 3500 della safalero che è stato discreto o meglio così credevo, fin quando ho comprato un fantastico SKYRC S60, molto compatto, con ventola di raffredamento e alimentatore integrato. Fa tutto e dice pure sia gli ampere che sono serviti per caricare la batteria che la loro resistenza interna (quella di ogni singola cella, per capire in che stato sono)
VI servono solo i cavetti EC2 per collegare la batteria del drone al caricabatteria o il cavetto JST per la batteria del radiocomando.
ATTENZIONE! Questo ottimo caricabatterie gestisce lipo da 2S a 4S!





SCARICA BATTERIE LIPO
Perchè scaricarle? Le lipo non hanno bisogno di essere scaricate, anzi le danneggia. La scarica delle batterie, al valore di 3.0v, serve sostanzialmente per capire di quanti ampere effettivi è la batteria. Non scendete mai sotto i 3.3v - 3.2v per cella, per evitare di uccidere precocemente la batteria

MODIFICA RADIOCOMANDO PRO ADVANCED (H906A): RTH ANCHE IN MODALITA' ALTITUDE HOLD
LEGGI BENE
Questa modifica è stata testata e correttamente funzionante nel mio radiocomando PRO Advanced (H906A).

NON MI ASSUMO ALCUNA RESPONSABILITA' PER EVENTUALI DANNI DIRETTI ED INDIRETTI CAUSATI DALLA ESECUZIONE DELLA PREDETTA MODIFICA, CHE VIENE ESEGUITA A VOSTRO ESCLUSIVO RISCHIO E PERICOLO!


Prima di tutto volevo ringraziare robyxrd07 e fdm76 per il contributo fotografico che mi ha permesso di realizzare la modifica, ma volevo anche ringraziare Peter Martin per l'idea originale che mi ha ispirato.

Questa modifica riguarda il radiocomando HUBSAN PRO Advanced, ma esiste anche la possibilità di effettuare la modifica (MA NON QUESTA PROCEDURA) anche sul radiocomando standard.

Lo scopo di questa modifica consiste nella possibilità di attivare il RTH indipendentemente dallo stato del GPS HOLD, cioè se attivata o disattivata la modalità di volo in GPS HOLD.
Come ben saprete, la utilissima funzione RTH richiede necessariamente che sia attivata ANCHE la modalità GPS HOLD; pertanto, SENZA LA MODIFICA MOSTRATA NEL VIDEO, se state volando in modalità ALTITUDE HOLD e avete esigenza di attivare il RTH, pur attivando la relativa levetta (switch) il RTH non si attiverà, fin quando non avrete attivato ANCHE la modalità GPS HOLD (levetta GPS on).
Con questa modifica, invece, nel momento in cui attivate la levetta/switch RTH , AUTOMATICAMENTE attiverete anche la modalità GPS HOLD, rendendo perfettamente ATTIVA la modalità sia GPS che RTH.
Ovviamente le impostazioni originali vengono mantenute, e pertanto, si può serenamente volare anche in modalità ALTITUDE HOLD.

Come aprire il drone (e schermare i moduli GPS e compass)


Iscrivetevi al mio canale H501S
__________________
non leggo mai i pm, scrivi a (il mio nik )@libero.it http:\\gavn.altervista.org ti aspetto al campo volo GAVN di Cilavegna (PV)
Non importa come voli, ma come atterri
gnaogab non è in linea  
Chiudi la discussione

Tag
aiuto, gps, hubsan x4 h501s fpv, imu, problemi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Hubsan x4 h501s fpv MircoBuo Droni - Multirotori 9211 Ieri 11:59 PM
Hubsan h501s x4 air amepenn Droni - Multirotori 1 19-12-18 02:06 PM
GPS hubsan H501S minimatte77 Droni - Multirotori 1 24-10-18 10:57 PM
Hubsan h501s x4 MauroPeracio1977 Droni - Multirotori 11 16-03-18 11:09 AM
Hubsan H501s adv Paolinozeta Droni - Multirotori 0 15-02-18 06:16 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:01 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play