Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Statico > Statico - Kits, Info e Varie > Statico Trucchi e Guide
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 20-01-10, 07:02 PM   #31
maurillo67
Guest
 
Messaggi: n/a
predefinito

PRODOTTI USATI


PRIMER CATALIZZATO: MS FILLER 3011 – 5:1

CATALIZZATORE INVERNALE: MS HARDENER 8000

CATALIZZATORE ESTATE: MS HARDENER 4000

ANTISILICONE PER VERNICI: ADDITIVE 2341

ANTISILICONE PER PANNO: STANDOX SILICON ENTFERMER - REMOVE


  Rispondi quotando
Vecchio 19-04-10, 05:38 PM   #32
maurillo67
Guest
 
Messaggi: n/a
predefinito

applicazione carbonio
materiale: Pennello piccolo punta dura
pennello medio morbido
cotonfioc
ammorbidente per decal
spugnetta
pinzette punta fine
spillo ( io uso quello da agopuntura)
phon con regolatore di calore
tutto va in base alla superfice su dove applicare il carbonio, se grande, se curva, se piccola, se molto piccola. Se la superfice e’ grande e non presenta angoli particolari si crea anticipatamente una dima con della carta fine trasparente, si appoggia sopra il pezzo e si traccia a grandi linee il contorno su dove poi ritagliare il carbonio, dopodiche’ si prende la carta con il profilo disegnato e si poggia sopra il carbonio, con un lapis si passa sopra la tracciatura in modo che poi rimanga un segno visibile sul carbonio da tagliare. Una volta ritagliato il carbonio si mette sopra la spugnetta “di misura un po’ ampia” imbevuta di acqua ( e non dentro una bacinella piena d’acqua…)si apsetta il tempo necessario per lo staccamento della decal. Una volta pronto prima di applicare il carbonio sul pezzo si provvede con il pennelo medio morbido a inumidire la parte da decalizzare con dell’ammorbidente, questo permettera’ al carbonio di scivolare meglio in caso di aggiustamento e di dare gia’ un primo accenno di ammorbidimento dello stesso. Una volta applicato si imbeve il pennello medio di ammorbidente e lo si passa sopra il carbonio, in contemporanea si scalda con il phon in modo che piano piano la decal prenda forma e che si modelli bene su possibili curvature del pezzo, questa fase va ripetuta varie volte, pennello-phon, fino a completo stendiemento. Qui pero’ entra in gioco l’esperienza la manualita e nonche’ la delicatezza, durante questa fase, se si imbeve troppo il pennello si rischia di sciogliere tutto…. Se si passa il phon troppo da vicino potrebbbe far volar via il carbonio…e in caso di modelli in resina se il phon e’ troppo caldo di deformare addirittura il pezzo… un volta eseguito questo procedimento il carbonio puo’ presentare alcune bollicine d’aria o grinze, qui io adotto 2 tecniche, prima con lo spillo da agopuntura foro tutte le bollicine poi facendo molta attenzione con il dito passo sopra il carbonio agevolando lo stendimento sia delle bollicine che delle eventuali grinze... attenzione!!!! Se si preme forte si porta via tutto, il suo stendimento con il dito avviene perche’ il carbonio sia dopo l’effetto dell’ammorbidente che del calore del phon risulta molto morbido e quindi ancora modellabile. Se invece i pezzi sono piccoli e presentassero curvature particolari la tecnica cambia. In questo caso non usero’ la spugnetta imbevuta di acqua per lo staccamento del carbonio, ma l’ammorbidente stesso. In pratica ritaglio di piccoli pezzi di carbonio, prendo l’ammorbidente e ne verso con il pennello alcune goggie sopra la decal “qui i tempi di staccamento della decal si accorciano notevolmente e se si aspetta troppo la decal si sciogle” si testa con il dito se si sta staccando e appena pronta si posiziona velocemente sul pezzo, in questo caso l’ammorbidente usato per staccare il carbonio ha gia’ cominciato il suo lavoro di fusione aquistando flessibilita’ e morbidezza posizionandosi molto piu’ agevolmente sulle curvature. A questo punto per completare l’applicazione si imbeve leggeremente con l’ammorbidente un cotonfioc e si procede allo stendimento preciso e di finitura del carbonio. In questo caso mi aiuto molto con il phon a temperatura molto calda per far in modo che il carbonio ammorbidito si scaldi parecchio ed entri bene nelle fessure che puo’ presentare il modello…”attenzione!!!! Tenere in movimento il phon durante questa fase”… in base alla mia esperienza personale ho visto che uno stendimento perfetto del carbonio richiede molta pazienza e delicatezza, per pezzi grossi tipo carrozzerie ci possono volere anche alcune ore, il tipo di lavoro e’ molto stressante specie nei punti in cui ci sono tantissimi angoli e curve, un gioco continuo di cotonfioc, pennello piccolo - medio e phon… velocita’ e precisone si aquistano con il tempo ma poi il lavoro finale da molta soddisfazione. Una volta applicato il carbonio si attende 24 ore prima di dare il trasparente bicomponente, questo permettera’ di far evaporare tutto il dluente contenuto nell’ammorbidente e di far aderire perfettamente il carbonio, passate le 24 ore 2 mani di trasparente 2k e il gioco e’ fatto. Uno spettacolo....

Ultima modifica di maurillo67; 23-04-10 a 01:15 PM
  Rispondi quotando
Vecchio 20-04-10, 08:31 PM   #33
Utente Vip - Io sostengo Modellismo.net
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: bolzano
Messaggi: 3,506
Pennywise inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite MSN a Pennywise
predefinito

guida molto utile, anche se ho idea che tra leggerlo e farlo sia un pochino diverso

ho 2 domande:
- come mai per questo tipo di decal ci si appoggia sopra la spugnetta invece che metterle in ammollo come si fa di solito?
- visto che come hai detto e come immagino sia un lavoro molto complesso e a prova di nervi.. se si lascia asciugare la decal e la si riprende in un secondo momento ribagnandola con un po d'acqua e ammorbidente il "giochino" funziona uguale o bisogna fare tutto subito?

ops.. terza domanda per cominciare a far pratica con questo tipo di applicazione che tipo di superficie consigli? da quello che dici sembra che abbiano un bel po di magagne sia le superfici grandi che le superfici piccole
Pennywise ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-10, 12:30 AM   #34
Banned
 
Registrato dal: Apr 2007
residenza: Svezia/Italia
Messaggi: 2,806
lovegt40 ha una pessima reputazione!
predefinito

5 stelle per sta spiegazione.
Finalmente un post utile! grazie maurillo
lovegt40 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-04-10, 04:21 PM   #35
maurillo67
Guest
 
Messaggi: n/a
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Pennywise Visualizza il messaggio
guida molto utile, anche se ho idea che tra leggerlo e farlo sia un pochino diverso

ho 2 domande:
- come mai per questo tipo di decal ci si appoggia sopra la spugnetta invece che metterle in ammollo come si fa di solito?
- visto che come hai detto e come immagino sia un lavoro molto complesso e a prova di nervi.. se si lascia asciugare la decal e la si riprende in un secondo momento ribagnandola con un po d'acqua e ammorbidente il "giochino" funziona uguale o bisogna fare tutto subito?

ops.. terza domanda per cominciare a far pratica con questo tipo di applicazione che tipo di superficie consigli? da quello che dici sembra che abbiano un bel po di magagne sia le superfici grandi che le superfici piccole
risp prima domanda... io l'appoggio sopra la spugnetta bagnata per un discorso di praticità, la decal si stacca ugulamente e no va a giro dentro l'acqua, una volta che la carta a assorbito l'acqua della spugna viene via che è un piacere non importa fargli la doccia..

risp seconda domanda... il fatto di applicarla subito lo si fa solo se la decal la fai staccare con l'ammorbidente anzichè con l'acqua, in qule caso non puoi stare 10 minuti ad aspettare... prenderesti la pappina che ne rimane...
risp terza domanda.... ti consiglio le superfici grandi per far pratica per lo stendimento... alle curve e curvine ci arrivi dopo
  Rispondi quotando
Vecchio 22-04-10, 08:04 PM   #36
Utente Vip - Io sostengo Modellismo.net
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: bolzano
Messaggi: 3,506
Pennywise inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite MSN a Pennywise
predefinito

grazie mille dei consigli

quindi per cominciare, il cofano di una vettura stradale dovrebbe andare abbastanza bene
Pennywise ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-04-10, 01:15 PM   #37
maurillo67
Guest
 
Messaggi: n/a
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Pennywise Visualizza il messaggio
grazie mille dei consigli

quindi per cominciare, il cofano di una vettura stradale dovrebbe andare abbastanza bene
si .. superficie abbastanza piana... una volta venne un ragazzo a casa mia...voleva prendere pratica nell'applicazione delle decal, io presi un volante di una f1... gli dissi... questo è il carbonio..rivestimelo tutto.... ci mise un ora... però lo mise
  Rispondi quotando
Vecchio 16-03-11, 08:06 PM   #38
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2011
residenza: Domodossola
Messaggi: 7
dejein è un newbie...
predefinito

Faccio anch'io i miei complimenti e ovviamente qualche domanda.

Mi sono fatto un pò di esperienza con alcuni kit in metallo, ed ora vorrei passare a quelli in resina, anche perchè sinceramente quelli in metallo faccio fatica a trivarli!!
Vorrei però continuare ad usare vernici alla nitro tu dici che sia un problema sella resina, nel senso alla prima spruzzata mi si scioglie la scocca oppure sono delle resine che resistono alla nitro?
Intendo sia il primer, sia la vernice e sia il lucido.
Grazie mille
dejein non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-03-11, 06:46 PM   #39
maurillo67
Guest
 
Messaggi: n/a
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da dejein Visualizza il messaggio
Faccio anch'io i miei complimenti e ovviamente qualche domanda.

Mi sono fatto un pò di esperienza con alcuni kit in metallo, ed ora vorrei passare a quelli in resina, anche perchè sinceramente quelli in metallo faccio fatica a trivarli!!
Vorrei però continuare ad usare vernici alla nitro tu dici che sia un problema sella resina, nel senso alla prima spruzzata mi si scioglie la scocca oppure sono delle resine che resistono alla nitro?
Intendo sia il primer, sia la vernice e sia il lucido.
Grazie mille
Nessun problema se usi vernici alla nitro, solo, essendo la resina piuttosto grossolana io consiglio sempre almeno il primer che sia bicomponente per dargli più corpo per poi aver più margine di carteggiatura e quindi di togliere le imperfezioni, poi dopo puoi usare le vernici alla nitro, ricorda sempre che una buona vernciatura dipende molto anche dalla base..il nitro almeno io lo vedo più indicato per i kit in plastica. Ovviamente parere personale.
  Rispondi quotando
Vecchio 23-03-11, 09:27 PM   #40
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2011
residenza: Domodossola
Messaggi: 7
dejein è un newbie...
predefinito

ok grazie per il consiglio, ma volevo ancora chiederti, nei modelli della racing43 ricordo che nelle istruzioni di montaggio erano presenti anche i codici dei colori che servivano per la verniciatura di tutti i particolari, ora per le parti più piccole (estintori cruscotto, volante ecc) la risolvevo con gli smalti humbrol mentre per la scocca mi facevo fare dal colorificio 100g di vernice alla nitro e risolvevo tutti i miei problemi, tu sai dirmi se anche nei modelli in resina ci sono leindicazioni per procurarsi la vernice?
Premetto che per questione di costi e di reperibilità la mia preferenza sia appunto quella di usare vernici alla nitro.
Grazie
andrea
dejein non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-03-11, 12:00 AM   #41
maurillo67
Guest
 
Messaggi: n/a
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da dejein Visualizza il messaggio
ok grazie per il consiglio, ma volevo ancora chiederti, nei modelli della racing43 ricordo che nelle istruzioni di montaggio erano presenti anche i codici dei colori che servivano per la verniciatura di tutti i particolari, ora per le parti più piccole (estintori cruscotto, volante ecc) la risolvevo con gli smalti humbrol mentre per la scocca mi facevo fare dal colorificio 100g di vernice alla nitro e risolvevo tutti i miei problemi, tu sai dirmi se anche nei modelli in resina ci sono leindicazioni per procurarsi la vernice?
Premetto che per questione di costi e di reperibilità la mia preferenza sia appunto quella di usare vernici alla nitro.
Grazie
andrea
Magari...i kit in resina almeno le marche che ho fatto io non ci sono codici..solo il tipo di colore..al limite l'indicazione del colore, rosso-verde-nero opaco... sta a te trovare le giuste tonalità e sfumature varie, ti metto 1 esempio, istruzioni kit in resina:






... e cmq per rispondere alla tua domanda puoi in qualche caso risolvere a bomboletta ma non sempre, nelle istruzioni del kit in resina la scocca doveva essere rossa..ma che tipo di rosso? come vedi non c'è codice e per di più il suo colore non esiste in bomboletta ma un codice da colorificio ovvero il 300/12...

Ultima modifica di maurillo67; 24-03-11 a 12:02 AM
  Rispondi quotando
Vecchio 15-04-11, 01:01 PM   #42
Utente
 
L'avatar di casetta
 
Registrato dal: Dec 2010
residenza: Mentana (Rm)
Messaggi: 838
casetta inizia ad ingranare.
predefinito

[QUOTE=maurillo67;729369]
applicazione carbonio


............... pennello-phon, fino a completo stendiemento ..................


Salve Maurillo,

complimenti......ssimi per i tuoi modelli, degni di essere chiamati opere d'arte......

ho evidenziato una fase della tua guida relativa alla stesura della decal carbonio (e comunque decal in genere) che mi crea SERI problemi, non so se è mai capitato anche ad altri.

praticamente quando utilizzo l' aria calda (abbinata all' ammorbidente) per ammorbidire la decal, le giunture dei vari pezzi incollati (parliamo di kit in plastica) vengono in evidenza, sia che siano incollate e stuccate, sia che siano solamente incollate.

uso prodotti normalissimi (colla Humbrol liquid poly e stucco Tamiya putty basic type o white type), e il termostato dell' aria calda lo metto su una temperatura media.

Immagina che bello a modellino verniciato, bello liscio liscio quasi finito, pronto per le decals, vedere riaffiorare tutte le giunture su carene, serbatoio, codone.........

Visto che si parla di stucchi, colle, decals, spero che questo sia il posto giusto per postare il problema.........

Grazie, saluti - Diego
casetta non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-01-12, 09:53 AM   #43
Utente Senior
 
L'avatar di maxsanto
 
Registrato dal: Sep 2007
residenza: Verona, la Città della Pearà
Messaggi: 1,529
maxsanto è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da maurillo67 Visualizza il messaggio
Secondo punto, la colla, tendenzialmente io uso la bicomponente 5 minuti perchè ti permette di aver un margine di lavoro in caso di mal posizionamento del pezzo, per esempio, io quando devo unire 2 parti un pò difficili preparo il bicomponente, lo lascio agire un pò tipo 3 minuti prima di applicarlo, al momento in cui lo vado a stendere e quasi in fase di essiccatura quindi non rischio che mi ceda il pezzo, lo mantengo premuto un paio di minuti e il gioco è fatto, la cianoacrilica (attak) lasciala perdere molto pericolosa specie su i pezzi già verniciati,poi ci sono dei trucchetti per la bicomponente , su come stenderla meglio... ma più avanti
Ciao Mauri.
Mi sono perso questi trucchetti o devi ancora esporli?
Sarei interessato ...
__________________
"I miei hobby? Due fondamentalmente: il secondo è il modellismo"
maxsanto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-03-12, 10:52 AM   #44
maurillo67
Guest
 
Messaggi: n/a
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da maxsanto Visualizza il messaggio
Ciao Mauri.
Mi sono perso questi trucchetti o devi ancora esporli?
Sarei interessato ...
prendi un cotton fioc..lo bagni bene con la saliva..in pratica lo ciucci e stendi il bicomponente nelle insenature più insidiose
  Rispondi quotando
Vecchio 31-05-12, 05:05 PM   #45
Utente Junior
 
Registrato dal: May 2012
Messaggi: 31
lucazena è un newbie...
predefinito

molto utile e interessante!
sarebbe bello anche un tutorial così per i kit in metallo........
lucazena non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[AUTO] Studio 27 AUDI R15 Plus 2010 Resina laldo Statico Work in Progress 152 09-11-18 07:02 PM
Manuale di montaggio motore Thunder tiger pro .28 numerotre Automodelli a scoppio Monster Truck 4 12-07-11 04:39 PM
manuale di montaggio nicolas2028 Automodelli a scoppio 1/8 On Road 2 16-03-11 11:33 PM
manuale di montaggio giggio_995 Automodelli a scoppio 1/10 Touring 2 17-06-09 02:10 PM
(AUTO) CHIEDO AIUTO A STAMPATORI RESINA dnracing Statico - Kits, Info e Varie 15 02-02-07 01:55 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:02 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play