Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Automodelli a Scoppio > Automodelli a scoppio
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 21-08-10, 08:55 AM   #31
Moderatore
 
L'avatar di cava
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Como
Messaggi: 12,323
cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cesare_dm Visualizza il messaggio
ovviamente in garanzia con un PC preso in Cina e senza ricevuta fiscale ... quindi non ti pago!!! ... sono il cliente!!!
Tu non aveLe lo scontLino???? Io non daLe gaLanzia....

Che poi ci sono talmente tante clausole che il cliente finale non legge....
Stampante HP da 15.000 euro.... Toner compatibile = decadimento immediato della garanzia

__________________
Chi scrive sul forum non viene pagato, non è obbligato e non è presente 24h/24. Se nessuno vi risponde forse nessuno sa la risposta o avete sbagliato sezione. Seguite il regolamento ed usate il tasto cerca...
cava non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-10, 06:44 PM   #32
Utente Senior
 
L'avatar di abmodel
 
Registrato dal: May 2008
residenza: provincia di aosta
Messaggi: 2,354
abmodel diventerà qualcuno prima o dopo!
Invia un messaggio tremite MSN a abmodel
predefinito

Vado un po ot e vorrei dire solo alcune cose ..........vedo gente nuova iscritta su un forum di modellismo che partecipa piu attivamente a queste discussioni che a quelle per cui e nato il forum, inoltre consigli sempre a chi si sente un esperto del settore di aprire un punto di vendita di modellismo perche cosi potra ottenere 2 enormi vantaggi, il primo e fornire finalmente un centro assistenza al cliente il primo in italia per i servizi resi, il secondo visto che non sarà l iva a rovinare un negoziante e di aprire un attivita che in questo periodo in italia è una miniera d oro.
Le leggi e le parole stanno a zero la vita quotidiana è ben diversa da come dovrebbe essere in realtà.
ho sbagliato a intervenire dall inizio perche ho cercato di entrare in una discussione generica che vedeva il pro e il contro del modellismo in italia, essendo io sia negoziante che cliente, e mi devo trovare con il dito puntato voi negozianti o cazz.....di questo genere, io non ripondo a gente che entra prevenuta,e a cui non gli sembra vero di sfogare le frustrazioni giornaliere verso chi giudica ladri. si ladri sottointeso ma non ci andiamo lontani..............vi saluto vado a farmi un giro con la ferrari acquistata con l incasso di oggi.
Scannatevi con chi vi frega i soldi non con la categoria perche questo non lo accetto.....non 1 solo che fa questo mestiere che sia intervenuto sono solo prolifici sul mercatino.
__________________
Il nostro nuovo shop in allestimento
www.abmodelvda.com

abmodel non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-10, 06:57 PM   #33
Utente Senior
 
L'avatar di abmodel
 
Registrato dal: May 2008
residenza: provincia di aosta
Messaggi: 2,354
abmodel diventerà qualcuno prima o dopo!
Invia un messaggio tremite MSN a abmodel
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cesare_dm Visualizza il messaggio
PAZZESCO!!! Sono allibito!!!


Un negozio, qualunque esso sia, rimane aperto quando ha motivo di esserlo in funzione dei propri profitti (pochi o tanti che siano) e non per beneficenza!!! Io non ho la bacchetta magica???? Andate a piangere altrove????
Avete una minima idea di cosa sia il servizio al cliente??? Voi siete i dipendenti del cliente!!! E' il cliente che caccia i soldi!!! E sempre nei limiti della buona educazione e civiltà, ha il SACROSANTO DIRITTO di rivogersi nel luogo dove gli spetta un servizio GIA' PAGATO con il prodotto e poco conta se si tratta di una garanzia per un acquisto fuori piazza o un vostro prodotto. La tua opinione è conosciuta dal brand che rappresenti???

Questo pomeriggio sono stato da un negoziante che, per mostrarmi la bontà del prodotto e la trasparenza di quanto diceva, ha aperto la scatola davanti ai miei occhi per mostrarmi il contenuto e mi ha fatto provare il modello esposto in vetrina nel retro del suo negozio ... senza cacciare un euro!!!
Lo stesso, all'acquisto del mio primo elicottero, si è presentato la domenica mattina al campo volo ad insegnarmi le basi per usarlo!!! (... sennò lo scassi subito!! ... mi disse), senza cacciare un euro!!!
Ho acqustato uno Spektrum ... e al primo problemino di setup per istruzioni non molto chiare, ha chiamato il rappresentante del marchio e gli ha fatto il sedere come un mandolino esigendo chiarimenti e adducendo che aveva il cliente di fronte che aspettava spiegazioni!!! Risolto in 5 minuti!!!
Ed altro ancora!!!
A quel negoziante gli pago quello che mi chiede!!! Difficilmente chiuderà perchè oberrato dall'IVA o da marchi che non gli forniscono i ricambi o da corrieri che non consegnano ... Purtroppo non sono tutti così, ma vuol dire che esistono e questo negoziante esiste dal 1983.

Ma se hai tutti questi problemi e sconforto, per quale ragione continui?
Ti rispondo subito...........continuo perche ho una cosa che pochi che fanno questo lavoro hanno e cioè la passione.
Poi non mi sembra che tu sia mio cliente quindi non permetterti di giudicarmi perche questa discussione è generica e non una cosa personale e pretendo che non lo diventi,dal linizio ho spiegato le cose come stanno ma questo non ti da il permesso di rivolgerti con queste affermazioni da commercialista perche gia uno cè lo e lo pago e anche caro.
Ripeto stiamo trattando una discussione generica sui problemi di questo mondo FINO A PROVA CONTRARIA IO NON FACCIO PARTE DI NESSUN NEGOZIO QUI MENZIONATO sono entrata perche me lo ha chiesto cava che conosco da svariato tempo per rispondere a domande che nessuno dei menzionati ha le palle per rispondere.
Quindi evita di rivolgerti direttamente a me con certe affermazioni perche se oramai sono quasi 6 anni che lo faccio e per fortuna mangio ancora non ho bisogno di insegnamenti.
Ho penso tutto il diritto di dire che il comportamento degli importatori non mi piace, noi che siamo quelli ripeto che ci mettiamo la faccia siamo abbandonati a noi stessi, quelli che hanno la fetta piu grossa non si degnano nemmeno di rispondervi al telefono, l assistenza ai punti vendita è pari allo 0.
in 6 anni non ho mai visto un rappresentante di nessun marchio in negozio.
i corrieri sono uguali in tutta italia e questa è l italia, il materiale impiega 48 ore per fare hong kong a milano e poi da milano a roma ci mette 5 giorni.
Un altra cosa..........il brand che rappresento? e dove sta? sul mercatino a vendere a differenza mia con 1900 messaggi di aiuto agli utenti non miei clienti.
Io non rappresento nessun brand perche molte volte visto come si comportano mi vergogno di fare questo lavoro.
__________________
Il nostro nuovo shop in allestimento
www.abmodelvda.com


Ultima modifica di abmodel; 21-08-10 a 07:00 PM
abmodel non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-10, 07:14 PM   #34
Moderatore
 
L'avatar di cava
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Como
Messaggi: 12,323
cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da abmodel Visualizza il messaggio
ho sbagliato a intervenire dall inizio perche ho cercato di entrare in una discussione generica che vedeva il pro e il contro del modellismo in italia
Invece è stato lodevole che tu ti sia voluta confrontare con noi. Sei stata l'unica ad avere gli attributi per farlo. Si vede che gli altri sono diventati eunuchi o hanno paura ad esporsi.
Essendo un venditore (anche se di un'altro campo ma con problematiche simili) capisco Serena e, nonostante il caratteraccio ) la reputo un negoziante affidabile a da cui comprerei (se fossi in zona...), come reputo altrettanto affidabilissimo, cordiale ed appassionato un venditore online (che ha anche il negozio fisico...=)che vende anche ricambi in Ergal per il Revino quì in Italia (non dico il nome, ma non ce ne sono a bizzeffe) a cui stamani ho chiesto se per caso ha in giro le coppie coniche per il revino (di scorta) visto che sul sito non c'erano. Tempo 2 ore e mi arriva la mail (come altre volte in passato) con il link al prodotto appena messo sul sito apposta per me. Pagamento diretto tramite PayPal, spedizione (normalmente) veloce e tutto comprovato da scontrino.
Per me è questo è il comportamento che dovrebbe tenere un negoziante.

Piccolo problema... Loro (i negozianti) non possono nulla contro la cafonaggine e la minchionaggine di certi clienti. Il comportamento che teneva Serena (sbattersi a collaudare il prodotto) era lodevole, ma se il cliente è una testa dura che non vuole sentire ragioni....
Della serie "ad essere gentili lo si prende nel .... Tanto vale essere str...i!"
Ricordo che un discorso simile era venuto fuori da parte anche di un cliente della catena di videogame "gamestop" dove, per politica aziendale, i giochi esposti sono tutti aperti ed il CD e manuale rimossi per evitare furti. Qualcuno si è lamentato perchè voleva a tutti i costi l'ultima copia di un gioco (quella esposta) ma non la voleva aperta perchè era un regalo...


Comunque ci tengo a sottolineare che più che i pro ed i contro in Italia a me interessava portare alla luce il fatto che il comportamento tenuto da ALCUNI negozianti (non solo in Italia, ma anche in Svizzera, nei negozi che ho visitato), scaduto nel menefreghismo, mancanza di rispetto per il cliente ed ignoranza in materia di ciò che vende e che dovrebbe essere anche un hobby (inteso come una infarinatura generale, non una cosa specialistica di tutto il modellismo dinamico mondiale), ma soprattutto "mancanza di voglia di fare", ha contribuito a spostare l'attenzione del cliente finale verso altri lidi come l'online. Un po' della serie: "se prendo in negozio mi tratta come una me...a, se prendo online il contatto è minore, trattamento simile, prezzi minori (magari pago di più con la spedizione)... Tanto vale non avere a che fare con certa gente".
Certi negozianti dovrebbero farsi un "esamino" per vedere se c'è anche il loro zampino nella perdita di clienti che hanno avuto e non dar contro all'online "a spada tratta" come il "male supremo"
__________________
Chi scrive sul forum non viene pagato, non è obbligato e non è presente 24h/24. Se nessuno vi risponde forse nessuno sa la risposta o avete sbagliato sezione. Seguite il regolamento ed usate il tasto cerca...
cava non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-10, 07:33 PM   #35
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Torino
Messaggi: 48
cesare_dm ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da abmodel Visualizza il messaggio
Ti rispondo subito...........continuo perche ho una cosa che pochi che fanno questo lavoro hanno e cioè la passione.
Poi non mi sembra che tu sia mio cliente quindi non permetterti di giudicarmi perche questa discussione è generica e non una cosa personale e pretendo che non lo diventi,dal linizio ho spiegato le cose come stanno ma questo non ti da il permesso di rivolgerti con queste affermazioni da commercialista perche gia uno cè lo e lo pago e anche caro.
Ripeto stiamo trattando una discussione generica sui problemi di questo mondo FINO A PROVA CONTRARIA IO NON FACCIO PARTE DI NESSUN NEGOZIO QUI MENZIONATO sono entrata perche me lo ha chiesto cava che conosco da svariato tempo per rispondere a domande che nessuno dei menzionati ha le palle per rispondere.
Quindi evita di rivolgerti direttamente a me con certe affermazioni perche se oramai sono quasi 6 anni che lo faccio e per fortuna mangio ancora non ho bisogno di insegnamenti.
Ho penso tutto il diritto di dire che il comportamento degli importatori non mi piace, noi che siamo quelli ripeto che ci mettiamo la faccia siamo abbandonati a noi stessi, quelli che hanno la fetta piu grossa non si degnano nemmeno di rispondervi al telefono, l assistenza ai punti vendita è pari allo 0.
in 6 anni non ho mai visto un rappresentante di nessun marchio in negozio.
i corrieri sono uguali in tutta italia e questa è l italia, il materiale impiega 48 ore per fare hong kong a milano e poi da milano a roma ci mette 5 giorni.
Un altra cosa..........il brand che rappresento? e dove sta? sul mercatino a vendere a differenza mia con 1900 messaggi di aiuto agli utenti non miei clienti.
Io non rappresento nessun brand perche molte volte visto come si comportano mi vergogno di fare questo lavoro.
Se leggessi i miei post precedenti, non ho mai menzionato la tua attività nello specifico fino a quando non hai menzionato le famose e poco educate paroline "andate a piangere da qualcun altro" o cosette di questo genere. Denota sicuramente una scarsa attenzione alle problematiche del cliente e pertanto mi permetto eccome di confermare quanto ho scritto perchè ... sono un cliente e non mi piace affatto che, persone come te, che vendono al pubblico, sia un prodotto che un servizio, si esibiscano in così infelici affermazioni nei confronti di quelli, che come me, vi permettono di campare con i loro acquisti. Rimando quindi dell'opinione che, nonostante la tua passione, non sei capace di affrontare una discussione su toni generici e controbattere con argomentazioni oggettive, ma continui a proclamare la tua passione, 6 anni di attività, l'Iva, le spedizioni che non funzionano ecc. ecc. ... ma non te l'ho chiesto mica io di aprire un negozio di modellismo!!!

Le considerazioni di CAVA sono sacrosante e i suoi post sono lampanti e dimostrativi di una parte di negozianti sprovveduti, incapaci, lamentosi e truffaldini, fortunatamente non sono tutti così. Io la parola LADRO non l'ho mai usata, probabilmente ti senti preso in causa su alcune mie considerazioni e ti attribuisci aggettivi che io neppure ho pensato e ti consiglio nuovamente di leggere i miei precedenti post, dove ho persino aggiunto che "esistono clienti e clienti... e venditori e venditori", volendo sottolineare che la colpa o la ragione non si trova univocamente da una parte. Quindi ... la mia opinione non la cambio e non attribuirmi epiteti che non ho neppure lontanamente pensato. Ho solo evidenziato lo stridere e la contraddizione dei tuoi scritti ... visto che sono 6 anni che eserciti ... mi sembravano alquanto strani. A leggere i tuoi post, sembra che hai un negozio di modellismo per fare un favore ai clienti ... per favore!!! Non credo proprio che sia così ... con i favori non ci si paga il pane!!! Avresti già chiuso da tempo. Non dico che si naviga nell'oro ... ma suppongo che almeno riesci a camparci sopra, pertanto smettila con il vittimismo al quale non credo. Se poi hai la Ferrari ... buon per te!

La discussione sarebbe rimasta generica se non avessi detto una serie di inesattezze sulla reale situazione di assistenza e rapporti di fornitura e clientela. Per sottolinare ancora una volta che essendo un cliente, mi sono sentito profondamente ferito dalle tue affermazioni, poichè mi sono immedesimato davanti al bancone che chiedo aiuto a pagamento e dall'altra parte mi sento rispondere "vai a piangere altrove..." SCANDALOSO!!!

Felice di non essere nè il tuo commercialista e neppure tuo cliente.Ritengo aver trasformato in considerazioni da CLIENTE le tue precedenti affermazioni da venditore. Quel che fai nel tuo negozio non mi interessa. La tua opinione dei clienti sì! Siamo su un Forum con un argomento specifico e fintanto che non offendo o ingiurio, ho diritto ad esprimere la mia opinione. Pertanto non ti ritengo esente da critiche, come non lo sono io. Se ho detto delle inesattezze, gentilmente correggimi, ma nel settore del commercio internazionale e acquisti a livello mondiale sono disposto a confrontarmi o darti qualche consiglio.

Saluti
__________________
Nell'incertezza ... apri a manetta!!
cesare_dm non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-10, 08:17 PM   #36
Moderatore
 
L'avatar di TONYM73
 
Registrato dal: Jun 2007
residenza: Cagliari
Messaggi: 10,649
TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!
predefinito

Suggerisco di adoperarsi a mantenere la discussione su toni pacati,e nel reciproco rispetto.

Da utente,affermo che in Italia la situazione economica è tragica,e settori di nicchia come il modellismo che anni fa potevano offrire un guadagno normale agli addetti del commercio fisico (non online),oggi sono alla frutta.
Oltre a tutto il disordine che ruota attorno ai rapporti fabbrica/importatore/grossista/commerciante al dettaglio,vi è una pressione fiscale spropositata e intollerabile.Le imposte dirette e indirette (iva,inps,irap,rea ecc ecc) uccidono letteralmente le piccole imprese,questo causa malcontento e peggioramento dei servizi offerti.
Qualcuno afferma un pò ingenuamente che chi non riesce a stare a galla potrebbe chiudere...Beh,ditelo a chi ha una famiglia da mantenere,con un tasso di disoccupazione degno di paesi del terzo mondo,con un mutuo o un fido da dover coprire ecc ecc.
Per chiudere bisogna pagare subito l'iva del magazzino,più altri oneri.Il che non sempre è possibile fare a causa della crisi formidabile.
Ho dei colleghi con l'acqua alla gola,che chiuderebbero anche domani se riuscissero a liberarsi del magazzino magari svendendo la merce.Ma i debiti resterebbero.

Tutto questo per evidenziare che la frase sopra scritta da cesare "suppongo che almeno riesci a camparci sopra, pertanto smettila con il vittimismo al quale non credo,potrebbe sembrare scontata alla luce di un osservatore esterno,ma dietro le quinte la realtà è ben diversa: le piccole imprese sono alla fame,e non riescono nè a campare nè a chiudere.Il rifugio sono le banche e i finanziamenti,ma le pagine dei quotidiani sono anche piene di mobili e immobili messi all'asta...qualcuno si è mai chiesto perchè?
E le liste degli uffici di collocamento aumentano sempre più.
Sono andato un pò OT e mi scuso,ma la situazione appare davvero molto tragica anche nei settori di prima necessità,figuriamoci nel modellismo.

PS: l'online IMHO è quello che naviga meglio anche grazie al mercato sommerso e all'evasione fiscale.
TONYM73 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-10, 09:10 PM   #37
Utente Senior
 
L'avatar di abmodel
 
Registrato dal: May 2008
residenza: provincia di aosta
Messaggi: 2,354
abmodel diventerà qualcuno prima o dopo!
Invia un messaggio tremite MSN a abmodel
predefinito

per problemi personali ne possiamo sempre discutere in privato
felicissima di non averti come cliente perche gente come te andrebbe accolta con il tappeto rosso , ti ringrazio dell aiuto ma sinceramente piuttosto di averlo da te preferisco chiudere ma dubito che questo avvenga perche per fortuna al mondo non tutti i clienti sono come te.
__________________
Il nostro nuovo shop in allestimento
www.abmodelvda.com


Ultima modifica di abmodel; 21-08-10 a 09:47 PM
abmodel non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-10, 11:59 PM   #38
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Torino
Messaggi: 48
cesare_dm ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da TONYM73 Visualizza il messaggio
Suggerisco di adoperarsi a mantenere la discussione su toni pacati,e nel reciproco rispetto.

Oltre a tutto il disordine che ruota attorno ai rapporti fabbrica/importatore/grossista/commerciante al dettaglio,vi è una pressione fiscale spropositata e intollerabile.Le imposte dirette e indirette (iva,inps,irap,rea ecc ecc) uccidono letteralmente le piccole imprese,questo causa malcontento e peggioramento dei servizi offerti.
Qualcuno afferma un pò ingenuamente che chi non riesce a stare a galla potrebbe chiudere...Beh,ditelo a chi ha una famiglia da mantenere,con un tasso di disoccupazione degno di paesi del terzo mondo,con un mutuo o un fido da dover coprire ecc ecc.
Per chiudere bisogna pagare subito l'iva del magazzino,più altri oneri.Il che non sempre è possibile fare a causa della crisi formidabile.

Tutto questo per evidenziare che la frase sopra scritta da cesare "suppongo che almeno riesci a camparci sopra, pertanto smettila con il vittimismo al quale non credo,potrebbe sembrare scontata alla luce di un osservatore esterno,ma dietro le quinte la realtà è ben diversa: le piccole imprese sono alla fame,e non riescono nè a campare nè a chiudere.Il rifugio sono le banche e i finanziamenti,ma le pagine dei quotidiani sono anche piene di mobili e immobili messi all'asta...qualcuno si è mai chiesto perchè?
E le liste degli uffici di collocamento aumentano sempre più.

PS: l'online IMHO è quello che naviga meglio anche grazie al mercato sommerso e all'evasione fiscale.
Ciao,
Quanto dici corrisponde a verità, ma non concepisco che il destinatario finale sia il cliente. Il mio "cinismo" verso i commercianti è generalizzato per tutte le attività di fornitura. Ragionando per condizioni economiche disgraziate, come quelle che stiamo vivendo, ci adagiamo ad un atteggiamento errato verso il consumatore finale ... mi spiego meglio ... Se la normalità è avere risposte mediocri dal settore modellismo ... meglio non averne, rovinano lo stesso modellismo, che già non naviga in buone acque.
Il negoziante ha famiglia, io pure e il consumatore anche! Quindi la mia prospettiva è quella di velocizzare il mercato cercando di tagliare gli intermediari (per abbassare i costi e fornire risposte in tempi più congrui) e non ultimo abbassare i prezzi per incentivare più clientela e avvicinare al modellismo anche chi fa maggiori sacrifici per campare. Utopia? A mio avviso solo buon senso e un pizzico di furbizia gestionale. Internet (l'online) ce l'hanno anche i negozianti. Noi modellisti ci associamo in club o circoli per farci la "pistina" o gestire un campo volo per risparmiare qualche soldino, perchè i negozianti non si associano nelle importazioni e tagliano fuori gli intermediari?
Pensi che sia cinico perchè anche l'intermediario ha famiglia? Ripeto ... una famigli ce l'ha Abmodel, io, il grossista ... insomma tutti! Peccato che non ce n'è abbastanza per tutti. O si soccombe alla legge di mercato o ci innova e si tentano altre strade ... ma di tutto ciò non vedo nulla (almeno nel modellismo). La crisi contingente noi (inteso tutti) la risolviamo aumentando i consumi (già ... ma con quali soldi?) e dovrebbe essere interesse dei venditori trovare soluzioni alternative al loro business e non pensare che tanto il cliente li deve "capire" perchè il momento economico è catartico. Aggiungo ... la crisi investe tutti e avendo meno denaro da spendere, ritengo corretto che si scelga la miglior soluzione tre costo e servizio. E' una legge di mercato che non ho inventato io ...
In merito alla tassazione che attanaglia i commercianti ... non volendo discutere le ragioni che hanno spinto i vari governi a posizionarle fiscalmente ... sono in proporzione il 20% inferiori rispetto al lavoro dipendente, dove la trattenuta avviene alla fonte (ovvero al momento del pagamento dello stipendio) senza possibilità di evasione, inoltre non possono scaricare l'Iva o fare del nero, MAI. Io sono certo, che nella totalità, stiano peggio i dipendenti che sono la larga parte dei clienti nel modellismo (per un effetto logico di calcolo della totalità dei lavoratori). E i negozianti di modellismo che fanno? O vanno avanti (i più audaci e innovativi) o soccombono ... Molti negozi vendono anche online, qualcuno sa se anche in quegli introiti fanno parte del sommerso?

Quanto detto in cifre è fonte EUROSTAT, non mie fantasie.

La Finanziaria ha riscritto anche le aliquote per scaglioni di reddito:
· fino a 15.000 euro 25%
· da 15.000 a 29.000 30%
· da 29.000 a 32.600 35%
· da 32.600 a 70.000 40%
· oltre 70.000 50%

Ho spegato meglio perchè ho il dente avvelenato ed esigo il tappeto rosso quando entro in un negozio di modellismo?

IL NEGOZIANTE DEVE INCENTIVARE IL CONSUMO CON COMPETITIVITA' PREZZO E SERVIZIO. Si associ ed esplori canali di fornitura alternativa in associazione, è possibile! Fa un favore a noi clienti riducendo i prezzi e a se stesso ... magari incrementando i profitti, si spera.

La mia opinione che la flessione del mercato impatta anche sul modellismo, ma i secondi responsabili sono i commercianti che non si adeguano e pensano ancora che "in qualche modo ce la farò". Secondo me è la strada sbagliata, per questa ragione il mio cinismo e disappunto in merito.


In merito al post di Abmodel, rispondo dicendo che i miei contatti personali sono sul Forum, diversamente sono disposto a fornirli in PVT, di personale non c'è nulla. Non li conosco se non per quanto letto, come loro non conoscono me, ma una cosa è vera, gradisco il tappeto rosso perchè, come tutti i clienti, lo merito. Provare per credere!!!
__________________
Nell'incertezza ... apri a manetta!!
cesare_dm non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-10, 03:30 AM   #39
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2010
residenza: santa maria capua vetere o roma
Messaggi: 34
triggun è un newbie...
predefinito

Ciao a tutti, scusate l'intrusione ma ho trovato la discussione molto interessante e volevo portarvi a conoscenza della mia piccola esperienza nel campo modellistico, di cui sono ahimè "una big pippa", innanzi tutto dopo aver letto la discussione credo sia doveroso ringraziare "Admodel" per avere avuto il coraggio di un confronto non facile sia per l'argomento trattato sia per il fatto che è stata/o l'unica/o "negoziante/o" ad essersi esposta/o. Io personalmente ho comperato quasi sempre da un negoziante in prov di caserta, che non definirei propriamente di fiducia per il solo fatto che non ci vado spesso essendo un modellista neofita alle prime armi, devo dire però che di questa persona ho sicuremente apprezzato la trasperenza, tutte le volte che sono stato in negozio dove ho ordinato sia modelli rc sia pezzi di ricambio, a volte anche di importi minimi tipo 50-60 euro, mi ha sempre avvisato del tempo che ci sarebbe voluto per avere il materiale contattandomi telefonicamente quando questo fosse arrivato, già questo credo sia un bel biglietto da visita, questo per dire, allacciandomi al discorso, che a volte basta veramente poco, personalmente a volte ho preferito spendere qualche euro in più piuttosto che rivolgermi altrove dove ogni volta che mi presentavo mi rimandavano dicendo : "Ripassa la sett. prox che i pezzi non sono arrivati", ho apprezzato di quel negoziante la trasparenza e l'ultima volta che ci sono stato pur di darmi alcune informazioni ha telefonato alla distribuzione per avere ragguagli e nel contempo, pur non avendolo chiesto, mi ha anche messo al corrente di alcune promozioni che una nota marca, di cui non faccio ovviamente il nome, stava proponendo. Ritengo che soprattutto in questo momento la categoria dei negozianti debba puntare all'attenzione verso i clienti, e come detto già in precedenza da altri utenti, creare quel rapporto di fiducia che spesso manca, poi è chiaro che anche per la categoria non è facile rapportarsi a certi clienti che, pur avendo ragione, magari esprimono il loro disappunto in modo non consono dimenticandosi delle buone maniere, atteggiamento che tra l'altro non porta nessun giovamento, poi certo ci possono essere prob. di distribuzione, il pezzo manca, non lo fabbricano più, la spedizione ha dei costi ecc. ecc. ma lì basta esser chiari con l'utente è se questi ha un pò di zucca in testa ci arriva, altrimenti meglio che non frequenti il negozio. L'utente pur avendo internet e soluzioni on-line per gli acquisti credo che di gran lunga preferisca rivolgersi ad un negozio dove magari trovi anche un venditore con cui puoi scambiare delle chiacchiere ed avere delle dritte . Altra cosa importante è che il cliente non deve essere visto solo come una fonte di guadagno fine a se stessa, ma anche ad un investimento per il futuro, soprattutto in un campo, come quello modellistico, che in genere verte su di una clientela di nicchia. Admodel non ho il piacere di conoscerti ne sono tuo cliente e rinnovandoti il mio personale ringraziamento per un confronto non facile come questo non posso esimermi dal dirti che in una discussione e/o confronto come questo bisogna prendere atto sia delle affermazioni/pensieri positivi sia di quelli negativi, non credo che nessuno sia stato poco educato nei tuoi confronti, almeno leggendo gli interventi, già il solo fatto che sei stata l'unica ad intervenire della tua categoria dimostra che sei effettivamente innamorata del tuo lavoro e nel farlo sicuramente userai quelle attenzioni ai tuoi clienti che magari altri non hanno, purtroppo, forse anche per questo motivo sei stata l'unica ad intervenire.
Ciao a tutti
triggun non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-10, 09:45 AM   #40
Moderatore
 
L'avatar di TONYM73
 
Registrato dal: Jun 2007
residenza: Cagliari
Messaggi: 10,649
TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cesare_dm Visualizza il messaggio
sono in proporzione il 20% inferiori rispetto al lavoro dipendente, dove la trattenuta avviene alla fonte (ovvero al momento del pagamento dello stipendio) senza possibilità di evasione, inoltre non possono scaricare l'Iva o fare del nero, MAI. Io sono certo, che nella totalità, stiano peggio i dipendenti
Non sono assolutamente d'accordo col punto sopraquotato.
Forse qualcuno di voi non è a conoscenza di una cosa fondamentale,che molti governanti si ostinano a far finta di ignorare e molti dipendenti sminuiscono: Il privato deve pagare i contributi INPS sempre,che incassi o non incassi.
Se io alla fine del trimestre non ho incassato una mazza (e succede spesso e volentieri) i 750 euro minimi di INPS devo tirarli fuori lo stesso,al governo (e allo Stato inteso come cittadini) non gliene frega niente se li abbia in tasca o no.
E se uno non li ha cosa deve fare? Andare dagli strozzini?
Bada,questo è un aspetto gravissimo della nostra legislazione,perchè imho porta la nazione al fallimento.
Questo è il motivo per cui chiudono centinaia di aziende all'anno,questo è il motivo per cui molti imprenditori sono vittime di strozzinaggio,questo è il motivo per cui non si assume ed aumenta la disoccupazione.
La pressione fiscale inps è fuori da ogni logica.Un dipendente mi costa più di inps e tasse vare che di stipendio.Chi me lo fa fare ad assumere.E' una cosa scandalosa,una cosa inconcepibile.

Mentre un dipendente ha il suo bravo stipendio fisso da 1200 euro al mese,e ce l'ha sempre,crisi o non crisi,l'autonomo se non incassa si impicca.
La risposta degli addetti al controllo (ADE) è che "se non sei competitivo e non riesci a star dietro al mercato,chiudi",ed è un pò quello che hai scritto anche tu.
Dimenticandoti che il 50% delle imprese fallimentari vorrebbe chiudere anche domani,ma non può farlo per i motivi che ho scritto prima,per i debiti e perchè ha famiglia,e anche se sono 400 euro (conosco imprese che restano in piedi con 400 euro di utili al mese,e devono mandare avanti una famiglia.CAPISCI CHE CAXXO INTENDO DIRE??? Imprenditori che stano in piedi mettendosi intasca 400 euro!!) E lasciamo stare le evasioni milionarie,che sono quelle meno controllate.
Secondo il mio modesto punto di vista la situazione andrebbe affrontata diversamente,a livello di legislazione.

Comunque per non andare mostruosamente OT ritorno sull'argomento principale.
E' chiaro che non deve essere il cliente la vittima di tutto questo scandalo,ma molte volte è il cliente stesso che alimenta l'ingranaggio,e questo i negozianti lo sanno.Non tutti i clienti hanno rispetto del lavoro dell'imprenditore,non tutti hanno la pazienza l'elasticità mentale di capire come funziona un lavoro che non sia il proprio.

Inoltre il 90% dei clienti prendono tutto in Internet e vanno al negozio fisico solo per le rogne e per i pezzi che non trovano online.
I clienti "onesti" e affezionati sono ben pochi,e il negoziante tende a tenersi quelli come amici,piuttosto che uno che viene una volta all'anno a prendere l'uniball che non gli ha spedito ebay o qualche altro sito.Ti pare? Tu cosa faresti,metteresti il tappetino rosso ad un cliente così? Io minerei l'ingresso del negozio.

E alla tua frase "perchè i negozianti non si associano nelle importazioni" rispondo che la cosa non appare fattibile vista la chiusura mentale del 99% dei commercianti,che vedono un collega come un potenziale nemico da abbattere.Questa è una schifezza caratteristica dell'Italia,molto amplificata nel settore modellistico.
TONYM73 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-10, 09:49 AM   #41
Moderatore
 
L'avatar di TONYM73
 
Registrato dal: Jun 2007
residenza: Cagliari
Messaggi: 10,649
TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da triggun Visualizza il messaggio
L'utente pur avendo internet e soluzioni on-line per gli acquisti credo che di gran lunga preferisca rivolgersi ad un negozio dove magari trovi anche un venditore con cui puoi scambiare delle chiacchiere
Invece è esattamente il contrario: nell'era di Internet,il negozio fisico è solo un ripiego,una ruota di scorta su cui appoggiarsi in caso di necessità,magari il Sabato mattina.
Oggi,i negozi fisici che non hanno anche la vendita online sono destinati a soccombere,prima o poi.

Ultima modifica di TONYM73; 22-08-10 a 09:53 AM
TONYM73 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-10, 10:28 AM   #42
Utente
 
L'avatar di pipino il breve
 
Registrato dal: May 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 730
pipino il breve inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da TONYM73 Visualizza il messaggio
Il privato deve pagare i contributi INPS sempre,che incassi o non incassi.
Se io alla fine del trimestre non ho incassato una mazza (e succede spesso e volentieri) i 750 euro minimi di INPS devo tirarli fuori lo stesso,al governo (e allo Stato inteso come cittadini) non gliene frega niente se li abbia in tasca o no.
E se uno non li ha cosa deve fare? Andare dagli strozzini?
Bada,questo è un aspetto gravissimo della nostra legislazione,perchè imho porta la nazione al fallimento.
Questo è il motivo per cui chiudono centinaia di aziende all'anno,questo è il motivo per cui molti imprenditori sono vittime di strozzinaggio,questo è il motivo per cui non si assume ed aumenta la disoccupazione.
La pressione fiscale inps è fuori da ogni logica.Un dipendente mi costa più di inps e tasse vare che di stipendio.Chi me lo fa fare ad assumere.E' una cosa scandalosa,una cosa inconcepibile.

l'autonomo se non incassa si impicca.
La risposta degli addetti al controllo (ADE) è che "se non sei competitivo e non riesci a star dietro al mercato,chiudi",ed è un pò quello che hai scritto anche tu.
Dimenticandoti che il 50% delle imprese fallimentari vorrebbe chiudere anche domani,ma non può farlo per i motivi che ho scritto prima,per i debiti e perchè ha famiglia,e anche se sono 400 euro (conosco imprese che restano in piedi con 400 euro di utili al mese,e devono mandare avanti una famiglia.CAPISCI CHE CAXXO INTENDO DIRE??? Imprenditori che stano in piedi mettendosi intasca 400 euro!!)
Secondo il mio modesto punto di vista la situazione andrebbe affrontata diversamente,a livello di legislazione.
Quoto e straquoto.
Perche? Sono uno di quelli da 400, facciamo pure meno!!!!
Non replico più questo argomento perche OT
__________________
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)
pipino il breve non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-10, 10:59 AM   #43
Utente Senior
 
L'avatar di dark
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Roma
Messaggi: 6,749
dark emana un'aura potente attorno a se!dark emana un'aura potente attorno a se!dark emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da cesare_dm Visualizza il messaggio

Quanto detto in cifre è fonte EUROSTAT, non mie fantasie.

La Finanziaria ha riscritto anche le aliquote per scaglioni di reddito:
· fino a 15.000 euro 25%
· da 15.000 a 29.000 30%
· da 29.000 a 32.600 35%
· da 32.600 a 70.000 40%
· oltre 70.000 50%

guarda che queste sono le tasse sopra i lguadagno, non sono le tasse generali, che in italia raggiungono il 68,5%

aprire gli occhi forse....si lavora 23 giorni su 30 per pagare le tasse!

scusate mi spiace per le persone oneste, ma il nero ed il sommerso è la risposta naturale alle tasse quando sono eccessive, voi credete che in italia se tutti pagassero le tasse, pagheremmo tutti meno? no ci sarebbe soltanto piu spreco di denari e piu intrallazzi e busterelle!
__________________

Ultima modifica di dark; 22-08-10 a 11:01 AM
dark non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-10, 12:48 PM   #44
Moderatore
 
L'avatar di TONYM73
 
Registrato dal: Jun 2007
residenza: Cagliari
Messaggi: 10,649
TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!TONYM73 è decisamente un grande!
predefinito

Infatti come giustamente scrive Dark le aliquote irpef sono il minimo...quello che batosta alla grande sono le altre tasse,prima fra tutte l'inps che IMHO appare sproporzionata in raffronto agli incassi e al volume d'affari.
Per non parlare dell'ICI,tarsu (io pago una tariffa da miliardario pur non essendolo),camera di commercio,commercialista,e un'altra miriade di imposte.Troppo,davvero troppo pesante andare avanti così.

Certo tutto questo non lo deve pagare il cliente finale di modellismo,infatti ho scritto che anche i commercianti hanno una buona dose di colpe,prima fra tutte quella di vedersi tra loro sempre come acerrimi nemici,praticando concorrenze spesso sleali al di là di ogni limite.
TONYM73 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-10, 03:28 PM   #45
Utente Senior
 
L'avatar di abmodel
 
Registrato dal: May 2008
residenza: provincia di aosta
Messaggi: 2,354
abmodel diventerà qualcuno prima o dopo!
Invia un messaggio tremite MSN a abmodel
predefinito

VEdo che tony pur lavornado in un altro settore conosce molto bene le cose come stanno, penso che sul forum ci aranno anche negozianti magari di altri settori che so telefonia o abbigliamento ma nemmeno loro intevengono.
Le tasse ai negozi sono oramai un a cosa che va pagata settimanalmente non mensilmente, perche mensilmnte abbiamo le tasse e spese fisse quali affitto, 250 euro mensili di inps, le bollette e cosi via poi ogni settimana cè qualche extra e questo vi assicuro ogni settimana, perche o telefona il commercialista che dice portami 200 euro, oppure la denuncia alla camera di commercio 80 euro,oppure l iva, oppure l iva intracomunitaria, la tassa rifiuti ecc.
Noi come negozio non stiamo mai sotto le 1200 euro mensili di spese.
Mi trovo delle giornate intere a cercare di diventare matta ad accendere immondizia comprata su ebay nuova o usata ma siccome noi la Carburazione la facciamo gratuita dopo mezz ora quando va bene mi dicono ti pago un caffe e mi lasciano 1 euro.
Alcuni magari si prendono vergogna e si prendono un litro di nitro su cui non ci guadagnamo una mazza perche si paga l accisa che si prende quasi il prezzo totale incassato.
Inoltre u ebay acquistano modelli di provenienza ignota a cifre statosferiche lasciando un grosso guadagno a qualche privato, poi vengono in negozio a rompere e a farci perdere tempo per i ricambi che non prendono on line perche la spedizione è troppo alta.......e vi ritenete clienti da tappeto rosso e gente che deve essere trattata con i guanti?
Come dice tony andrebbe minata l entrata del negozio, ci sono clienti che vengono ti fanno perdere ore con domande di ogni tipo poi spariscono acqusitano su ebay e tornano per farsela carburare a gratis!!!!!!!!!!!
Ma voglio dire ma un po di vergogna in certi casi non vi assale? arrivate a fare cose nel limite del ridicolo,gente che acquista un elicottero lo prova per un paio di giorni lo sbatte ovunque lo danneggia butta via la scatola e poi quando vede che non riesce torna in negozio con un ammasso di robaccia rotta e rivuole indietro i soldi perche ha il dirito di recesso di 7 giorni, e quando vi facciamo notare che deve essere integro non usato e con imballo incominciate a urlare andando in escandescenza!!!!!!Sarebbe questa la clientela da accogliere con il tappeto rosso?
Ma una curiosità. quando acquistate da un privato un oggetto nuovo su ebay com fate con la garanzia?
__________________
Il nostro nuovo shop in allestimento
www.abmodelvda.com

abmodel non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
mta4 s50 è delicato come dicono qui? xraffyx Automodelli a scoppio Monster Truck 2 03-05-09 05:53 PM
I NEGOZIANTI SONO DEI LADRI??????? canapole Comunicazioni e presentazioni 4 04-08-05 07:37 PM
Negozianti il ritorno tstdesign Mini4wd Varie 11 25-07-05 10:25 AM
NEGOZIANTI B.............!!!!!!! tstdesign Mini4wd Assetti 11 06-07-05 05:35 PM
NEGOZIANTI SERI canapole Automodelli a scoppio Monster Truck 0 07-06-05 10:46 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:04 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play