Vecchio 15-11-11, 09:35 PM   #1
Utente
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: In Romagna
Messaggi: 620
UANCA è un newbie...
predefinito Bandiere di segnalazione

Questo argomento era stato brevemente accennato in un altra discussione riguardante lo stivaggio delle bandiere ma credo sia più opportuno dargli una collocazione propria.
Non ho certamente la competenza per illustrare la storia dei sistemi di segnalazione marittima, per cui passerò direttamente al codice in uso al tempo di Trafalgar,quello del famoso messaggio di Nelson per intenderci.
Messo a punto dall'ammiraglio Home Popham ,fu in uso a partire dal 1799 e nel corso degli anni successivi subi diversi aggiornamenti.
Il sistema prevede l'uso di sole quindici bandiere, anche se ovviamente ne servono più di una per tipo; il libro dei codici consente di comporre centinaia di parole oltre che singole lettere o numeri.
Allego le prime due pagine dell'edizione che si presume fosse operativa nel 1805, per chi avesse problemi con l'inglese accenno una brevissima spiegazione di massima: il messaggio inizia sempre con la bandiera di apertura che indica che si tratta di un messaggio telegrafico, eventuali bandiere da interpretare come numeri sono precedute da un pennello numerico a scacchi giallo-blu. Il termine del messaggio è indicato da una apposita bandiera, esiste poi una particolare bandiera detta "sostitutiva" che va letta come quella che la precede e serve quando ne sono necessarie molte di uno stesso tipo. Se il destinatario del messaggio lo ha compreso issa semplicemente la bandiera affermativa, diversamente ,se il messaggio va ripetuto, quest'ultima accompagnata dalla bandiera n.8 (bianca).
Da altre fonti ho appreso che le bandiere possono essere issate su qualsiasi albero,varea o ovunque sia ben visibile, ma vanno comunque sempre lette in verticale dall'alto in basso e partendo dalla prua della nave che lo espone.
Nonostante le mie ricerche non ho trovato traccia di nessun altro sistema in uso da parte di altre nazioni in questo periodo( il codice Marryat è del 1816), e dato che questo è stato pubblicato ufficialmente nel 1806 non mi sento di escludere che potesse essere usato anche da altre nazioni negli anni seguenti, ovviamente fatti salvi i segnali segreti di riconoscimento che generalmente cambiavano ogni sei mesi (quelli custoditi nel libretto con la copertina di piombo, per intenderci )
Come ultima cosa aggiungo che si trattava di bandiere piuttosto grandi, anche se la misura che ho trovato di 10 piedi per 12, onestamente mi lascia qualche dubbio, in particolare per il formato un pò strano.
Qualsiasi ulteriore approfondimento è ovviamente il benvenuto.
Un saluto a tutti Uanca
Icone allegate
Bandiere di segnalazione-file0090.jpg   Bandiere di segnalazione-file0091.jpg  
UANCA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-11-11, 11:30 AM   #2
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Grazie Uanca, moooolto interessante!
Com'è intitolato questo utilissimo libretto e dove lo si trova?
__________________
Pier

il mio cantiere: Thomas A. Edison http://www.modellismo.net/forum/navi...struzione.html
pimini non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-11-11, 08:40 AM   #3
Utente
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: In Romagna
Messaggi: 620
UANCA è un newbie...
predefinito

Credo si chiami proprio "Admiral Home Popham telegraph signal book" e si dovrebbe trovare per intero a questo indirizzo http://3decks.pbworks.com/f/Admiral%...520edition.pdf
Pier, immaginavo che tu fossi tra gli interessati a questo aspetto della storia navale
Saluti Uanca
UANCA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-11-11, 11:29 AM   #4
Utente Senior
 
L'avatar di pimini
 
Registrato dal: Jun 2010
residenza: Provincia di Milano (sud-est)
Messaggi: 2,547
pimini diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da UANCA Visualizza il messaggio
... Pier, immaginavo che tu fossi tra gli interessati a questo aspetto della storia navale
Saluti Uanca
già salvato questo interessantissimo testo, grazie mille!
__________________
Pier

il mio cantiere: Thomas A. Edison http://www.modellismo.net/forum/navi...struzione.html
pimini non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
realizzazione bandiere ollyweb Particolari costruttivi, accessori e decorazioni 28 22-11-11 11:45 PM
dove venivano conservate le bandiere? UANCA Storia e personaggi navali 16 11-04-11 11:16 PM
bandiere e insegne car Particolari costruttivi, accessori e decorazioni 4 18-12-09 07:12 PM
Bandiere di segnalazione SkorpionThrace Statico - Kits, Info e Varie 3 24-06-09 06:20 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 03:34 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play