Vecchio 17-02-17, 01:46 PM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2017
Messaggi: 2
dronepazzo è un newbie...
predefinito Pacco batteria fatto in casa

Salve, ho un problema con un drone che mi hanno regalato, in pratica la batteria in dotazione mi offre una durata di 15min (massimo).

Dato che le batterie in dotazione sono collegate semplicemente con un connettore positivo negativo ho pensato di costruirne una più grande, ma ho riscontrato un problema:

La batteria originale è 3.7v x 2 (quindi 7.4v totali) e ha una capacità di 1000mAh

Sono riuscito a recuperare due batterie ricaricabili tipo stilo da 3.7v e una capacita di 2000mAh e ho provato a collegarle in serie in modo tale da ottenere i 7.4v e una capacita di 2000mAh.
Il collegamento è effettuato con due cavetti saldati a stagno ai poli di ciascuna batteria.

Collegando il pacco batteria al drone si accende normalmente le 4 eliche girano ma appena do la potenza massima e prova a farlo staccare da terra inizia a darmi il segnale della batteria scarica e si ferma tutto, fino a quando non spengo e riaccendo...poi di nuovo se riprovo a dare massima potenza di nuovo si ferma tutto e mi da batteria scarica. Se lo faccio girare a media potenza senza farlo staccare da terra invece non mi da nessun errore.

Secondo voi da cosa può essere derivato questo problema?

Grazie in anticipo
dronepazzo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-02-17, 02:18 PM   #2
Utente
 
L'avatar di TheSkyRider
 
Registrato dal: May 2015
residenza: Milano
Messaggi: 909
TheSkyRider è un newbie...
predefinito

Le batterie al lito sono fantastiche: leggere, senza effetto memoria e con un alto C rating... Che cos'è? L'energia che la batteria riesce a dare in un determinato momento!
Le batterie ni-mh del supermercato sono progettate per orologi, telecomandi o al limite torce elettriche, in cui durano ore, giorni o anche mesi. Proprio per questo motivo, quando dai gas col drone, la batteria non da abbastanza energia, il voltaggio scende (segnale batteria scarica) e si rialza quando spegni i motori!

15 minuti per un drone è un'ottima autonomia! Prendi altre 2 batterie (massimo 15 euro l'una) e volerai per 45 minuti senza problemi

Le nimh non si usano più nemmeno sulle auto rc, figuriamoci sui droni!
TheSkyRider non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-02-17, 02:44 PM   #3
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2017
Messaggi: 2
dronepazzo è un newbie...
predefinito

Ciao TheSkyRider, grazie per la risposta non sapevo questa cosa delle batterie ni-mh, ma nonostante ciò le batterie che sto utilizzando sono si di tipo stilo ma sono al litio, ci sta scritto li-ion.
Quindi dovrebbe andare bene per questo tipo di applicazione giusto?
dronepazzo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-02-17, 04:22 PM   #4
Utente
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Chivasso (TO)
Messaggi: 804
madqwerty emana un'aura potente attorno a se!madqwerty emana un'aura potente attorno a se!madqwerty emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da dronepazzo Visualizza il messaggio
Quindi dovrebbe andare bene per questo tipo di applicazione giusto?
l'esperienza che hai appena fatto ti dice tuttaltro, con voce molto forte

non basta la parola "litio" per definire una batteria adeguata a fornire la corrente necessaria al tuo drone (per la cronaca i droni, coi loro multimotori, assorbono molta corrente in rapporto a dimensioni/peso)

devi necessariamente usare LiPo per modellismo, e come ti han detto verifica che abbia C uguali o maggiori della tua attuale.

detto questo, la roba che vola non può montare qualsiasi batteria, c'è uno "sweet spot" con un margine di tolleranza entro la quale muoversi, ma se aumenti troppo la capacità (per avere maggiore autonomia teorica) ottieni un volatile goffo, lento nel volo e nella reattività, e la maggiore autonomia te la mangi parzialmente col maggiore peso...

fosse un elicottero, 15minuti sarebbero IL DOPPIO di un volo molto lungo
madqwerty non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-17, 09:23 AM   #5
Utente Junior
 
Registrato dal: Jan 2010
Messaggi: 32
jumpjack è un newbie...
predefinito

E vogliamo parlare della pericolosità di una batteria lipo da 7,4V in assenza di bilanciamento? (visto che chi l'ha costruita non sa cosa sia e a cosa serva il bilanciamento).
Se scarichi troppi una lipo, si incendia.
Se carichi troppo una lipo, si incendia.
Se carichi due lipo in serie senza controllarle singolarmente, non puoi sapere se arrivano entrambe a 3,7, o se una si ferma a 3 e l'altra arriva a 4,4.... e si incendia!

https://www.amazon.it/Guida-costruzi...7406347&sr=1-1

Inviato dal mio Lenovo A3500-FL utilizzando Tapatalk

Ultima modifica di jumpjack; 18-02-17 a 09:26 AM
jumpjack non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Stucco fatto in casa monster21 Statico Trucchi e Guide 12 22-05-16 09:59 AM
Rotostart FATTO in CASA, Help!!!!! matteo23 Impianti radio, servocomandi e avviatori 15 15-02-12 12:00 AM
Piano di Appoggio fatto in casa Bojak_x3 Automodelli a scoppio 1/8 Off Road 9 29-01-12 03:22 PM
[ot] Equilibratore per gomme fatto in casa steel jans Automodelli a scoppio 1/8 Off Road 11 30-03-10 03:14 PM
Nuovo telaio..fatto in casa!! teodorakis80 Automodelli a scoppio 1/10 Touring 2 18-11-06 09:01 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 03:55 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play