Vecchio 11-08-09, 08:44 AM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2009
Messaggi: 23
watanabe è un newbie...
predefinito

........

Secondo problema, i ponti, c'e' ne sono 3 uno grande a prua, uno piccolo a poppa e uno rialzato al centro:

1) hanno un nome particolare?

2) devono essere "pavimentati" con i listelli, lo devo fare prima di incollarli sulla nave o dopo? con vinavil normale o rapida?

3) Ci sono i buchi per gli alberi (rotondi) e buchi per altri particolare che invece sono quadrati, come risproduco questi buchi sul fasciame? specialmente quelli rotondi?

Grazie.

fra un attimo vi allego le foto.
Icone allegate
listellatura del ponte-dscn2612.jpg   listellatura del ponte-dscn2613.jpg   listellatura del ponte-dscn2614.jpg  

listellatura del ponte-dscn2615.jpg  

Ultima modifica di trinchetto; 11-08-09 a 12:43 PM
watanabe non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-09, 09:20 AM   #2
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,832
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

.......

1) si chiamano, nell'ordine: castello di prua, castello di poppa e ponte di coperta.

2) i ponti vanno listellati dopo averli collocati in opera, sfalsando le giunzioni in rapporto almeno 1:4 e facendo coincidere tali giunzioni con la linea degli ipotetici bagli (in linea approssimativa, puoi tranquillamente usare la linea del profilo superiore delle ordinate). Sebastian ha postato numerose volte, anche di recente, ottimi disegni degli schemi di listellatura dei ponti.

3) è sufficiente listellare fino al bordo dei "buchi", siano essi rotondi o quadrati.... rimanendo leggermente abbondanti per poter poi procedere alla finitura con limetta e/o carta vetrata al momento della posa degli elementi che serviranno (alberi, carabottini, eccc...)

Trink

Ultima modifica di trinchetto; 11-08-09 a 12:44 PM
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-09, 09:49 AM   #3
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2009
Messaggi: 23
watanabe è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio

1) si chiamano, nell'ordine: castello di prua, castello di poppa e ponte di coperta.
Scusa la mi ignoranza, il ponte di coperta è quello rialzato centrale?
conosci per caso un link dove sono spiegati questio termini?
perchè "I ponti" di prua e poppa si chiamano castelli se sono più bassi del onte di coperta?


Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
2) i ponti vanno listellati dopo averli collocati in opera, sfalsando le giunzioni in rapporto almeno 1:4 e facendo coincidere tali giunzioni con la linea degli ipotetici bagli (in linea approssimativa, puoi tranquillamente usare la linea del profilo superiore delle ordinate). Sebastian ha postato numerose volte, anche di recente, ottimi disegni degli schemi di listellatura dei ponti.
Ecco per me questo è arabo, "bagli"? rapporto 1:4?

Altra domanda, se prima li incollo e dopo faccio la listellatura, come faccio a fare la parte più esterna a limare ecc? almeno se è libero non ancora montato me lo giro e volto come mi pare, devo farlo prima di fare la listellatura dello scafo della nave vero?



Poi ho fatto un casino: per scartavetrare le ordinate in mido da fargli seguire la curvatura del castello di "prua" (non si fa cosi? altrimenti resta spazio tra il ponte e lo scafo.) senza accorgermene ho scartavetrato anche un pezzo di prua, e adesso come lo rattoppo?
Icone allegate
listellatura del ponte-dscn2616.jpg  
watanabe non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-09, 11:42 AM   #4
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,832
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Le definizioni che ho postato sono generiche e valgono per qualsiasi tipologia..... a quanto vedo, nel tuo modello hai solo ponte di coperta e castello di poppa (quello che sta tra le ordinate 8 e 10).... per la precisione, con "castello" si intende la complessiva struttura rialzata, mentre con "cassero" si indicaa il solo relativo piano di calpestio. Come curiosità, ti allego una foto che riassume tutti i nomi, per tipologia di nave.

I bagli sono le travi che, nelle navi, sostengono il ponte. Nei modelli i bagli (alcuni di loro, per la precisione) sono rappresentati da profilo superiore delle ordinate. Non ti preoccupare per la posa del ponte; deve essere precisa ma non perfetta al decimo di millimetro, perchè il bordo estremo, quello a contatto con le "pareti" (= "impavesate") viene coperto dal rivestimento che alla fine dovrai fare su quelle "pareti".... quindi un mezzo millimetro di gioco ce l'hai, o anche di più se il tuo modello prevede il trincarino (= la tavola che sta tra pareti e ponte). Posto una foto che fa vedere cosa vuol dire 1:4.

L'unico modo per recuperare ad una eccessiva limatura è rimettere legno. Di solito le riparazioni - se il danno è modesto - si fanno con spezzoni di listello.

Credo che prima di procedere coi lavori sia opportuna la lettura di un manuale di modellismo, nel quale troverai - oltre che una vasta serie di tecniche e "trucchi" costrutttivi - tutti i termini marinari di cui necessiti per identificare meglio le parti della nave..... ti posto un sito che ne contiene diversi e (lecitamente) gratuiti.

Trink
Icone allegate
listellatura del ponte-hpqscan0002.jpg   listellatura del ponte-hpqscan0001.jpg  
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-09, 11:52 AM   #5
Utente Senior
 
L'avatar di Tuvok
 
Registrato dal: Mar 2009
residenza: Bergamo
Messaggi: 4,765
Tuvok inizia ad ingranare.
predefinito

Eccoti se puo' esserti utile lo schemino di sfalsatura per i tavolati del ponte.

Considera che il listello centrale deve essere a posizionato sulla mezzeria del ponte. (la lunghezza dei listelli dipende dalla scala del modello, sul mio 1:64 li avevo fatti lunghi 7 Cm circa se non ricordo male)

Ti avevo inserito anche le foto della simulazione della chiodatura (foto 2 e 3), ma utilizza quella di Trinkche e' piu' semplice da capire!

Buon Lavoro
Icone allegate
listellatura del ponte-ponte-specchio.jpg   listellatura del ponte-chiodatura2.jpg  
Immagini allegate
 
Tuvok non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-09, 11:54 AM   #6
Utente
 
L'avatar di paolone110
 
Registrato dal: Oct 2008
residenza: Milano
Messaggi: 323
paolone110 è un newbie...
predefinito

Il sito di cui ti ha parlato Trink dove puoi trovare un ottimo manuale è questo: Documento senza titolo

Coraggio e non demoralizzarti!!

Ciao,
Paolo
paolone110 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-09, 12:37 PM   #7
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,832
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito listellatura del ponte

Ultimamente è riemersa in più di una occasione la questione della listellatura del ponte. Qui sopra ho copiato alcuni messaggi sull'argomento sperando che siano di aiuto pratico e stimolo alla discussione ... in attesa di contributi.....

Trink

Ultima modifica di trinchetto; 11-08-09 a 12:43 PM
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-09, 01:00 PM   #8
Utente Senior
 
L'avatar di madamalouise
 
Registrato dal: Mar 2009
residenza: Genova
Messaggi: 2,338
madamalouise è un newbie...
predefinito

Argomento di scottante attualità anche per me!
Sto appunto cercando un modo per fare i corsi rastremati e soprattutto le palelle... Se viene materiale decente lo posterò
madamalouise non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-09, 01:13 PM   #9
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,832
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

il trucco n.1 per fare le palelle sarebbe quello di.... avere qualche listello un po' più largo degli altri!!!! Mentre il trucco n.2 è quello di dare una curvatura convergente a prua dei corsi. Con una postilla:
- curvatura minima per la vascellistica inglese, che preferiva andare abbastanza dritta ed intagliare ad incastro i profili di terminazione
- curvatura abbondante per la vascellistica francese, che preferiva accostare i corsi al trincarino, prendendone la curvatura per poi addolcirla mano a mano che i corsi stringevano alla mezzeria.

Trink
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-08-09, 09:45 AM   #10
Utente Senior
 
L'avatar di madamalouise
 
Registrato dal: Mar 2009
residenza: Genova
Messaggi: 2,338
madamalouise è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
- curvatura minima per la vascellistica inglese, che preferiva andare abbastanza dritta ed intagliare ad incastro i profili di terminazione
- curvatura abbondante per la vascellistica francese, che preferiva accostare i corsi al trincarino, prendendone la curvatura per poi addolcirla mano a mano che i corsi stringevano alla mezzeria.
Già... a volte "l'interpretazione" del sistema francese è così estrema che mi lascia perplessa.
Ad es. se si guardano i ponti del RIVOLI (magnifico modello di Michael Sherzeny) non si vede manco una palella di raccordo: è tutti giocato sulla rastrematura
Icone allegate
listellatura del ponte-01_498.jpg   listellatura del ponte-08_492.jpg   listellatura del ponte-018_137.jpg  

listellatura del ponte-011_655.jpg  
madamalouise non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-08-09, 09:54 AM   #11
Utente Senior
 
L'avatar di madamalouise
 
Registrato dal: Mar 2009
residenza: Genova
Messaggi: 2,338
madamalouise è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
il trucco n.1 per fare le palelle sarebbe quello di.... avere qualche listello un po' più largo degli altri!!!!
Prima di tentare la sagomatura listello per listello, vorrei provare a tagliare i listelli in unica soluzione su un foglio di piallaccio. Spero che le fibre, una volta tinte, non siano così appariscenti da smascherare il trucco
madamalouise non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-08-09, 10:03 AM   #12
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,832
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Sherzeny ha potuto lavorare in quel modo anche perchè la prua non gli si stringe in maniera brutale, come spesso accade ..... Ed ha fatto una sistemazione meravigliosa. personalmente, credo che fosse più in uso la palellatura, perchè nei cantieri (quelli veri, col committente attento alle spese....) richiede molto meno lavoro di manodopera


Per il piallaccio, penso che se la lavorazione vien fatta con lama di cutter nuova e legno umido i tagli saranno molto netti a tutto vantaggio della mascheratura della fibra.

Trink
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-08-09, 11:33 AM   #13
Utente
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 488
Vincenzo75 è un newbie...
predefinito

Buongiorno a tutti,i lavori procedono,inseriti supporti ponte superiore,completato ponte,che' e' solo appoggiato.
Icone allegate
listellatura del ponte-dscf1307.jpg   listellatura del ponte-dscf1306.jpg   listellatura del ponte-dscf1308.jpg  

Vincenzo75 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-08-09, 12:55 PM   #14
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,832
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

vedo che anche tu sei tra cloro che invecchiano il ponte! Qualche notazione, alcune magari destinate al prossimo modello......:

il "dentino! di listello rimasto nell'apertura del carabbottino è meglio toglierlo

la disposizione delle tavole e della chiodatura è meglio farla dopo aver segnato (o collocato) le sovrastrutture, altrimenti si perde qualcosa in termini di realismo. Tavole corte (o cortissime, come lì vicino al carabottino sul lato destro) in realtà non c'erano perchè in questi casi non si "tirava dritto" mettendo qualche tavola un po' più lunga

contro al trincarino le tavole non finivano "a punta" (in quanto sarebbero state molto deboli e impossibili da inchidare) ma venivano più o meno rastremate e/o incastrate tra loro con incastri a palella (= "a dente") e/o a "dente di sega" in modo tale da avere la necesaria rigidità strutturale e compattezza. La marina inglese preferiva gli incastri, mentre quella francese ed olandese preferiva rastremare o addirittura piegare i corsi di tavolato per seguire meglio la rotondità del trincarino.

Trink
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-08-09, 01:36 PM   #15
Utente
 
Registrato dal: Apr 2009
Messaggi: 488
Vincenzo75 è un newbie...
predefinito

Grazie per le annotazioni
Vincenzo75 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
tavolato ponte victory 110 cm jelpux Costruzione e finitura dello scafo 8 20-10-08 12:38 PM
Buchi sul ponte per gli alberi ilchiuri Alberatura, velatura e manovre 3 05-03-08 08:00 AM
Buon ponte a tutti!!! speedman Automodelli a scoppio Monster Truck 2 23-04-06 04:09 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 09:24 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play