Vecchio 25-08-07, 10:02 AM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 6
dondepo è un newbie...
predefinito Attrezzatura per iniziare

Salve a tutti, sono un completo neofita nel campo del modellismo navale in legno e avrei intenzione di iniziare questo hobby. Pensavo per cominciare di acquisire un mini Mamoli per prendere confidenza, solo che non avendo alcuna conoscenza del campo non ho la più pallida idea di che attrezzatura debba avere per costruire questo primo modello( forse un Beagle ancora non ho deciso). Mi potreste consigliare quale attrezzatura devo acquistare? Grazie in anticipo per l'aiuto :-)
dondepo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-08-07, 12:15 PM   #2
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Ciao DonDepo benvenuto sul forum!

Per avere un'idea di cosa ti può risultare utile, ti consiglio di dare uno sguardo a questo topic

http://www.modellismo.net/cgi-bin/Ul...398&SID=179332

Se hai altre domande per ulteriori chiarimenti non esitare a postarle!

A presto e buon inizio!
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-08-07, 02:08 PM   #3
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 6
dondepo è un newbie...
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Grazie delle info mi procurerò tutto al più presto
dondepo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-08-07, 03:55 PM   #4
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 1,009
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Ciao Don Depo, provo a rispondere:
-tagliabalsa con lame di ricambio, quelle classiche triangolari. lavora sempre con lame nuove.
- seghetto da traforo con lame per legno di ricambio
- matita, gomma, carta
- spilli da sarto: da usare al posto dei chiodini, che su qualsiasi modello non vanno mai usati. una volta asciugata la colla, si tirano via e non lasciano traccia.
-un martellino leggero
-colla Pattex Legno Express, per me la migliore.
-carta abrasiva di varie rugosità, se vuoi posso essere più preciso sul numero
-pinze a becco lungo (fanno sempre comodo)
-lime di sezione varia, tonde, piatte, triangolari...
-una morsa per sorreggere il modello, meglio non lavorare tenendolo fermo con le mani. se ne trovi una, anche una piccola morsa di tipo classico
-una candela: per piegare i listelli, se vuoi ti spiego la tecnica
-trementina o acquaragia
-pennelli vari, per ora larghi e di grandi dimensioni, per pulire lo scafo con l'acquaragia. poi verranno quelli per la verniciatura
-una base solida su cui lavorare, per esempio una tavola di compensato da poggiare sul tavolo

se mi viene in mente altro ti faccio sapere. ciao,
Francis Drake
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-09-07, 04:00 PM   #5
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 6
dondepo è un newbie...
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Approfitto del thread per info sulla costruzione del bounty MiniMamoli. Le istruzioni indicano di cominciare con il ponte, ricoprendolo con listelli di tanganyka 0.5x3 mm.Da che parte conviene iniziare è come faccio sui bordi per adattare i listelli alle curve del piano dello scafo?
dondepo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-09-07, 07:10 PM   #6
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Puoi procedere dal centro verso l'esterno, quindi tracciati una linea che ti segnali il centro del ponte ed inizia ad incollare da lì.
Se ho capito bene il secondo punto, potresti avere un paio di alternative:
- incolli i listelli e successivamente asporti la parte eccedente con un tagliabalsa affilato;
- appoggi il listello sul ponte, segni con una matita la sagoma (approssimativa) che deve assumere, poi tagli e scartavetri finchè non sei soddisfatto.
In bocca al lupo per la costruzione!
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-09-07, 01:02 PM   #7
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 6
dondepo è un newbie...
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Grazie per i consigli . ora mi trovo con il problema di adattare i listelli per ottenere le murate a prua. Come faccio a piegarli senza spezzarli?
dondepo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-09-07, 01:14 PM   #8
Utente
 
L'avatar di aerojo
 
Registrato dal: May 2007
residenza: Caserta
Messaggi: 367
aerojo è un newbie...
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Prova a riscaldarli con un saldatore per stagno o se non ce l'hai una candela.
Ciao
aerojo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-09-07, 02:47 PM   #9
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Anche in questo caso ci sono diverse alternative:

- incidere dei taglietti su di un lato, tanto più ravvicinati quanto più arcuata deve essere la curva. Quando il listello dovrà essere incollato, si piegherà molto facilmente e basterà poco per mantenerlo in posizione in attesa che la colla faccia effetto.

- usare il metodo impiegato nella realtà, cioè la piegatura a caldo. Puoi farlo in tante varianti, con la candela come suggerito da aerojo, oppure scaldando un pezzo di ferro e usando il calore diffuso dal metallo per piegare il listello. Ti consiglio di bagnare preventivamente il listello per qualche decina di minuti, così eviti di bruciarlo.

- c'è anche chi usa l'ammoniaca diluita in acqua per ammorbidire il listello, poi questo viene fissato ad una sagoma opportuna ed una volta asciugato dovrebbe mantenere la forma prevista.

L'ultimo metodo non l'ho mai provato, quindi non saprei darti ulteriori dettagli. In ogni caso, quando pieghi i listelli, fai attenzione alla venatura, come spiegato qui

http://www.mantuamodelhelp.com/Artic...?ArticleId=186

ciao e a presto
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-09-07, 03:43 PM   #10
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 6
dondepo è un newbie...
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Grazie ancora per la disponibilità . Guardando su vari siti ho visto che esistono le pinze piegalistelli. E' una possibile alternativa alle tecniche consigliate?
dondepo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-09-07, 04:01 PM   #11
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

in pratica nn fanno altro che incidere tagli, solo un po' meglio rispetto a farlo con il tagliabalsa. Considerato che costano una decina di euro potresti anche comprarle e vedere come ti trovi. Ti sconsiglio di comprare il piegalistelli a rotelle, se vedi sul sito della mantua in fondo capirai di cosa sto parlando

http://www.mantuamodel.com/mantuamodel1/utensili.htm

io l'ho preso un annetto fa e dopo molta pratica sono giunto alla conclusione che può essere utile solo in pochi casi; da questo punto di vista la pinza è migliore perchè può essere usata proficuamente per più scopi.
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-09-07, 04:34 PM   #12
Utente Junior
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 6
dondepo è un newbie...
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Grazie del consiglio... penso che per prova prenderò le pinze.. Intanto sperimenterò la tecnica dei taglietti... vediamo un pò come va :-)
dondepo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-09-07, 06:11 PM   #13
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 1,009
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:Attrezzatura per iniziare

Ciao DonDepo, per rivestire il ponte secondo me il tanganica da 0.5 non è adatto, per due motivi: per prima cosa il colore, i ponti di tutte le imbarcazioni, antiche e moderne, diventano dopo poco grigiastri, per effetto del sole e dell'acqua salata, mentre il tanganica risulta molto scuro. l'ideale sarebbero i listelli di tiglio, opportunamente sporcato per ottenere il colore giusto. prova a diluire un po' di nero (veramente poco!) e marrone in molta acquaragia, poi con un pennello largo prova a "lavare" il ponte con questa mistura, quindi carteggia e ricomincia, finchè non è del tono corretto. in caso di dubbio, fai un salto al primo porto nei dintorni e verifica dal vero...lo spessore 0.5 è troppo poco, rischi di...carteggiare via tutto! la posa dei listelli va fatta secondo uno schema ben preciso: per prima cosa la lunghezza dei listelli dovrebbe corrispondere a 5-6 metri reali, prova a ridurre in scala per vedere qunato viene. Quindi, il fasciame va posizionato secondo una sorta di "spina di pesce", partendo dalla mezzeria come suggerito da Luigi. Dubbi?
Francis Drake
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12:15 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play