Discussione: Leggende & Realtà
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 21-07-11, 06:03 PM   #27
ilvecchiodelmare
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,441
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da UANCA Visualizza il messaggio
L'affermazione di Ste che i cannoni potevano sparare tra le sartie è certamente vera e condivisibile, ma farei una piccola precisazione a beneficio dei meno esperti. Nel caso in questione le sartie non erano distribuite uniformemente ma alcune avevano una spaziatura maggiore tra loro, dovuta anche alla necessità di collocare le lande sottostanti negli spazi tra i portelli dei ponti inferiori. In questi spazi maggiorati venivano collocati i cannoni dei ponti superiori; in modo da aver uno spazio utile un pò più grande di 50 cm. credo altresi che un cannone di coperta avesse una lunghezza tale da non consentirgli di sporgere di molto oltre alle sartie come potrebbe apparire dal simpatico disegno . A maggior ragione con l'avvento delle carronate che non sporgevano affatto dalle murate della nave credo che un minimo di spazio libero fosse necessario, a prescindere dalla possibilità di incendi, che presumo (questa è solo una mia congettura)fossero più imputabili a frammenti di stoppaccio incendiati e comunque finiti sulle vele più che sulle sartie. In conclusione credo comunque che i cannoni posizionati tra le sartie o tra i paterazzi avessero qualche limitazione in più come angolo di tiro in determinate situazioni. Ovviamente sarei felice di contribuire a una discussione specifica sugli armamenti.
Siamo sicuri che quella cosa dell'ultima risorsa dopo essere stati disalberati non fosse la battuta di un simpatico burlone ???
Saluti Uanca
xxx
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/

Ultima modifica di ilvecchiodelmare; 29-10-17 a 01:53 AM
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando