Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 24-05-09, 03:20 AM   #1
angelokanay
Moderatore
 
L'avatar di angelokanay
 
Registrato dal: Aug 2006
residenza: Asti-piemonte
Messaggi: 25,499
angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!angelokanay è un tipo da tenersi stretti!
Unhappy la morte prematura di un motore..una serie di eventi concatenati?

già...capita anche a mè di cimire un motore dopo appena 6 litri di vita
ma partiamo dal principio..
la scorsa domenica giravo assieme all'amico axxel quando,verso fine giornata mi accorgo che il motore al max dei giri moriva un pò...smagriva ed ha bruciato 2 candele in pochi minuti.( e già questo non era un buon segno ).
visto che eravamo esausti dalla giornata trascorsa lì per lì non ci ho dato molto peso e me ne sono tornato a casa tranquillo...più o meno
l'indomani,facendo le solite pulizie ''after run'' togliendo le spugne del filtro con mio sommo sgomento noto della terra nel collettore e penso al peggio...levo il collettore e..sorpresa...ecco la scena che mi si presenta



a quel punto prendo e smonto tutto e le sorprese non finiscono lì..purtroppo
mi ritrovo:
bronzina del perno di biella consumata all'inverosimile ( stranamante nessuna riga del passaggio di polvere però era presente il chè mi porta ad altre supposizioni oltre la terra che descriverò in seguito )
il gioco che ha lo si può notare in foto ( non rende l'idea al massimo ma credo sia abbastanza esaudiente )



ma non è finita quà...
anche sulla camicia,molto stranamente nessuna riga evidente,però sul pistone c'era un bel solco in pure stile grippaggio e la conicità è andata a farsi benedire





gli unici componenti che non hanno subito danni evidenti sono carter e cuscinetti...
ora però quello che non mi torna proprio è la bronzina consumata troppo velocemente anche per passaggio di polvere...tempo fà quando il motore scaldava notai che l'albero diventava duro e girava a fatica...lì per lì detti la colpa al volano troppo vicino al carter ed allora montai dei rasamenti per distanziarlo ma il problema non svanì
ora mi chiedo: sì,la terra e la polvere hanno mandato a quel paese l'accoppiamento ( ed è colpa mia perchè non mi sono accorto che le spugne del filtro non chiudevano più bene )....ma è possibile che abbiano ciccato qualche quota,ad esempio dell'albero? se così fosse scaldando l'albero avrebbe fatto sforzare il motore e lo sforzo sarebbe ricaduto totalmente sulla biella rovinando così la bronzina e, visto che ultimamente ho sentito alcune voci di corridoio che parlavano proprio di tolleranze errate sugli alberi dei motori RB, non vorrei essere stato una delle prime vittime di questo errore

ps.il motore era un rb s7 L2G....

Ultima modifica di angelokanay; 24-05-09 a 03:26 AM
angelokanay non è in linea   Rispondi quotando