Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Statico > Statico Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 19-08-17, 11:08 PM   #1
Utente Senior
 
L'avatar di marioA
 
Registrato dal: Oct 2008
Messaggi: 2,082
marioA inizia ad ingranare.
predefinito Dampflokomotive BR 86 Trumpeter

Amici nuova avvincente avventura.



ecco alcune foto di locomotive vere







ed una variante sui afri anteriori prevista pure da Trumpeter che però io non faccio



Un po' di storia
- La BR 86 è stata una locomotiva tender costruita secondo un disegno standard delle locomotive a vapore vigente negli anni '20.
Era stata prevista per il traffico secondario sia per treni merci che per treni passeggeri su linee a profilo collinare con alta densità di traffico, avendo un telaio equilibrato poteva viaggiare indifferentemente sia a marcia avanti che a ritroso alla velocità di 70 km/h. Le ruote motrici di 1.400 mm. di diametro davano una buona accelerazione sia nei tratti collinari che
sulle linee pianeggianti. Le prime 7 costruite da Maschinenbau Karlsruhe vennero consegnate nel 1928 ma la costruzione proseguì anche presso altre fabbriche fino al 1943 per un totale di 775 unità. Dopo l'annessione dell'Austria nel Reich Tedesco vennero coinvolte nella costruzione l'Industria Floridsdorf di Vienna e successivamente anche fabbriche della Polonia occupata.
Con una pressione di 14 kp/cm2, motore a 2 cilindri "gemelli" esterni al telaio, ruote da 1.400 mm, massa in ordine di servizio di 88,5 ton. e potenza effettiva di 1030 PSi (680 kW), queste locomotive potevano trainare convogli da 210 ton. alla velocità di 30 km/h su pendenza del 25 ‰
Su alcune serie venne applicato l'impianto frenante anche sugli assi portanti, che permise di elevare la velocità a 80 km/h. Altre importanti modifiche riguardavano l'installazione di carrelli tipo Krauss-Helmholtz al posto dei carrelli "bissel" e diversi tipi di preriscaldatore.
Dal 1942 venne costruita una versione semplificata come locomotiva da guerra di "transizione".Tra le modifiche più evidenti: i finestrini piccoli (uno per lato) della cabina di guida vennero aboliti e
anche il bissel posteriore a raggi venne sostituito con un bissel "solido"
Un anno dopo venne data priorità costruttiva ai Gruppi 42 e 52 come locomotive "Kriegs"
Durante la guerra alcune unità andarono distrutte, altre vennero incorporate presso altre Amministrazioni Ferroviarie.
Dopo il 1945 vennero assegnate:
385 alle DB -175 alle D/DR - 29 alle ÖBB - 44 alle PKP - (Classe TKt3)
73 alle SZD - (Unione Sovietica), 62 alle CSD (Classe 455.2)
Nelle DB, il Gruppo 86, in maggioranza fu assegnato in Baviera, al Deposito di Norimberga per le linee della Franconia alle stazioni di smistamento di quella regione e al Deposito di Hofn Epoca IV furono classificate BR 086 DB. L'ultima del Gruppo venne ritirata nel 1974
Nelle D/DR stazionarono, oltre 50 locomotive, nel Deposito di Aue (Sassonia), e nei depositi Herzgebirge e Heringsdorf
Il ritiro del Gruppo avvenne, ufficialmente nel 1976, anche se alcune hanno
continuato a prestare servizio fino al 1980
DATI TECNICI
Anno: 1928 / 1943 -
- Rodiggio: 1' D 1' h2 -
- Diametro ruote motrici: 1400 mm.
- Diametro ruote bissel: 850 mm. -
- Diametro ruote posteriori: 850 mm. -
- Cilindri: 2 -
- Diametro cilindri: 570 mm. -
- Corsa: 660 mm. -
- Potenza: 1030 PSi (CV) - (680 kW) -
- Pressione di esercizio: 14 kp/cm2 -
- Lunghezza: 13.850 mm. -
- Velocità: 70 / 80 km/h -
- Peso per asse: 15,6 ton. -
- Massa di servizio: 88,5 ton. -
- Capacità acqua: 9 m3 -
- Capacità carbone: 4 ton. -
- Numero esemplari: 775 -
- Numerazioni:
- BR 86 001 / 591 -
- BR 86 606 / 627 -
- BR 86 698 / 816 -
- BR 86 835 / 875 -
- BR 86 966 -
- BR 86 1000 -
- Costruttori:
Maschinenbau Karlsruhe - Linke-Hofmann - Schichau - Krupp - Borsig - Maschinenfabrik Esslingen -
Henschel & Sohn - BMAG (Schwartzkoppf) - Orenstein & Koppel -
Vediamo come andrà a finire!
Meno male che ilbroccione sta realizzandola BR 52 così ci faremo compagnia.
Ciao
MarioA

marioA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-08-17, 11:42 PM   #2
Utente Vip - Io sostengo Modellismo.net
 
L'avatar di Rob72
 
Registrato dal: Dec 2012
Messaggi: 2,386
Rob72 inizia ad ingranare.
predefinito

Mi sa che con questa, devi allungare di molto i tuoi binari. Tra locomotiva e carro di carico carri armati...

stay tuned
__________________
STAY TUNED
Rob72 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 01:26 AM   #3
Utente Senior
 
L'avatar di marioA
 
Registrato dal: Oct 2008
Messaggi: 2,082
marioA inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao Rob 72 hanno i loro binari su massicciata, che terrò come linea principale al di fuori dello scalo merci. Ci metto senz'altro la locomotiva ed un vagone sempreché me lo forniscano. Sembra che Trumpeter li abbia finiti. Ho ordinato gli unici tre vagoni che producono e mi hanno consegnato solo il pianale. Nel caso non mi fornissero più i vagoni elimino il tratto di ferrovia su massicciata.
Ciao
MarioA
marioA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 01:28 AM   #4
Utente Vip - Io sostengo Modellismo.net
 
L'avatar di il matte
 
Registrato dal: May 2010
residenza: Pisa
Messaggi: 3,796
il matte diventerà qualcuno prima o dopo!
predefinito

Bella bestia, Mario, buon lavoro (se non ricordo male ho la br43 in 1/87 della revell, un doppio kit dove cambia il tender).
__________________
Ciao
Paolo
il matte non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 09:43 AM   #5
Utente Senior
 
L'avatar di marioA
 
Registrato dal: Oct 2008
Messaggi: 2,082
marioA inizia ad ingranare.
predefinito

Iniziamo



per arrivare alla pagina 8 e trovarmi di fronte agli incastri che si presentano perfettamente in linea, grazie al fatto che sulle balestre i sostegni non sono incollati (vedi istruzioni) ma solo inseriti a pressione rimanendo basculanti.



ecco il risultato finale.



ci sono dei ritocchi da fare che a visata sfuggono ma che la macchina fotografica evidenzia.

A questo punto mi fermo per osservare alcuni filmati che dimostrano la colorazione.





questo particolare va verniciato in rosso lucido, ma dalle illustrazioni non si evince quali altri piccoli particolari debbano essere dello stesso colore.
Ciao
MarioA
marioA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 09:46 AM   #6
Utente
 
L'avatar di aessio85
 
Registrato dal: May 2016
residenza: cecina
Messaggi: 753
aessio85 è un newbie...
predefinito

Spettacolare, vieni immensa, ma quanto è lunga?

Inviato con il mio WAS-LX1A - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
aessio85 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 02:22 PM   #7
Utente Senior
 
L'avatar di marioA
 
Registrato dal: Oct 2008
Messaggi: 2,082
marioA inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao aessio85 è poco meno di 40 cm inter respingenti.
Per la colorazione Trumpeter distingue due versioni:
la civile nera con il rotabile tutto rosso



la militare tutta nera compreso tutto il rotabile



differenza tra le due versioni solo i tipi di fanali e le stanghe sul davanti.
Non *riesco a capire dalle foto in bianco e nero quali fossero effettivamente le colorazioni e quindi ho trovato che:
Questo modello rappresenta (porca vacca sembra vero e mi istiga al suicidio) un modello civile con insegne militari



qui invece la versione militare ha solo i raggi delle ruote rossi (io a dir il vero ricordo le locomotive con i colori come questa)



Questa è una foto della versione civile



Sinceramente tutto quel rosso sotto la macchina non mi va, opterei per quella militare ma tutta nera mi confà.
Quindi ho deciso di realizzare la versione civile ( fanali col manico e astine laterali) con insegne militarie con soltanto i raggi delle ruote rossi.
Sto lavorando sul rotabile e debbo dire che la precisione dei pezzi è fantastica. Bisogna lisciare tutto molto bene altrimenti gli incastri non combaciano e quando è tutto a posto si fa poi una certa fatica ad inserirli.
Per questo incollato un pezzo, prima di completarlo con altri, bisogna aspettare che la colla rapprenda altrimenti si rischia di sfasciare o quanto meno scardinare garn parte del pezzo. I tempi pertanto sono molto più lunghi rispetto a quelli dei soliti modelli.

Ciao
MarioA

Ultima modifica di marioA; 20-08-17 a 04:23 PM
marioA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 05:32 PM   #8
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
Messaggi: 709
MrGrady inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao Mario, bella bestiola che ti sei scelto
Seguo questo come gli altri tuoi lavori.
Ti faccio notare una cosa riguardo la colorazione se mi permetti. Le istruzioni mi sembra diano la versione militare in grigio scuro, come effettivamente sarebbe da fabbrica per i mezzi nazisti per un certo periodo.
Direi che se vuoi realizzare una versione militare sarebbe più corretto fare tutto di questo colore, ma ci sta anche la versione civile requisita che potrebbe essere stata o meno riverniciata.
Io personalmente non userei il rosso, grigio sopra e nero sotto ad esempio, ma la scelta spetta a te quindi buon divertimento.
Ciao, Andrea
MrGrady non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 07:35 PM   #9
Utente
 
L'avatar di aessio85
 
Registrato dal: May 2016
residenza: cecina
Messaggi: 753
aessio85 è un newbie...
predefinito

Grazie Mario, come sempre se fantastico, e molto scrupoloso nella specifica dei dettagli,comunque a gusto mio la farei grigia nazista, un periodo drammatico come quello, deve avere delle rappresentazioni il più verosimile possibile. Sono un appassionato della WWII, quindi se dovessi effettuare un diorama come il tuo, cercherei la vera realtà. Ciao Alessio

Inviato con il mio WAS-LX1A - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
aessio85 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 09:32 PM   #10
Utente Senior
 
L'avatar di marioA
 
Registrato dal: Oct 2008
Messaggi: 2,082
marioA inizia ad ingranare.
predefinito

Per carità ragazzi. Le locomotive erano sempre state nere oppure mimetizzate o banche per treno ospedale. I colori suggeriti da Trumpeter sono quelli che avevano tali locomotive sia militari che civili. Il grigio tedesco non c'era sulle locomotive almeno che io sappia.
Le locomotive venivano pure vendute ad altri paesi così com'erano e quindi nere a parer mio.
Nei modelli ovviamente si possono fare delle varianti, vedi le foto, le faccio anch'io per il ricordo che ho.
Ciao
Mario
marioA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 09:42 PM   #11
Utente Vip - Io sostengo Modellismo.net
 
L'avatar di Rob72
 
Registrato dal: Dec 2012
Messaggi: 2,386
Rob72 inizia ad ingranare.
predefinito

Ragazzi, non dimentichiamo che Mario e nostro nonno, e per l'età che ha, forse la 2GM l'ha vissuta realmente anche se forse era più che un bambino.

stay tuned
__________________
STAY TUNED
Rob72 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 09:43 PM   #12
Utente Vip - Io sostengo Modellismo.net
 
L'avatar di Rob72
 
Registrato dal: Dec 2012
Messaggi: 2,386
Rob72 inizia ad ingranare.
predefinito

Quindi qualcosa ricorderà di suo

stay tuned
__________________
STAY TUNED
Rob72 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-17, 11:51 PM   #13
Utente Senior
 
L'avatar di marioA
 
Registrato dal: Oct 2008
Messaggi: 2,082
marioA inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao Rob 72, hai ragione nel 1945 avevo sette anni. Poi con il passare del tempo passeggiando sul ponte del Littorio a Venezia ne ho visto un infinità. MI ricordo una locomotiva che mi pare fosse definita il "Bisonte nero" era la motrice del Orient Express. Aveva delle ruota grandi come un uomo. Impressionante. Poi mio zio era segretario del capostazione di Venezia ed io potevo andare a visitare i treni salendo qualche volta sulla locomotiva. Fantastico. Da grande avrei fatto sicuramente il macchinista che ammiravo con il loro giubbotto di pelle di agnello egli occhialoni anti granelli di carbone, ma avendo contratto una pleurite a 10 anni quel sogno rimase purtroppo nel cassetto. Non ero fisicamente idoneo per un lavoro simile. Avendo conseguito il diploma di perito industriale avrei potuto condurre i locomotori elettrici. Ma non era la stessa cosa. Per la barba di Noè, mi sfogo adesso!
marioA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-17, 01:56 AM   #14
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
Messaggi: 709
MrGrady inizia ad ingranare.
predefinito

Ed allora davanti al nonno mi tolgo il cappello
Mio nonno paterno nel '45 doveva fare ancora un anno di prigionia sotto gli inglesi prima di poter tornare a casa, combatteva in Africa.

A parte questo, Mario hai ragione riguardo il nero classico delle locomotive però quello che intendevo io era che volendo ambientare questa specifica locomotiva nel periodo della guerra sarebbe più corretto farla grigio o al limite nero opaco. Il grigio tedesco c'era eccome anche per le locomotive.
Il colore suggerito da Trumpeter è proprio grigio a quanto vedo.
Poi come ho scritto la scelta sta a te, ma almeno eviterei il lucido
MrGrady non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-08-17, 09:13 AM   #15
Utente Senior
 
L'avatar di marioA
 
Registrato dal: Oct 2008
Messaggi: 2,082
marioA inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao MrGrady, Trupeter indica il nero lucido (Gloss Black) per la versione civile.
Porc##### Vac**** guardo meglio...... avete ragione caspita! La versione militare è grigia.
Grazie della segnalazione non lo sapevo (locomotive tedesche durante la guerra non le avevo mai viste ovviamente).
Come vedete il "nonno" perde colpi.
La farò German Gray Tamiya TS4.
Molti pezzi non vanno incollati (come da istruzioni) in quanto poi non si potrebbero più adattare. Il punto di contatto però è fatto molto bene e il pezzo non si sgancia come succede in altre marche di modelli.



è successo però che un pezzo che le istruzioni *segnavano da incollare, invece era da non farlo perché l'incastro successivo non era possibile



Ho dovuto tagliare il pistoncino, forare il pezzo (c' era solo l'invito) e rifare il tutto.



inoltre bisogna fare molta attenzione (come sempre comunque) perché alcune volte le istruzioni sono sbagliate e si arrischia di compromettere tutto



meno male che qui l'errore è già evidente sul disegno. Buona norma comunque è quella di provare a secco ogni cosa prima sia di cablare il pezzo che poi quella di allestirlo nell'insieme.

Se si fossero seguite le istruzioni senza un attento esame e relativo controllo questa parte sarebbe risultata con gli attacchi rovesci.



Un guaio di difficile se non impossibile riparazione.
E via così!
Ciao
Mario
marioA non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
trumpeter

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
BR 52 Trumpeter 1:35 IlBroccione Statico Work in Progress 53 23-07-18 02:03 AM
Tiger H1 1/72 Trumpeter mach1 Statico Showroom 0 12-11-16 05:03 PM
Tupolev Trumpeter Tuono87 Statico - Kits, Info e Varie 2 22-04-14 07:42 PM
SM 79 Trumpeter leonardo63 Statico Work in Progress 7 19-10-10 12:37 AM
C-47 Trumpeter mamo104 Statico - Kits, Info e Varie 3 02-11-07 03:40 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:58 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play