Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 02-03-08, 11:23 AM   #31
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

ciao Navigare
Innanzitutto dalle foto non riesco a capire se hai smussato le ordinate per far assumere il corretto angolo di quartabuono, ma in ogni caso il problema principale non è questo.

Quando si usano i listelli dei kit è quasi impossibile realizzare uno scafo in maniera decente, poichè i corsi di fasciame devono essere curvati lungo due dimensioni, almeno per quanto riguarda i listelli di prua, ma per navi che presentano uno scafo più panciuto, questa cosa andrebbe fatta quasi per ogni listello da incollare. In realtà quel che si riesce a fare agevolmente è piegare il listello in una sola dimensione, mentre per fargli seguire l'insellatura andrebbero forzati moltissimo, col rischio di deformare lo scafo.

La soluzione canonica prevede di tagliare i corsi di fasciame da listelli più ampi, che generalmente nn si trovano nei kit, in modo da poter riportare la giusta sagoma sul legno, senza dover forzare il listello. Una discussione analoga era già sorta in passato, la trovi qui. Dai un rapido sguardo al topic che ti ho linkato, se ti verranno altre domande nn esitare a postare
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-03-08, 06:57 PM   #32
Utente Junior
 
L'avatar di navigare
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: italy
Messaggi: 42
navigare è un newbie...
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

di sicuro l'errore che ho fatto e di effettuare un leggero angolo di quartobuono, ora voglio sapere cosa mi consigliate di fare?
Tolgo tutto utilizzando le tavolette di balsa, devo realizzare sempre listelli 1x3?
Dovevo rastremare i listelli a prua e a poppa?

Insomma, dato che sono un principiante, ma ho tanta pazienza, quale via devo scegliere.... ????
Ho visto l'argomento che mi hai segnalato, ma non mi è chiaro, voglio che guardate le mie foto e mi diciate cosa fare, ad oggi il mio lavoro è fermo.
__________________
In cantiere: Nave Bombarda dell'Amati
navigare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-03-08, 07:46 PM   #33
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

sinceramente non credo che la balsa sia il migliore dei legni da usare per il primo fasciame, poichè è estremamente delicata e, cosa più importante, la colla non fa presa molto facilmente.

Facendo una considerazione più pratica, essendo questo il primo fasciame direi che non è il caso di prendere decisioni così drastiche tipo stacco e rifaccio tutto. Infatti hai a disposizione un secondo strato di fasciame, quindi un altro tentativo lo puoi fare successivamente.

Per adesso potresti accontentarti di realizzare una superficie che sia un supporto solido ed uniforme per il lavoro che farai dopo. Quindi continua così, chiudi lo scafo, dai una gran bella grattata con la cartavetra e prima di applicare il secondo fasciame ne riparliamo.

Nel frattempo tra un listello e l'altro dai una letturina a quest'articolo sul fasciame potresti trovarlo interessante.
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-03-08, 01:44 PM   #34
Utente Junior
 
L'avatar di navigare
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: italy
Messaggi: 42
navigare è un newbie...
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

ok, continuerò l'opera, e mi armerò di un po di stucco, e carta vetro, ma la mia incertezza è:
se vedi le mie foto noterai che il riempimento di prua è ormai saturo di listelli, e nella parte sotto stante di scafo, ce ne vanno ancora un'altro po, dove fisserò i listelli della parte inferiore?
Ho postato una foto che rende l'idea, con circa tre listelli colmerò la parte anteriore della nave, dopo di chè tutti i listelli che completeranno la parte inferiore dello scafo, e ne sono tanti, non andranno a finire più in avanti, ma si bloccherannò a metà (tutto ciò che verrà sotto la linea gialla).
Non so se sono riuscito a rendere l'idea.
__________________
In cantiere: Nave Bombarda dell'Amati
navigare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-03-08, 02:17 PM   #35
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

questo è successo probabilmente perchè i listelli andavano rastremati. Infatti le ordinate centrali sono generalmente più larghe rispetto a quelle di prua e poppa, percui lo spessore di ogni listello deve essere adattato allo spazio a disposizione sul profilo di una particolare ordinata.

Quindi si dovrebbe misurare il profilo di ogni ordinata, determinare il numero di listelli sulle ordinate centrali e calcolare l'ampiezza giusta dei listelli per ogni punto d'appoggio. Magari puoi togliere appena qualche corso di fasciame per recuperare un po' di spazio a prua e applicare questo procedimento alla parte restante dello scafo.
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-03-08, 02:31 PM   #36
Utente
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 993
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

Dalle foto che hai mandato, la situazione appare complicata da risolvere. Quel che manca totalmente e che rende impossibile continuare, è la rastrematura dei listelli: si tratta di diminuirne la larghezza gradatamente, andando da centro nave verso le estemità. Questo serve a compensare la diminuzione di raggio delle ordinate, come avrai notato a prua e a poppa sono più piccole. Esistono diversi metodi per rastermare nella misura giusta, uno di questi consiste nel verificare, guardando il modello da prua, che i listello poggi con tutta sua superficie su ogni ordinata, senza svergolare. Va comunque detto che si tratta di una semplficazione modellistica, nella realtà i corsi di fasciame non erano rastremati, perchè non erano dritti ma opportunamente sagomati, con un andamento vagamente ad “S”. Veniamo al tuo caso: come suggersce RH, si può continuare stuccando, grattando, riempiendo...ma non è il mio consiglio. Il primo fasciame può servire come “prova generale” del secondo, ti permette di individuare gli andamenti migliori per i listelli. Se fai questi errori col primo, è facile che ti ripeta col secondo. Visto che sei in fase di apprendimento, per me sarebbe meglio staccare tutto e ripartire. Tra l’altro, quelle murate in compensato sono una complicazione inutile, vedi i pezzetti di listello che hai dovuto appiccicare a prua per riempire i vuoti. Infine, la balsa non è un legno buono per un modello navale, è del tutto inconsistente! Va bene sono per chi ha problemi di peso, come gli aeromodellisti. I legni da fasciame sono il tiglio, il pero, il noce (nazionale è meglio..) e qualche altro di difficile reperibilità. Ciao,
Francis Drake
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-03-08, 02:32 PM   #37
Utente Junior
 
L'avatar di navigare
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: italy
Messaggi: 42
navigare è un newbie...
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

ed è ciò che voglio fare, vedendo la nuova immagine che ho messo ho intenzione di togliere qualche listello(linea rossa), toglierlo per tre o quattro ordinate, e cercare di spingere il listello successivo(linea gialla) in su al posto di quello tolto per metà.

In modo tale guadagnerò metà dello spazio sul riempimento anteriore, e procederò con l'applicazione dei listelli successivi ratremandoli a prua e a poppa però.
per la posa del secondo e definitivo fasciame in noce, userò uno dei metodi che voi esperti mi avete elencato.
__________________
In cantiere: Nave Bombarda dell'Amati
navigare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-03-08, 02:37 PM   #38
Utente Junior
 
L'avatar di navigare
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: italy
Messaggi: 42
navigare è un newbie...
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

.....però mi sa tanto che dovrò seguire il consiglio di Drake.
E solo che togliendo i 20 listelli in tiglio messi, non credo che saranno riutilizzabili, quindi dovrò conprarne altri.... 3mm x 1mm, non è per la spesa, ma è per il fatto che per reperirli devo prenderli online su questo sito...
__________________
In cantiere: Nave Bombarda dell'Amati
navigare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-03-08, 12:20 PM   #39
Utente Junior
 
L'avatar di navigare
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: italy
Messaggi: 42
navigare è un newbie...
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

ho tolto il primo fasciame, messo male, e ho rimesso il nuovo, rastremando a prua e a poppa, ora però ho applicato un po di stucco su alcune parti, per poter uniformare qualche strafalcione da dilettante.
Allora volevo sapere se posso direttamente incollare sullo stucco il secondo fasciame in noce, oppure devo passare qualche prodotto sullo stucco, tipo il turapori?
A breve posterò le foto.
__________________
In cantiere: Nave Bombarda dell'Amati
navigare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-03-08, 02:09 PM   #40
Utente
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 993
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

risposta volante: il turapori è meglio lasciarlo sullo scaffale anche per il secondo fasciame, figurati per il primo...nessun prodotto, pulisci bene quando hai finito di carteggiare, lavando la superficie con abbondante acquaragia, per eliminare ogni residuo di polvere. poi incolla tranquillamente. ciao,
Francisco Draconio
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-03-08, 12:47 PM   #41
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

Volevo soltanto consigliarti di fare attenzione quando incolli i listelli sulle parti stuccate, perchè è molto facile che lo stucco, data la sua consistenza "gessosa", si stacchi dallo scafo restando dietro al listello. Solitamente succede se il listello è leggermente forzato e quindi viene sottoposto ad una tensione eccessiva. Quindi ti conviene controllare che i listelli si appoggino con naturalezza quando toccano questi punti più delicati, tanto per evitare sorpresine
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-03-08, 03:10 PM   #42
Utente Junior
 
L'avatar di navigare
 
Registrato dal: Jan 2008
residenza: italy
Messaggi: 42
navigare è un newbie...
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

Grazie dei preziosi consigli, ma adesso mii trovo difronte al momento peggiore, applicare il secondo fasciame in noce.
Essendo questo a vista dovrebbe venire perfetto.
Ora, se con il primo usavo i chiodini, per il secondo non posso, come li fermerò?
Devo incollarli interi da poppa a prua, o devo farli a pezzi?
Il listello in noce, può essere bagnato in acua tiepida e poi asciugato con fonte di calore per dargli la forma dovuta?
Cosa mi consigliate?
__________________
In cantiere: Nave Bombarda dell'Amati
navigare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-03-08, 10:01 PM   #43
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

Navigare se ti rileggi la pagina precedente di questo topic, troverai un link ad un articolo molto ben fatto che spiega come procedere per realizzare un fasciame fatto per bene. Sono una decina di pagine, vi assicuro che vale la pena leggersele perchè ci sono molti spunti interessanti, per questo mi permetto di ripetermi.

Detto questo cerco di rispondere rapidamente alle tue domande.

Se si vuole simulare l'andamento di uno scafo vero, il fasciame deve essere composto dall'equivalente in scala di tavole lunghe 7-8 metri (vado a memoria, dovrei controllare) quindi i listelli andrebbero tagliati di conseguenza. In realtà, ci sarebbe anche bisogno di sagomare opportunamente molti di questi listelli (se non tutti) per la presenza dell'insellatura, sul come e perchè ti rimando all'articolo di cui sopra visto che lì è scritto tutto molto meglio di come riuscirei a farlo io in un post.

Parafrasando le sagge parole di Sir Drake, le fibre del legno non vanno molto d'accordo con l'acqua, quindi è meglio che tu pieghi i listelli usando una fonte di calore (come potrebbe essere la fiamma di una candela) evitando di bagnare i listelli.

Infine per mantenere i listelli in posizione, se fai i corsi di fasciame per bene e quindi non c'è bisogno di forzarli, ti assicuro che ci vuole davvero poco per tenerli al loro posto, a me di solito basta del nastro adesivo.
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-04-08, 09:17 AM   #44
Utente
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 993
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

Ciao, il secondo fasciame normalmente è tanto sottile (0.5 mm) da non rendere necessaria la piegatura. I listelli cedono con la sola pressione delle dita e, per fissarli senza tracce, l'attak gel è ottimo: asciuga in meno i dieci secondi, lasciando quel tanto che basta di tempo per posizionare al meglio il pezzo.
Francis Drake
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-04-08, 09:20 AM   #45
Utente
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 993
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:AMATI - Nave Bombarda 1700.

per RH:
credo che 7-8 metri sia un po' troppo, se non ricordo male la lunghezza dei corsi di fasciame era sui 5-7 metri. Sul Curti e su Historic Ship Models mi pare che queste dmensioni fossero riportate. Ciao
FD
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:49 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play