Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 24-10-19, 02:09 PM   #121
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Grazie Felipe, per gli apprezzamenti e la tua visita, elementi entrambi stimolanti per un impegno maggiore,
sono in ferie "forzate" per motivi organizzativi dove lavoro, e questo mi permette di dedicarmi maggiormente alle mie "passioni" aggiornando quasi giornalmente lo stato d'avanzamento dei lavori (cosa che non era stata possibile in precedenza per situazioni opposte, troppo lavoro )
in seguito ho brunito l'ottone utilizzando un brunitore a gel molto "buono" che ho acquistato in una armeria "ben fornita"
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4865r_1.jpg
come dicevo il brunitore un ottimo prodotto, il processo d'ossidazione veloce e stabile sull'ottone, se lasciato agire forma anche la "patina verde" (tipica nei processi ossidanti di diversi metalli, conferendo un aspetto naturale molto realistico, in questo caso non volevo ossidare troppo per cui ci ho passato sopra un po' d'olio paglierino per stemperare e fissare l'ossidazione)
nella foto si vede anche la dima sulla quale riportato il disegno in scala della sartia per avere dei riferimenti quando la realizzero',( dopo aver terminato e fissato gli alberi)
Il mio intento era quello di iniziare nella realizzazione del cordame, pero' mi sono accorto che mi mancavano anche bozzelli e pastecche varie, elementi essenziali, non per le sartie ma per la realizzazione delle manovre dormienti,
per cui ho iniziato a fare un po' di pezzi.
La decisione presa relativa alla realizzazione di bozzelli in legno, al tempo le carrucole non erano in metallo, ma in legno, per cui ho iniziato nella realizzazione delle carrucole utilizzando il piccolo tornio della Proxxon, che per lavorazioni piccole "l'asso"
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4876_1.jpg
il tondino utilizzato il tiglio del d. di 4mm (fa parte della "scorta" che ho fatto quando alcuni hanni fa hanno potato i tigli del mio paese, mi sono preso alcuni pezzi, e ovviamente, come tutto il legno nostrale si lavora benissimo )
ho fatto le gole lasciando tra gola e gola lo spazio per tagliare e pulegge con un solo passaggio,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4878_1.jpg
con la piccola sega a disco il lavoro viene bene, basta tenere con delle pinzette a punte sottili il disco mentre si taglia per evitare che voli via.
dopo aver fatto le pulegge di 4 mm (20 cm ) ho fatto quelle piu' piccole del d. di 2.5 mm (12/13 cm ) per iniziare nella realizzazione dei bozzelli detti a violino (anche se nel tardo 1400 non avevavano propriamente la forma di quegli piu' recenti,) per cui mi sono preparato i listelli nelle varie forme per farli un po' in "serie"
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4881_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4882_1.jpg
la carta millimetrata in realt non serve per il posizionamento delle pulegge e delle parti interne, anche perch i bozzelli sono disposti nella parte orizzontale dei listelli principali (tre), ovviamente la lavorazione prevede ancora dei passaggi prima della conclusione,

alla prossima

luponero
Icone allegate
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4879_1.jpg  

luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-10-19, 08:21 PM   #122
Utente
 
L'avatar di pennaccino
 
Registrato dal: Jun 2012
residenza: san colombano al lambro
Messaggi: 397
pennaccino  un newbie...
predefinito

ciao
bravo il tuo lavoro mi piace
ciao ENRICO
pennaccino non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-10-19, 02:38 PM   #123
Utente Junior
 
Registrato dal: Sep 2018
residenza: Trieste
Messaggi: 79
Willy48  un newbie...
predefinito

Vedendo come adoperi il tornietto, capisco il tuo interessamento agli accessori...

Inviato con il mio ONEPLUS A6000 - Scarica lapp del Forum di Modellismo.net
Willy48 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-10-19, 08:28 PM   #124
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Si Willy,
hai proprio ragione, il tornietto ti permette di realizzare diversi pezzi in autocostruzione, utilizzando l'essenze opportune, bosso,pero, faggio etc. etc.
ovviamente sono necessari anche gli attrezzi... , le sgorbie non sono male i problema per me l'affilatura, in alternativa uno se le puo' realizzare in proprio (quelle semplici)
la torretta mi piacerebbe perch permetterebbe la tornitura dell'ottone (diametri ridotti) cosa che non possibile con "l'appoggio manuale"
per cui se hai delle idee/info in merito mi faresti un piacere nell'informarmi
(anche ai tanti che come noi utilizzano questo efficace tornietto)

cordialmente
e
buon lavoro

luponero
luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-10-19, 02:15 PM   #125
Utente Junior
 
Registrato dal: Sep 2018
residenza: Trieste
Messaggi: 79
Willy48  un newbie...
predefinito

Tranquillo Lupo, ti ho anche risposto sul mio wip...
Passa una buona domenica

Inviato con il mio ONEPLUS A6000 - Scarica lapp del Forum di Modellismo.net
Willy48 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-10-19, 06:15 PM   #126
Utente Junior
 
Registrato dal: Sep 2018
residenza: Trieste
Messaggi: 79
Willy48  un newbie...
predefinito

Buona serata Luponero, ti ho mandato un pvt...

Inviato con il mio ONEPLUS A6000 - Scarica lapp del Forum di Modellismo.net
Willy48 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-10-19, 09:02 PM   #127
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao Willy,
l'ho visto ti ho risposto inserendo il mio indirizzo di posta, ti ringrazio per la dritta a risentirci

luponero
luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-10-19, 09:43 PM   #128
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Come dicevo ho quasi terminato la scorta dei bozzelli che avevo fatto in precedenza, per cui ho pensato di realizzarne piu' di quegli che occorrono per la SM. per cui mi sono perso un paio di giorni nella realizzazione dei diversi tipi e misure di bozzelli, il metodo per la realizzazione quello classico, le carrucole in legno,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4883_1.jpg
una volta accoppiati i listelli passo il filo d'ottone nel foro della carrucola
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4885_1.jpg
poi taglio dai listelli i vari pezzi e gli rfinisco,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4886_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4888_1.jpg
una volta preso il "via" la lavorazione semplice ed economica, sono diversi da quegli acquistati, addirittura quegli a "violino" hanno la forma del violini, cosa che in realt molto diversa,,,
comunque devo scaricare le foto dalla macchina fotografica,
in questi giorni ho trascurato la SM. dovevo realizzare una porta scorrevole per chiudere il vano dove tengo il limone e l'arancio per proteggergli dal freddo, ma questa un altra storia,,,

vado a mangiare altrimenti mi sparano

alla prossima

luponero
Icone allegate
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4889_1.jpg  
luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-11-19, 02:38 AM   #129
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Ero restato alla realizzazione dei bozzelli, ne ho fatti un po' sempre con la solita tecnica
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4898_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4901_1.jpg
una volta stimato la quantit necessaria ho terminato le varie forme
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4903_1.jpg
e terminato i bozzelli arrivato il momento di pensare alla realizzazione del cordame per le manovre.
Ho iniziato a preparare il cordame per le manovre dormienti, ovvero il cordame che doveva tenere ben salda alberatura contrastando l'azione dei venti e del moto ondoso, per garantire questa condizione erano necessari le sartie, stragli e paterazzi che venivano messi in tensione con l' arridatura effettuata con le bigotte e bozzelli.
Per la realizzazione del cordame sono partito con la realizzazione di cavi "torticci", per la commettitura dei cavi ho utilizzato dei filati della Gutermann in poliestere e una macchina per la commettitura, mi ero attrezzato anche per la cucitura delle vele, ma la realizzazione del cordame stata piu' lunga del previsto, ho iniziato con la preparazione dei cavi sia a tre e a quattro legnoli, utilizzando spessori diversi dei filati (legnoli) ottenendo dei cavi torticci di tre misure, per lo straglio dell'albero maestro e per le sartie e paterazzi, cercando di riportargli in scala (lo straglio dovrebbe essere un cavo del d. di 10 cm circa (in scala 1/50 = 2mm), le sartie maggiori di 8 cm (in scala 1.7mm) i paterazzi di 6 cm (1,4mm) cosi scambiando i vari filati ho fatto le matassine (la macchina dispone di un sistema di commettitura che permette la realizzazione di rocchetti di filo continuo)
nella foto che segue, la macchina da cucire e quella per la commettitura dei cavi
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4908_1.jpg
seguono le varie corde e legatura per l'incappellaggio delle medesime
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4913_1.jpg
le legature (gassa piana) sono tratte da un volume molto famoso "Modelli navali del Curti"
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4905_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4906_1.jpg
mentre questa foto l'incappellaggio del prima sartia doppia nell'albero maestro all'interno della coffa,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4914_1.jpg
ovviamente il cordame una parte molto importante e complessa, sicuramente una buona "corda" faceva la differenza per cui esistevano diversi tipi di corde e trattamenti antivegetativi, che vi illustrero' in seguito

alla prossima

luponero
luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-11-19, 07:08 PM   #130
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Dopo la posa alternata con incappellaggio delle sartie dell' albero maestro (una per lato) ho iniziato a posizionare le bigotte, la stampa delle sartie clonata dai piani costruttivi e incollata su un foglio di compensato da 2 mm posizionata sulle parasartie, permette il preciso posizionamento delle bigotte
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4917_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4924_1.jpg
che fermate con degli spilli geografici,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4927_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4928_1.jpg
permette lo spostamento delle bigotte in avanti per vedere e far "girare" il cordame, riposizionando in seguito la/le bigotte nella posizione che avevano in precedenza senza rischiare di perderne l' allineamento,
questo sistema utile anche in seguito quanto verranno posate le griselle,
terminate le legature sopra le bigotte
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4929_1.jpg
ho legato il "tarozzo" che il primo gradino delle griselle, si tratta di un gradino di legno che legato sulle sartie sopra le bigotte e da l'allineamento alle griselle,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4935_1.jpg
il passaggio successivo l' unione delle bigotte, quelle sul parasartie con quelle delle sartie, ovvero l' "arridatura"

alla prossima

luponero
luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-11-19, 07:25 PM   #131
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,567
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

gran lavoro, bravo luponero.
sam_59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-11-19, 09:57 AM   #132
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Grazie Sam, sempre un piacere "sentirti"
come sai ho seguito nel tempo molti suggerimenti e indicazioni/informazioni da te inviate,

stammi bene

Fabio
luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-11-19, 11:11 AM   #133
Utente
 
L'avatar di giocomail
 
Registrato dal: Oct 2013
residenza: Potenza
Messaggi: 361
giocomail inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da luponero59 Visualizza il messaggio
Grazie Felipe, per gli apprezzamenti e la tua visita, elementi entrambi stimolanti per un impegno maggiore,
sono in ferie "forzate" per motivi organizzativi dove lavoro, e questo mi permette di dedicarmi maggiormente alle mie "passioni" aggiornando quasi giornalmente lo stato d'avanzamento dei lavori (cosa che non era stata possibile in precedenza per situazioni opposte, troppo lavoro )
in seguito ho brunito l'ottone utilizzando un brunitore a gel molto "buono" che ho acquistato in una armeria "ben fornita"
Allegato 341368
come dicevo il brunitore un ottimo prodotto, il processo d'ossidazione veloce e stabile sull'ottone, se lasciato agire forma anche la "patina verde" (tipica nei processi ossidanti di diversi metalli, conferendo un aspetto naturale molto realistico, in questo caso non volevo ossidare troppo per cui ci ho passato sopra un po' d'olio paglierino per stemperare e fissare l'ossidazione)
nella foto si vede anche la dima sulla quale riportato il disegno in scala della sartia per avere dei riferimenti quando la realizzero',( dopo aver terminato e fissato gli alberi)
Il mio intento era quello di iniziare nella realizzazione del cordame, pero' mi sono accorto che mi mancavano anche bozzelli e pastecche varie, elementi essenziali, non per le sartie ma per la realizzazione delle manovre dormienti,
per cui ho iniziato a fare un po' di pezzi.
La decisione presa relativa alla realizzazione di bozzelli in legno, al tempo le carrucole non erano in metallo, ma in legno, per cui ho iniziato nella realizzazione delle carrucole utilizzando il piccolo tornio della Proxxon, che per lavorazioni piccole "l'asso"
Allegato 341369
il tondino utilizzato il tiglio del d. di 4mm (fa parte della "scorta" che ho fatto quando alcuni hanni fa hanno potato i tigli del mio paese, mi sono preso alcuni pezzi, e ovviamente, come tutto il legno nostrale si lavora benissimo )
ho fatto le gole lasciando tra gola e gola lo spazio per tagliare e pulegge con un solo passaggio,
Allegato 341370
con la piccola sega a disco il lavoro viene bene, basta tenere con delle pinzette a punte sottili il disco mentre si taglia per evitare che voli via.
dopo aver fatto le pulegge di 4 mm (20 cm ) ho fatto quelle piu' piccole del d. di 2.5 mm (12/13 cm ) per iniziare nella realizzazione dei bozzelli detti a violino (anche se nel tardo 1400 non avevavano propriamente la forma di quegli piu' recenti,) per cui mi sono preparato i listelli nelle varie forme per farli un po' in "serie"
Allegato 341372
Allegato 341373
la carta millimetrata in realt non serve per il posizionamento delle pulegge e delle parti interne, anche perch i bozzelli sono disposti nella parte orizzontale dei listelli principali (tre), ovviamente la lavorazione prevede ancora dei passaggi prima della conclusione,

alla prossima

luponero
Ciao, scusami, mi daresti qualche indicazione per il brunitore in gel? Magari la foto
Grazie
giocomail non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-11-19, 11:27 AM   #134
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Il fatto di essere in ferie "forzate" mi permette sia di lavorare alla S.M. e di aggiornare il wip in maniera progredita, anche il tempo permette, purtroppo visto le continue e incessanti precipitazioni meteorologice, di dedicare molto tempo ad attivit "ludiche", visto le situazioni e danni pesantissimi derivanti in molte regioni del paese, ne farei (come tantissimi) volentiri a meno... speriamo passi presto.

Riprendo con gli aggiornamenti,
il passo successivo stato l'arridatura delle bigotte, per la realizzazione del "corridore" ovvero il cavo d'unione tra le bigotte, ho utilizzato sempre un filato della Gutermann (la commettitura dei filati sempre "piana" per cui se lo spessore del filato corretta si utilizza direttamente, l'argomento sulla commettitura dei cavi, forse, necessiterebbe un approfondimento, ma non voglio "appesantire" troppo l'aggiornamento)
il colore utilizzato quello che a parere mio s'avvicina alla corda non trattata con i sistemi antivegetativi del tempo,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4937_1.jpg
la commettitura "piana" opposta a quella utilizzata per la realizzazione delle sartie (cavo torticcio) l'arridatura stata realizzata dopo la stroppatura del "tarozzo" e come dicevo il metodo di utilizzare la stampa delle sartie incollata sul compensato da 2mm e posizionata in seguito sul parasartie e sotto la coffa permette la realizzazione delle varie parti che compongono le sartie con relativa facilit, dovuta al fatto che fermando le bigotte con gli spilli si ha lo spazio, tirando in avanti le bigotte, di lavorarci bene, riposizionandole in seguito senza perdere il fondamentale allineamento (metodo che mi permetto di consigliare ) necessario evitare l'incollaggio del corridore fino a che non si certi di aver terminato i lavori, ovviamente lo spostamento delle bigotte necessariamente provoca l'allungamento del filo (corridore) e in seguito l'accorciamento, manovre non fattibili oppure molto difficoltese, se il filo stato incollato
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-corridore.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4938_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_4942_1.jpg
il passaggio successivo sar sulle griselle

alla prossima

luponero
luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-11-19, 11:30 AM   #135
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 377
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao Giocomail,
appena vado al laboratorio ti faccio una foto del brunitore in gel (veramente ottimo)

a presto

Fabio
luponero59 non  in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG attivo
il codice HTML disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Santa Maria Castell Navi & Velieri 3 02-07-17 12:23 PM
Santa Maria Adametz Wezen Kit commerciali e piani costruttivi 1 22-07-14 03:33 PM
Santa Maria chicco73 Navi e velieri Work in Progress 86 15-01-11 03:33 AM
disegni e istruzioni sa nta maria pedrito70 Kit commerciali e piani costruttivi 2 12-03-09 11:50 PM
Santa Maria help!!!!!! vittorio Presentazioni 2 26-11-05 11:54 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:07 AM.


Chi Siamo | Pubblicit | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play