Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 26-06-18, 12:30 AM   #16
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

E' si avete ragione !, la Santa Maria era una caracca, la Nina e la Pinta erano caravelle , più' piccole ma piu' robuste,
non conosco molto le navi tonde, (anche le lunghe) ma essendo la prima volta che costruisco un modello di nave tonda non ho molto materiale per "studiare" le caratteristiche per cui tutte le informazioni in merito sono piu' che gradite, sopratutto se riportanti dettagli costruivi, per cui Felipe mi farai felice, se mi invierai materiale utile per la realizzazione della "caracca".
Nel post precedente ho riportato delle inesattezze anche rispetto all' evoluzione del modello, in pratica ancora non ero arrivato alla "scartavetra tura della prima parte del fasciame, avverrà in seguito.
Ho ritagliato la parte eccedente dei listelli a poppa,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0388_1.jpg
fissando la parte posteriore
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0389_1.jpg
in seguito ho quasi terminato la parte del primo fasciame, e visto che lo spessore dei listelli era di 1mm ho voluto vedere se nella fare di "scartavetra tura" non venissero a formarsi dei fori, per cui ancora prima di rifinire le alzate e le murate ho passato carta a vetro e vetro,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0396_1.jpg
ho raggiunto un risultato discreto senza fori e necessita di stuccare, qualche imperfezione penso di eliminarla con la posa del secondo fasciame,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0395_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0397_1.jpg
lo spessore dei listelli è discreto sarà da 0.8 a 0.6 a seconda della curvatura e quanto in precedenza era diversa l' altezza dei listelli fra loro,
per cui ho deciso di listellare la parte poppiera sgrossando qualche particolare,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0398_1.jpg
il seguito lo riporterò tra qualche settimana, al rientro delle "sospirate" ferie,
in Sicilia, tempo e familiari permettendo, vorrei andare a vedere qualche museo del mare, per avere qualche ispirazione e in qualche ristorantino...
per una degustazione, regione ricchissima e bellissima per soddisfare sia l'una che l'altra

a risentirci


luponero

luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-09-18, 07:56 PM   #17
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Sicuramente le ferie sono un ricordo, piacevole,
per cui il rientro ha voluto dire ripartire con tutto quello che era stato abbandonato, "piacevole e meno"
il meno è il lavoro, 10 ore abbondanti al giorno, pc e varie mi hanno messo nella condizione di avere una "ripulsa" nei confronti del pc stesso, ma sono continuati le situazioni piacevoli (per fortuna) tra queste la Santa Maria,
la "caracca" in questo periodo ho approfondito la tematica ed effettivamente in diversi libri e fonti si sottolinea questo aspetto strutturale, ho cercato di modificare il titolo sostituendo il termine "caravella con caracca" ma invano , presumo che sarà necessario l' intervento di Trinchetto,
dicevo che i lavori sono andati avanti, ho fatto anche un po' di foto che inserirò', provo ad inserirne qualcuna realizzata a maggio, anche per riprendere il via, in pratica stavo andando avanti con il fasciame,
ho provato ad inserire delle immagini ma non sono certo del risultato, è talmente tanto che non spippolo che non ricordo la procedura,
a risentirci presto

luponero
Icone allegate
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0395_1.jpg   la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0397_1.jpg  
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-09-18, 12:34 PM   #18
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Sicuramente la lunga pausa estiva ha contribuito ad aumentare le mie scarse capacità nell'importazione delle immagini, boh,,, riproviamo, dopo aver terminato parte del primo fasciame ho lavorato sul tagliamare realizzandolo in noce e preparando lo scasso per albero di bompresso, in seguito ho fermato il pezzo praticando dei fori e realizzando delle spine in legno
.... non riesco ad inserire le immagini correttamente, probabilmente sbaglio, se le acquisisco con allegati mi riporta le icone allegate, se provo ad inserire le immagini riportando l'url dell'icona mi importa un immagine molto grande ???
(prima mi sembrava di importarle direttamente dall'allegato) comunque andiamo avanti,
dopo aver tagliato le spine le ho rastremate, penso che cosi' il pezzo sia maggiormente stabile (probabilmente bastava anche la colla, ma le paranoie sono paranoie)
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0495_1.jpg
(forse ho capito la bischerata che facevo prima nell' inserimento dell' immagine)
nell'ultima immagine il pezzo terminato ,le fiammature naturali del noce nostrano, conferiscono al pezzo una colorazione, che secondo il mio punto di vista, s'abbina bene al pezzo conferendogli un aspetto naturale
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0499_1.jpg
la foto sopra riportata è stata fatta a giugno sc., ovviamente i lavori sono proseguiti, oggi dopo aver fatte un po di segatura scaricherò altre immagini per riaggiornare il wip, nel frattempo ho visto che ci sono altri appassionati che stanno realizzando la Santa Maria, occasione d' oro per passarci consigli e indicazioni e informazioni per la realizzazione di questo modello, che sembra che sia tra quegli maggiormente realizzati dai modellisti, un classico, insomma che non puo mancare a detta di molti nella collezione individuale, Modello del quale esistono diversi disegni e realizzazioni, che conseguentemente nel tempo hanno generato notevoli discussioni e approfondimenti tra gli studiosi e appassionati di modellismo.Come riportato in precedenza nel mio caso i disegni sono di Adametz, allegati nel libro "Le navi di Colombo" e come spesso accade, la precisione dei particolari riportati non è il massimo, lascia molto spazio all'interpretazione del realizzatore, che dovrà approfondire da altri fonti, per questo ho utilizzato un altro libro "The ship of Christopher Columbus" di Xavier Pastor"
dove vengono riportati tre disegni della Santa Maria diversi, proprio perché mancano informazioni certe, condizione dichiarata nel prologo del libro stesso,nel quale si evidenzia questo passaggio "la tesi di Guillen secondo cui la Santa Maria era una caravella è stata ora respinta dagli storici e dagli archeologi di tutte le nazioni, Martinez-Hidalgo, in una parte del suo libro completamente documentato Las Naves de Colon - oggi considerato la migliore esposizione argomentata della categoria di nave a cui apparteneva Santa Maria - la considera una nao.". quello che sto realizzando io è la nao di Fernandez-Duro del 1892,dal quale probabilmente Adametz tra spunto per la realizzazione dei piani di costruzione.

alla prossima

luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-09-18, 09:24 PM   #19
Utente
 
Registrato dal: Nov 2010
residenza: Provincia di Brindisi
Messaggi: 673
grisuzone è un newbie...
predefinito

Ciao..bentornato al tuo cantiere e buon lavoro, anche io da Perugia ho praticamente ripreso da qualche giorno....
ciaooo
__________________
Angelo

http://hobbymodellismo.sitiwebs.com/ Date una occhiata al mio sito web... Attenzione è perennemente in Costruzione
grisuzone non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-09-18, 07:46 PM   #20
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao Angelo, è un piacere risentirti/rileggerti,
dopo Perugia sono ripartito con questo modello, per sgranchirmi le dita, non è particolarmente complesso e questo mi permette di farcela a "stargli dietro " con il lavoro e varie situazioni, sono curioso di vedere quello che hai iniziato a realizzare "dopo Perugia" sicuramente un modello classe alta, visto Perugia...

con stima e amicizia

a risentirci

Fabio
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-09-18, 07:55 PM   #21
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Dopo il tagliamare ho rinforzato il fasciame con dei pezzetti di straccio di lino imbevuti con il vinavil,la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0505_1.jpg
questo sistema permette l'irrobustimento del fasciame, i listelli erano di 1,5 mm dopo la scartatura erano diventati 1 mm, in alcune parti ancora meno
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_0509_1.jpg
in questa maniera , quando il vinavil sarà asciugato renderà la struttura meno fragile,

a risentirci

altrimenti non "mangio"

luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-09-18, 08:11 PM   #22
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Dopo aver "irrobustito" il primo fasciame, effettuato con i listelli di ciliegio dello spessore di 1.5mm (diventato 1mm scarso dopo la rastrematura ) ho pensato di realizzare il primo ponte, con lo scanner ho riportato il disegno del ponte sul compensato di betulla da 1 mm, ho ritrovato un pezzo di quercia stagionato, ho fatto delle tavolette larghe 4 cm per lo spessore di 4mm, e con la fet e il disco 100 denti del diametro di 50 mm (quello piccolo per intendersi ) ho fatto i listelli per il ponte, sui piani di costruzione non ci sono particolari indicazioni per l'utilizzo del fasciame, ho deciso di realizzarlo con tre misure diverse (10 - 7.5- 5.0 cm) considerando che le tavole per l'utilizzo fossero al max di 5 m per una larghezza di 20cm, misure di tutto rispetto per i tempi.
Iniziato la posa, ho evitato di riportare i piccoli pezzetti
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2126_1.jpg
qualche "pezzetto" mi è toccato metterlo vicino al boccaporto,la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2127_1.jpg
ma tutto sommato la realizzazione del fasciame del ponte è venuta abbastanza "armonica"la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2130_1.jpg
mi sembra che al tempo non ci fossero regole precise per la realizzazione del tavolato del ponte
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2132_1.jpg per cui sono andato a ruota libera
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2133_1.jpg

il primo ponte era terminato,

luponero

Ultima modifica di luponero59; 06-10-18 a 08:08 PM
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-10-18, 08:06 PM   #23
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Non era proprio finito il ponte, c'erano ancora dei particolari da realizzare, per cui ho continuato a tagliare i listelli di quercia per terminare la realizzazione, tagliare i listelli di quercia con il disco a 100 denti della proxxon, vuol dire mettere "sotto pressione " il disco stesso , il legno è molto duro e gli alti giri del motore portano il disco ad un notevole surriscaldamento provocando di conseguenza lo svergolamento del disco stesso in fase di taglio, per evitare questo noioso problema, anziché spegnere e attendere il raffreddamento, spruzzo sulla lama del silicone spray, che riduce sensibilmente l' attrito durante l' operazione di taglio permettendo di tagliare molti piu' listelli senza problemi,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2135_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2136_1.jpg
Come detto, cerco di seguire alla lettera i piani di costruzione di Adametz
ma sembra che alcuni particolari siano molto "spartani" nella realizzazione grafica, ho provato a confrontarli con altri disegni ma la differenza è notevole, sia nei particolari e anche nell'imbarcazione stessa, probabilmente fa parte anche della storia di questo modello del quale ci sono scarsi riferimenti che hanno permesso anche interpretazioni "personali" di chi li ha realizzati e studiati nel tempo, è nei fatti... per cui seguo alla lettera i piani di costruzione, anche se alcuni elementi di realizzazione mi lasciano perplesso, sarà materiale di approfondimento in seguito

alla prossima

luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-10-18, 04:40 PM   #24
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2013
residenza: roma
Messaggi: 1,437
sergio60 è un newbie...
predefinito

ciao
gli scalmotti li lasci perché verranno rivestiti?
sergio60 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-10-18, 11:54 PM   #25
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Si, Sergio nel piano di costruzione gli scalmotti vengono lasciati e ricoperti internamente con alcune tavole di fasciame della murata terminando con il capodibanda,
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-cattura.png
come dicevo il disegno di Adametz riporta i particolari in maniera molto semplice e "sbrigativa", sicuramente le navi del medioevo erano molto meno evolute da un punto di vista di realizzazione, molte particolarità costruttive dovranno consolidarsi nei tempi a venire.
Ho iniziato a lavorare sulla realizzazione del castello di prua preparando gli scassi nel fasciame per posarci in seguito i bagli che sostengono il fasciame del ponte,per dare la solita inclinazione utilizzo una "righello" in alluminio
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2154_1.jpg
preparando gli incastri nel fasciame per adagiargli sul dormiente
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2265_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2273_1.jpgla caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2274_1.jpg
pur avendo terminato il primo fasciame volevo realizzare i castelli e posare gli incintoni prima di iniziare a posare il secondo strato di fasciame,

alla prossima

luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-10-18, 08:48 PM   #26
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Visto le ampie "curve" della caracca, uno degli elementi maggiormente complessi è la realizzazione del secondo fasciame, probabilmente, questa particolarità emerge nella realizzazione in tutte le navi tonde, ho visto nel sito altre realizzazioni, di caracce e coche, il fasciame è un elemento che suscita interessanti discussioni, nella realizzazione del primo non ho trovato numerose difficoltà anche se sono partito a diritto, ovvero senza impostare la curvatura dei listelli rispetto al profilo dell' andamento di elementi che verranno realizzati in seguito e ne caratterizzeranno maggiormente l'andamento, terminato il fasciame è necessario di riportare il profilo del fasciame delle impavesate,
come dicevo nel disegno non ci sono molti riferimenti e particolari, altro elemento negativo, per cui si deve sfruttare il disegno stesso, cosa che ho fatto, ho fatto delle fotocopie dei piano di costruzione e ho provato a riportarle sul modello, la proiezione del disegno sul piano longitudinale non tiene conto della "curvatura" del modello per cui le misure tendono ad essere sfalsate, ma comunque è un primo riscontro, almeno per la linea superiore delle impavesatela caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2275_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2282_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2286_1.jpg

riportando le altezze dei vari punti di riscontro dal ponte, il passaggio successivo è stata la preparazione delle cinte, per farle ho utilizzato dei quadrelli di 2 mm in noce, realizzando le/la cinta come una trave/albero composto formato da 4 listelli (2x2) suddiviso a sua volta in tre pezzi, come se fossero pezzi lunghi 7/8 metri nella realtà, congiungendogli con un incastro a parella semplicela caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2295_1.jpg
utilizzando gli elastici per far aderire la cinta ai listelli del primo fasciame
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2296_1.jpg

alla prossima

luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-18, 10:17 PM   #27
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Mentre mi dilettavo nella realizzazione della caracca (plurale : caracce )
nel posto dove abito c' è stata un mezzo tornado, il tempo non è piu' quello di una volta, ...da tempo, e come capita in queste manifestazione meteorologiche,
ci sono stati diversi danni, tetti mezzi scoperchiati, piante abbattute ,,,
e come si dice "non tutto il male viene per nuocere" soprattutto se una delle piante abbattute dal tornado è un pero, e soprattutto se del mio "vicino"
per cui mi sono offerto di dargli una mano aiutandolo a liberare il suo giardino dai resti del pero schiantato, per cui armato di motosega ho fatto dei pezzi del pero, visto che il mio vicino non l' utilizzava ne per ardere (meno male) ne per altro mi sono offerto di portarglielo via io
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2288_1.jpg
per cui con gli attrezzi necessari ho iniziato a prepararlo per la stagionatura
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2156_1.jpg
che dire a parte le battutaccie precedenti, prepararmi il legname per la realizzazione delle barche e altre storie mi "garba" molto, fino ad oggi non avevo "molto" pero, (qualche pezzo portato da amici dopo le potature invernali) che ha detta di molti sembra essere una delle essenze migliori per la lavorazione, questo è un pero naturale con un colore particolarmente "salmonato" che nell'asciugare dovrebbe tendere a scurire
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2290_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2291_1.jpg
per spanconarlo ho una sega a disco, e varie macchinette ma dovrò aspettare un po' di tempo, probabilmente terminerò la santa maria, forse per il prossimo modello provero' ad utilizzarlo,,,

luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-18, 12:11 AM   #28
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Dopo aver sistemato il pero in una catasta realizzata all'esterno del mio rustico laboratorio ,per iniziare la stagionatura, ho ripreso la lavorazione
dell' altro incintone che caratterizza il modello, sempre realizzando dei pezzi composti da 4 quadrelli in noce, una delle essenze che maggiormente prediligo sia per la colorazione e la fiammatura, e per la caratteristica di elasticità, che secondo me non ha paragoni se confrontata con i listelli di noce acquistati in negozio, riporto una foto della tavoletta di noce nostrano utilizzata per la realizzazione di alcuni particolari costruttivi
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2294_1.jpg
come si vede la colorazione passa da sfumature di marrone con parti chiarissime e fiammature quasi nere, sembra che queste colorazioni siamo dovute al tipo di conformità del terreno dove la pianta è cresciuta, mi ricordo un artigiano liutaio , nei tempi in cui alla navimodel di Firenze organizzavano queste serate con gli artigiani e maestri delle botteghe d'arte (che purtroppo non esistono più,) sosteneva che maggiormente duro e roccioso era il terreno dove si sviluppavano l'essenze, maggiormente, sarebbero state belle e fiammate le tavole realizzate da queste piante, in pratica, c'è un forte legame tra le condizioni nelle quali dimora la pianta e il tipo di legname che in seguito si ricava, questo aspetto vale sia per gli artigiani e per chi in tempi lontani utilizzava il legname per costruire le navi, dalle quali noi realizziamo i modelli, ma dopo questa "misera dissertazione" non paragonabile ad altre che ho avuto il piacere di ascoltare da dei miei amici veneti, ripartiamo con la realizzazione
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2300_1.jpg
la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2301_1.jpg
dopo che avevo fatto gli incintoni, mi sono accorto, guardando bene il disegno e confrontandolo con altri particolari , che le misure degli incintoni che avevo realizzato erano con uno spessore diverso ...cazzarola...
mi capita spesso di accorgermi dopo degli errori fatti (la cosa è "logica",,, è difficile accorgersi degli errori prima di fargli,,,) dando ragione a chi sostiene che è meglio passare piu' tempo, a studiare bene i piani costruttivi, con approfondimenti e verifiche, invece che partire al volo, come il sottoscritto,
(uno dei motivi per il quale il modellismo d'arsenale mi metterebbe a dura prova) per cui con cutter "Olfa", scoperto grazie ad un amico che ho "conosciuto" in questo sito, ho riportato a misura gli incintoni (almeno spero)
per festeggiare ho messo dentro il laboratorio qualche pezzo del pero,
le fissazioni sono fissazioni,la caravella Santa Maria - disegni di Adametz-img_2302_1.jpg
stasera non sono andato alla santa maria ero troppo cotto,
passando un po' di tempo nell'aggiornare il wip, ancora non è in tempo reale con lo sviluppo della santa maria
ma manca poco,

a risentirci

luponero
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-18, 10:19 AM   #29
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,556
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

ti invidio tanto quei bei pezzetti di pero!

Un salutone
sam_59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-18, 03:06 PM   #30
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

Se vieni dalle mie parti, vieni a trovarmi, cosi ti do qualche pezzo di pero,noce e ciliegio


stammi bene

Fabio
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Santa Maria Castell Navi & Velieri 3 02-07-17 11:23 AM
Santa Maria Adametz Wezen Kit commerciali e piani costruttivi 1 22-07-14 02:33 PM
Santa Maria chicco73 Navi e velieri Work in Progress 86 15-01-11 02:33 AM
disegni e istruzioni sa nta maria pedrito70 Kit commerciali e piani costruttivi 2 12-03-09 10:50 PM
Santa Maria help!!!!!! vittorio Presentazioni 2 26-11-05 10:54 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:14 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play