Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 02-05-17, 08:37 PM   #1
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati

Ciao a tutti. E' trascorso più di un anno dal completamento del mio primo lavoro, lo Scotland della Corel e ora eccomi qui per aprire il secondo cantiere, per il quale ho scelto un modello simile per tipo e livello di complessità, la Lady Nelson della Amati.
Stavolta non ho acquistato il kit della Amati ma ho preferito procedere con l'autocostruzione, anche per acquistare i materiali di volta in volta quando necessario.
Apro oggi il cantiere ma i lavori sono iniziati qualche settimana fa, quindi posso già descrivere le prime fasi e postare un pò di foto.
Devo dire che rispetto al primo modello ho acquisito molta più dimestichezza con materiali e tecnica, quindi sto procedendo anche più speditamente.
Si comincia allora. Ogni consiglio o critica è ovviamente bene accetto.
W il modellismo!

__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-05-17, 09:04 PM   #2
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Anzitutto ho acquistato i piani, circa 12€, e ho studiato tutte le parti componenti i materiali, e le tavole di spessore 3. 1.5 e 1 mm per la predisposizione delle sagome.
Dopo un primo tentativo con il compensato, con il quale avevo già realizzato ponte, chiglia e ordinate, ho preferito ricominciare daccapo e buttare tutto, in quanto le ordinate erano molto scheggiate. Esperienza fatta, sono quindi passato al fantastico betulla e ho risolto il problema. Il lavoro è risultato sicuramente migliore in quanto il legno è compatto e non eccessivamente duro.
Ho fatto conoscenza anche con l'arte del Traforo, mai provata prima, e devo dire che dopo un inizio piuttosto difficile ora posso dire di cavarmela abbastanza bene. Per rendere l'idea, nelle prime ore di lavoro ho rotto 7 lame, una volta capito il meccanismo ho completato tutte le sagome rompendone solo una.
Ho comprato anche l'archetto da traforo Amati (non ne avevo uno) e devo dire che come strumento è semplice e di buona qualità.
Come dicevo sopra, ho acquistato le tavole in betulla e dei fogli di carta copiativa con i quali ho ricalcato i piani per ritrovare le forme sulle tavolette con la massima precisione possibile.
Finite le "copiature" ho allora messo mano all'archetto e ho ricavato le sagome di ponte, ordinate e chiglia, nonché tutte le forme previste dai piani.
Allego qualche foto.
Icone allegate
Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati-1.jpg   Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati-2.jpg   Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati-3.jpg  

__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-05-17, 09:06 PM   #3
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Altre due foto, il ponte con le fasce laterali e una confezione delle lame per traforo che ho utilizzato.
Icone allegate
Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati-4.jpg   Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati-5.jpg  
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-05-17, 09:19 PM   #4
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Spendo due parole sul traforo, anche se ci saranno varie pagine su questo tema nel forum vorrei condividere quello che ho imparato.
Anzitutto le lame possono essere di spessore diverso, io ho lavorato con lame molto sottili.
L'archetto va tenuto in modo da avere il manico al di sotto della tavola su cui si sta lavorando e le linee di taglio vanno seguite muovendo sia l'archetto lungo la linea che l'intera tavola al momento delle "curve".
Nel primo approccio tenevo l'archetto come un normale seghetto, con il manico verso l'alto e segando lungo la linea ma nelle curve ho notato che non riuscivo a "sterzare" agevolmente e alla fine la lama si spezzava.
Poi ho seguito un tutorial su Youtube e ho visto che tutti usavano l'archetto facendo il movimento su/giu semplicemente tenendolo sempre nella stessa posizione e facendo muovere la tavola.
Ovviamente attenzione alla dimensione della tavola perché l'archetto, per quanto abbia l'arco molto ampio, deve poter ruotare, se trova l'ostacolo nell'angolo della tavola che sta ruotando si corre il rischio di trovarsi bloccati e di dover tornare indietro. Se si torna indietro si finisce nel ripercorrere il solco e nelle curve si rischia di forzare la lama che... si spezza!
Insomma alla fine ci si rende conto e si impara e si riesce anche a prevenire questa situazione.
Comunque a scanso di equivoci... ho comprato altre due confezioni da 12 lame per stare tranquillo.
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-05-17, 09:48 PM   #5
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 929
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

Ciao
Buon lavoro!

Io ho in cantiere la Lady in scala ridotta (cca 1:120)

Occhio alle due fiancate , quanto mi sembra ce' qualche errore di lunghezza in confronto alla lunghezza sviluppata del bordo ponte.

Per il traforo, penso che lo sai ma in caso contrario un pezzettino di sapone passato sulla lama fa miracoli.
__________________
FB profillo ,
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-05-17, 10:17 PM   #6
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Ciao Leo e grazie per la dritta sul sapone. Sono un neofita sull'uso del traforo come dicevo e quindi mi sarà utile il consiglio.
Per le fiancate verifico ma sono stato molto attento alle proporzioni delle sagome dei piani.
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-05-17, 06:55 AM   #7
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 929
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

Intendevo proprio nei piani ce qualcoseta che non quadra
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-06-17, 07:35 PM   #8
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati-imageuploadedbyforum1497807134.004511.jpgLady Nelson, autocostruzione da piani Amati-imageuploadedbyforum1497807155.102006.jpgLady Nelson, autocostruzione da piani Amati-imageuploadedbyforum1497807171.868222.jpg

Aggiornamento con qualche foto. Chiglia, ordinate e ponte montati. Continuo a tagliare dal compensato le altre forme dei piani e per le parti più piccole non è per niente facile.


Inviato con il mio iPhone - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-06-17, 12:08 PM   #9
Utente Senior
 
L'avatar di Azzio1973
 
Registrato dal: Mar 2015
Messaggi: 3,510
Azzio1973 ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Ti seguo anche io ora..


Inviato dal mio iPad utilizzando Forum
Azzio1973 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-07-17, 01:21 PM   #10
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Ciao Azzio


Inviato con il mio iPhone - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-08-17, 05:31 PM   #11
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Ciao a tutti. Complice il gran caldo, la chiusura del lavoro e le ferie in famiglia avevo interrotto i lavori ma ora finalmente posso riprendere. Finito di incollare le ordinate ho posizionato i sostegni posteriori nella prima foto e procedo a incollare gli ultimi pezzi della chiglia nella terza foto. Ora che la struttura principale è completa mi sembra che qualche pezzo non sia proprio preciso e mi tornano I dubbi sulla precisione di questi piani.Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati-img_0267.jpgLady Nelson, autocostruzione da piani Amati-img_0268.jpgLady Nelson, autocostruzione da piani Amati-img_0270.jpg
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-08-17, 06:02 PM   #12
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Ora aspettiamo che asciughi Lady Nelson, autocostruzione da piani Amati-img_0271.jpg


Inviato con il mio iPhone - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-11-17, 04:53 PM   #13
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Sono trascorse un po' di settimane, purtroppo non è facile trovare il tempo per se stessi ma l'importante è continuare.
Incollato l'ultimo pezzo della chiglia e la parte posteriore della poppaLady Nelson, autocostruzione da piani Amati-img_0462.jpgLady Nelson, autocostruzione da piani Amati-img_0463.jpg


Inviato con il mio iPhone - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-11-17, 04:55 PM   #14
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Purtroppo per quanta attenzione si faccia durante la preparazione delle sagome sul legno e sul successivo taglio a traforo ci si accorge solo al montaggio che i pezzi non combaciano perfettamente. Non importa, cercherò di compensare in corso d'opera con un po' di stucco


Inviato dal mio iPhone utilizzando Forum
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-11-17, 04:56 PM   #15
Utente
 
L'avatar di Scotland
 
Registrato dal: Feb 2010
residenza: Napoli
Messaggi: 203
Scotland ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Ora incolliamo la prima murata


Inviato dal mio iPhone utilizzando Forum
__________________
...a due a due fluttuarono nell'intimo della mia anima, infinite processioni della balena, e, a metà di queste, un grandioso fantasma incappucciato, come una montagna di neve nell'aria...
H.M., Moby Dick
Scotland non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Sciabecco da piani Amati (autocostruzione) sam_59 Modelli Terminati 24 15-02-16 11:17 PM
W.I.P. La Pinta (autocostruzione da piani Amati) Bianca Navi e velieri Work in Progress 12 26-04-15 02:30 AM
lady nelson amati 1 64 basigg Navi e velieri Work in Progress 39 27-09-14 05:36 PM
Amati Lady Nelson thebarto91 Navi e velieri Work in Progress 52 13-09-14 07:07 AM
Cutter Lady Nelson - autocostruzione da piani VictoryModels/Amati Ferrux Navi e velieri Work in Progress 79 26-09-09 10:30 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 09:58 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play