Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 29-04-19, 07:58 PM   #106
Utente Senior
 
L'avatar di IlBroccione
 
Registrato dal: May 2009
residenza: Pisa
Messaggi: 2,026
IlBroccione è un newbie...
predefinito

Gajarda!!!!

Inviato con il mio SM-G955F - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net

__________________
cordialmente.... Claudio.........

Per aspera ad astra.......
IlBroccione non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-04-19, 02:48 PM   #107
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
residenza: Pisa
Messaggi: 141
Vinavil è un newbie...
predefinito

Claudio, Fabio grazie mille del passaggio e dei complimenti.

La bottiglia di vino conserviamola per un bel brindisi quando ci sarà il varo.

Massimo.
__________________
La mia Cochina
Vinavil non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-04-19, 06:47 PM   #108
Utente
 
L'avatar di luponero59
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Vicchio - FI
Messaggi: 308
luponero59 inizia ad ingranare.
predefinito

okkei, prendiamoci in parola,
al varo la stappiamo insieme, semmai in una tavola imbandita


Fabio
luponero59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-05-19, 07:32 PM   #109
Utente Senior
 
L'avatar di Azzio1973
 
Registrato dal: Mar 2015
Messaggi: 3,510
Azzio1973 ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Mi aggiungo ai complimenti e mi autoinvito a bere con voi una buona bottiglia!


Inviato dal mio iPad utilizzando Forum
Azzio1973 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-05-19, 08:44 PM   #110
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,497
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Complimenti! Sto prendendo appunti per quando riprenderò a mano la mia Cocca ....
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-05-19, 09:47 AM   #111
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
residenza: Pisa
Messaggi: 141
Vinavil è un newbie...
predefinito

Azzio, Trink grazie della visita e dei complimenti.
Trink non credo che tu debba prendere appunti: tutt'al più devo essere io a farlo. Rimango in attesa che tu riprenda a lavorare sulla Coca per vedere i miracoli che sicuramente saprai fare.
In ogni modo al varo faremo un mega brindisi, e come suggerisce LupoNero, tutti seduti ad una tavola imbandita!

A presto con altri aggiornamenti.
Massimo.
__________________
La mia Cochina
Vinavil non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-05-19, 04:17 PM   #112
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
residenza: Pisa
Messaggi: 141
Vinavil è un newbie...
predefinito

Salve a tutti.
Ho proseguito con la realizzazione dei parapetti a poppa ed a centro nave. La battagliola di poppa è composta dalle seguenti parti:
- 5 colonne (candelieri) ricavate con listelli di noce mansonia di sezione 2x3mm e lunghe 20mm.
- 3 listelli orizzontali, sempre in noce mansonia, di sezione 1x3mm lunghi quanto basta per coprire lo specchio di poppa ed opportunamente sagomati in modo da seguire il bolzone del ponte.
Di seguito un po’ di foto.

Coca Amati-batt_poppa_1.jpg Coca Amati-batt_poppa_2.jpg Coca Amati-batt_poppa_3.jpg
Coca Amati-batt_poppa_4.jpg Coca Amati-batt_poppa_5.jpg Coca Amati-batt_poppa_6.jpg

Per quanto riguarda il parapetto a centro nave è stato adottato un metodo costruttivo analogo. In questo caso, il numero di colonne verticali è salito a 12 ed i listelli orizzontali sono stati raddoppiati ed installati sia davanti che dietro le colonne stesse (per un totale di 6 listelli orizzontali contro i 3 del parapetto di poppa). Questa diversità tra le due battagliole è documentata dalle immagini del post 93 di questo WIP (immagini gentilmente concesse da trinchetto) e dal disegno di Winter riportato al post 49 sempre di questo WIP.
Di seguito altre immagini che documentano la realizzazione e la messa in opera del parapetto centrale.

Coca Amati-batt_poppa_7.jpg Coca Amati-batt_poppa_8.jpg Coca Amati-batt_poppa_9.jpg
Coca Amati-batt_poppa_10.jpg Coca Amati-batt_poppa_11.jpg

Un cordiale saluto.
Massimo.
__________________
La mia Cochina
Vinavil non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-05-19, 05:09 PM   #113
Utente
 
L'avatar di Nick51
 
Registrato dal: Feb 2017
residenza: al centro del golfo di Napoli
Messaggi: 811
Nick51 inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao buona segatura per an dare sul cassero non c'e' un varco una scala

Inviato con il mio SM-A310F - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
Nick51 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-19, 11:04 AM   #114
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
residenza: Pisa
Messaggi: 141
Vinavil è un newbie...
predefinito

Ciao Nick. Grazie mille della visita.

Nel realizzare il mio modello ho cercato di ispirarmi alla Coca di Matarò la quale non ha le aperture per accedere ai ponti di prua e/o di poppa. Per quanto riguarda le scale di accesso ai ponti superiori ti posso dire che anche queste non sono presenti sul modello di Matarò (per come è conservato adesso al Museo Marittimo di Rotterdam) ma non è escluso che originariamente vi fossero. Tieni conto che il modello ha avuto una vita abbastanza travagliata della quale abbiamo ben poche informazioni e sicuramente ci sono particolari costruttivi del modello che non ci sono pervenuti e sono mancanti: alcuni probabilmente sono andati accidentalmente persi (es. la porta del tambucio), altri invece sono stati rimossi volutamente (e.s. l’albero di mezzana).
Per quanto riguarda i disegni forniti nel kit della Amati, kit da cui io sono partito nella costruzione, ti confermo che sono presenti sia le aperture su entrambi i ponti che le relative scale di accesso.
Discorso più complicato è valutare se le cocche spagnole del XV secolo avessero realmente le scale e/o le aperture sui ponti. A questa domanda non so risponderti anche se ipotizzo che almeno le scale fossero utilizzate per accedere ai ponti superiori.
Nel libro di Guido ERCOLE, "Duri i Banchi!" ho visto un disegno di una cocca Veneta del 1500 dove a prua sono presenti ben due aperture sul ponte e l’accesso è regolamentato da due scale, una per apertura. L’accesso al castello di poppa è consentito dalle sole scale e non c’è nessuna apertura di accesso al ponte stesso.
Il seguente particolare del quadro "Il giudizio di Paride" dipinto da Sandro Botticelli intorno al 1480 è raffigurata una cocca abbattuta in carena per lavori di manutenzione.

Coca Amati-giudizio-di-paride.jpg

Come puoi vedere non ci sono scale e non ci sono aperture sui ponti. Probabilmente le scale sono state rimosse in quanto la nave è adagiata su di un fianco. Non escluderei nemmeno una semplificazione che si è preso l’artista. Ti posso ulteriormente dire, che nel libro di Winter che tratta la Cocca di Matarò ci sono svariati disegni di Cocche, spagnole e non, ma nessuna delle raffigurazioni permette di capire se le aperture sui ponti e le scale di cui parli siano presenti.
Credo che necessiterebbe un’indagine più accurata che io non ho fatto per ovvi motivi.
Forse altri più informati di me possono illuminarci sulla questione.

In attesa di un intervento più autorevole, cordialmente ti saluto.
Massimo.
__________________
La mia Cochina
Vinavil non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-19, 01:44 PM   #115
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
residenza: Pisa
Messaggi: 141
Vinavil è un newbie...
predefinito

Scusate ma devo fare una correzione al post precedente.
In merito alla nave che appare nel dipinto "Il giudizio di Paride" ho detto una castroneria...
E' vero che non ci sono botole o passaggi praticati sul pavimento dei castelli ma sono raffigurate due scale portatili contrariamente a quanto da me affermato al post precedente: una esterna alla nave ed appoggiata allo scafo poco sotto la trave orizzontale che fuoriesce dallo scafo sotto il castello di prua, ed una posta sul ponte di coperta appoggiata a delle travi a centro nave.
Quindi, nel dipinto le scale ci sono. Non sono scale fisse e solidali alla struttura della nave ma erano presenti.

Massimo
__________________
La mia Cochina

Ultima modifica di Vinavil; 20-05-19 a 01:47 PM
Vinavil non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-19, 01:47 PM   #116
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2014
Messaggi: 1,358
cervotto è un newbie...
predefinito

Questo è il progetto per una cocca francese del 1350, le aperture sul cassero e castello sono ben visibili e con scale, nella cocca di Matarò è probabile che le scale siano andate perse, oppure che (essendo un ex-voto di ringraziamento) l' autore non le abbia neppure messe.
Icone allegate
Coca Amati-progetto-cocca.png  
cervotto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-05-19, 01:55 PM   #117
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
residenza: Pisa
Messaggi: 141
Vinavil è un newbie...
predefinito

Grazie mille cervotto per aver postato il disegno della tua cocca francese.
Anche questa ha le aperture sui ponti e le scale per accedere ai castelli.


Massimo
__________________
La mia Cochina
Vinavil non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-05-19, 11:43 AM   #118
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
residenza: Pisa
Messaggi: 141
Vinavil è un newbie...
predefinito

Salve a tutti.
I lavori proseguono a gonfie vele e devo dire che inizio a percepire la fine dei lavori su questa piccola Cocca. Lo scafo è praticamente completato. Manca la realizzazione dell’albero, dei pennoni, della coffa ed un po’ di maquillage di rito da applicare a tutto il modello.
In ogni modo, ho proseguito nella costruzione completando il piccolo castello posto sopra la poppa e del quale allego un po’ d’immagini che si riferiscono alle varie fasi costruttive.
Basandomi sulla struttura in MDF fornita nel kit ho realizzato delle travi equivalenti in noce. L’MDF in bella vista non si può vedere…

Coca Amati-img_1.jpg

Ho incollato le travi negli incastri fatti a suo tempo sul capodibanda e le ho opportunamente rifilate.

Coca Amati-img_2.jpg Coca Amati-img_3.jpg
Coca Amati-img_4.jpg Coca Amati-img_5.jpg

Ho rivestito il pavimento con i soliti listelli in tiglio larghi 8mm (listelli utilizzati per rivestire il ponte di coperta e quello di prua) ed ho provveduto ad eseguire le battagliole.

Coca Amati-img_6.jpg Coca Amati-img_7.jpg

Un altro elemento aggiunto è la gru di capone, credo che si chiami così, presente sul modello di Matarò ma non su quello proposto nel kit della Amati. Basandomi sui rilievi di Winter, ho realizzato la gru di capone simulando la puleggia interna. Di seguito alcune sequenza di realizzazione delle varie parti della gru.

Coca Amati-img_9.jpg Coca Amati-img_10.jpg Coca Amati-img_11.jpg
Coca Amati-img_12.jpg Coca Amati-img_13.jpg Coca Amati-img_14.jpg
Coca Amati-img_15.jpg Coca Amati-img_16.jpg

Ovviamente il pezzo è stato curvato a caldo e opportunamente lavorato affinché si adagiasse nel migliore dei modi sul tavolato a clinker. La puleggia è stata limata ed incollata nella scassa dopo aver praticato i fori nel fasciame con una piccola punta da trapano. Di seguito il risultato finale.

Coca Amati-img_17.jpg Coca Amati-img_18.jpg

Per finire, a centro nave ho provveduto a chiudere definitivamente la stiva della Cocca incollando il tambucio preparato a suo tempo.

Coca Amati-img_8.jpg

E con questo credo di aver finalmente completato lo scafo.
Ora inizio a pensare alla realizzazione dell'albero, del calcese e della coffa.

Alla prossima.
Massimo
__________________
La mia Cochina
Vinavil non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-05-19, 06:53 PM   #119
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,497
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Complimenti, è uno spettacolo!
Da quel che vedo, hai scelto di mantenere l'impostazione "standard" quindi vi sarà un solo albero, quello di maestra.
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-05-19, 02:13 PM   #120
Utente
 
Registrato dal: Jul 2016
residenza: Pisa
Messaggi: 141
Vinavil è un newbie...
predefinito

Ciao trinchetto.
Grazie mille del passaggio.
Si, ho deciso di utilizzare il solo albero di maestra fin dall'inizio dei lavori. Col senno del poi, avrei potuto inserire, senza troppi problemi, l'albero di mezzana ed anche quello di trinchetto. Dovendo ripartire ora con la costruzione di questo modello, sicuramente apporterei questa ed altre modifiche ma sono abbastanza soddisfatto di come stanno procedendo i lavori e quindi va bene così.

Rimango in attesa di vederti nuovamente all'opera sulla tua Cocca.
Un saluto ed a presto.
Massimo.
__________________
La mia Cochina
Vinavil non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
amati

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Coca Amati scala 1:60 - Amati art. 570 - il mio primo cantiere FuriosoAduc Navi e velieri Work in Progress 78 16-01-17 04:57 PM
Primo lavoro - Coca Amati 1:60 nr. AMA570 silma Navi e velieri Work in Progress 9 08-09-16 04:58 PM
Un' altra Coca Amati 1:60 trinchetto Navi e velieri Work in Progress 22 05-08-16 12:59 PM
WIP Fly Amati chimic8 Navi e velieri Work in Progress 14 20-04-09 07:51 AM
gomme coca cola!!! provelli Automodelli a scoppio 1/10 Touring 2 18-02-07 07:00 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:06 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play