Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 07-07-16, 08:49 AM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2016
Messaggi: 82
Dilettante è un newbie...
predefinito Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...

Buongiorno a tutti! Dopo essermi presentato nella apposita sezione mi metto concretamente all'opera. Come annunciato ho acquistato un kit "Nina" Mantua model, ma, per non rovinare i pezzi originali (sono alle prime armi) e per fare un po' di esperienza di taglia, lima, incolla, ecc. ho acquistato del compensato in un bricocenter, ho staccato la falsa chiglia (spero si chiami così: quanti termini nuovi da imparare ...) e, appoggiandola su un'assicella di compensato ne ho ricalcato i contorni a matita. Quindi, con un traforo elettrico (si può dire marca e modello?) ho cominciato a tagliare, cercando di evitare ... le dita. Sono stato un po' abbondante nel contorno perché a tirar via c'è sempre tempo. Bhe, guardando da lontano, il risultato non è male e sovrapponendo il mio lavoro con l'originale tagliato al laser c'è una certa somiglianza! Il problema è questo. Come caspita si fa a tagliare gli angoli retti (segnati dai cerchietti rossi nell'immagine) con precisione? Qual è la tecnica o il trucco? Ho provato a cercare, per non ripetere domande già poste da altri, ma non ho trovato nulla. Io mi sono avvicinato col seghetto del traforo e poi ho cercato di limare con una raspettina, prima da legno e poi una limetta meno aggressiva, ma il risultato non è stato confortante.
Un grazie di cuore a chi vorrà rispondere, ... ma anche agli altri.

P.S. L'immagine non è della Nina Mantua Model, ma l'ho presa da un file che già avevo, ma la sostanza della domanda non cambia.
Icone allegate
Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-primo-problema.jpg  


Ultima modifica di Dilettante; 07-07-16 a 08:55 AM Motivo: Precisazione relativa all'immagine inserita
Dilettante non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 09:18 AM   #2
Utente Senior
 
L'avatar di anallie0
 
Registrato dal: Aug 2015
residenza: Meda
Messaggi: 1,314
anallie0 inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao, devi solo fare pratica di taglio fino a quando riuscirai a tagliare senza ritoccare. Di solito si praticano i due tagli lunghi e poi si rientra nei tagli in diagonale per asportare la parte principale. Poi si taglia la parte orrizzontale penetrando sempre in diagonale. Comunque non farti problemi un piccolo errore è concesso e spesso utile quando vai ad assemblare. Attenzione se usi le lame con i perni prese al brico difficilmente riuscirai a lavorare perche sono molto larghe.
anallie0 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 09:27 AM   #3
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2014
Messaggi: 1,358
cervotto è un newbie...
predefinito

Sarebbe meglio avere seghetto da traforo manuale e mini trapano; fai forellini negli angoli. esegui i tagli verticali, giunto nel foro giri il pezzo e fai il taglio.
Icone allegate
Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-inblu.jpg  
cervotto ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 09:36 AM   #4
Utente
 
L'avatar di Big_Boss
 
Registrato dal: Jun 2015
residenza: Palermo
Messaggi: 910
Big_Boss ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Puoi anche passare più volte la lama mangiando con il suo spessore il legno in mezzo si due tagli del contorno laterale. Poi finisci il lato piccolo con una lima.
Big_Boss non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 09:40 AM   #5
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2016
Messaggi: 82
Dilettante è un newbie...
predefinito

Siete stati molto gentili con le vostre risposte. Al primo metodo avevo pensato, ma come si vede dall'immagine che allego, ho paura che rimanga comunque un "triangolino" di materiale difficle da asportare, almeno per me. Proverò anche con il secondo sistema, forellini e traforo manuale, e vi racconterò il risultato.
Un'altra domanda: con le raspette, ma anche (a volte) con il taglio, il legno mi si scheggia. Può dipendere dalla cattiva (o completamente sbagliata) qualità del compensato? Io ho preso del "normale" compensato in un brico center, non in un negozio di modellismo.

Grazie ancora per le risposte.
Un saluto a tutti
Icone allegate
Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-taglio-ad-angolo-retto.jpg  
Dilettante non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 09:43 AM   #6
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2016
Messaggi: 82
Dilettante è un newbie...
predefinito

Grazie anche a Big_Boss, non avevo fatto in tempo a leggere anche il suo messaggio. In effetti è proprio così che ho fatto, ma poi lavorando con raspetta e limetta non ho ottenuto un risultato pulito. Ecco il perché dell'altra domanda sulla qualità del compensato.

Un saluto a tutti.
Dilettante non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 11:16 AM   #7
Utente
 
L'avatar di Big_Boss
 
Registrato dal: Jun 2015
residenza: Palermo
Messaggi: 910
Big_Boss ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Dilettante Visualizza il messaggio
Grazie anche a Big_Boss, non avevo fatto in tempo a leggere anche il suo messaggio. In effetti è proprio così che ho fatto, ma poi lavorando con raspetta e limetta non ho ottenuto un risultato pulito. Ecco il perché dell'altra domanda sulla qualità del compensato.

Un saluto a tutti.

Non usare raspe da falegname, hanno i denti troppo grossi. Meglio lime da metallo, in genere ci sono due grane: lima dolce (più fine) e lima bastarda (più grossa). Con questi riesci a fare rifiniture più pulite. Oppure puoi usare un pezzo di listello adatto con della carta vetrata incollata, e usare la grana di carta che ti serve.
Certo anche la qualità del compensato fa, ma io utilizzo tranquillamente quello da brico di scarsa qualità, magari scegliendo uno spessore un po più grosso. Sulle ordinate della Endeavour ho usato normale compensato da 6 mm invece che quello avio di betulla da modellismo da 5 mm (che costa un mare di soldi). Vale invece la pena spenderli per il compensato di spessori sottili tipo 1-2 mm, che si trova solo avio di betulla e costa un po ma ne vale la pena.
Nella foto un po di strumenti confrontati con una raspa da falegname.
Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-imageuploadedbyforum1467882977.802280.jpg
Big_Boss non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 12:03 PM   #8
Utente Senior
 
L'avatar di anallie0
 
Registrato dal: Aug 2015
residenza: Meda
Messaggi: 1,314
anallie0 inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Big_Boss Visualizza il messaggio
Non usare raspe da falegname, hanno i denti troppo grossi. Meglio lime da metallo, in genere ci sono due grane: lima dolce (più fine) e lima bastarda (più grossa). Con questi riesci a fare rifiniture più pulite. Oppure puoi usare un pezzo di listello adatto con della carta vetrata incollata, e usare la grana di carta che ti serve.
Certo anche la qualità del compensato fa, ma io utilizzo tranquillamente quello da brico di scarsa qualità, magari scegliendo uno spessore un po più grosso. Sulle ordinate della Endeavour ho usato normale compensato da 6 mm invece che quello avio di betulla da modellismo da 5 mm (che costa un mare di soldi). Vale invece la pena spenderli per il compensato di spessori sottili tipo 1-2 mm, che si trova solo avio di betulla e costa un po ma ne vale la pena.
Nella foto un po di strumenti confrontati con una raspa da falegname.
Allegato 251225
Esatto , e se devi acquistarle non prendere quelle da 5€ 10 lime ma se puoi vai in una utensileria e chiedi delle lime ad ago. Piatta, triangolare, tonda e mezza tonda e se vuoi anche quella a coltello. Prendi le bastarde che sono le migliori per il legno.
anallie0 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 12:11 PM   #9
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2016
Messaggi: 82
Dilettante è un newbie...
predefinito

Caspita, non immaginavo così tante e veloci risposte per un dilettante . Senza le vostre indicazioni (continuate eh, mi raccomando!) uno non saprebbe dove sbatter la testa , anche perché le istruzioni del kit non istruiscono per niente.
Grazie ancora di cuore a tutti.
Dilettante non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 03:46 PM   #10
Utente
 
L'avatar di Ratto
 
Registrato dal: Apr 2015
residenza: Gorizia
Messaggi: 227
Ratto è un newbie...
predefinito

Anch'io sto facendo la Nina come primo modello ma della Amati. Adesso sono fermo 2 settimane perché per lavoro mi trovo lontano da casa, a metà mese ricomincio. Cmq si la cosa migliore è rifinire il pezzo con le lime e con la carta vetrata, con calma e pazienza.

Inviato con il mio SM-G900F - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
Ratto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-07-16, 04:49 PM   #11
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2016
Messaggi: 82
Dilettante è un newbie...
predefinito

Grazie anche a te per la tua risposta.
Un saluto a tutti.
Dilettante non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-07-16, 06:46 PM   #12
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,497
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Quindi se ho ben capito, non ti sei imbarcato sulla Nina (gran bel modello, per iniziare) ma in ..... Due Nine!!!
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-07-16, 09:35 AM   #13
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2016
Messaggi: 82
Dilettante è un newbie...
predefinito

Prima di tutto grazie a tutti quelli che stanno seguendo questa mia avventura, sia a chi legge solamente e sia a chi scrive dandomi consigli. Per ora di "Nina" ne faccio una sola, quella che faccio da solo acquistando compensato e tagliandolo personalmente. I pezzi del kit, insieme alle istruzioni, mi servono per disegnare - ricalcandoli - i miei pezzi da ritagliare, ma non monterò, almeno per ora, i pezzi originali perché ho troppo poca esperienza. Non voglio rovinare un kit, comunque costoso.
Comincio ad inviare le foto di quello che ho fatto finora, falsa chiglia ed alcune ordinate: le parti separate ed un primo tentativo di montaggio senza incollare. Ho già riscontrato alcuni errori, tipo un taglio troppo scarso o troppo abbondante. Quello "scarso" è rimediabile con lima e carta vetrata, quello troppo abbondante credo solo si possa rifare il pezzo. La scelta di farla da me nasce proprio da questa possibilità di rifare una nuova ordinata sciupando solamente un quadratino di compensato. Tutto sommato accettabile. Bando alle ciance, ecco le foto. (Mi raccomando siate severi, ma non impietosi. Sono un ... dilettante). Nelle prime due foto i pezzi in alto sono quelli del kit e quelli in basso, i miei.
Icone allegate
Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-dscn0002.jpg   Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-dscn0009.jpg   Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-dscn0014.jpg  

Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-dscn0015.jpg   Nina Mantua Model ... in che cosa mi sono ... imbarcato ...-dscn0018.jpg  

Ultima modifica di Dilettante; 09-07-16 a 09:37 AM
Dilettante non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-07-16, 10:58 AM   #14
Utente Senior
 
L'avatar di eugi
 
Registrato dal: Jan 2016
Messaggi: 1,139
eugi è un newbie...
predefinito

Modestamente io non vedo grosse differenze,dato che è il tuo primo lavoro stai andando benissimo,continua così che avrai molte soddisfazioni😀😀👍👍

Inviato con il mio SM-A700F - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
eugi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-07-16, 11:43 AM   #15
Utente
 
L'avatar di Big_Boss
 
Registrato dal: Jun 2015
residenza: Palermo
Messaggi: 910
Big_Boss ha avuto comportamenti non adeguati in passato...
predefinito

L'incastro ordinata-chiglia non deve mai essere troppo preciso e forzare, anzi un minimo di lasco è auspicabile, perché se forza in fase di incollaggio potrebbe spostarsi in una posizione scorretta, mentre se è un po' libero, una volta fissato in squadra (magari aiutandosi con degli spezzoni di listello quadro) basta dare il tempo alla colla di far presa e rimane perfettamente ortogonale alla chiglia. Se il taglio largo non lo è eccessivamente, potresti tranquillamente utilizzare il pezzo che hai. Certo i pezzi in mano li hai tu, quindi sta a te renderti conto se può andare o va rifatto, e in questa ottica meglio rifare subito un pezzo che non va che ostinarsi a tenerlo e poi pagarne le conseguenze. Comunque il lavoro fatto fino ad ora non sembra affatto male.
Big_Boss non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
1° Cantiere - CARAVELLA NINA - Mantua 1:50 Davidello90 Navi e velieri Work in Progress 15 20-02-14 02:48 PM
Mantua Model dany88 Automodelli a scoppio 1/8 Rally Game 17 21-09-13 12:09 PM
Nina 1:50 Kit Mantua By Giupy25 Giupy25 Navi e velieri Work in Progress 117 14-05-12 10:31 PM
Mantua Model il principiante Automodelli a scoppio 1/8 Off Road 10 05-11-09 12:07 AM
mantua model mix nello killer Automodelli a scoppio 1/8 Off Road 4 18-08-08 08:00 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:59 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play