Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Navi e velieri Work in Progress
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 10-04-17, 08:05 AM   #661
Utente
 
L'avatar di mtbbiker
 
Registrato dal: Nov 2016
residenza: Umbria
Messaggi: 580
mtbbiker inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Valter64 Visualizza il messaggio
Buongiorno a tutti, anche io ho molti dubbi, e vorrei leggere cose utili e appassionanti invece di polemiche e gare "a chi lo ha più lungo"...

Fatta questa premessa rinnovo i complimenti all'amico Sergio, bellissima esecuzione!



Inviato con il mio iPad - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
Grande Valter64, sono d'accordo 100 per 100, i forum servono per questo,condividere la passione,avere consigli da quelli che magari sono piu esperti,informati e anche piu bravi,non sentirsi da gente a dire,io sono piu bravo,la mia casa piu grande,la macchina piu veloce, ect,ect. !!
mtbbiker non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-04-17, 08:08 AM   #662
Utente Senior
 
L'avatar di matiz
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Pisa
Messaggi: 1,100
matiz è un newbie...
predefinito

Ma invece di stare a fare tutte queste menate, perchè il prof non lo ha spiegato subito? risparmiavamo tempo prezioso per fare cose più interessanti.

Quote:
Originariamente inviata da guiscardo Visualizza il messaggio
No. Lo stesso cavo si adoperava, generalmente, per eseguire la trincatura.
A volte, la rabazza era pure sgorbiata per ricevere un bracotto in catena, destinato ad impedire lo scivolamento.

Da oggi non avrai più bisogno di andare a memoria. Hai tutto scritto qui ed hai pure risparmiato i soldi del terzo volume, per quando andrai in pensione
Alla prossima.
matiz non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-04-17, 08:18 AM   #663
Utente
 
L'avatar di sumi
 
Registrato dal: Feb 2015
Messaggi: 848
sumi è un newbie...
predefinito

Da un'po di tempo questo forum mi sembra diventato una puntata di uomini e donne
Ma bevetevi una bella tazza di camomilla con tanto zucchero che la vita è così amara

Inviato con il mio SM-G900F - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
sumi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-04-17, 09:23 AM   #664
Utente
 
L'avatar di mtbbiker
 
Registrato dal: Nov 2016
residenza: Umbria
Messaggi: 580
mtbbiker inizia ad ingranare.
Thumbs up

Quote:
Originariamente inviata da sumi Visualizza il messaggio
Da un'po di tempo questo forum mi sembra diventato una puntata di uomini e donne
Ma bevetevi una bella tazza di camomilla con tanto zucchero che la vita è così amara

Inviato con il mio SM-G900F - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net


ps. cmq sumi,ho chambiato colore,quell giallo era troppo forte,andava troppo nel occhio,poi fra qualche giorno posto le nuove foto,grazie per la tua dritta,

Ultima modifica di mtbbiker; 10-04-17 a 09:27 AM
mtbbiker non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-04-17, 12:10 PM   #665
Utente Senior
 
L'avatar di matiz
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Pisa
Messaggi: 1,100
matiz è un newbie...
predefinito

Mi sono fatto prestare il terzo volume e ho scannerizzato la parte interessata, beh, a memoria mi ero ricordato quasi tutto, che il cavo veniva manovrato dal castello, (anche tramite argano lo aggiungo io), poi veniva usato per fare la trincatura, almeno per le navi francesi, nelle navi inglesi sembra che la trincatura fosse a se stante, e non effettuata col cavobuono, il cavo per la trincatura fu usato fino al 1850, la catena al posto del cavo dopo il 1850, almenno così ho cercato di capire su "the masting and rigging of english ships of war" di Lees, se qualcuno sa l'inglese, può tradurre la pag. 52
Icone allegate
autocostruzione Bounty-img005-cut.jpg  
matiz non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-04-17, 02:14 PM   #666
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2013
residenza: roma
Messaggi: 1,507
sergio60 è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da matiz Visualizza il messaggio
Mi sono fatto prestare il terzo volume e ho scannerizzato la parte interessata, beh, a memoria mi ero ricordato quasi tutto, che il cavo veniva manovrato dal castello, (anche tramite argano lo aggiungo io), poi veniva usato per fare la trincatura, almeno per le navi francesi, nelle navi inglesi sembra che la trincatura fosse a se stante, e non effettuata col cavobuono, il cavo per la trincatura fu usato fino al 1850, la catena al posto del cavo dopo il 1850, almenno così ho cercato di capire su "the masting and rigging of english ships of war" di Lees, se qualcuno sa l'inglese, può tradurre la pag. 52
Grazie a te Tiziano per i preziosi suggerimenti e per le indicazioni dei testi.
Vedrò senz'altro quanto prima per una piccola modifica al bompresso.
sergio60 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-04-17, 04:34 PM   #667
Utente
 
L'avatar di marco21
 
Registrato dal: Oct 2009
residenza: Torino
Messaggi: 506
marco21 è un newbie...
predefinito

Ottimo lavoro, sempre ingegnoso negli attrezzi e sempre pulito il lavoro.
Devo ammettere che vista la mia ignoranza relativamente ai termini dei vari componenti non ho capito il 90% dei termini usati....mi sono fermato a capire bompresso, ehehehehehe, invece rabazza, bracotto e tutto il resto per me sono termini sconosciuti che anche leggendone le definizioni non ricorderò mai, per cui tanto di cappello agli intenditori e complimenti a te per le ottime realizzazioni
__________________
------------------------------------------------------
http://www.modellismo.net/forum/navi...ne-1636-a.html
------------------------------------------------------
marco21 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-04-17, 05:57 PM   #668
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2013
residenza: roma
Messaggi: 1,507
sergio60 è un newbie...
predefinito

Oh Marco, leggo ora e ti ringrazio come per il passaggio degli amici che hanno precedentemente voluto condividere con le loro opinioni il mio wip
Credo che in assoluto un minimo sia necessario acculturarsi, la mia presenza in questo forum è dovuta sostanzialmente alla possibilità di crescere in questo senso
sergio60 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-04-17, 09:17 AM   #669
Utente
 
L'avatar di marco21
 
Registrato dal: Oct 2009
residenza: Torino
Messaggi: 506
marco21 è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sergio60 Visualizza il messaggio
Oh Marco, leggo ora e ti ringrazio come per il passaggio degli amici che hanno precedentemente voluto condividere con le loro opinioni il mio wip
Credo che in assoluto un minimo sia necessario acculturarsi, la mia presenza in questo forum è dovuta sostanzialmente alla possibilità di crescere in questo senso


Ciao Sergio, concordo che è sempre bene acculturarsi e mi piace leggere le opinioni e le spiegazioni dei vari esperti del forum come anche andare a cercare i vari termini che non conosco, ma so già che il giorno dopo non ricorderò il nome del termnine che ho guardato.......brutta cosa la scarsa memoria....
__________________
------------------------------------------------------
http://www.modellismo.net/forum/navi...ne-1636-a.html
------------------------------------------------------
marco21 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-04-17, 09:45 AM   #670
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2013
residenza: roma
Messaggi: 1,507
sergio60 è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da marco21 Visualizza il messaggio
Ciao Sergio, concordo che è sempre bene acculturarsi e mi piace leggere le opinioni e le spiegazioni dei vari esperti del forum come anche andare a cercare i vari termini che non conosco, ma so già che il giorno dopo non ricorderò il nome del termnine che ho guardato.......brutta cosa la scarsa memoria....
Ti capisco, come hai detto di chiamarti scusami?
Scherzacci a parte soffro della stessa patologia
sergio60 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-04-17, 12:56 PM   #671
Utente Junior
 
Registrato dal: Mar 2017
residenza: catania
Messaggi: 29
guiscardo è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da matiz Visualizza il messaggio
Mi sono fatto prestare il terzo volume e ho scannerizzato la parte interessata, beh, a memoria mi ero ricordato quasi tutto, che il cavo veniva manovrato dal castello, (anche tramite argano lo aggiungo io), poi veniva usato per fare la trincatura, almeno per le navi francesi, nelle navi inglesi sembra che la trincatura fosse a se stante, e non effettuata col cavobuono, il cavo per la trincatura fu usato fino al 1850, la catena al posto del cavo dopo il 1850, almenno così ho cercato di capire su "the masting and rigging of english ships of war" di Lees, se qualcuno sa l'inglese, può tradurre la pag. 52
Buongiorno,
sono contento che, alla fine, la discussione si sia riavvicinata, pur rimanendone lontana, alla sfera della civiltà.
Ma non era necessario fare tutte queste menate(non sono parole mie).
Non c'era bisogno di farsi prestare niente, perchè, il brano riportato, è preso pari pari dal più famoso manuale di attrezzatura francese dei primi del 1800, e le stesse cose si trovano in un manuale napoletano. Senza per questo togliere merito al compianto Boudriot o allo scomparso G.S. Mazzini (traduttore / traditore). Nell' attesa che venga istituito il bonus anche per i modellisti, si possono leggere gratis.
Certo, lo sforzo di leggere e capire, bisogna farlo. Disegni, non ce ne sono.
Per quello che riguarda la trincatura, in cavo o in catena che sia, bisogno di andare a cercare spiegazioni in lingua inglese, non ne esiste. Curti, nel suo manuale, spiega tutto con tanto di disegni.
Fermo restando che non è la trincatura (ed infatti io non l'ho tirata in causa, ho parlato dell'eventualità di un "bracotto", cosa ben diversa che sicuramente, comunque, su di un "cantero" come il Bounty non esisteva) a dare conformazione differente all' asta di fiocco.
Riguardo all'affermazione personale relativa all' utilizzo dell' argano, infine, dovrebbe valere, anche in questo caso, il principio che, "quando si sparano pareri, si dovrebbero motivare" senza attendere che altri spieghino e chiariscano.
Sono convinto anche io, in ogni caso, che l' argano si adoperasse. PRIMA di passare il cavo in questione dai bozzelli / pulegge.
Anche per questo motivo, unitamente ad una infinità di altri, i modelli d'epoca ci parlano. Non per il materiale adoperato nella loro realizzazione o per la perfezione dei vari particolari. I modellisti di un tempo, sapevano quello che stavano realizzando.
Alla prossima (se ci sarà).

Ruggero.

Ultima modifica di guiscardo; 13-04-17 a 01:34 PM
guiscardo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-04-17, 10:07 PM   #672
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2013
residenza: roma
Messaggi: 1,507
sergio60 è un newbie...
predefinito

più su proponevo una piccola ma necessaria modifica all'asta di fiocco che vi mostro nelle foto
Ciao
Icone allegate
autocostruzione Bounty-20170413_211738.jpg   autocostruzione Bounty-20170413_214541.jpg  
sergio60 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-04-17, 08:11 AM   #673
Utente Senior
 
L'avatar di matiz
 
Registrato dal: Nov 2011
residenza: Pisa
Messaggi: 1,100
matiz è un newbie...
predefinito

Ciao Sergio

Ho fatto la foto della pagina di Masting and Rigging, e ho estrapolato un trafiletto di Boudriot dove parla delle manovre per alzare ed abbassare gli alberi di gabbia e, ovviamente, anche l'asta di fiocco, mediante l'uso dell'argano
Icone allegate
autocostruzione Bounty-wp_20170414_001.jpg   autocostruzione Bounty-wp_20170414_003-cut.jpg  
matiz non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-04-17, 08:32 AM   #674
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2013
residenza: roma
Messaggi: 1,507
sergio60 è un newbie...
predefinito

Mille grazie Tiziano
Chiare le immagini e la descrizione che mi riporti nel trafiletto veramente mille grazie
Ringrazio anche gli amici che con i loro interventi arricchiscono di informazioni importanti il mio wip
sergio60 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-12-17, 02:46 PM   #675
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2013
residenza: roma
Messaggi: 1,507
sergio60 è un newbie...
predefinito

Buone feste a tutti.
Stavolta per ritrovare il wip, ormai disperso, ho dovuto fare pratiche esoteriche ciò nonostante è stato un compito arduo.
Sono alle prese con l'artiglieria, quattro cannoni da quattro e dieci colubrine, non ancora realizzate perché alle prese con stampi e colate malriuscite.
L'idea di realizzarle in lega bassofondente si è fatta spazio leggendo (e rileggendo) il lavoro superbo di SAM59 (che saluto).
Allego le immagini relative a ruote ed affusti, un saluto di buone feste a tutti:
Icone allegate
autocostruzione Bounty-20171111_161519.jpg   autocostruzione Bounty-20171115_165049.jpg   autocostruzione Bounty-20171115_164248.jpg  

autocostruzione Bounty-20171118_150514.jpg   autocostruzione Bounty-20171118_174431.jpg   autocostruzione Bounty-20171121_185455.jpg  

autocostruzione Bounty-20171118_173658.jpg   autocostruzione Bounty-20171126_204820.jpg   autocostruzione Bounty-20171126_205414.jpg  

autocostruzione Bounty-20171202_200945.jpg   autocostruzione Bounty-20171222_224832.jpg  
sergio60 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
bounty

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:55 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play