Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Navi & Velieri > Modelli Terminati
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 12-10-17, 02:24 PM   #1
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito Dalla Coquille all'Astrolabe

Dalla Coquille all'Astrolabe-0i.jpg

Numéro d'inventaire :
17 MG 14
Création / Exécution :
maquettiste : HARDY François (19e siècle)
lieu de création : Paris
date de création : entre 1814 et 1817
auteur : Atelier des modèles de Paris
auteur : Atelier de l'Arsenal de Rochefort
Notes sur les réalisations :
L'ingénieur général du Génie Maritime Rolland précise, dans son rapport du 30 janvier 1818, que la gabarre écurie a été construite et gréée à l'atelier des modèles de Paris
Titre :
Lionne, gabarre écurie, 1811
Astrolabe, corvette, 1825
Dénomination :
Maquette de bateau
Genèse :
Modèle d'Arsenal
Domaine(s) :
Marine de guerre
Description :
Le modèle est celui de la gabarre écurie la Lionne. Ces navires d’une trentaine de mètres de long servent au transport des chevaux, dans le faux-pont spécialement aménagé avec des stalles et des mangeoires. L’embarquement et le débarquement des animaux se font l’aide d’un système de palans et de sangles ventrales.
La Lionne fait partie des douze gabares écuries construites entre 1810 et 1812. Elle termina sa carrière en ponton à l’île de Bourbon en 1844.
Le modèle, réalisé en même temps que celui de La Normande, entra à Trianon avant 1818.
Comme ce dernier, le modèle est signé sur un papier collé sous le pont démontable.
Lancée en 1811, la Coquille, gabarre écurie du même type que La Lionne, fut transformée en corvette en 1822 et rebaptisée l'Astrolabe en 1825 avant de prendre part aux expéditions de Duperrey et de Dumont d'Urville dans le Pacifique et l'Océan Indien. Le nom d'Astrolabe a été donné à ce modèle par l'amiral Paris, probablement en souvenir du voyage de circumnavigation de Dumont d'Urville auquel il participa sur la corvette l'Astrolabe entre 1825 et 1828. Il a cependant conservé les aménagements de gabarre écurie du modèle.
Matières et techniques :
bois (coque, mâture)
fibre végétale (cordage, gréement)
ébène
buis
cuivre (doublage de la coque)
ivoire (figure de proue, décor)
os (figure de proue, décor)
laiton (artillerie)
Mesures :
H. 82 cm, l. 43 cm, L. 116 cm, échelle 1/48
Poids 2.9 kg
Marques et inscriptions :
signature (Sur le bateau)
Mention manuscrite sous le panneau recouvrant la chambre arrière.
Travailler par François Hardy de St Malo, l'an 1817, fait à Paris
Date de l'acte d'acquisition :
1828
Ancienne(s) appartenance(s) :
Trianon
Galerie des modèles de Trianon
Expositions :
1997, Antarctica, hivernage au Spitzberg, MnM, Paris
2006, Charcot, la passion des pôles, MnM, Paris
2014, Maquettes de la marine impériale, collection du musée de la Marine, Grand Trianon, Versailles

__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/

Ultima modifica di ilvecchiodelmare; 12-10-17 a 02:28 PM
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-17, 03:03 PM   #2
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Dalla Coquille all'Astrolabe-0a.jpg

Dalla Coquille all'Astrolabe-0b.jpg

Dalla Coquille all'Astrolabe-0c.jpg

Dalla Coquille all'Astrolabe-0l.jpg

Dalla Coquille all'Astrolabe-0m.jpg
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-17, 03:09 PM   #3
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Dalla Coquille all'Astrolabe-0g.jpg

Dalla Coquille all'Astrolabe-0h.jpg

Dalla Coquille all'Astrolabe-0e.jpg
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-17, 04:39 PM   #4
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Ad una lettura e traduzione veloce, il testo può apparire un tantino confuso e va riletto con calma:
Il modello d'epoca (che ho trovato casualmente e che mi ha dato lo spunto) è quello della Lionne, piccola nave militare oneraria addetta al trasporto cavalli, capostipite di una classe di navi (la classe Lionne appunto) costruite in una dozzina d'esemplari che differiscono uno dall'altro - oltre che per il nome - per la polena e per particolari minori non strutturali.
Una di queste, la Coquille, fu ribattezzata Astrolabe (II°) previa conversione in corvetta, senza modificarne la struttura.
Non sono riuscito a trovare i piani della Lionne ma solo quelli (generici) di un'altra classe di gabarre écurie che peraltro differisce dal modello della Lionne solo per una curvatura più accentuata del dragante che a sua volta "sposta" in basso la linea pontuale del frapponte: le linee d'acqua sono sovrapponibili come le altre linee pontuali. Di conseguenza la fenestratura del quadro e delle bottiglie (in tale categoria) non può che essere "simulata". Una piccola copertura per l'agghiaccio ed un accenno di castello completano le differenze.
Dalla Coquille all'Astrolabe-0n.jpg

Ho realizzato da tali piani un'ossatura in cartoncino in scala 1:120 composta unicamente da venti ordinate, una falsa chiglia ed un ponte di corridoio.
Mi è bastato usare un listellino da 05 per verificarne la sovrapposizione dell'opera viva con quella del modello (dragante escluso).
L'opera morta era facilmente modificabile..per cui sono passato allo step successivo: la comparazione con i piani Mantua (unica casa che - per quanto ne so - commercializza il kit dell'Astrolabe).
Ho comprato tali piani ed ho ripetuto l'operazione "cartoncino" investendo poche ore per tagliare falsa chiglia, ordinate, ponte di corridoio e coperta in compensato di tiglio da 5 mm e da 1,5 (per la coperta).
Senza rifinire i pezzi li ho assemblati a secco. L'opera viva corrispondeva pressochè in toto, sia al modello della Lionne che al modellino in cartoncino.
A questo punto ho ordinato alla Mantua la serie delle fotoincisioni e la polena ed ho cominciato a modificare (sulla carta) i piani Mantua relativamente all'opera morta ed al dragante.
Le misure della nave corrispondono a quelle riportate della Lionne e a quelle del modello d'epoca con il solo scarto fra l'1:48 del modello e l'1:50 dei piani Mantua.
Dalla scoperta in rete del modello a un mese fa, quando ho iniziato la costruzione vera e propria, ho lavorato tre mesi prevalentemente solo con carta e matita.
Come modello ho solo il modello della Lionne ed un quadro d'epoca dell'Astrolabe:
Dalla Coquille all'Astrolabe-0d.jpg
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/

Ultima modifica di ilvecchiodelmare; 12-10-17 a 04:41 PM
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-17, 07:14 PM   #5
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,028
Telese è un newbie...
predefinito

CHE PIACERE RILEGGERTI IN QUESTO PORTO DI MARE... Ben tornato !
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-17, 07:21 PM   #6
Utente Senior
 
Registrato dal: Dec 2013
residenza: roma
Messaggi: 1,359
sergio60 è un newbie...
predefinito

Ciao Stefano
interessantissima iniziativa, sono incuriosito dal metodo che hai presentato e da quello che ne seguirà.
immagino che ci mostrerai delle immagini del tuo lavoro.
sergio60 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-17, 07:24 PM   #7
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Telese Visualizza il messaggio
CHE PIACERE RILEGGERTI IN QUESTO PORTO DI MARE... Ben tornato !
Grazie Telese..ma son qui solo di passaggio su richiesta di un paio di amici..
Ti avevo mandato una mail (forse hai cambiato indirizzo) per chiederti se vuoi restare in LC..è cambiato qualcosa ed è necessario (per mantenere l'account) sottoscrivere il regolamento.
Se resterò fino alla fine dei wip o di più..non dipende da me..Comunque sono contento di rivederti!

Ste
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-17, 07:28 PM   #8
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sergio60 Visualizza il messaggio
Ciao Stefano
interessantissima iniziativa, sono incuriosito dal metodo che hai presentato e da quello che ne seguirà.
immagino che ci mostrerai delle immagini del tuo lavoro.
Ciao Sergio, la mia intenzione è questa..ma con tempi un tantino dilatati in quanto devo anche seguire il mio forum..
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-17, 07:35 PM   #9
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,426
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Ciao Stefano, bentornato e che bella iniziativa! Condividere i tuoi progressi sarà sicuramente interessante.

Buon vento
Trink
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-17, 08:08 PM   #10
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Grazie Ale, se sarà stata una buona iniziativa lo dirà il tempo: per adesso sembra che la costruzione (vera) vada di pari passo con quella (virtuale) che ho fatto per mesi..ma finora è stato uno scherzo rispetto a quel che mi attende..
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-17, 08:32 PM   #11
Utente
 
L'avatar di gabriele68
 
Registrato dal: Feb 2010
Messaggi: 473
gabriele68 è un newbie...
predefinito

Monsieur, je serai toujour avec vous
gabriele68 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-17, 09:48 PM   #12
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da gabriele68 Visualizza il messaggio
Monsieur, je serai toujour avec vous
Mais quelle joie de vous révoir monsieur..
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-17, 10:52 PM   #13
Utente
 
L'avatar di gabriele68
 
Registrato dal: Feb 2010
Messaggi: 473
gabriele68 è un newbie...
predefinito

Captain,
dead slow, ahead.

Ultima modifica di gabriele68; 13-10-17 a 10:57 PM
gabriele68 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-17, 11:17 PM   #14
Utente
 
L'avatar di John Silver
 
Registrato dal: Jul 2013
Messaggi: 202
John Silver è un newbie...
predefinito

Buona sera a tutti.

Non vorrei creare problemi ma, come si suol dire, molta acqua è passata sotto i ponti e se un'aspetto mi contraddistingue è proprio quello di non avere memoria, ne rancore quindi, per nessuno, in nessun tempo e per nessun fatto.

Sono qui solo per il Modellismo e quindi bentornato, se mi è concesso, visto che manchi da abbastanza.

Veniamo al dunque.

Non so se lo sai ma il Vecchio Boudriot ha scritto abbastanza della Lionne nel suo Modeles Historiques edito dall'ANCRE. Ci sono molte grandi foto, tra le quali alcune di quelle che hai postato, oltre ad una moltitudine di notizie anche storiche.
In più, sempre l'ANCRE, edita una monografia di una gabarre in carpenteria ad 1/48, LE GROS VENTRE, Gabare du Roi - 1766, disegnata da Gérard Delacroix, e credo anch'essa di 380 tx (come la Lionne), cioè per 46 cavalli dette gran écurie.


Non so quanto possa tornarti utile Stefano, visto che sei già un pezzo avanti.
Detto ciò vi saluto e alla prossima.
John Silver non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-10-17, 11:20 PM   #15
Utente Senior
 
L'avatar di ilvecchiodelmare
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: Bergamo
Messaggi: 2,428
ilvecchiodelmare inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da gabriele68 Visualizza il messaggio
Captain,
dead slow, ahead.
Other than slow .. dead dead I would say
__________________
Stefano

http://liberocantiere.forumattivo.it/
ilvecchiodelmare non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
radio dalla germania Alessio94 Impianti radio, caricatori, ESC e batterie 1 14-11-14 05:01 PM
dalla sardegna :-) massimoei Comunicazioni e presentazioni 1 14-06-12 03:33 PM
La scomparsa di Lucio Dalla dnracing Off Topic 8 04-03-12 08:41 PM
nuovo dalla toscana Freccia976 Comunicazioni e presentazioni 6 07-09-11 06:13 AM
chi dalla puglia?? pascu75 Automodelli a scoppio 1/10 Touring 9 30-10-09 08:31 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 09:34 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play