Forum Modellismo.net

Forum Modellismo.net (http://www.modellismo.net/forum/)
-   Informazioni utili per chi comincia (http://www.modellismo.net/forum/informazioni-utili-per-chi-comincia/)
-   -   Prima nave, qualche consiglio? (http://www.modellismo.net/forum/informazioni-utili-per-chi-comincia/124717-prima-nave-qualche-consiglio.html)

IlSignoreOscuro 13-07-17 08:01 PM

Prima nave, qualche consiglio?
 
Salve a tutti, sono un neofita da sempre appassionato alle navi d'epoca e mi piacerebbe costruirne un modellino in scala.
Premesso che di modellismo non so praticamente nulla (ho realizzato solo una Ferrari con motore a scoppio), ho assolutamente bisogno dei vostri consigli :)

Prima di tutto vorrei capire bene cosa cambia tra modello autocostruito e kit a livello di costi, difficoltà e bellezza del risultato ottenuto.

Poi vorrei capire se dovessi iniziare da un kit quale prendere...

Omar77 13-07-17 08:12 PM

Ciao e ben arrivato fra noi, per iniziare poi dare un'occhiata nella sezione navi e velieri di questo forum, diversi amici hanno aperto varie discussioni per aiutare chi si affaccia a questo bellissimo hobby ad orientarsi tra i vari modelli. Per qualunque dubbio, anche il più piccolo, non avere remore, siamo pronti ad aiutarti e confonderti le idee 😁...ovviamente scherzo 😉

Shackleton 13-07-17 10:21 PM

Ciao, ho notato solo ora il topic e avevo già scritto in presentazioni...poco male! Cerco per quanto possibile di chiarire alcuni dubbi e scusami se mi dilungherò. Un autocostruito è un modello del quale non hai nulla di "pronto"; dotato dei soli piani di costruzione e, dove possibile, della monografia, dovrai realizzarti tutto partendo da tavolette, listelli interi, legno massello ecc.
Il kit ha in dotazione sempre i piani di costruzione e nessuno ti vieta di effettuare modifiche seguendo l'apposita monografia o foto reali (dipende dal modello) MA il grosso dei materiali è pronto, sicuramente da verificare ed adattare ma comunque pronto. Non mi perderei in raccomandazioni circa quale kit scegliere se non: segui il tuo gusto estetico, tirare su un modello che non ti gratifica alla lunga stancherebbe. Evita magari kit troppo grandi perché la scala sarebbe minore e magari difficoltosa, tieni inoltre presente che dovrai spendere qualche soldo per l'attrezzatura iniziale e i kit lievitano facilmente di prezzo.
Se non mi sbilancio in pareri sui kit, lo faccio sull'autocostruzione: non lo reputo il passo adatto se stai partendo totalmente da 0, per tutta una serie di considerazioni che non mi dilungo oltre a scrivere. Ovviamente attendi altri pareri e...la scelta finale spetta comunque a te [emoji6]

IlSignoreOscuro 15-07-17 09:36 PM

Quote:

Originariamente inviata da Sphinx (Messaggio 1365847)
Ciao, ho notato solo ora il topic e avevo già scritto in presentazioni...poco male! Cerco per quanto possibile di chiarire alcuni dubbi e scusami se mi dilungherò. Un autocostruito è un modello del quale non hai nulla di "pronto"; dotato dei soli piani di costruzione e, dove possibile, della monografia, dovrai realizzarti tutto partendo da tavolette, listelli interi, legno massello ecc.
Il kit ha in dotazione sempre i piani di costruzione e nessuno ti vieta di effettuare modifiche seguendo l'apposita monografia o foto reali (dipende dal modello) MA il grosso dei materiali è pronto, sicuramente da verificare ed adattare ma comunque pronto. Non mi perderei in raccomandazioni circa quale kit scegliere se non: segui il tuo gusto estetico, tirare su un modello che non ti gratifica alla lunga stancherebbe. Evita magari kit troppo grandi perché la scala sarebbe minore e magari difficoltosa, tieni inoltre presente che dovrai spendere qualche soldo per l'attrezzatura iniziale e i kit lievitano facilmente di prezzo.
Se non mi sbilancio in pareri sui kit, lo faccio sull'autocostruzione: non lo reputo il passo adatto se stai partendo totalmente da 0, per tutta una serie di considerazioni che non mi dilungo oltre a scrivere. Ovviamente attendi altri pareri e...la scelta finale spetta comunque a te [emoji6]

Va bene, già ho capito che partirò da un kit anche perché non avrei assolutamente la possibilità di adibire a laboratorio il mio alloggio 😂

Per quanto riguarda i kit mi piacerebbe qualcosa di abbastanza grande, non so quanto sia grande un modellino medio, ma un fuori tutto di 60 cm più o meno non mi dispiacerebbe.

Come tempi per la costruzione immagino che dipenda quasi esclusivamente dal kit in questione, ma più o meno sapresti dirmi di che tempi parliamo?

Per avere qualche consiglio più specifico sulla marca dei kit posso scriverti in privato?

Omar77 15-07-17 09:53 PM

I tempi di realizzazione dipendono da più fattori, sicuramente dal tipo di nave che sceglierai di fare ma anche dal tempo di lavoro che gli puoi dedicare e, forse la cosa più importante, le tue capacità.

IlSignoreOscuro 16-07-17 02:41 PM

Quote:

Originariamente inviata da Omar77 (Messaggio 1366015)
I tempi di realizzazione dipendono da più fattori, sicuramente dal tipo di nave che sceglierai di fare ma anche dal tempo di lavoro che gli puoi dedicare e, forse la cosa più importante, le tue capacità.

Infatti speravo.di una stima in ore ahahha

Comunque diciamo che posso dedicargli abbastanza poco tempo, circa 4-5 ore a settimana, le mie capacità in questo campo non le conosco, però quanto meno sono messo bene con l'architettura navale, il gergo marinaresco e quant'altro.
Insomma rimane da scegliere il modello perché da quanto vedo è impossibile fare una stima così a monte

Shackleton 16-07-17 04:45 PM

Ciao, una stima ,come già Omar ti ha fatto notare, non è fattibile. Tieni presente che questo è un tipo di modellismo abbastanza impegnativo. Kit anche abbordabili (di costo e di facilità) possono portare via tranquillamente 4-5 mesi. Orientarsi su un primo modello leggermente più piccolo ha il pregio di farti vedere un risultato in tempi decorosi e farti capire se è l'hobby per te. Modelli piu articolati potrebbero (condizionale doveroso) farti invece venir voglia di buttare tutto. Per darti un piccolo indirizzo, rimanendo in tema velieri, potresti vedere qualche cosa tipo Corel Scotland, Corel Ranger e similari. Modelli che penso possano appagare sotto molti aspetti

Inviato con il mio P01T_1 - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net

IlSignoreOscuro 17-07-17 09:17 AM

Quote:

Originariamente inviata da Sphinx (Messaggio 1366072)
Ciao, una stima ,come già Omar ti ha fatto notare, non è fattibile. Tieni presente che questo è un tipo di modellismo abbastanza impegnativo. Kit anche abbordabili (di costo e di facilità) possono portare via tranquillamente 4-5 mesi. Orientarsi su un primo modello leggermente più piccolo ha il pregio di farti vedere un risultato in tempi decorosi e farti capire se è l'hobby per te. Modelli piu articolati potrebbero (condizionale doveroso) farti invece venir voglia di buttare tutto. Per darti un piccolo indirizzo, rimanendo in tema velieri, potresti vedere qualche cosa tipo Corel Scotland, Corel Ranger e similari. Modelli che penso possano appagare sotto molti aspetti

Inviato con il mio P01T_1 - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net

Ho visto le foto e effettivamente non sembrano male come primo lavoro.
Sì tratta di modelli di "facile" realizzazione? E anche qui si parla di 4-5 mesi?

Shackleton 17-07-17 10:20 AM

Sicuramente sono ottimi come partenza, potrai cimentarti in tutte quelle operazioni che caratterizzano questo tipo di modellismo: scafo ad ordinate con primo e secondo fasciame, listellatura del ponte, alberatura con relative manovre; insomma ha tutto ciò che occorre e ci sono ottimi WIP da poter seguire passo passo (comprese le istruzioni allegate).

La tempistica è sempre relativa a quanto tempo dedichi e, soprattutto, con quanta cura realizzi il modello.Sicuramente hanno caratteristiche che si prestano ad essere finiti orientativamente in quei tempi, anche meno forse. Permettimi però di dirti una cosa che a suo tempo venne detta a me:
per un buon risultato lavorare a questi modelli non è quantità ma qualità, non sentirti quindi oppresso dai tempi che scorrono, non è una gara :winker:

IlSignoreOscuro 17-07-17 01:10 PM

Quote:

Originariamente inviata da Sphinx (Messaggio 1366145)
Sicuramente sono ottimi come partenza, potrai cimentarti in tutte quelle operazioni che caratterizzano questo tipo di modellismo: scafo ad ordinate con primo e secondo fasciame, listellatura del ponte, alberatura con relative manovre; insomma ha tutto ciò che occorre e ci sono ottimi WIP da poter seguire passo passo (comprese le istruzioni allegate).

La tempistica è sempre relativa a quanto tempo dedichi e, soprattutto, con quanta cura realizzi il modello.Sicuramente hanno caratteristiche che si prestano ad essere finiti orientativamente in quei tempi, anche meno forse. Permettimi però di dirti una cosa che a suo tempo venne detta a me:
per un buon risultato lavorare a questi modelli non è quantità ma qualità, non sentirti quindi oppresso dai tempi che scorrono, non è una gara :winker:

Guarda sui tempi nessun problema, non mi spaventa dover aspettare mesi per vedere finito il lavoro, l'importante è che sia fatto bene, quindi concorso con le tue parole.

Oltre a ciò che si trova nel kit solitamente di che altro si ha bisogno?

Shackleton 17-07-17 03:07 PM

Dai un'occhiata qui intanto per valutare le proposte dei modelli:
http://www.modellismo.net/forum/info...-iniziare.html

Attrezzatura minima penso sia: colla alifatica, spilli, pinze a becco fine, cutter con varie tipologie di lame, set di pinzette, carta vetrata di varie grane, limette per unghie di varie grane e forme (poco costose e molto funzionali), calibro, squadretta da disegno o falegname, pinze in plastica di vario tipo per bloccare in fase di incollaggio, seghetto da orafo o traforo...e man mano che andrai avanti vedrai tu cosa potrebbe occorrere in base alle necessità! Sarebbe utile (ma magari valutalo dopo) avere una mini fresa tipo Dremel. E comunque con fantasia si sopperisce a molte cose :winker:

Se acquisterai un kit, online o di persona, acquista qualche listello (della corretta tipologia) in più per le fasi più rognose come primo e secondo fasciame...ne userai più del previsto :D

Omar77 17-07-17 03:16 PM

In linea di massima, poi ognuno ha la sua attrezzatura preferita, io ho iniziato con: colla vinilica express per legno, cutter vari, mini tronchesi, carta vetrata con diverse grane (80-120 e 150), pinzette, pianta chiodi, squadretta in acciaio e tappeto per taglio...quest'ultimo solo ed esclusivamente per evitare di incidere il tavolo ed incorrere così nelle ire funeste di mia moglie. Per piegare i listelli ci sono i piegalistelli elettrici oppure tanti altri modi che troverai descritti in questo forum, io utilizzo il metodo barattolo-candela "rubato" dal progetto dal collega modellista Anallie0.

Shackleton 17-07-17 03:36 PM

Quote:

Originariamente inviata da Omar77 (Messaggio 1366186)
In linea di massima, poi ognuno ha la sua attrezzatura preferita, io ho iniziato con: colla vinilica express per legno, cutter vari, mini tronchesi, carta vetrata con diverse grane (80-120 e 150), pinzette, pianta chiodi, squadretta in acciaio e tappeto per taglio...quest'ultimo solo ed esclusivamente per evitare di incidere il tavolo ed incorrere così nelle ire funeste di mia moglie. Per piegare i listelli ci sono i piegalistelli elettrici oppure tanti altri modi che troverai descritti in questo forum, io utilizzo il metodo barattolo-candela "rubato" dal progetto dal collega modellista Anallie0.

Quoto a piedi pari il fatto che ognuno, alla fine, sviluppa sue preferenze e metodi. Ad esempio io prediligo l'alifatica e, solo in alcuni casi, la vinilica express o la cianoacrilato. Anziché il piantachiodi e chiodi lavoro molto più con spilli (da rimuovere) e pinze a becco fine...come vedi ecco chiari esempi di come differiscono le proprie scelte ma alla fine siamo tutti uniti nello stesso fine :beer:

IlSignoreOscuro 17-07-17 03:42 PM

Quote:

Originariamente inviata da Sphinx (Messaggio 1366185)
Dai un'occhiata qui intanto per valutare le proposte dei modelli:
http://www.modellismo.net/forum/info...-iniziare.html

Attrezzatura minima penso sia: colla alifatica, spilli, pinze a becco fine, cutter con varie tipologie di lame, set di pinzette, carta vetrata di varie grane, limette per unghie di varie grane e forme (poco costose e molto funzionali), calibro, squadretta da disegno o falegname, pinze in plastica di vario tipo per bloccare in fase di incollaggio, seghetto da orafo o traforo...e man mano che andrai avanti vedrai tu cosa potrebbe occorrere in base alle necessità! Sarebbe utile (ma magari valutalo dopo) avere una mini fresa tipo Dremel. E comunque con fantasia si sopperisce a molte cose :winker:

Se acquisterai un kit, online o di persona, acquista qualche listello (della corretta tipologia) in più per le fasi più rognose come primo e secondo fasciame...ne userai più del previsto :D

Dunque, ho visto i modellini consigliati, ma nessuno mi ha particolarmente colpito, cosi mi sono fatto un giro e ho trovato questi. Ditemi quali ti sembrano i più abbordabili per cortesia :asd:

Amati - Amati Spa - Modelli navali, miniature, attrezzi modellismo
Amati - Amati Spa - Modelli navali, miniature, attrezzi modellismo
Amati - Amati Spa - Modelli navali, miniature, attrezzi modellismo
http://www.mantuamodel.com/index.php...pper&Itemid=82
(Albatros-S.Maria Pinta Nina)

Shackleton 17-07-17 04:27 PM

La tipologia, per dimensioni e costi, è quella. Adesso la decisione è tua, io taccio :D


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:29 AM.