Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Automodelli Elettrici > Impianti radio, caricatori, ESC e batterie
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 23-03-20, 06:00 PM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Mar 2020
Messaggi: 3
mar_lad è un newbie...
predefinito Scelta lipo e radio per 1:8 pan car

Salve a tutti, ne approfitto per presentarmi nel forum tramite questo primo post.
Da qualche mese sono a Modena per proseguire gli studi, a due passi dal mini autodromo di Fiorano. Avevo abbandonato il modellismo per mancanza di tutto, soldi e tempo. Ora il tempo manca sempre , ma qualche soldino in più mi ha permesso di togliermi lo sfizio di comprarmi qualcosa che ho sempre sognato di avere da bambino.

Da poco ho comprato una Corally Ssx8r che al momento è allestita con l’elettronica di fabbrica.
Motore: Dynospeed VELOX 805 - 1/8 Sensored 4-Pole Competition Brushless Motor - On-Road 1/8 - 1950 KV
Esc: Revoc PRO 160 "Racing Factory" - 2-6S Esc For Sensored And Sensorless Motors - 160A
Servo: CS-4014 HV High Speed Low CG Servo

Premetto che sono novizio nel mondo dell’elettrico (avendo già avuto a che fare con lo scoppio), ma in genere sono novizio nel campo dei modelli da competizione. Qualcosa l’ho cominciata a masticare in quanto ho sempre seguito con grande interesse questo fantastico mondo, a maggior ragione adesso che ci sto rientrando.

La ricerca delle componenti è arrivata al fatidico punto della scelta delle batterie e del radiocomando. Con i radiocomandi sono fermo a 15 anni fa, con le batterie, beh a parte il funzionamento, non conosco al meglio i margini prestazionali tra uno specifico marchio ed un altro.

La domanda principale è, meglio investire subito su delle buone batterie e risparmiare qualcosina sul radiocomando, o viceversa? Premetto che sono in possesso di un caricabatterie che ritengo di buona fattura, un Robbe power peak D7, con cui magari potrei prendermi cura meglio di batterie un po’ più delicate.

La seconda domanda: quali caratteristiche dovrebbe avere la batteria da abbinare a questa elettronica? Considerando l’uso esclusivo su pista. (Niente gare sicuramente, ma con la prospettiva di farne qualcuna in futuro).

Terza domanda: quale radio consigliereste per iniziare? È fondamentale avere la telemetria a portata di mano sin da subito?

Ringrazio in anticipo a chi avrà la premura di leggersi questo pippone e ancor di più a chi avrà la possibilità di rispondermi.
mar_lad non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-03-20, 08:42 PM   #2
Utente Senior
 
L'avatar di jinkazama82it
 
Registrato dal: Aug 2016
residenza: Palombara Sabina
Messaggi: 1,569
jinkazama82it ha una pessima reputazione!
predefinito


beh... in genere non è cosa buona lesinare ne sul radiocomando (RX & TX) in quanto se hai problemi di controllo del mezzo non sfasci solo il tuo mezzo ma fai danni a cose e persone (e li poi si cazzi) ne sulle batterie che sono ciò che alimenta la tua elettronica nonché la benzina del tuo mezzo elettrico.

non ho cercato le specifiche di motore ed ESC comunque di norma il tutto va rapportato considerando un surplus del 20% su quanto richiesto dal componente ad esempio se il tuo motore assorbe 100A allora l'ESC dovrà essere in grado di gestire 120A e la batteria dovrà essere in grado di erogare almeno 144A

ci sono molti radiocomandi a prezzi non esorbitanti e che tengono anche un minimo di telemetria e visto che vai o andrai in pista male non fa averla (anzi nel momento in cui non l'hai probabilmente maledirai il giorno che hai pensato di lesinare sul radiocomando ).

fatte queste considerazioni il resto è solo capire su quale marca orientarsi per non uscirne svenati ma al tempo stesso evitando la paccottiglia e per consigli specifici passo la palla a chi in pista ci sta

Inviato con il mio nerdfone
__________________
[Motto] Non fermarti a pensare, entra in azione!
Pagina FaceBook
Canale YouTube
jinkazama82it non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-03-20, 12:43 AM   #3
Utente Senior
 
L'avatar di blackcat
 
Registrato dal: Apr 2005
residenza: Firenze
Messaggi: 1,607
blackcat è una brava persona!blackcat è una brava persona!blackcat è una brava persona!blackcat è una brava persona!
Lightbulb

Ciao e benvenuto
Non pratico la categoria pancar quindi in attesa che si faccia vivo qualcuno più ferrato in materia, mi limiterò a qualche parere generale...

Per l'acquisto di radio e batterie, molto dipende anche dal budget a disposizione. È vero quanto detto da jin: meglio non lesinare su certi componenti, così da evitare di spendere due volte.
Oggi però sul mercato trovi tante alternative per tutti i gusti (e tasche); ci sono batterie oneste a buon prezzo e radio che hanno tutto quello che serve già a partire da 50€.
È anche vero però, che fra radio e batterie, la prima può essere un investimento che ti porti avanti per molti anni e su altri futuri modelli, mentre le batterie per quanto buone sono soggette a usura piuttosto precoce rispetto a una radio di qualità.

Discorso telemetria: può essere utile per monitorare determinati parametri ma sinceramente è più un optional "fico" per baloccarsi un po' che una reale esigenza. La mia radio la ha, c'ho giocato le prime volte ma poi non ci son stato più appresso, anche perché se non vai in pista tutte le sante settimane poi il tempo lo dedichi a cose che hanno maggiore priorità

Ad ogni modo, oggi la telemetria la hanno pressoché tutte le radio di fascia medio-alta. Se cerchi una radio a volantino hai molta più scelta rispetto ad una con gli stick (che ormai le trovi solo di fascia alta), questo a prescindere dalla telemetria.
Fra i marchi top personalmente sono un fan di Sanwa. Con volantino trovi la telemetria sulla MT4 che ora costa poco perché fuori produzione, oppure sulle recenti MT44 o MT-S. Con gli stick di Sanwa c'è solo la Exzes, io ho la Exzes Z che non è più in vendita, sostituita dalla ZZ.
Anche Futaba ha una gamma simile (anche come prezzo e caratteristiche); un po' meno scelta ma rimanendo sempre su qualità medio alta c'è Spektrum. Oppure vai su marche "orientali" tipo FlySky, ci sono anche con telemetria e costano meno (soprattutto le riceventi, che se te ne servono diverse per più modelli è un bel risparmio!).
__________________
Massimo Turrà
blackcat ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-03-20, 02:59 PM   #4
Utente Junior
 
Registrato dal: Mar 2020
Messaggi: 3
mar_lad è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da blackcat Visualizza il messaggio
Ciao e benvenuto
Non pratico la categoria pancar quindi in attesa che si faccia vivo qualcuno più ferrato in materia, mi limiterò a qualche parere generale...

Per l'acquisto di radio e batterie, molto dipende anche dal budget a disposizione. È vero quanto detto da jin: meglio non lesinare su certi componenti, così da evitare di spendere due volte.
Oggi però sul mercato trovi tante alternative per tutti i gusti (e tasche); ci sono batterie oneste a buon prezzo e radio che hanno tutto quello che serve già a partire da 50€.
È anche vero però, che fra radio e batterie, la prima può essere un investimento che ti porti avanti per molti anni e su altri futuri modelli, mentre le batterie per quanto buone sono soggette a usura piuttosto precoce rispetto a una radio di qualità.

Discorso telemetria: può essere utile per monitorare determinati parametri ma sinceramente è più un optional "fico" per baloccarsi un po' che una reale esigenza. La mia radio la ha, c'ho giocato le prime volte ma poi non ci son stato più appresso, anche perché se non vai in pista tutte le sante settimane poi il tempo lo dedichi a cose che hanno maggiore priorità

Ad ogni modo, oggi la telemetria la hanno pressoché tutte le radio di fascia medio-alta. Se cerchi una radio a volantino hai molta più scelta rispetto ad una con gli stick (che ormai le trovi solo di fascia alta), questo a prescindere dalla telemetria.
Fra i marchi top personalmente sono un fan di Sanwa. Con volantino trovi la telemetria sulla MT4 che ora costa poco perché fuori produzione, oppure sulle recenti MT44 o MT-S. Con gli stick di Sanwa c'è solo la Exzes, io ho la Exzes Z che non è più in vendita, sostituita dalla ZZ.
Anche Futaba ha una gamma simile (anche come prezzo e caratteristiche); un po' meno scelta ma rimanendo sempre su qualità medio alta c'è Spektrum. Oppure vai su marche "orientali" tipo FlySky, ci sono anche con telemetria e costano meno (soprattutto le riceventi, che se te ne servono diverse per più modelli è un bel risparmio!).
Grazie mille per la risposta. Avevo visto anche io in giro che sono in tanti a parlar bene della mt44. L'alternativa sul mercato da parte di Futaba dovrebbe essere la 4pm o 4pv (di cui non ho ancora capito la differenza). Quindi alla fine mi resterà da scegliere tra queste.

Per il discorso batterie vado necessariamente di hardcase?
A parte l'involucro, c'è qualche differenza in più tra queste e le normali lipo con involucro "morbido"?
mar_lad non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-03-20, 03:07 PM   #5
Utente Senior
 
L'avatar di Litto97
 
Registrato dal: Feb 2016
residenza: Cabiate
Messaggi: 2,500
Litto97 è una brava persona!Litto97 è una brava persona!Litto97 è una brava persona!
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da mar_lad Visualizza il messaggio
Grazie mille per la risposta. Avevo visto anche io in giro che sono in tanti a parlar bene della mt44. L'alternativa sul mercato da parte di Futaba dovrebbe essere la 4pm o 4pv (di cui non ho ancora capito la differenza). Quindi alla fine mi resterà da scegliere tra queste.

Per il discorso batterie vado necessariamente di hardcase?
A parte l'involucro, c'è qualche differenza in più tra queste e le normali lipo con involucro "morbido"?
La Futaba 4pm è la nuova versione della radio mid range di Futaba e implementa un design ispirato alla 7px e un aggiornamento del software per poter sfruttare il sistema t-fhss sr che,se usato con appositi servo, riduce ulteriormente il tempo di latenza del segnale

La differenza tra una lipo hardcase e una softcase è che le seconde sono più basse ma moltissimo più sensibili agli urti e per questo consigliano le prime ( se la lipo prende uno spigolo l'involucro la protegge invece che avere uno strato di termoretraibile come unica protezione )

Inviato con il mio Redmi Note 7 - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
Litto97 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-03-20, 04:24 PM   #6
Utente Senior
 
L'avatar di blackcat
 
Registrato dal: Apr 2005
residenza: Firenze
Messaggi: 1,607
blackcat è una brava persona!blackcat è una brava persona!blackcat è una brava persona!blackcat è una brava persona!
predefinito

Lipo sugli automodelli sempre e solo hardcase, soprattutto se vai in pista.
Le lipo "morbide" sono nate per altri usi, ad esempio i modelli che volano, che di solito non prendono botte e quando le prendono sono definitive
__________________
Massimo Turrà
blackcat ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-03-20, 05:41 PM   #7
Utente Senior
 
L'avatar di nickthunder
 
Registrato dal: Feb 2008
residenza: Arcella, Polverara, Padova
Messaggi: 3,548
nickthunder emana un'aura potente attorno a se!nickthunder emana un'aura potente attorno a se!nickthunder emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Tieni conto che con le pancar elettriche a Fiorano non vai piano. Se sbatti, sbatti forte

Inviato con il mio HUAWEI VNS-L31 - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
__________________
Ha da tornà peppone infantino!
I video delle mie scorribande --> https://www.youtube.com/user/agropiastrella
nickthunder non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-03-20, 06:52 PM   #8
Utente Junior
 
Registrato dal: Mar 2020
Messaggi: 3
mar_lad è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Litto97 Visualizza il messaggio
La Futaba 4pm è la nuova versione della radio mid range di Futaba e implementa un design ispirato alla 7px e un aggiornamento del software per poter sfruttare il sistema t-fhss sr che,se usato con appositi servo, riduce ulteriormente il tempo di latenza del segnale

La differenza tra una lipo hardcase e una softcase è che le seconde sono più basse ma moltissimo più sensibili agli urti e per questo consigliano le prime ( se la lipo prende uno spigolo l'involucro la protegge invece che avere uno strato di termoretraibile come unica protezione )

Inviato con il mio Redmi Note 7 - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
Quote:
Originariamente inviata da blackcat Visualizza il messaggio
Lipo sugli automodelli sempre e solo hardcase, soprattutto se vai in pista.
Le lipo "morbide" sono nate per altri usi, ad esempio i modelli che volano, che di solito non prendono botte e quando le prendono sono definitive
Quote:
Originariamente inviata da nickthunder Visualizza il messaggio
Tieni conto che con le pancar elettriche a Fiorano non vai piano. Se sbatti, sbatti forte

Inviato con il mio HUAWEI VNS-L31 - Scarica l‘app del Forum di Modellismo.net
Grazie a tutti delle risposte, mi avete facilitato parecchio le cose
mar_lad non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
scelta lipo giamu Impianti radio, caricatori, ESC e batterie 2 13-07-18 10:13 PM
consiglio su scelta lipo giamu Aeromodelli Volo motore elettrico 2 13-05-18 07:27 PM
Aiuto scelta lipo per e-cig Bersy89 Impianti radio, caricatori, ESC e batterie 1 30-06-17 05:54 PM
Scelta lipo e C The Warrior Impianti radio, caricatori, ESC e batterie 22 09-06-15 10:23 PM
Scelta caricabatterie per lipo alessandrofr Impianti radio, caricatori, ESC e batterie 22 30-03-15 03:12 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:17 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play