Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Fermodellismo > Fermodellismo > Fermodellismo: Riviste & pubblicazioni
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 13-11-18, 08:20 AM   #1
Moderatore
 
L'avatar di stralis
 
Registrato dal: Jul 2008
residenza: TRIESTE
Messaggi: 852
stralis è un newbie...
predefinito Biografia Pocher Arnaldo

Pocher Arnaldo. 1911 - 1989.
Modellista ed imprenditore, fondatore dell'omonima Azienda di modellismo ferroviario.
Arnaldo Pocher nacque a Trento nel 1911; a soli tre anni, alla vigilia della Prima Guerra Mondiale, restò orfano del padre, perdendo poi durante la Guerra anche la sorella.
Passata la bufera e divenuto il Trentino parte integrante del Territorio italiano, si iscrive ad una scuola professionale per orafi, completata la quale raggiunge il fratello a Torino, trovando poi occupazione nel ramo dei suoi studi.
Dopo ulteriori sfortunate vicende familiari, culminate con la perdita della giovane moglie ed il richiamo alle armi, risposatosi, entra in contatto nel 1948 con il mondo del modellismo ferroviario dando inizio alla sua attività di modellista ed imprenditore: la piccola Azienda che riesce a creare, resta dapprima esclusivamente familiare, beneficiando della collaborazione della stessa moglie, della figlia e, dal 1962, anche del genero, persone che resteranno vicine ad Arnaldo Pocher fino al termine della sua attività.
Nel 1951, crea la “Pocher Micromeccanica s.n.c.”, facendo uscire nel 1953, dalla sua piccola “officina-laboratorio”, i primi modelli di carrozze e carri ferroviari (oggi introvabili, e del valore di pezzi d’antiquariato!)
Il 1968 rappresenta il termine di una fase dell’attività di Arnaldo Pocher ed il contemporaneo passaggio al settore del giocattolo: inizia infatti da quell’anno la collaborazione con la Casa torinese “Tibidabo”, produttrice di raffinati modellini in scala “N” con il locomotore E 626 FS e le locomotive Gr. 685 FS e Gr. 835 FS.
Nel 1972, sotto il nuovo logo “ARPO” (ARnaldo POcher) inizia a realizzare accessori per la scala “N”, passando poi a produrre dal 1975 modelli in scala “H0”per la prestigiosa Casa svizzera Metropolitan.
Ma l’apice della sua lunga carriera di artista-incisore-produttore, lo raggiunge nel 1976, quando viene eletto “Maestro Modellista” da parte della FIMF - "Federazione Italiana Modellisti Ferroviari e Amici della Ferrovia", storica Associazione che raggruppa le migliori firme nel campo del fermodellismo italiano: di quella stessa Associazione, lo stesso Arnaldo Pocher era stato nel 1951 tra i fondatori, avendo curato proprio il disegno di quel distintivo che per decenni avrebbe poi contraddistinto tutti gli associati al Gruppo.
Terminata con i primi Anni Ottanta la collaborazione con la Ditta elvetica, riprende l'attività nel 1987/88 - sempre come ARPO - per la svizzera MCA di Lugano, realizzando in fusioni di peltro, modelli del caratteristico locomotore americano Truman, oltre ad altre riproduzioni in scala in piccole serie.
La lunga e prolifica attività di Arnaldo Pocher si interrompe purtroppo all’improvviso con il tragico incidente stradale in cui perde la vita nel dicembre del 1989.
La Ditta da Lui fondata nel 1952 a Torino in società con Corrado Muratore, sotto il nome di “Pocher Micromeccanica S.n.c.” rappresentò una delle primissime aziende italiane che si “avventurarono” nell’ancora sconosciuto mondo del modellismo da collezione.
Prima di allora, Pocher aveva già lavorato in quel settore seppur limitandosi a realizzare riproduzioni di accessori ferroviari a livello artigianale: semafori, binari, scambi, sempre in poche decine di esemplari.
La svolta che intraprese invece, lo fece passare dal campo della riproduzione di accessori e particolari a quello di modelli in scala di veri rotabili ferroviari, come fu per quel suo primo esemplare di vagone merci apparso nel 1954, costruito pazientemente tutto in ottone nella scala “H0”, sempre però in “tiratura artigianale”, con lavorazioni ancora completamente manuali ”da vero orafo qual’era” ed in serie limitate a non più di 10/15 esemplari!
Nel 1956, ebbero inizio le realizzazioni dei primi modelli di carrozze passeggeri complete di arredamento interno, sempre in scala “H0”, dettagliatissime per i materiali e le tecnologie dell’epoca; in particolare, di eccezionale valore a livello riproduttivo, si dimostrò la sua “Carrozza dell’Armistizio”, ossia il vagone in cui era stato firmato l'Armistizio tra Francia e Germania al termine della Prima Guerra Mondiale: davanti a tale modello, in una vetrina di Ancona nei pressi del “Passetto”, si soffermarono nell’estate del 1958 per diverse settimane gli occhi stupiti di un bambino, ammirato dai tanti particolari, come i multicolori abat-jours presenti sui tavolini del suo arredamento interno. Erano gli occhi di chi scrive, ed a quel bellissimo modello “da sogno”, realizzato dal Maestro Arnaldo Pocher, dovette la nascita di quella passione ferroviaria che da allora, ancora, lo possiede …
Nel 1963, Corrado Muratore lasciò l'Azienda, cedendo la sua quota alla Rivarossi che divenne da allora distributrice della Pocher, commercializzandone i prodotti attraverso la propria Rete di vendita.

(tratti sempre dal libro: "Tecnici Ferroviari Italiani")

__________________
SOCIO FONDATORE DEL MUSEO FERROVIARIO TRIESTE CAMPO MARZIO
Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio
CIAO DA ALESSANDRO
stralis non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Rolls Royce 1/8 Pocher diecast75 Statico Work in Progress 118 29-08-17 01:37 AM
Torna la POCHER ! fango Statico - Kits, Info e Varie 16 02-02-13 02:05 PM
F40 Pocher gilles_1982 Statico Showroom 0 10-05-11 04:34 PM
FIAT F2 Pocher 1/8 WIP nipponts Statico - Kits, Info e Varie 4 13-10-09 09:40 AM
Pocher bugatti 50 t gianca53 Statico - Kits, Info e Varie 5 04-10-08 08:09 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:02 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play