Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Fermodellismo > Fermodellismo > Fermodellismo: Elettronica & consigli
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 04-10-16, 10:02 AM   #1
Utente Junior
 
L'avatar di Cormorano
 
Registrato dal: Oct 2011
residenza: Roma
Messaggi: 37
Cormorano è un newbie...
predefinito Rivelatore dei parametri di transito di un treno

Salve a tutti.
Mi hanno chiesto di progettare uno schedino elettronico che possa determinare quando transita un treno in un certo punto del percorso, che possa determinare la direzione del moto (da destra a sinistra o viceversa) e la velocità approssimativa con cui sta transitando.
Tutto questo per poter effettuare determinati azionamenti che possono variare al variare appunto delle condizioni in cui un treno sta transitando.

Pur occupandomi di elettronica da quarant'anni, come modellista il mio principale campo di interesse sono le navi, per cui dovendo mettere il naso in un settore per me relativamente nuovo, vorrei l'aiuto degli amici ferromodellisti (o è preferibile fermodellisti?) in modo da realizzare uno schedino il più elastico e adattabile possibile in modo da coprire anche esigenze che io non conosco.

Qualcuno può darmi delle dritte?

Mi sono già messo al lavoro e pensavo di utilizzare due microscopiche fotocellule ad infrarossi e una schedina con un piccolo microcontrollore per le necessarie elaborazioni. Dispongo attualmente di tre ingressi e tre uscite da utilizzare liberamente. Due ingressi sono già occupati dalle fotocellule, un'altro mi servirà come usi vari e le tre uscite sono disponibili per qualunque uso.

Spero di non aver dimenticato nulla.

Suggerimenti?

Piero
__________________
Blog: www.modellismopertutti.it
Cormorano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-10-16, 10:38 AM   #2
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2016
residenza: Mendrisio
Messaggi: 45
Daniele Walser è un newbie...
predefinito

Arduino è predestinato per queste cose. Se ben ricordo ci sono dei progetti sui forum di Arduino.
In alternativa, a dipendenza di come è realizzato l'impianto, si possono utilizzare i moduli di retrosegnalazione per fare questo genere di lavoro senza dover reinventare la ruota, ma chiaramente dipende da come è concepito l'impianto.
__________________
Fare o non fare. Non c'è provare.
Alcuni vedono le cose come sono e dicono perché? Io sogno cose non ancora esistite e chiedo perché no? (George Bernard Shaw)
www.modellisticaefaidate.ch
Daniele Walser non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-10-16, 03:25 PM   #3
Utente Junior
 
L'avatar di Cormorano
 
Registrato dal: Oct 2011
residenza: Roma
Messaggi: 37
Cormorano è un newbie...
predefinito

In effetti credo di non essere stato molto chiaro nel post precedente.

Non è tanto il sistema da utilizzare che mi serve ma è la risposta a una domanda del tipo: se io fossi un appassionato di ferromodellismo con scarse conoscenze di elettronica, quali funzioni mi piacerebbe vedere implementate in uno schedino che è in grado di determinare verso e velocità di un treno in transito? Cosa mi potrebbe essere utile?
Ecco in sostanza il mio quesito. Ovvio che se le capacità elettroniche il modellista le possiede, troverà molte cose in rete che lo potranno aiutare.

Grazie a tutti e aspetto consigli.

Piero
__________________
Blog: www.modellismopertutti.it
Cormorano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-10-16, 10:26 AM   #4
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2016
residenza: Mendrisio
Messaggi: 45
Daniele Walser è un newbie...
predefinito

La domanda più che altro è a che pro? Velocità, direzione di transito, eventualmente lunghezza del convoglio sono parametri utili se implementati in un contesto, normalmente un sistema di controllo. A questo punto, però, serve una scheda in grado di interfacciarsi con questi sistemi di controllo.
__________________
Fare o non fare. Non c'è provare.
Alcuni vedono le cose come sono e dicono perché? Io sogno cose non ancora esistite e chiedo perché no? (George Bernard Shaw)
www.modellisticaefaidate.ch
Daniele Walser non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-10-16, 06:45 PM   #5
Utente Junior
 
L'avatar di Cormorano
 
Registrato dal: Oct 2011
residenza: Roma
Messaggi: 37
Cormorano è un newbie...
predefinito Rivelatore dei parametri di transito di un treno

Quello che intendono farne non lo so esattamente ma sicuramente questo sistemino deve essere del tutto indipendente dal resto del sistema. Credo che intendano utilizzarlo per automatizzare semplici dispositivi (tipo messaggi o campanelli) senza dover complicare troppo le cose. Altro non so. D'altra parte se mi hanno chiesto un qualcosa di semplice avranno le loro ragioni.
Sono io che, dal punto di vista del progettista, mi domando se altri modellisti non abbiano necessità similari che potrei inserire in questo schedino stesso, così, tanto per risparmiare fatiche future!

Piero
__________________
Blog: www.modellismopertutti.it
Cormorano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-10-16, 06:58 PM   #6
Moderatore
 
L'avatar di stralis
 
Registrato dal: Jul 2008
residenza: TRIESTE
Messaggi: 865
stralis è un newbie...
predefinito

Rivelatore dei parametri di transito di un treno-schema.jpg

ciao Cormorano ho trovato sul web questo schema forse ti sarà utile scusami se è storto ma non arrivo a girarlo
__________________
SOCIO FONDATORE DEL MUSEO FERROVIARIO TRIESTE CAMPO MARZIO
Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio
CIAO DA ALESSANDRO
stralis non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-10-16, 11:24 PM   #7
Utente Junior
 
L'avatar di Cormorano
 
Registrato dal: Oct 2011
residenza: Roma
Messaggi: 37
Cormorano è un newbie...
predefinito

Nessun problema lo posso ruotare io. In effetti di schemi simili a questo ne ho visti parecchi in rete, da quando, ultimamente, mi hanno contattato dei ferromodellisti e mi hanno catapultato in un settore del modellismo per me relativamente nuovo, così come schemi per le applicazioni ferroviarie più disparate.

Nonostante tutto mi pare che le poche cose simili a questa, che si trovano in giro già pronte, credo che siano tutte di origine tedesca.
Possibile che in Italia non ci siano produttori (anche piccoli) che presentino delle alternative nostrane? Ma che fine ha fatto il genio italico?

Pur essendo il mio sito Modellismo per Tutti dedicato in gran parte al modellismo navale, penso che finirò col metterci anche una sezione dedicata proprio a questi argomenti, da trattare proprio sotto il profilo elettronico.

Che ne pensate, potrebbe interessare a qualche spirito inquieto sempre in cerca di alternative?

Piero
__________________
Blog: www.modellismopertutti.it
Cormorano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-10-16, 10:09 PM   #8
Moderatore
 
L'avatar di stralis
 
Registrato dal: Jul 2008
residenza: TRIESTE
Messaggi: 865
stralis è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Cormorano Visualizza il messaggio
Nessun problema lo posso ruotare io. In effetti di schemi simili a questo ne ho visti parecchi in rete, da quando, ultimamente, mi hanno contattato dei ferromodellisti e mi hanno catapultato in un settore del modellismo per me relativamente nuovo, così come schemi per le applicazioni ferroviarie più disparate.

Nonostante tutto mi pare che le poche cose simili a questa, che si trovano in giro già pronte, credo che siano tutte di origine tedesca.
Possibile che in Italia non ci siano produttori (anche piccoli) che presentino delle alternative nostrane? Ma che fine ha fatto il genio italico?

Pur essendo il mio sito Modellismo per Tutti dedicato in gran parte al modellismo navale, penso che finirò col metterci anche una sezione dedicata proprio a questi argomenti, da trattare proprio sotto il profilo elettronico.

Che ne pensate, potrebbe interessare a qualche spirito inquieto sempre in cerca di alternative?

Piero
per qualsiasi progetto do ogni tipo ottico acustico elettronico di ogni tipo
contatta tecnomasio @virgilio.it oppure tel 33 33 83 20 34
__________________
SOCIO FONDATORE DEL MUSEO FERROVIARIO TRIESTE CAMPO MARZIO
Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio
CIAO DA ALESSANDRO
stralis non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-10-16, 10:22 PM   #9
Moderatore
 
L'avatar di stralis
 
Registrato dal: Jul 2008
residenza: TRIESTE
Messaggi: 865
stralis è un newbie...
predefinito

Rivelatore dei parametri di transito di un treno-img_20161007_0001.jpg Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_20161007_0001.jpg
Visite: 161
Dimensione:   190.4 KB
ID: 256718 Rivelatore dei parametri di transito di un treno-img_20161007_0002.jpg

cormorano questo è un loro volantino ti allego delle pagine
__________________
SOCIO FONDATORE DEL MUSEO FERROVIARIO TRIESTE CAMPO MARZIO
Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio
CIAO DA ALESSANDRO
stralis non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-10-16, 10:12 PM   #10
Utente Junior
 
L'avatar di Cormorano
 
Registrato dal: Oct 2011
residenza: Roma
Messaggi: 37
Cormorano è un newbie...
predefinito Rivelatore dei parametri di transito di un treno

Grazie Stralis. Beh, per fortuna qualcosa si trova. Comunque vedo che il settore è abbastanza scarso di soluzioni e manca sempre la soluzione particolare per problemi particolari.
Questo mi ha fatto balenare l'idea di affiancare alla mia attività modellistica principale (il modellismo navale - vedi il mio corso presentato a suo tempo anche su questo sito - Il CAD 3D nel Modellismo Navale) anche qualcosa per il ferromodellismo, per cercare di accontentare alcuni modellisti che mi hanno contattato proprio per risolvere problemi molto specifici.
Ho cominciato con realizzare lo schedino del Rivelatore dei Parametri di Transito e appena terminate le prove lo presenterò su queste pagine con i risultati ottenuti.

Credo anche che presto inserirò sul mio sito una sezione dedicata a queste tematiche.

Piero
__________________
Blog: www.modellismopertutti.it
Cormorano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-10-16, 04:59 PM   #11
Utente Junior
 
L'avatar di Cormorano
 
Registrato dal: Oct 2011
residenza: Roma
Messaggi: 37
Cormorano è un newbie...
predefinito Schedino Rilevatore Parametri di Transito

Bene, dopo varie chiacchierate con vari ferromodellsiti, ecco una prima bozza dello schedino che sto realizzando. Si tratta di una versione in corso d'opera ma è già funzionante.



Al momento le tre uscite sono programmate come nello schema a blocchi ma sono possibili altri scenari. Potrebbero pilotare anche numerosi led di potenza discreta (i driver possono reggere tensioni di 50V e correti di 1,5 A ma lavorano benissimo anche per pilotare semplici comandi, ad esempio un registratorino per i suoni) o altri ammennicoli. Le uscite sono attivate a seconda che il treno venga da sinistra o da destra.

Ci sono suggerimenti per possibili variazioni sul tema?

L'uscita AUX è al momento libera ma potrebbe essere utilizzata come ingresso analogico o digitale o anche come ulteriore uscita digitale con corrente massima di 10 mA.

Per il momento vi saluto.

Piero
Icone allegate
Rivelatore dei parametri di transito di un treno-rptblock.jpg  
__________________
Blog: www.modellismopertutti.it
Cormorano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-10-16, 10:12 AM   #12
Moderatore
 
L'avatar di stralis
 
Registrato dal: Jul 2008
residenza: TRIESTE
Messaggi: 865
stralis è un newbie...
predefinito

ottimo direi è possibile avere le caratteristiche dei componenti ?
__________________
SOCIO FONDATORE DEL MUSEO FERROVIARIO TRIESTE CAMPO MARZIO
Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio
CIAO DA ALESSANDRO
stralis non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 14-10-16, 12:17 PM   #13
Utente Junior
 
L'avatar di Cormorano
 
Registrato dal: Oct 2011
residenza: Roma
Messaggi: 37
Cormorano è un newbie...
predefinito Schedino rivelatore dei parametri di transito di un treno

Ciao Alessandro, se intendi le caratteristiche delle uscite, attualmente sto utilizzando dei mosfet per le uscite 1, 2 e 3 che hanno 60V 2A massimi quindi direi abbastanza robusti per essere dei piccoli SMD da 3x4 mm, buoni comunque per tante applicazioni. L'uscita 4 è invece una semplice uscita digitale da 3,3V max 20 mA massimi anche se è sempre conveniente stare molto entro i limiti. Come diodo led emettitore di infrarossi ho utilizzato un led circolare da 5mm ma solo perché l'avevo disponibile ma si può utilizzare anche qualcosa di molto più piccolo. I ricevitori invece sono SMD e montati su un piccolo circuito stampato da 16x4 mm, distanziati tra loro esattamente di 1 cm e non devono essere spostati perché sono utilizzati per determinare sia la direzione che la velocità di transito del treno.

Lo schedino è comunque in corso di sviluppo e prima della versione finale c'è posto per modifiche e variazioni sul tema.

Se vuoi sapere altro di più specifico chiedi pure tranquillamente.

Piero
__________________
Blog: www.modellismopertutti.it
Cormorano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-10-16, 06:34 PM   #14
Moderatore
 
L'avatar di stralis
 
Registrato dal: Jul 2008
residenza: TRIESTE
Messaggi: 865
stralis è un newbie...
predefinito

Grazie Cormorano puoi inserire i codici dei vari componenti elettronici es ti TX RX codice xxxxxx micro codice xxxxxx grazie ancora
__________________
SOCIO FONDATORE DEL MUSEO FERROVIARIO TRIESTE CAMPO MARZIO
Associazione Museo-Stazione Trieste Campo Marzio
CIAO DA ALESSANDRO
stralis non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-10-16, 09:14 AM   #15
Utente Junior
 
L'avatar di Cormorano
 
Registrato dal: Oct 2011
residenza: Roma
Messaggi: 37
Cormorano è un newbie...
predefinito

Ciao Alessandro, presto fatto: il diodo Tx infrarosso è un LD 274-3, circolare da 5 mm di diametro, mentre i due ricevitori sono PT100MF di tipo SMD. Ho utilizzato questi componenti semplicemente perché li avevo disponibili ma le alternative sono svariate.
Per il microcontrollore ho utilizzato uno Z8F082A, un 8 pin anche lui SMD (anche questo lo avevo già disponibile avendolo già usato per un generatore Alba/Tramonto e fuoco elettronico).

Il circuito è ancora in fase di test e completamento ma probabilmente verrà reso disponibile anche in kit di montaggio per chi è un inguaribile autocostruttore.

Piero
__________________
Blog: www.modellismopertutti.it
Cormorano non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Parametri Combo leopard Telecomunicatore Impianti radio, caricatori, ESC e batterie 17 16-05-16 02:03 PM
Chiedo aiuto per capire alcuni parametri del mio esc. matteo T2 009 Automodelli elettrici 1/10 Touring 3 18-05-15 07:19 PM
Come passare a brushless, info parametri kv e T steack_hatzie Automodelli elettrici 1/10 Touring 8 14-07-14 01:23 AM
parametri esc orion r10 cristiangelfire Automodelli elettrici: recensioni, trucchi e guide 0 20-01-13 08:36 PM
parametri esc stock cristiangelfire Automodelli elettrici 1/10 Touring 1 20-01-13 04:31 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12:20 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play