Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Automodelli Elettrici > Automodelli elettrici > Crawler & Scaler elettrici
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 15-06-17, 05:25 PM   #1
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito [WiP] MST CFX-W

Con oggi inauguro il mio periodo MST. Max Speed Tecnology è una azienda con base a Taywan presente sul mercato modellistico con modelli drift, touring e scaler. Tanti gli accessori soprattutto in campo drift, ruote e gomme, hanno anche una linea propria di motori, esc e servi... Diciamo che mi pare di aver inteso che il drift sia il loro core businnes, e il resto sta pian piano venendo fuori.

Nel campo offroad al momento sono presenti solo modelli ad uso scaler, per come lo si chiama comunemente. Loro li indicano semplicemente offroad car.
Abbiamo tre macro famiglie; il primo CMX che possimo definire in maniera molto semplicistica un simil AXIAL SCX10 a passo corto dove è possibile montare le carrozzerie Tamiya della serie CC-01 ( Wrangler, Pajero, Bronco, Unimog, Toyota) che quindi strizzano l'occhio alla performance del telaio e all'estetica della carrozzeria. Questo è stato il capostipite del prodotto MST dedicato all'offroad. Oggi affiancati al CMX abbiamo altri due modelli. Il CFX che riprende le misure "corte" dei modelli cc01 di Tamiya, e quindi monta quel tipo di carrozzeria ma ha una disposizone del motore non più centrale come nel CMX ma anteriore e il CFX-W che a differenza del precedente ha dimensioni maggiori e prevede ponti a portali. Viene indicato come "1:8 scale) anche se alla fine con un passo di 300mm è ancora inferiore al SCX10 che arriva al 313mm mentre a carreggiata si ferma a 230mm contro i 227 di scx10.
CMX e CFX sono commericalizzati sia in versione KIT senza carrozzeria che già muniti di carrozzeria Tamiya mentre il fratello maggiore CFX-W è fornito al momento solo in versione "naked".

Ora, tutto questo blablabla per presentarvi il mio ultimo giocattolo, arrivato or ora, che prima o poi verrà "processato". L'idea di partenza è associare a questo oggetto



questa carrozzeria, comunemente chiamata jeep JK "cinese" in ABS, pesante come un macigno, che già un paio di anni fa in versione hardtop avevo adattato al mio ex SCX10. Allora pagata 64 euro più s.s., oggi 27 euro spedita...







Direi che al momento vi lascio con un pò di curiosità addosso, nel weekend comincerò a guardare cosa si trova dentro la confezione.

__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente

Ultima modifica di mastino; 07-07-17 a 10:13 PM
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-06-17, 12:22 PM   #2
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

La confezione del modello non prevede la carrozzeria. Gli ingombri sono quindi molto ridotti.



All'apertura quasi ci si stupisce di quanta poca roba sembri esserci



ma in effetti c'è tutto quel che serve, il set dei quattro pneumatici



manuale, un paio di buste di plastica piene di sacchetti contrassegnati da lettera per indirizzarci nelle varie fasi di montaggio e i due "rail" del telaio, in metallo.



Una prima verifica della lunghezza dei rail rispetto alla carrozzeria conferma quanto già detto. Questo 1:8 MST è più corto dell'1:10 di Axial, e non è solo questione di link.

Foglio adesivi



e sacchetto utility con biadesivo, grasso, olio e qualche attrezzo





Qualche particolare rubato alle due buste più grandi





Le gomme al tatto non sembrano male, meglio di quelle che si trovano nei kit del CC-01 Tamiya che però ricordo non nasce come modello scaler e si colloca ad un livello di prezzo decisamente inferiore.
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente

Ultima modifica di mastino; 07-07-17 a 10:10 PM
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-06-17, 10:25 PM   #3
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Incomincio il montaggio del modello. In questo momento mi interessa completare la parte centrale, telaio e trasmissione, per vedere se il CFX-W si presta ad accogliere la carrozzeria del JK.

manuale alla mano, si seguono le istruzioni e si liberano le prime parti



Si comincia con la trasmissione primaria, su questo modello composto da un sistema planetario di riduzione del numero di giri del motore









Invece di utilizzare il poco grasso fornito con il kit ho abbondato con il mio al molibdeno.

Chiuso il case della planetaria si monta la corona primaria dotata di frizione





poi si installa il motor mount



e per farmi da maquette ho montato una lattina Tamiya. Quando sarà il momento deciderò cosa montare sul modello finito. Il manuale non riporta e non menziona l'uso del frenafiletti. Ho usato sulle viti che mordono nel metallo quello in gel di Tamiya.







Le parti di questi primi tre sacchetti si esauriscono con il montaggio della transfer case, il ripartitore del moto tra i due treni anteriore e posteriore.



Alla fine, in un paio d'ore, chiudiamo i primi due capitoli del manuale di montaggio, svuotiamo completamente i sacchettini dall'1 al 3 e otteniamo questo.



Ora si inizierà a montare il telaio.
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente

Ultima modifica di mastino; 07-07-17 a 10:21 PM
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-06-17, 07:19 AM   #4
Utente Senior
 
L'avatar di Litto97
 
Registrato dal: Feb 2016
residenza: Cabiate
Messaggi: 1,851
Litto97 emana un'aura potente attorno a se!Litto97 emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Anche se non sono un tipo da crawler/scaler direi che è un bel mezzo mi piace an he l'idea del riduttore planetario non è una cosa che si vede spesso ma consente alti rapporti di riduzione in poco spazio

Bello anche il fatto di avere i ponti a portali
Litto97 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-06-17, 10:30 PM   #5
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

A me i portali mancavano... per quello l'ho preso.
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-06-17, 10:41 PM   #6
Utente Senior
 
L'avatar di Litto97
 
Registrato dal: Feb 2016
residenza: Cabiate
Messaggi: 1,851
Litto97 emana un'aura potente attorno a se!Litto97 emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Se non mi ricordo male la gmade aveva fatto un mezzo con i portali (chissà se prenderanno piede visto che anche Traxxas li usa sul nuovo mezzo)
Litto97 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-06-17, 11:17 PM   #7
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Chi può dirlo. Di sicuro Traxxas ha dato una bella sgrullata al movimento; sono in tanti ad averlo prenotato e in tanti che dichiarano di volerlo come modello. Di questi però penso che molti aspetteranno le impressioni dei primi ad averlo. Siamo in un campo facile all'entusiasmo, almeno quanto facile alle marce indietro, ESC permettendo...
A ciò aggiungiamo lo stop nella distibuzione di Axial e Vaterra... non se ne trovano in giro. L'SCX10 II è arrivato col contagocce e poi non è più stato rifornito, non ho ben capito come mai. Insomma, pare che a Traxxas abbiano imbandito la tavola.

Tornando al CFX-W, passo a montare il telaio. E' quel che mi serve per cominciare a verificare se e come potrò montare la carrozzeria del JK. Se ci starà, la mossa successiva sarà ridurre il passo del modello dai 300 mm di scatola ai 282 (se non ricordo male) della carrozzeria.

Le parti necessarie le si trova nei sacchetti 4 e 14, oltre ai due frame rails.



Si seguono le istruzioni; non si sono sprecati in commenti alle immagini, bisogna guardar bene le figure.



e nel giro di un'oretta scarsa si completa anche questo capitoletto.



qui si vede il corto cardano in plastica che trasferisce il moto dal gruppo di riduzione al ripartitore. Più avanti deciderò se sostituirlo con quello optional in metallo







E la carrozzeria? Siete anche più curiosi di me... ci darò un occhio nei prossimi giorni.
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente

Ultima modifica di mastino; 07-07-17 a 10:26 PM
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-06-17, 10:40 AM   #8
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Ci avete creduto?

Stamattina ho ripreso in mano il modello.

Prima posa, così com'è, quel che c'è, buona la prima.



Si conferma più corto del SCX10, ma ancora non abbastanza...





i paraurti sembrano interferire, li smonto per vedere senza come sta.





se non è sfiga questa, mi interferisce di un nonnulla, anzi se forzo un pò la plastica...





ci casca dentro.

Basta dare una accorciatina a quel piccolo scalino in plastica, davanti e dietro, e monta tranquillamente. Sembra quasi fatta apposta.



Addirittura una volta posizionata si potrebbero rimontare i paraurti







L'anteriore interferisce durante il montaggio/smontaggio ma magari con qualche piccola rotazione passa lo stesso. Oppure basta tagliarlo di poco.
Come per l'SCX10 i supporti degli ammortizzatori posteriori interferiscono con il fondo della carrozzeria al posteriore, nella zona divanetti dei passeggeri. Lì andrà per forza tagliata la carrozzeria ed inventata una soluzione per salvare l'estetica. In più questa è la versione OPEN mentre l'altra volta avevo un HardTop che nascondeva e perdonava parecchio. Comunque seguo la via già percorsa con SCX10.



Probabilmente andranno trovati spazi anche per la trasmissione, sperando di tenere poi tutto nascosto dal tunnel centrale applicato in abitacolo











Ora resta da capire come e dove riuscirò a piazzare l'elettronica.
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente

Ultima modifica di mastino; 07-07-17 a 10:40 PM
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-06-17, 11:51 PM   #9
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Al momento accantono l'idea di tagiare il divanetto. Prima provo a sostituire le piastrine di fissaggio degli ammortizzatori con qualcosa di più corto avanzato dai tempi del dingo axial.



Visto che non picchiavo più con i supporti, ora picchio con il ripartitore centrale



ma siccome sono un duro, armo il dremel, segno dove tagliare e apro una sede; tanto sono finito nella zona del tunnel centrale. Una volta rimontato non si vedrà nulla



ecco di quanto (poco) il ripartitore entra nell'abitacolo



Ora, risolto in qualche modo il posizionamento dei supporti ammortizzatori, dato aria al ripartitore mi posso accorgere che la sede scavata per accogliere la ruota di scorta interferisce con la traversa del telaio





Quindi ho dato ancora voce al dremel per smussare la traversa



et voilà...





così il lavoro è minimo, non so se la soluzione per gli ammortizzatori sarà valida e di sicuro ancora non ho affrontato il problema dell'elettronica, ho solo una vaga idea di come ridurre il passo da 300 a 280 mm e nemmeno ho preso una misura della carreggiata.
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente

Ultima modifica di mastino; 30-06-17 a 11:32 PM
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-06-17, 11:53 PM   #10
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

I ponti di questo modello sono particolari: intanto non sono previsti differenziali. Non ci sono e quindi non ho nemmeno il problema di trovare come bloccarli. Al posto del diffo quindi abbiamo un blocco unico che comprende la corona della coppia conica.



il pignone va inserito sull'albero e viene bloccato da un seger







e giù grasso nautico, se si prevede di guadare piccoli corsi d'acqua, rigorosamente in scala 1:10



Le C Hubs si accoppiano al ponte ed è possibile dare gradi di caster al treno; volendo da 0 a 360 con step da 10 gradi. Vabbè, diciamo che si spazia tra 0 e 20 gradi, di scatola viene consigliato il 10.



omocinetici davanti e dietro, da montare. Simil MIP, mi piacciono un sacco.





montaggio dei portali; il sistema permette di disassare il perno della ruota rispetto alla trasmissione. Nel caso specifico si opera anche una ulteriore riduzione. In pratica per effetto del disassamento aumenta la luce a terra del mezzo.







ingrasso anche questi e li si monta sulle C come fossero "normali" fuselli





I due ponti sono identici; il posteriore ha il sistema sterzante bloccato da due biellette ma tecnicamente è possibile montare un secondo servo e rendere il mezzo 4ws.



e intanto mi sono creato un punto di attacco alternativo per gli ammortizzatori posteriori. Parti recuperate da un Lunchbox Tamiya.



Ed ecco anche il ponte anteriore finito

__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente

Ultima modifica di mastino; 30-06-17 a 09:04 PM
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-17, 12:13 PM   #11
Moderatore
 
L'avatar di cava
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Como
Messaggi: 12,323
cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

sono ko tutte le foto??? Sminchiato photobucket?
__________________
Chi scrive sul forum non viene pagato, non è obbligato e non è presente 24h/24. Se nessuno vi risponde forse nessuno sa la risposta o avete sbagliato sezione. Seguite il regolamento ed usate il tasto cerca...
cava non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-17, 03:55 PM   #12
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Visto che abbiamo gradito il cambio di politica del sito che ospitava le mie foto sono costretto a riprendere in mano il tutto per riallegare tutte le foto. Per ora ho fatto i primi post, giusto per non far scappare chi apre per la prima volta il thread e l'ultimo in maniera che chi stava seguendo abbia qualcosa di nuovo da vedere. Pian piano questo 3D lo risistemo tutto, quelli vecchi... sarà dura, non penso...
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente

Ultima modifica di mastino; 30-06-17 a 09:07 PM
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-17, 09:28 PM   #13
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Allora, per rientrare con il passo dai 300mm di scatola ai 280 della carrozzeria JK , in maniera del tutto empirica sostituisco le testine uniball del kit (da 25mm) con queste di Traxxas lunghe solo 20mm. Per mero calcolo risparmio 10 mm sul treno anteriore e altrettanti sul posteriore per effetto dell'accorciamento dei link. So già che non si arriverà a 280, è un problema di geometria applicata. Il link è la diagonale di un rettangolo che ha come base maggiore il passo del modello. Speriamo basti comunque.



quindi dopo aver avvitato tutto ecco cosa abbiamo in mano per passare a l successivo montaggio sul telaio



Ho scordato di fare foto intermedie...



direi OK all'anteriore



ma un pelo lungo al posteriore...



il righello ci dirà 282mm di passo e sti due mm proprio non mi piacciono. Senza parlare dei supporti ammortizzatori. Per effetto dello "shortening" sono da spostare anche loro.

Per cui tocca correre ai ripari, al posteriore...

Un piccolo appunto con disegnino che è tutto: pensieri ad alta voce, appunto, progetto e varizioni in corso d'opera.



Quindi per accorciare al posteriore farò così: al posteriore, link superiori passano dagli unibal traxxas a quelli originali, ma vengono montati come inferiori. Al loro posto, sopra, mi autocostruisco due nuovi link corti che verranno completati daille testine di scatola.
Ho in casa del tubetto 6x4 in inox che uso al posto del solito in alluminio. All'interno infilo uno spezzone di barra filettata MA3 sempre in inox. ed eccoli pronti



confronto con quanto installato prima



Ed ecco invece il confronto tra i link inferiori



Stessa posizione all'anteriore



ma nuova condizione al posteriore



Il righello a 'sto giro batte 279mm



Direi meglio di prima. Ora i prossimi step saranno il nuovo posizionamento dei supporti ammortizzatori e il completamento della trasmissione.

Siti di hosting permettendo, siamo di nuovo sul pezzo.
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-07-17, 06:44 PM   #14
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

I supportini in alluminio non mi convincono, sono troppo bassi e non penso che consentsno sagli ammortizzatori di lavorare bene. Perciò mi son messo a tagliare un foglio di alluminio da tre millimetri per vedere di inventare qualcosa. L'idea è quella che mi è stata suggerita da un amico modellista, sfruttare gli soazi sotto la carrozzeria. Disco da taglio e seghetto da hobbista low level, morsettina volante. Inutile dire che il taglio del primo mi è costata lama, disco, polverino ovunque. Oltretutto tagliato storto. Solo che mentre ero lì che cercavo di capire come recuperare sto piastrino sbagliato mi è venuto da provare i suoi supporti originali. Manco a dirlo, con un pò di lavoro leggero, si adattano.

Perciò abbandono la lattoneria e mi do alla plastica.

Taglio dei supporti, ho eliminato la parte di supporto alle colonnine per la carrozzeria



vanno montati con dei distanziali, io ho usato questi da sei millimetri trovati nel cassettino della disperazione.



ed eccoli montati



prova





poi è bastato ritoccare il sottile setto in plastica per trovare lo spazio per l'ammortizzatore







La nuova disposizione mi dicono si avvicini alla meccanica del vero JK più di quanto lo sia la disposizione originale. Adesso sono curioso di vedere se gli ammortizzatori originali sono abbastanza lunghi o se devo andare a far spese per recuperare un set dei soliti ammortizzatori a molla interna, magari gialli.

All'anteriore basta spostarsi indietro di un foro per rimettere tutto a posto. Roba da principianti...

__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-07-17, 02:44 PM   #15
Utente Senior
 
L'avatar di mastino
 
Registrato dal: Jan 2002
Messaggi: 6,641
mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!mastino è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito

Completo il discorso con le foto mancanti:

posteriori da quasi 84mm, con testine lunghe tamiya



anteriori da 80, di scatola



dietro siamo bassi comunque











Quindi questa mattina ho sostituito i terminali degli ammo posteriori usando quelli da 25 mm dei link

si arriva a quasi 89mm





ancora insufficienti





vabbè, mi sa che recupero una qualche cinesata da 100 posteriori, 90 anteriori da limitare internamente.

Passiamo ai cardani, qui come da scatola



qui dopo il taglio di circa 5mm per lato, sia il millerighe interno che l'esterno



siamo passati dai circa 107mm ai 97mm



da fare sia davanti che dietro.





Ora, per poter montare le gomme ci servono i trascinatori. lascio per il momento quelli in plastica e provo a calzare quelli in alluminio del CR-01.



E appoggio quattro gommine che van giusto bene sul CC-01, ma qui son piccole



Piccole o no, mi sa che siamo ancora lunghi dietro... :angry:



tanto per fare 100, provo due gomme un pò più grandi







Quindi adesso rimodifico la lunghezza dei link al posteriore e ... ci penso all'anteriore.
__________________
Passati i 54, non me ne frega più di niente
mastino non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12:00 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play