Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Tecniche modellistiche navali > Costruzione e finitura dello scafo
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 24-04-08, 03:17 PM   #1
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 2
PERSEO75 è un newbie...
predefinito Fasciame - curvare e rastremare i listelli

Salve a tutti
sono un nuovo iscritto di questo Forum e devo innanzitutto fare i complimenti sia a chi lo gestisce ma soprattutto a tutti coloro che con la loro passione per quest'arte meravigliosa che è il modellismo, apportano un loro importante contributo.
Allora poche chiacchiere mielose e veniamo subito al sodo...
Io sto portando avanti un nuovo progetto di nave la Thermopylae.
Non so se ne avete presente il modello ma è una nave molto slanciata e cmq con una difficoltà media...
Ho aperto questa nuova discussione per scambiare curiosità, opinioni, suggerimenti e quant'altro relativamente a questa nave.
Ho dato uno sguardo in questo forum e mi sono accorto che non c'è molta gente che realizza questo modello di nave...perciò apro la discussione e vi invito a partecipare ovviamente la discussione è aperta a tutti in special modo a coloro che stanno affrontando questo progetto come me...
Io per mancanza di tempo non vado spedito nella costruzione ma poco per volta porto avanti il lavoro spero con buon profitto..
Il mio cantiere vede la nave Thermopylae con il primo fasciame completato e stuccato..dopo aver ben bene carteggiato passerò al secondo fasciame..ci sono suggerimenti per la posa in opera del secondo fasciame di questo genere di nave??
Grazie a tutti...


Ultima modifica di trinchetto; 13-09-09 a 10:33 PM
PERSEO75 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-04-08, 07:33 PM   #2
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

Ciao Perseo, benvenuto sul forum e grazie per le belle parole!

Innanzitutto volevo chiederti se la nave in questione è il kit commercializzato dalla sergal/mantua oppure se stai facendo una tua versione autocostruita. In questo caso sarebbe interessante sapere quali piani stai usando. Per quanto riguarda la realizzazione del secondo fasciame, ti rimando a questo articoletto che, a mio parere, tratta molto bene l'argomento generale. Dagli uno sguardo e se dovessi avere qualche dubbio, ricordati che siamo qui per questo

Infine volevo invitarti ad aprire un wip sul tuo modellino: se hai delle foto prese durante la costruzione, sarebbe bello vederle corredate delle tue spiegazioni sui procedimenti che hai adottato in pratica. Potrebbe essere un ulteriore spunto di discussione, sai com'è a noi piacciono tanto le foto

A presto, ciao
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-04-08, 12:04 PM   #3
Utente Junior
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 2
PERSEO75 è un newbie...
predefinito

Grazie per il consiglio red..
ho letto attentamente l'articoletto ed è molto interessante anche se si rivolge essenzialmente ad un secondo fasciame su modelli non in kit di montaggio.
La mia nave è una Thermopylae in kit di montaggio della Mantua.
Ho appena iniziato la posa in opera del secondo fasciame, listelli di noce da 0,5 molto malleabili.Infatti non è necessario neanche fermarli con spilli da sarta..una volta stesa la colla vinilica per legno si incollano quasi automaticamente...
Però ho un piccolo problema nella collocazione dei listelli a poppa...per rendere le linee morbide e tonde come da foto sulla scatola di montaggio..
Non è che ci sarebbe una tecnica pratica e mirata che a me sfugge??
Scusate la mia ignoranza in materia ma purtroppo è il mio primo modello anche se sono pieno di entusiasmo per il lavoro che sto facendo...
Grazie ancora e confido nella vostra collaborazione...

Ultima modifica di PERSEO75; 28-04-08 a 12:06 PM
PERSEO75 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-04-08, 12:03 PM   #4
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

Per poter riprodurre sul modellino l'andamento corretto dei corsi di fasciame, si deve in qualche modo ricorrere a dei listelli inarcuati, oltre che piegati nel senso dello spessore per adagiarsi allo scafo. Purtroppo non conosco nessuna tecnica particolare da utilizzare per i listelli generalmente inclusi nei kit. Forse però potrebbe valere la pena fare qualche altra considerazione.

Essenzialmente la difficoltà nel realizzare i listelli di questi punti particolari, dipende dal proprio punto di partenza.

Se si autocostruisce o si parte da un kit ponendosi qualche grado di libertà, la cosa più immediata da fare è utilizzare un listello più largo degli altri (tanto più largo quanto più è bombata la parte da rivestire) e riportarci sopra la sagoma rilevata mediante un qualsiasi espediente, come ad esempio quello descritto nell'articoletto linkato.

Se si vogliono usare i listelli presenti nel kit, la cosa diventa parecchio complicata, perchè per quanto si possano curvare i listelli del secondo fasciame, le fibre del legno pongono un limite fisico, quindi oltre un certo punto non si può andare senza rompere nulla. La cosa è particolarmente vera per il tipo di curvatura che si dovrebbe realizzare per i listelli a prua e a poppa, come questa ad esempio

Fasciame - curvare e rastremare i listelli-fasciame.jpg

quindi dipende tutto da quel che si ha a disposizione e dall'obiettivo preposto.

Se ci si accontenta di una approssimazione (più o meno buona a seconda delle zone) dei corsi di fasciame, allora si possono tranquillamente usare i listelli del kit, cercando di piegarli come meglio riesce. Se invece si vuole ottenere un risultato migliore, allora conviene partire da listelli più larghi e riportare su di essi la sagoma giusta. Si potrebbero anche adottare delle soluzioni intermedie, per esempio realizzare queste sagome solo per i punti critici, insomma dipende tutto dal modellista
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-12-08, 09:44 AM   #5
Utente Junior
 
Registrato dal: Dec 2008
residenza: A casa
Messaggi: 47
magiaro è un newbie...
predefinito Mi presento

Ciao ragazzi, mi chiamo Danilo e sono alle prime armi con il modellismo navale ... nonostante la mia eta' .

Mi sono appena iscritto al forum e come voi ho qualche difficolta' con la costruzione del fasciame.

Io ho cominciato dall'alto e sono sceso verso la chiglia, e nonostante sia il primo modello sono abbastanza soddisfatto del lavoro fatto.
Il problema sta nel rivestimento col secondo fasciame , che essendo piu' sottile mi risulta molto piu' difficile da rastremare.

Avete qualche consiglio in merito?

Appena mi organizzo allego qualche foto.

Grazie dell'aiuto e piacere di conoscervi.
magiaro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-12-08, 04:40 PM   #6
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

ciao magiaro, benvenuto.

se potessi essere un po' più preciso sul tipo di problemi che stai avendo forse potremmo aiutarti più facilmente, perchè così mi sembra molto vaga la tua situazione... sicuramente le foto aiuterebbero moltissimo, le aspettiamo presto
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-12-08, 08:50 AM   #7
Utente Junior
 
Registrato dal: Dec 2008
residenza: A casa
Messaggi: 47
magiaro è un newbie...
predefinito

Ciao Redhawk, il problema sta nel fatto che quando devo rastremare i listelli lo faccio con la carta vetro (con gradi diversi) tenendoli generalmente in mano.
Ma nel caso del secondo fasciame (con spessore 0,5) questo mi rimane molto difficile perche' sono molto piu' flessibili e non riesco a tenerli fermi.
Ho provato con una specie di morsa ma la parte che riesce dalla stessa e' cosi minima che non riesco ad operare.
Sicuramente ci saranno altri sistemi sicuramente piu' efficaci, ma causa della mia inesperienza non li conosco.
Spero di essere stato piu' chiaro e grazie dei consigli.
magiaro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-12-08, 09:34 AM   #8
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito

se vuoi continuare a rastremare i listelli in questo modo, potresti provare a stringere nella morsa un "mazzetto" di una decina di pezzi, in modo da aumentare lo spessore e rendere più facile l'operazione. In alternativa puoi rastremare il singolo listello usando un taglierino, quindi prima appoggi il listello su un piano, poi ti segni con una matita la parte da tagliare e quindi fai scorrere la lama sul legno. Personalmente preferisco usare quest'ultima soluzione perchè si ha anche un maggior controllo sul legno da asportare.
Spero di esserti stato utile, se hai altre domande non avere vergogna di postare ancora
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-12-08, 09:14 AM   #9
Utente Junior
 
Registrato dal: Dec 2008
residenza: A casa
Messaggi: 47
magiaro è un newbie...
predefinito

Grazie Red, vi faro' sapere.
magiaro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-01-19, 05:07 PM   #10
Utente Junior
 
Registrato dal: Dec 2008
residenza: A casa
Messaggi: 47
magiaro è un newbie...
predefinito Wip

Buonpomeriggio ragazzi, dopo tanto tempo sono ritornato in gioco.
Sto leggendo con attenzione molti forum in modo da trarne utili consigli.
Ho notato spesso che si fa cenno al "wip", potete dirmi di cosa si tratta? Suppongo sia la foto cronaca della costruzione del modello in oggetto o mi sbaglio?
Grazie..un saluto a presto.
magiaro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-01-19, 10:04 PM   #11
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,088
Telese è un newbie...
Smile

WIP è l' acronimo dell' espressione Work In Progress (lavoro in corso, per dirla in Italiano)
Salute
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-01-19, 02:33 PM   #12
Utente Junior
 
Registrato dal: Dec 2008
residenza: A casa
Messaggi: 47
magiaro è un newbie...
predefinito Wip

Perfetto..grazie mille
magiaro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-03-19, 12:24 PM   #13
Utente Junior
 
Registrato dal: Mar 2019
Messaggi: 2
PG COM è un newbie...
predefinito THERMOPYLAE nuova esperienza

Ciao a tutti,
anche io sono alle prese con la Thermopylae e, in più, è la mia prima costruzione.
Purtroppo nel kit mancano le istruzioni per il fasciame e la listellatura dello scafo. Potete aiutarmi ?
Grazie
PG
PG COM non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-03-19, 02:21 PM   #14
Utente Junior
 
Registrato dal: Dec 2008
residenza: A casa
Messaggi: 47
magiaro è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da PERSEO75 Visualizza il messaggio
Salve a tutti
sono un nuovo iscritto di questo Forum e devo innanzitutto fare i complimenti sia a chi lo gestisce ma soprattutto a tutti coloro che con la loro passione per quest'arte meravigliosa che è il modellismo, apportano un loro importante contributo.
Allora poche chiacchiere mielose e veniamo subito al sodo...
Io sto portando avanti un nuovo progetto di nave la Thermopylae.
Non so se ne avete presente il modello ma è una nave molto slanciata e cmq con una difficoltà media...
Ho aperto questa nuova discussione per scambiare curiosità, opinioni, suggerimenti e quant'altro relativamente a questa nave.
Ho dato uno sguardo in questo forum e mi sono accorto che non c'è molta gente che realizza questo modello di nave...perciò apro la discussione e vi invito a partecipare ovviamente la discussione è aperta a tutti in special modo a coloro che stanno affrontando questo progetto come me...
Io per mancanza di tempo non vado spedito nella costruzione ma poco per volta porto avanti il lavoro spero con buon profitto..
Il mio cantiere vede la nave Thermopylae con il primo fasciame completato e stuccato..dopo aver ben bene carteggiato passerò al secondo fasciame..ci sono suggerimenti per la posa in opera del secondo fasciame di questo genere di nave??
Grazie a tutti...

Ciao Perseo, come puoi vedere nelle discussioni passate ci sono alcuni dei miei post, purtroppo da allora sono sparito e solo pochi giorni fa riapparso . Al momento il mio Thermopylae e' bloccato a meta' del secondo fasciame, ma penso di riprendere al piu' presto i lavori...sicuramente piu' lentamente di te. Nel frattempo ho acquistato il "Posto di Combattimento", anche quello appena iniziato ed interrotto
Se posso mi aggiungo al tuo WIP e condividiamo le foto se cio' e' possibile.

Tanti saluti e buon lavoro.
magiaro non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
WIP Nave Vichinga jeeg Navi e velieri Work in Progress 11 19-03-11 12:27 PM
thermopylae scafo michdi Navi e velieri Work in Progress 3 10-12-08 08:20 PM
consiglio montaggio thermopylae andreax Presentazioni 5 22-01-08 08:21 PM
prima nave in legno ulysse Presentazioni 0 26-12-04 02:15 PM
Finestre - Nave Leida thanus Particolari costruttivi, accessori e decorazioni 8 09-09-04 03:18 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:55 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play