Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Tecniche modellistiche navali > Costruzione e finitura dello scafo
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 10-10-07, 10:55 AM   #16
Utente
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 991
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

Cari Modellari, vi invio una pagina tratta da Historic Ship Models, la qualità non è eccelsa ma mi pare si capisca tutto. Potete trovarci indicazioni interessanti sulla scalatura dei corsi di fasciame e sui listelli di riempimento per compensare la curvatura, che gli anglofoni chiamano "stealer", cioè ladri. Date un'occhiata e in caso ne riparliamo, bye.
Francis e poi Drake

francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-10-07, 10:57 AM   #17
Utente
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 991
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

magari se allego la pagina il post viene anche meglio....
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-10-07, 01:36 PM   #18
Utente
 
L'avatar di aerojo
 
Registrato dal: May 2007
residenza: Caserta
Messaggi: 367
aerojo è un newbie...
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

Mooooolto interessante!!
Good work Francis! Ti meriti un buon cicchetto di Rum...
aerojo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-10-07, 03:05 PM   #19
Utente
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 991
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

Domani ti fotografo tutto il libro, pure la pagina con la dedica. Sono sensibile agli apprezzamenti alcolici.
F.D.
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-10-07, 04:18 PM   #20
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

Volevo porre a voi, nugolo di modellari incalliti, un quesito che forse va leggermente fuori topic, ma che secondo me è una premessa indispensabile per poter posare un fasciame degno di questo nome.

Nella realizzazione di una (falsa)chiglia per la costruzione di un modello a ordinate e fasciame, ritenete più opportuno usare del compensato multistrato a 3 oppure a 10 strati?
Ve lo chiedo perchè, guardando un po' in giro, la differenza di prezzo tra l'uno e l'altro è di almeno il triplo... quindi volevo sapere un po' di più circa le caratteristiche di questi fogli di compensato.

Grazie mille
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 15-10-07, 04:46 PM   #21
moz
Utente Junior
 
Registrato dal: Sep 2007
Messaggi: 21
moz è un newbie...
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

Bè, più strati ci sono nel compensato e maggiore sarà la sua robustezza, e soprattutto non si imbarca (ovvero non si piega). Meglio spendere un po' di più ma avere la certezza che lo scafo non si pieghi, assumendo una simpatica forma a banana :'(
Ciao
Moz
moz non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-10-07, 05:09 PM   #22
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

Questa è una chicca per i cultori del legno pregiato per modelli...
La domanda era stata posta un po' di tempo fa, ma solo ora sono riuscito a trovare una soluzione (che forse è più agevole anche per chi ignora il tedesco...) visto che sono un solutore di media abilità... :P

modelling timbers
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-10-07, 05:38 PM   #23
Utente
 
Registrato dal: Aug 2007
residenza: Roma
Messaggi: 991
francisdrake è un newbie...
Invia un messaggio tremite Skype a francisdrake
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

ottima scoperta, 'sti siti fanno sempre comodo. Non vedo il pero però, che resta sempre tra i migliori materiali. E' in fase di espletamento un ordine a questo sito

http://www.arkowood.de/holzarten.htm

insieme ad un noto gaglioffo modellaro ho ordinato qualche listello, vediamo quando arrivano come sono. Appena lo trovo, ti posto un sito nostrano, di una falegnameria che vende legname per hobby, spero di andare a curiosare nel loro magazzino tra qualche giorno. 'giorno..
FD
francisdrake non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-10-07, 08:07 PM   #24
Moderatore
 
L'avatar di redhawk
 
Registrato dal: Sep 2006
residenza: AV (provincia)
Messaggi: 1,038
redhawk è un newbie...
Invia un messaggio tremite MSN a redhawk
predefinito Re:Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere

se stiamo parlando del prunus communis allora c'è :P

http://www.modellingtimbers.co.uk/4604/34999.html

se poi lo swiss pear è un'altra varietà allora nn so...
cmq da qualche parte c'è scritto che hanno anche più essenze e varie misure (non riportate sul sito) quindi se uno ha intenzione di comprare da questi conviene inviare una email (cosa che invitano loro stessi a fare).

EDIT: forse c'è un errore sul sito perchè il peartree si chiama Pyrus communis (proprio il pero che cercava Sir Drake) mentre alla pagina linkata c'è scritto prunus communis... bha una email di chiarimento sarebbe evidentemente un obbligo in caso di acquisto!!!
__________________
Luigi Falco

Syren 1803: gallery build log
redhawk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-02-10, 09:29 PM   #25
Utente Junior
 
L'avatar di Cobby
 
Registrato dal: Jan 2010
Messaggi: 13
Cobby è un newbie...
predefinito

S!
Disappunto!

non vedo finito "nel dettaglio tecnico " il post ...thread che dir si voglia.
Mi spiego non avete postato un esempio di "piano del Fasciame" (credo che lo chiamiate così)
allora fate un esempio per tutti noi "iniziandi"
prendete un vostro modello , traete dai disegni costruttivi come estrapolare su carta i corsi del fasciame, parlo del secondo fasciame, perchè da quanto ho imparato leggendo su questo forum il primo serve da base e se si mette così così poi si stucca e quant'altro mentre il secondo è quello GIUSTO che deve essere posizionato a regola d'arte.

riassumo quello che ho letto:

per fissare i corsi di fasciame perfettamente e correttamente si ricorre al piano del fasciame
il piano del fasciame non e altro che un piano dove è rappresentata la superfice dell esterno della carena{o interna o qualsiasi altra superfice di intermezzo}(?)
per determinare suddetto fasciame si opera


partiamo dal piano delle ordinate
  • individuare l’ordinata maestra
  • dividerla per un unita che corrisponde alla larghezza delle nostre fasce o pre corsi
  • trovato il numero delle fasce dividere ogni ordinata per quel numero
  • prendere ogni punto numerato corrispondente per ogni fascia e unirlo con una curva regolare
  • per ogni ordinata vi saranno alcune specialmente quelle di porora e poppa dove la stellatura e piu accentuata che avranno una larghezza di fascia molto inferiore alla nostra unita che corrisponde alla larghezza di fascia quando queste sono la meta si uniscono 2 corsi di fasciame in 1
  • procedere per l'intera carena e in tutti i piani longitudinale e delle linee d acqua individuarle tramite il primo piano (??)
  • partendo dalla fascia maestra dividere la carena in 2 parti sup e inf (???)
  • partendo dal limite inferiore della fascia maestra si traccia una linea dritta ortogonale alla linea dell ordinata in quel punto
  • misurare con un calibro la deflessione verso il basso per ogni ordinata mettere tutti i punti si un piano con una retta di riferimento con la distanza tra le ordinate non del ossatora ma della superfice carenica unire i punti e si ottiene 1 fascia

    Dal punto 6 al 9 non ho capito
Potete chiarire passo passo fissiamo dei dati :
la nave, la scala i disegni l'esempio di un piano del fasciame con corsi tagliati secondo la scala....

Lo so che chiedo tanto e che farò perdere tempo a qualcuno che magari fa questo alla velocità del Suono .....(della Luce sarebbe troppo....) ma sarebbe di grande aiuto.

Io poi amo la matematica e sarei felice se si potesse creare un disegno sul piano per poi fotocopiare e incollare sul listello la sagoma giusta da Rastremare (ho intuito bene?)
Sauti
__________________

Cobby
Cobby non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-02-10, 05:01 PM   #26
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2008
residenza: Torino
Messaggi: 56
markye è un newbie...
predefinito

Bella idea Cobby!
Allora aspettiamo speranzosi innumerevoli ed autorevoli interventi
Grazie a tutti anticipatamente!! Ciao
markye non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-02-10, 07:31 PM   #27
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,528
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

mah.... ho letto il tuo post e mi è venuto un po' di mal di testa.... L'argomento fasciame è uno dei più gettonati e non mancano altre discussioni, in questa sezione, che ne hanno parlato approfonditamente. Usando il motore di ricerca o andando comunque a ritroso dalla seconda / terza pagina in poi, penso che qualche informazione in più sia già disponibile. A me ne viene in mente una ("fasciame per dummies") abbastanza ricca, ma ce ne sono altre.

Ti posso dire a grandi linee come faccio io. Metto il primo listello / incintone a livello del ponte di coperta, listello che ne segue di solito l'andamento o comunque se ne discosta di poco, come da piano costruttivo. Poi ne metto altri 3-4 senza rastremarli. Poi misuro con il metro da sarta la lunghezza dell'ordinata maggiore, a centro nave. Quindi misuro la lunghezza delle ordinate successive verso prua; meglio: misuro quelle che mostrano una visibile riduzione di lunghezza rispetto alla maggiore. Facendo la proporzione rispetto alla maggiore, hai la misura percentuale di riduzione da applicare ad ogni listello, alle distanze corrispondenti ai punti di misura (distanza rispetto alla ordinata maggiore) per avere un restringimento verso prua; non è necessario arrivare fino in fondo, perchè quando vai a limare i listelli questi si assotigliano ulteriormente verso la punta in maniera uniforme e corrispondente alla progressiva riduzione già impostata con le misure rilevate.
Ad esempio, con:
- lunghezza ordinata maggiore (spesso contrassegnata col numero 6): 30 cm
- lunghezza ordinata numero 4: 28.5 cm
- lunghezza ordinata numero 3: 25.5 cm
- lunghezza ordinata numero 2: 21 cm

Applicherò ad ogni listello una riduzione di larghezza percentuale così determinata:
- in corrispondenza dell'ordinata 6: nessuna riduzione
- in corrispondenza dell'ordinata 4: -5%
- in corrispondenza dell'ordinata 3: -15%
- in corrispondenza dell'ordinata 2: -30%

per le ordinate 1 e 0 non prendo misure perchè il profilo di solito non lo consente, terminando i listelli non tutti assieme ma in maniera progressiva lungo tutta l'estensione della ruota di prua. Limando i listelli verso prua, una certa riduzione viene comunque praticata anche per la parte non misurata e di solito è sufficientemente precisa.

Qualora i listelli dovessero assotigliarsi troppo (oltre il 50% della loro larghezza, eventualità comunque rara, agendo come sopra descritto) di tanto in tanto (di solito basta farlo 2 - 3 volte lungo tutta l'estensione del fasciame di prua) di due listelli se ne fa uno solo, inglobando il listello inferiore in quello superiore tramite incastro nel punto in cui quello inferiore raggiunge il 50% della sua larghezza; in quel punto il listello superiore ha il 50% della larghezza come quello inferiore, ma subito dopo mantiene la sua larghezza intera cominciando nuovamente a rastremarrsi di lì verso prua. Metto immagine per chiarire.

Ciao
Trink
Icone allegate
Secondo fasciame: tutto quello che avete sempre voluto sapere ma non avete mai osato chiedere-rastrematura.jpg  
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-02-10, 08:28 PM   #28
Utente Junior
 
Registrato dal: Feb 2008
residenza: Torino
Messaggi: 56
markye è un newbie...
predefinito

Grazie Trinchetto per la celerità della risposta.
per conferire la forma ad S allungata ai listelli come vi comportate? ricavate i listelli da tavolette o li piegate "di taglio"?
Grazie ancora a tutti coloro che vorrano rispondere...
Ciao.
markye non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-02-10, 11:27 AM   #29
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,528
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

io li piego di taglio
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-02-10, 12:08 PM   #30
Utente
 
L'avatar di blusky1974
 
Registrato dal: Jun 2009
Messaggi: 565
blusky1974 è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da trinchetto Visualizza il messaggio
io li piego di taglio

ciao trinca, che tecnica utilizzi?
per cortesia potresti ricordarmi come si fa il calcolo matematico per trovare la percentuale di riduzione?

tu dici: Metto il primo listello / incintone a livello del ponte di coperta, listello che ne segue di solito l'andamento o comunque se ne discosta di poco, come da piano costruttivo. Poi ne metto altri 3-4 senza rastremarli.
ma su tutti i modelli metti i primi tre/quattro listelli senza rastremarli...
__________________
"Tutti gli uomini in coperta! I gabbieri arriva! I cannonieri ai pezzi! I bucanieri a prua! Si combatte, boia d'un demonio! Si torna a combattere sul serio!"
Tortuga

Ultima modifica di blusky1974; 04-02-10 a 12:23 PM
blusky1974 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 09:57 PM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play