Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Tecniche modellistiche navali > Alberatura, velatura e manovre
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 21-10-11, 01:32 PM   #1
Utente
 
Registrato dal: Mar 2011
Messaggi: 108
gigimx è un newbie...
predefinito non ci passa

salve

sono in fase di montaggio delle sartie, manovre, ecc. dello SCOTLAND della Corel (SCALA 1.64). Non riesco assolutamente a passare il "filo" dai fori delle bigotte. Pensavo di riuscirci con l'aiuto di un ago per cucire..ma niente da fare i buchi sono troppo piccoli e l'ago passa solo fino a un certo punto.....poi ne ho sperimentata un'altra: ho preso un cavo elettrico, ho estratto sa sua anima in rame (costituita da fili finissimi), l'ho unito uno di questi fili al cordoncino che dovrebbe passare dalle bigotte...ma anche questo metodo è stato un fallimento....poi ho provato a far indurire il capo del cordoncino da inserire....niente.
Voi cosa mi suggerite: di lasciare perdere e non montare la bigotte...ho avete qualche metodo per passare sto filo dai buchini?

P.S. Vorrei inserire alcune foto del mio primo lavoro. come si fa?

gigimx non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-10-11, 01:44 PM   #2
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,550
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

io di solito bagno circa 1 - 2 cm di cima nell'attak liquido, in modo da farla irrigidire, e poi la inserisco nei forellini magari tagliando la punta a becco di flauto (in diagonale). Se proprio non passa prova ad allargare i fori.
sam_59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-10-11, 01:54 PM   #3
Moderatore
 
L'avatar di trinchetto
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Bologna
Messaggi: 7,472
trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!trinchetto emana un'aura potente attorno a se!
predefinito

Posto che:
1) i fori siano "liberi", ossia non otturati
2) gli imbocchi dei fori siano "puliti", ossia leggermente svasati per consentire un agevole ingresso del refe
di solito è più che sufficiente incollare l'estremità del refe, affiandolo tra le dita per renderlo il più sottile possibile. Normalmente questa operazione la faccio con l'attack, che rende il refe anche molto rigido, stando attento a non incollare dita e cimetta in un blocco unico ...

Se invece il problema è il fatto che i fori sono più piccoli del refe non ti rimane che allargarli. Dovrai comprare una punta da trapano della misura giusta ... meglio comprarne un set, perchè tornano sempre utili ... e piano piano, tenendo ben fermo il bozzello (meglio se lo maneggi con un clamper) "rulli" la punta tra le dita e con molta delicatezza la fai entrare in ogni foro. Qualche accortezza:
- usa punte di poco più grandi del refe che devi far passare. Ad esempio, con refe da 0,5 usa punta da 0,6
- mantieni sempre la punta in linea col foro, perchè se la pieghi, quasi sicuramente si spezza e le parolacce che ne seguono non la riaggiustano ...
- fora sempre molto lentamente, entrando di poco alla volta ed estraendo di tanto in tanto la punta per "scaricare" la microsegatura. Privilegia sempre il moto rotatorio della punta rispetto a quello di ingresso nel foro(ed in entrambe le direzioni: fai sempre destra-sinistra, anche quando estrai la punta).
__________________


Un rametto d'esperienza vale un'intera foresta di avvertenze (James Russell Lowell)
trinchetto non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-10-11, 12:52 AM   #4
Utente
 
L'avatar di gct86
 
Registrato dal: Jun 2011
residenza: Lecce
Messaggi: 211
gct86 è un newbie...
predefinito

Ogni tanto succedeva anche a me quando infilavo il refe nei buchini nelle bigotte e nei bozzelli della corel.
Credo che anche con altre marche un pò di difficoltà per i neofiti ci siano ugualmente.
io facevo così: infilavo un ago da cucire per "alesare" (per modo di dire) il buchetto, togliendo di mezzo micro schegge di legno rimaste nella lavorazione. Poi, come faceva mia madre e tutte le sarte del mondo, umidificavo la punta del filo con la bocca e cercavo di farla più a punta possibile con le dita.
Con un po' di pazienza e vedi che ce la fai.
Ricordati che anche un microfilo può fare da molla e darti problemi
__________________
Giacomo
gct86 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-10-11, 10:22 AM   #5
Utente
 
Registrato dal: Jul 2010
residenza: In Romagna
Messaggi: 620
UANCA è un newbie...
predefinito

I consigli che ti hanno già dato sono tutti assolutamente validi, e aggiungo solo un paio di considerazioni.
Per allargare fori già esistenti esistono anche gli alesatori, sono tipo aghi in acciaio di varie misure ma a sezione quadrata, io ce l'ho da molto tempo per cui non ho idea del costo di un kit del genere e se ne valga la pena.
Considera anche l'idea di procurarti del refe più fine, che comunque deve essere proporzionato alle bigotte-bozzelli in cui deve passare. In casi particolari, ad esempio proprio nelle bigotte dove il refe va infilato una volta dall'esterno e una volta dall'interno mi è di grande utilità un attrezzino da sartoria per infilare il filo da cucito nella cruna dell'ago. Nella foto ne ho messo uno nuovo e uno schiacciato per agevolarne ulteriormente l'inserimento nei bozzelli molto piccoli, costano 30 cent. al pezzo.
Saluti Uanca
Icone allegate
non ci passa-p1010011-2-.jpg.jpg
Visite: 394
Dimensione:   26.3 KB
ID: 122206  
UANCA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-16, 11:03 AM   #6
Utente Senior
 
L'avatar di sam_59
 
Registrato dal: Mar 2011
residenza: Palermo
Messaggi: 1,550
sam_59 inizia ad ingranare.
predefinito

Non è tanto il continuo aprire e chiudere il flaconcino, quanto il fatto che una volta aperto non si mantiene fluido per più di un anno ma appunto comincia ad addensarsi. Soluzioni io non ne ho trovate, butto via il flaconcino e ne prendo uno nuovo.

Ho comunque sentito dire che conservare il flacone in frigo, allunga la durata del prodotto.
sam_59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-16, 01:33 PM   #7
Utente
 
Registrato dal: Mar 2011
Messaggi: 108
gigimx è un newbie...
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sam_59 Visualizza il messaggio
Non è tanto il continuo aprire e chiudere il flaconcino, quanto il fatto che una volta aperto non si mantiene fluido per più di un anno ma appunto comincia ad addensarsi. Soluzioni io non ne ho trovate, butto via il flaconcino e ne prendo uno nuovo.

Ho comunque sentito dire che conservare il flacone in frigo, allunga la durata del prodotto.
Magari si mantenesse "fluido" per un annetto... La questione è che perde la fluidità in poco tempo e mi costringe a comprare un nuovo flaconcino piu volte durante un cantiere �� ... Il che è molto fastidioso (e anche dispendioso ����)...ripeto dopo ogni apertura lo richiudo subito e avendo ben cura di chiuderlo strettamente e ripongo il flacone al riparo da luce (dentro un armadietto)

Ultima modifica di gigimx; 20-04-16 a 01:47 PM
gigimx non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Rabitti passa a PICCO!!! Aledrummer83 Automodelli a scoppio 1/8 Off Road 4 13-01-10 02:02 PM
Dopo la Crono Rs Si passa a Kyosho Gt Mito Automodelli a scoppio 1/8 Off Road 4 20-10-09 02:35 PM
dopo il 2ch si passa al 4ch misterarun Elicotteri 6 20-12-08 03:45 PM
svago passa tenpo mircoinfinito Off Topic 48 28-06-08 08:25 PM
...quando proprio non ti passa piu`... whitedragon Statico - Kits, Info e Varie 9 22-09-05 07:03 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 06:16 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play