Vai indietro   Forum Modellismo.net > Categoria Navi e Velieri in legno > Tecniche modellistiche navali > Alberatura, velatura e manovre
Rispondi
 
Strumenti della discussione
Vecchio 17-02-13, 08:52 PM   #1
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,059
Telese è un newbie...
predefinito Fiocchi

Amici, dopo l' immagine della coperta, Vi posto queste immagini della sistemazione dei fiocchi (se ricordate tempo fa mi chiedevo - e vi chiedevo - come si fermassero i fiocchi all' imbarcazione)
Fiocchi-fiocchi.jpg

Fiocchi-fiocchi2.jpg

__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 01:29 AM   #2
Moderatore
 
L'avatar di Killik
 
Registrato dal: Jan 2012
residenza: Verona e Mosca (Russia)
Messaggi: 3,014
Killik inizia ad ingranare.
predefinito

I fiocchi di solito hanno degli anelli o dei canestrelli che corrono lungo la draglia.
Nell'angolo inferiore hanno un caricabbasso, la drizza nell'angolo superiore e le scotte in quello inferiore poppiero.
Nella maggior parte dei casi scendono e si afflosciano sotto il loro peso, ma non è esclusa una piccola cimetta per aiutare la discesa (l'avevo vista una volta su un'imbarcazione, non ricordo quale, e mi aveva colpito questa cosa, anche se penso che sia un'eccezione).

Sul bompresso le vele vengono legate come fossero su un pennone.
__________________
Sezione maestra
Galeone
Santa Maria
Killik non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 10:56 AM   #3
Utente
 
L'avatar di Leo - zd
 
Registrato dal: Feb 2012
residenza: Zadar (Zara) Croazia
Messaggi: 920
Leo - zd inizia ad ingranare.
Invia un messaggio tremite Skype a Leo - zd
predefinito

Hai raggione, la cimetta, spesso viene montata sui fiocchi piu' esterni cioe quelli dove e dificcile velocemente e aggevolmente accedere (in cima al picco) e hanno la funzione di facilitare la amainatura (si dice cosi?) del fiocco , specialmente in condizioni di tempo averso, quando la presione del vento puo ostakolare la discesa del fiocco per ol peso proprio.
__________________
FB profillo ,
Leo - zd non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 02:05 PM   #4
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,059
Telese è un newbie...
predefinito

SI, effettivamente alla luce delle foto che ho postato mi sembra tutto piuttosto chiaro:
1) l' angolo di penna è munito di un paranco per tirare su il fiocco;
2) l' angolo di mura reca una cima che funge da caricabasso;
3) il fiocco è inferito alla draglia (o strallo ?) grazie a dei garrocci che noi modellisti possiamo realizzare con dei canestrelli doppi (primo cerchio alla draglia, secondo cerchio alla vela di fiocco; magari con un canestrello con gambo adattato quest' ultimo a gancio);
5) anche i miei piani Resolution corel recano una cimetta che parte dall' angolo di penna per finire in un bozzello sul bompresso con la funzione di facilitare la discesa del fiocco; la cimetta finisce legata ad una caviglia (o galloccia) posta nella parte di bompresso che si trova all' interno dell' imbarcazione;
6) poi ci sono le scotte legate alle galloccie di murata all' interno dell' imbarcazione.
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 07:17 PM   #5
Moderatore
 
L'avatar di Killik
 
Registrato dal: Jan 2012
residenza: Verona e Mosca (Russia)
Messaggi: 3,014
Killik inizia ad ingranare.
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Telese Visualizza il messaggio
SI, effettivamente alla luce delle foto che ho postato mi sembra tutto piuttosto chiaro:
1) l' angolo di penna è munito di un paranco per tirare su il fiocco;
2) l' angolo di mura reca una cima che funge da caricabasso;
3) il fiocco è inferito alla draglia (o strallo ?) grazie a dei garrocci che noi modellisti possiamo realizzare con dei canestrelli doppi (primo cerchio alla draglia, secondo cerchio alla vela di fiocco; magari con un canestrello con gambo adattato quest' ultimo a gancio);
5) anche i miei piani Resolution corel recano una cimetta che parte dall' angolo di penna per finire in un bozzello sul bompresso con la funzione di facilitare la discesa del fiocco; la cimetta finisce legata ad una caviglia (o galloccia) posta nella parte di bompresso che si trova all' interno dell' imbarcazione;
6) poi ci sono le scotte legate alle galloccie di murata all' interno dell' imbarcazione.
1) esatto, il paranco è la drizza del fiocco
2) esatto
3) più corretto strallo; ho visto più spesso usati canestrelli (anelli), il garroccio sulle vele antiche era un po' diverso da quelli odierni. Se hai il Petersson, il sistema di legatura è indicato a pag.88 (lì è per le vele di strallo, ma il principio è lo stesso). Probabile che venissero usati anche sistemi a gancio, ma lo escluderei perché poco pratico: tutti i ganci avrebbero dovuto essere "moused" (non so come si dice in italiano, per cui allego una foto)
4) ti manca il punto quattro
5) corretto
6) corretto
Icone allegate
Fiocchi-inferitura-fiocco-1.jpg  
Immagini allegate
 
__________________
Sezione maestra
Galeone
Santa Maria
Killik non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 08:09 PM   #6
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,059
Telese è un newbie...
predefinito

Facendo ammenda dei miei errori di numerazione, ritengo che abbiamo fatto con il contributo degli Amici intervenuti un buon lavoro sui fiocchi (possiamo anche dire un lavoro con i fiocchi !? ) argomento non sempre trattato con dovizia nel Forum.
Forse il ns. moderatore Trink potrebbe inserirlo nei tutorial...con il Titolo Fiocchi e controfiocchi ... che ne dite !?
Cordialità
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-02-13, 10:36 PM   #7
Utente
 
L'avatar di pennaccino
 
Registrato dal: Jun 2012
residenza: san colombano al lambro
Messaggi: 362
pennaccino è un newbie...
predefinito

ciao
alcune informazioni sui fiocchi.
le foto che posto mostrano :
fiocchi inferiti con una cima continua di brigantino americano 1812

fiocco bomato del Bluenose

fiocchi in 3 posizioni ammainato
issato
e in fase di issata di fregata inglese
ciao ENRICO PILANI
Icone allegate
Fiocchi-dscn9887-800x600-.jpg.jpg
Visite: 248
Dimensione:   241.3 KB
ID: 164659   Fiocchi-dscn9824-800x600-800x600-.jpg (800x600).jpg
Visite: 275
Dimensione:   264.0 KB
ID: 164660   Fiocchi-img_0131-800x662-.jpg.jpg
Visite: 268
Dimensione:   307.8 KB
ID: 164661  

pennaccino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-04-14, 04:22 PM   #8
Utente
 
L'avatar di pino65
 
Registrato dal: Jun 2012
residenza: roma
Messaggi: 354
pino65 inizia ad ingranare.
predefinito

Buon pomeriggio ho un dubbio e pongo la domanda in questa discussione visto che si parla di fiocchi
Allora sto facendo una tartana che porta controfiocco e trinchettina le draglie devono essere lasciate un po lasche?
Domando perché adesso è cosi(foto)Fiocchi-dscn0932.jpg
Mettendo lo strallo si lascano perciò vorrei sapere prima di tagliare le cime
Di nuovo un saluto Pino

Guardando nel web sfogliando svariati libri si hanno tutte e 2 le soluzioni: c'è una diversa funzionalita? dipendeva dalle condizioni atmosferiche? Da una diversa andatura? o altro

Ultima modifica di pino65; 28-04-14 a 08:36 PM
pino65 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-04-14, 08:51 PM   #9
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,059
Telese è un newbie...
predefinito

DRAGLIE !? Forse intendevi SARTIE; le draglie dovrebbero essere i cavi tra i candelieri laterali per evitare di cadere in mare (tipo ringhiera). Se invece intendevi SARTIE dei fiocchi, esse vanno lasciate "lasche" con i fiocchi chiusi o imbrogliati, tesi se i fiocchi sono issati, stesi e gonfi di vento....
Cordialità
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 28-04-14, 09:03 PM   #10
Utente Senior
 
Registrato dal: Aug 2009
residenza: Ischia
Messaggi: 1,059
Telese è un newbie...
predefinito

SCUSAMI Pino 65, ho approfondito la terminologia di DRAGLIE ed effettivamente tra le tante definizioni (prevalente quella che indicata prima) vi è anche quella di cima o cavo di sostegno di fiocchi e controfiocchi; quindi intendevi per DRAGLIE lo strallo che dall' albero si inferisce sul bompresso ? in questo caso credo che il termine draglia sia corretto: ma credo che debba essere senz' altro teso tale cavo; se per draglie invece intendevi i cavi che dal tagliamare - rostro si inferiscono al bompresso (cavi inferiori) che nella foto si vedono laschi per opera della tensione dello strallo dei fiocchi, credo che debbano essere tesi come debbono essere tesi gli stralli (a bilanciare la forza e controforza dell' uno superiore con l' altro inferiore). Spero di essere stato chiaro e di non aver commesso strafalcioni.
Cordialità
__________________
Ulisse
Telese non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-04-14, 09:54 AM   #11
Utente
 
L'avatar di pino65
 
Registrato dal: Jun 2012
residenza: roma
Messaggi: 354
pino65 inizia ad ingranare.
predefinito

buongiorno forum.Ciao Ulisse ti avevo risposto ieri ma evidentemente non avevo fatto l'invio.
Le draglie sono cavi che viaggiano paralleli ai stralli ed erano quasi sempre presenti come tu sai nei piani commerciali specialmente la parte del sartiame e delle manovre è molto semplificata,per questo non sempre se ne parla,
comunque ritornando alla domanda era perché vedendo tutte e 2 le soluzioni anche sugli stessi modelli volevo saperne di piu su cui basarsi
comunque continuo ad indagarei
Di nuovo un saluto Pino

Ultima modifica di pino65; 29-04-14 a 09:57 AM
pino65 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-04-14, 02:36 PM   #12
Utente
 
L'avatar di pennaccino
 
Registrato dal: Jun 2012
residenza: san colombano al lambro
Messaggi: 362
pennaccino è un newbie...
predefinito

ciao
Pino sartie stragli draglie paterazzi devono essere tesi se ne vedi laschi si tratta di errore del modellista in quanto una delle maggiori difficoltà nella realizzazione delle manovre consiste proprio nel dare la giusta bilanciatura fra ciò che tira in avanti , indietro , in alto e in basso
ciao ENRICO
pennaccino non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-04-14, 06:10 PM   #13
Utente
 
L'avatar di pino65
 
Registrato dal: Jun 2012
residenza: roma
Messaggi: 354
pino65 inizia ad ingranare.
predefinito

Ciao Enrico, grazie era un dubbio che avevo da tempo, le draglie le ho messe lasciando la cima della stroppatura lunga, monto lo strallo dell'alberetto di conseguenza perdono tensione e le riteso
PS confidavo in un tuo inervento
Di nuovo un saluto Pino
pino65 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are disattivato



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:10 AM.


Chi Siamo | Pubblicità | Scambio banner | Disclaimer | Regolamento | P.IVA 00319251203
Disponibile su App Store Disponibile su Google Play