Forum Modellismo.net

Forum Modellismo.net (http://www.modellismo.net/forum/)
-   Aeromodelli Volo motore elettrico (http://www.modellismo.net/forum/aeromodelli-volo-motore-elettrico/)
-   -   JP 105 EDF: il meglio per il nuovo Super Viper HSD V3 (http://www.modellismo.net/forum/aeromodelli-volo-motore-elettrico/122691-jp-105-edf-il-meglio-per-il-nuovo-super-viper-hsd-v3.html)

sandro.cacciola 01-12-16 04:26 PM

JP 105 EDF: il meglio per il nuovo Super Viper HSD V3
 
4 allegato(i)
Salve amici,
due anni fa ho avuto occasione di provare uno dei primi kit del Super Viper HSD 105mm edf. Un modello jet realizzato in Epo che ha fatto salire alla ribalta l’azienda di Hong Kong, HSD, che, in seguito al successo del Super Viper , ha dato il via ad una produzione di jet di dimensioni generose tutti realizzati in Epo ad alta densità.
Da qualche mese è finalmente disponibile l’ultima versione di questo jet che si differenzia dalle precedenti per interessanti novità sia strutturali che di motorizzazione. La prima novità è che è disponibile la versione “turbina ready”, ovvero modello già pronto per il montaggio della turbina, con tutti i rinforzi in compensato assemblati, tubo di scarico e serbatoi (fumo e kero) in posizione. L’altra che sono state inserite migliorie che riguardano i carrelli retrattili, le linee di accoppiamento ali, timone verticale e orizzontale ed una finitura ancora più resistente ed uniforme.

sandro.cacciola 01-12-16 08:15 PM

3 allegato(i)
Oltre al Turbo Foam è disponibile da HSD Hobby anche la tradizionale versione Edf (ventola intubata) si differenzia nella motorizzazione per la sostituzione dell’Esc che da 120A passa a 150A mentre il gruppo ventola rimane identico (8s o 12S).
Per aggiungere qualcosa di nuovo anche nella propulsione, nel testare la nuova versione del Super Viper HSD, ho voluto sostituire il gruppo ventola/motore e installare una nuova JP 105mm Edf full metal dell’azienda cinese “Jingpin Hobby”. Un gioiellino!

sandro.cacciola 05-12-16 03:38 PM

4 allegato(i)
Credo di non sbagliare quando affermo che quando nel mondo modellistico si fa riferimento a JP Hobby (http://www.jingpinhm.com/en/index.asp) non ci sia bisogno di tante presentazioni in quanto è tra i leader della produzione di ventole elettriche Rc in metallo. Ma per i novizi o i meno attenti vale la pena ricordare che JP Hobby ha a listino una serie di ventole da 70 a 120mm tutte realizzate in leghe di alluminio selezionate e lavorate con attrezzature Cnc all’avanguardia.
Queste caratteristiche sono state fondamentali per la mia scelta di una nuova ventola da installare in questo nuovo modello che in origine è dotato di una CS 105mm. La JP 105mm 8S ha soddisfatto tutti i miei requisiti ed è divenuta la candidata ideale.
Il suo design accattivante e “solido”, la costruzione interamente in alluminio “High grade“ che ne facilita la dissipazione del calore generato dal motore, una girante a 12 pale testata per oltre 80.000 giri, un suono affascinante e la leggerezza rispetto alla concorrenza (550 grammi con motore) e l’affidabilità dichiarata da JP (la ventola viene testata per 8 ore stressando i componenti…) mi hanno convinto a provarla nel nuovo modello. Tenendola in mano si possono già apprezzare le qualità e la fattura in ogni sua parte di cui le foto non rendono giustizia.

sandro.cacciola 07-12-16 03:28 PM

2 allegato(i)
Le caratteristiche della JP 105mm sono una girante a 12 pale realizzata in modo da sopportare gli stress anche a velocità di rotazione di 80.000 e produrre un suono simil turbina tanto amato dai “ventolari”. La versione per 8S che ho provato io monta un motore JP 4250-VI-1150Kv, 12 poli e asse da 6mm che sopporta correnti fino a 140Ah con una efficienza massima del 90% che si pone nella fascia più alta tra le ventole di questa categoria. Ovviamente le ventole JP arrivano già bilanciate dinamicamente e testate al banco.
Parlando con Shane Yang di Jingpin Hobby ho potuto apprendere alcune notizie tecniche di queste ventole tra cui la sicurezza che offrono. Il fatto di avere ad esempio una girante in alluminio high grade in corpo unico e un test preconsegna particolarmente stressante per i componenti, sono tutte caratteristiche che giocano a favore di questa azienda.

sandro.cacciola 12-12-16 08:49 PM

Pian piano andiamo avanti...
La versione 8S che ho installato sul nuovo Super Viper HSD pesa 550 grammi e si pone nel range più basso tra le concorrenti. Viene consegnata con spinotti di collegamento da 5mm e prove al banco hanno fatto registrare assorbimenti di 119 ampere con tensione delle batterie a 29,6v dovuto al decadimento del voltaggio in fase di massima richiesta di potenza; la spinta si attesta attorno ai 5kg con 3500 watt sviluppati. Con tensione a 31V (dunque con batterie più performanti) si riesce a spremere ben 3750 watt e 120A di assorbimento con spinta di circa 5,4 kg.

sandro.cacciola 14-12-16 08:42 PM

3 allegato(i)
Nell'assemblare il nuovo SuperViper HSD con la nuova JP 105mm e non avendo a disposizione un regolatore per questa ventola, ho dovuto acquistarne uno nuovo. Per questo mi è stato prezioso l’aiuto di Shane Yang di JP il quale mi ha informato che per non avere problemi di settaggi, a differenza di altre ventole, per il corretto funzionamenti alla loro JP105mm è necessario abbinare un regolatore scelto tra il JP HV 150A , il Hifei Esc, oppure un Hobbywing o ZTW. Ho scelto il JP HV 150A Opto con assorbimento massimo di 180°, che supporta batterie da 6 a 12S del peso di 142grammi.

sandro.cacciola 22-12-16 08:34 PM

3 allegato(i)
Riprendiamo il discorso da dove eravamo rimasti...
L'accoppiata regolatore JP ZTW-Mantis HV 150A e ventola 105mm consentono di avere un gruppo propulsivo esente da qualsiasi problema di compatibilità e si riesce a sfruttare al massimo le potenzialità della propulsione. Il regolatore è settato di fabbrica per il gruppo ventola JP ma per chi ama "smanettare" con i regolatori è possibile intervenire sui parametri sia tramite Tx che scheda di programmazione (da acquistare separatamente).
Il regolatore ha una buona progressione nell'accelerazione (senza vuoti...) ed un fail-safe automatico che taglia la potenza in caso di perdita del segnale per più di 2 secondi; in caso di surriscaldamento entra invece in modalità "riduzione di potenza". Il tutto (compresa la generosa aletta di dissipazione del calore) si paga però in un peso maggiore rispetto ad un tradizionale esc. Ma la sicurezza prima di tutto.
Ovviamente il fatto che sia un Opto fa sì che abbia dovuto installare sul mio nuovo Super Viper V3 anche una batteria ausiliaria 2S da 2200Mah per gestire sia la Rx che i carrelli retrattili. Pr l'alimentazione della Rx ho inoltre montato un simpatico Ubec della Turnigy con un display che indica il voltaggio della batteria...

sandro.cacciola 02-01-17 03:51 PM

2 allegato(i)
Salve ragazzi.
Prima di tutto un buona 2017 a tutti gli iscritti a questo forum!
Riprendo drastica dove avevo lasciato la mia minireview sottolineando che su questa nuova versione del Super Viper HSD ho installato anche il sistema di controllo di assetto della Flexinnovations, l’Aura 8 AFCS, giroscopio dedicato a velivoli ad ala fissa e di cui ho pubblicato in questo stesso forum una breve recensione. La mia scelta di installare l’Aura 8 è stata dettata dall’esigenza di dover espandere i canali della mia RX 7 canali Jeti 2.4 Duplex che non erano sufficienti a comandare tutte le funzioni del Super Viper. Ricordo infatti a chi non avesse letto la mia recensione del giroscopio Flexinnovations che con questo dispositivo grazie al protocollo Jeti UDI Interface si possono utilizzare, oltre ai canali fisici della Rx, anche i canali virtuali di Jeti. Vi ricordo la breve procedura:
Ho collegato l'Aura 8 alla mia riceventi Jeti REX7 tramite la porta B del giroscopio e il canale 7 della ricevente con il protocollo Jeti UDI interface (praticamente un simil S-Bus di Futaba).Per fare questo è necessario però accedere ai parametri della Rx tramite il menù "Device Explorer" della TX Jeti (io ho la DS-16) e settare l'uscita Pin 7 (canale 7 fisico) non come "servo" ma "Serial UDI (12 o 16 è indifferente). Così facendo non solo si può collegare il giroscopio (o altri dispositivi) tramite un solo cavetto, ma si possono sfruttare ben 16 canali di uscita: 7 fisici sulla Rx e altri 9 virtuali. E' sufficiente assegnare le funzioni e l'assegnazione servi sulla Tx per ritrovarli sul dispositivo (nel mio caso l'Aura 8). Così facendo ho potuto usufruire di un totale di 11 canali pour avendo una Rx da 7 canali...

sandro.cacciola 03-01-17 09:38 PM

2 allegato(i)
Come avete potuto notare dalle foto pubblicate nel mio precedente post, HSD ha sostituito la centralina di controllo delle funzioni del nuovo Super Viper. La nuova versione si differenzia sostanzialmente dalla prima per un nuovo "case" nero e la presenza di uscite per l'impianto luci (che in questa versione Edf non sono fornite) ma che possono essere installate avendo cura però di far passare i cavi sulle semiali e sul carrello anteriore. La centralino dei carrelli è rimasta invece sostanzialmente invariata. Nelle foto qui pubblicate potete anche avere i riferimenti degli ingressi/uscite/funzioni dei due dispositivi.
Da sottolineare, inoltre, che i carrelli retrattili devono essere alimentati con 7,4v (2 lipo) per funzionare al meglio.


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05:52 PM.