Discussione: Tamiya o Italeri?
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 23-08-11, 04:10 PM   #6
LEASYS
Utente
 
L'avatar di LEASYS
 
Registrato dal: Apr 2009
residenza: RM
Messaggi: 344
LEASYS è un newbie...
predefinito

Per gli aerei ti hanno già risposto, dipende anche dallo spazio e dai soldi che vuoi mettere in gioco, un caccia moderno in scala 1/72 occupa uno spazio di 20x20, in scala 1/32 quasi il triplo e a un costo quadruplo. Tieni presente che qualche modello della Hasegawa lo trovi anche come Revell, risparmiando. Italeri è economica, ma anche la Revell non è cara e i soggetti con gli stampi nuovi sono ottimi, attenzione che anche alcuni Italeri sono confezionati Revell. Io personalmente, anche se sono nato con la scala 1/72 e morirò con essa, consiglio la 1/48, modelli più dettagliati ma senza la necessità di grossi spazi espositivi.
Per i mezzi militari invece la scala è solo 1/35, scelta ormai illimitata, per un neofita consiglio caldamente i Tamiya (la diceria che mettendo un barattolo di colla nella scatola e agitandola i pezzi si montano da soli è quasi vera), anche se gli Italeri fanno la loro figura. Come qualità le varie Dragon, Tristar sono superiori, ma per iniziare sono troppo complicate.
Come colla una a tubetto con ago (Faller, Humbrol, Revell, fai te sono praticamente uguali) e una liquida (otttima la Tamiya con tappo verde), colori o Humbrol o Tamiya. Li trovi dappertutto.
LEASYS non è in linea   Rispondi quotando