Discussione: brushless
Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 08-08-05, 02:26 PM   #17
velkom
Utente Junior
 
Registrato dal: Jun 2004
residenza: Italia
Messaggi: 19
velkom è un newbie...
predefinito Re:brushless

sfwebcom:

A max rendimento richiede 51A costanti. Ovviamente non lo tiri per il collo anche perchè poi ci vogliono 200 metri di rettilineo e altri 200 per frenare.
Per ora l'ho sempre rapportato leggero... attorno all'1:7,5-1:8 a volte anche più corto. Rende bene, accelera altrettanto bene. E' progressivo agli alti, un po' aggressivo ai bassi.
In linea di massima va meglio del sistema da Cyclon da 1,3kW che ho sulla Hyper7 elettrificata.
Per quanto riguarda le batterie: fino a 30-35A già sei tranquillo con le, vecchie, Sanyo 3300HV. Il motore ha incredibili margini di miglioramento. Devo provare con un pacco di LiPoly da 64A continui di scarica, in settimana lo assemblo.

dragonal:

In Germania i prezzi sono abbordabili, ho preso tutto in Baviera per 250 euro (regolatore al top sul mercato e due motori). Altre marche costano uguale (Lehner, Schulze, S. Hacker, ...).

Tra Evo e l'Inline? Occhio che di Evo ce ne sono 4 o 5 diversi... a naso dai 4.500 agli oltre 8.000 rpm/V. Io ho preso quello più spinto dal momento che avevo già l'Inline che è accreditato per meno giri.

L'Inline va bene, ha molta coppia essendo piuttosto grandino come rotore e avendo magneti robusti. Pesa 100 gr. più dell'Evo che è fuori misura: circa 30mm di diametro contro i 35 dell'inline. A dir il vero si potrebbe provare anche con i motori della serie "M" (marine, per gli scafi) che girano abbastanza forte.
Lo alimenti tranquillamente anche con 7-8 celle (rapportato a dovere) e assorbe senza problemi anche oltre 50A. L'Evo (quello più spinto) già con 7 celle mi sa che cede di schianto, è troppo tirato.

Francesco
velkom non è in linea   Rispondi quotando