Visualizza un messaggio singolo
Vecchio 11-05-17, 12:00 AM   #1
cava
Moderatore
 
L'avatar di cava
 
Registrato dal: Jan 2009
residenza: Como
Messaggi: 12,323
cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!cava è una fonte luminosa a cui riferirsi!
predefinito [Recensione] Crawler Rocker RTR 1/24 - Reely Conrad

Il mondo del modellismo è molto vario. Tanti di noi possiedono vari modelli da gara o da divertimento. I più "vecchi" magari sono partiti con modelli come le Nikko o le Tyco.
Ora, i tempi sono un po' cambiati e sul mercato ci sono vari prodotti di tutti i prezzi e per tutte fasce di utilizzo che possono servire ad avvicinare persone al nostro hobby.

Conrad è un negozio di vendita online multicategoria operante in Italia ed Europa, rivolto sia ai privati che alle aziende. Tra i prodotti trattati, hanno anche diverse tipologie di modelli radiocomandati. Tra i vari marchi trattati e distribuiti c'è la REELY, una casa tedesca che propone modelli dedicati soprattutto a chi inizia con il nostro hobby.

Il modello di cui parleremo oggi è un piccolo crawler in scala 1/24, fornito in configurazione RTR.
Il modello si presenta in una scatola di cartone con una grafica comune agli altri prodotti Reely. Non ci sono finestre per mostrare il prodotto, ma una sua foto ed un elenco delle caratteristiche salienti.



Tra queste, notiamo che il modello si rivolge ai principianti (in teoria è rivolto dai 14 anni in su ma, secondo me, anche ad età inferiori con la supervisione di un adulto non ci sono problemi.
Troviamo l'indicazione ddella velocità massima, 2km/h. Probabilmente a tanti potrebbe far sorridere, ma ci sono alcune considerazioni da fare su questo dato:
- Sembra niente, ma stiamo parlando di un modello in scala 1/24, tra l'altro crawler e quindi ha il compito di scalare gli ostacoli e non di andare veloce
- E' un dato REALISTICO. E questa è una cosa rara con i modelli, soprattutto gli RTR.

Da ultimo, ma davvero interessante, troviamo la rappresentazione della configurazione della sterzata:
- ruote anteriori
- ruote posteriori
- anteriori e posteriori in senso opposto (curve strette)
- anteriori e posteriori nello stesso senso (avanzamento inclinato)

Si tratta di una configurazione che non hanno tutti i modelli Nemmeno quelli in scale superiori.

Sul retro della scatola troviamo una foto del modello senza carrozzeria e visto dall'altro con indicazione di alcuni particolari e delle caratteristiche tecniche del modello, in varie lingue (italiano compreso).



Scopiramo così che avremo bisogno di 3 batterie stilo per il radiocomando, per farla funzionare. Inoltre il modello è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 500mAh, 6.4v, dotato di sospensioni a 4 link (regolabili)

Apriamo la confezione ed estraiamo il modello, fissato su un supporto in cartone stampato



Sganciamo il modello e diamogli un occhio più da vicino. Il modello è dotato di una carrozzeria in lexan preverniciato rappresentante un pickup stile americano (tipo il Ford F150). Nella parte anteriore troviamo il servo a sbalzo oltre l'asse anteriore per spostare il peso. Il link che collega il servo al fusello è di lunghezza regolabile. Presente, su entrambi i servi, il salvaservo montato direttamente sul servo, con molla in plastica. Il servo è marchiato Reely e reca il logo CE della comunità europea



La struttura del modello è formata da 2 telai verticali in mezzo ai quali sono fissati tutti i componenti (come sul cen genesis). Le viti sono classiche da 1.5mm, molto bene per noi (nessuna misura astrusa o sottodimensionata. Come capita spesso con le rtr, non sono tirate completamente, ma questo è anche un bene, visto che di solito queste viti tendono a spanarsi facilmente. Una stretta molto dolce ed è tutto a posto, giusto per stare tranquilli



Al posteriore troviamo la stessa identica configurazione dell'anteriore, rendendo così anche pratico il discorso ricambi



Girando il modello sottosopra, notiamo che i cardani che traferiscono il moto ai ponti anteriori e posteriori sono in plastica, ma vista la stazza non dovrebbero presentarsi problemi.
Il motore è un classico motore a spazzole, marchiato Reely, montato all'anteriore per spostare in avanti il peso. I motori a spazzole sono molto pratici in questo campo: sono lineari, senza cogging e facili da gestire anche con un regolatore semplice. Logicamente non ci sono i differenziali. Non provate a muovere le ruote a mano. La trasmissione è submoltiplicata per avere più spunto e superare meglio gli ostacoli. A ciò ne consegue che non serve il freno (sostanzialmente ha marcia avanti e e indietro e basta, con comandi completamente proporzionali) e che il modello rimane fermo anche in salita col gas in neutro. Se girate a mano le ruote, romperete la trasmissione



Togliamo la carrozzeria e diamo un occhio all'elettronica. Come abbiamo già accennato, entrambi i servi sono marchiati Reedly, con dimensione circa pari ai nano. A differenza dei servi standard quì abbiamo 5 fili, quindi compatibili solo con i suoi.
Il corpo centrale racchiude il regolatore elettronico del motore, la ricevente in 2.4GHz che pilota separatamente i 2 servi e la batteria (non sostituibile). Sul retro troviamo l'interruttore di accensione e il jack per la ricarica della batteria ed i led di stato.



I ponti sono collegati al telaio tramite due link in metallo regolabili e tramite ammortizzatori con la sola molla



Vediamo ora cosa c'è ancora dentro alla scatola.

Partiamo dal manuale: molto semplice, in 4 lingue, spiega il funzionamento di ogni particolare. Troviamo nel manuale anche varie informazioni riguardo il nostro piccolo mezzo, sia inerenti l'uso e manutenzione classica sia con diverse informazioni sulla meccanica ed alcune spiegazioni sul comportamento del modello legato alla stessa.
Inoltre, la dichiarazione di conformità e cioè che il modello rispetta le normative europee.



Per chi non mastica l'inglese o altre lingue, sul sito troviamo il manuale in italiano
http://www.produktinfo.conrad.com/da...ROCKER_RTR.pdf

Estraiamo l'alimentatore che ci servirà per ricaricare la batteria del modello, spina italiana. Eroga 7.2V e 600mA, quindi ci vorranno circa un paio d'ore per una ricarica completa (dal manuale).



Infiliamo la mano nella scatola... Troviamo il telecomando a pistola (o volantino), alimentato da 3 batterie stilo (non incluse), a 2.4GHz



Sulla sommità della radio troviamo i vari comandi (dal basso verso l'alto):
- interruttore di accensione
- pulsante mode/bind che serve per sincronizzare la radio con la ricevente e per cambiare il modo di funzionamento dei servi, scegliendo tra le 4 disponibili. Una volta spenta la radio, la modalità dei servi si resetta al solo servo anteriore.
- Ai lati del pulsante mode/bind troviamo 2 led di stato
- interruttori per invertire i comandi
- trimmer per centrare i 2 servi INDIPENDENTEMENTE ed il motore
- 4 led che indicano la modalità di funzionamento dei servi



Non ci sono compresi gli attrezzi, ma, a quello che ho visto, servono dei cacciaviti piccoli a stella (o philips se preferite), una chiave a brugola da 1.5mm ed una chiave a tubo da 5.

Una particolarià degli scaler e dei crawler sonoi cerchi componibili in cui le gomme non sono incollate al cerchio, ma tenute in posizione tramite dei beadlock fissati al cerchio tramite viti. Nei modelli reali le ruote possono essere riempite di acqua per aumentare il peso delle ruote ed abbassare il baricentro. Nei modelli RC di solito si fissano dei pesi al cerchio.
Smonto la ruota per dargli un occhio, rimuovendo il dado da 5mm



Brugolina da 1.5 e smontiamo completamente il cerchio... Cerchio come quello dei modelli più grandi. Inoltre è presente un foro sul cerchio per far uscire l'aria e migliorare la presa sugli ostacoli



Devo dire che il modello è fatto davvero bene sia per la spesa che per la dimensione.



Avrei voluto provarlo un po', ma purtroppo era tardi e non ho un giardino con rock garden (dove ci si divertirebbe parecchio). Nonostante normalmente la batteria venga fornita scarica, ho acceso, prima la radio e poi il modello. Dopo qualche secondo, senza premere niente, viene effettuato automaticamente il binding tra radio e modello.

Ho deciso di fare qualche giro in casa... Ho provato a puntare sul mobile e si è impennato senza problemi, prendendola leggermente inclinata (altrimenti il servo ostacola)



L'unico altro maschietto della famiglia si è dimostrato particolarmente interessato al modello, ma a lui piacciono un po' tutte le RC...





Purtroppo non si è reso disponibile per farmi provare le doti di scalata del modello... Ma sul divano c'era la moglie e si sa che il bello di una donna sono le curve... E devo dire che è riuscito a scalare quelle senza grossi problemi... (ma niente foto.... )
Anche con pendenze di 45° si arrampicava senza problemi.

Appena mi sarà possibile, lo proverò all'aperto...

Visualizza la scheda prodotto su Conrad.it
__________________
Chi scrive sul forum non viene pagato, non è obbligato e non è presente 24h/24. Se nessuno vi risponde forse nessuno sa la risposta o avete sbagliato sezione. Seguite il regolamento ed usate il tasto cerca...

Ultima modifica di cava; 14-05-17 a 07:37 PM
cava non è in linea   Rispondi quotando